Feed aggregator

Red Hat Adds Cloud Consultation Service to Portfolio

Linux Today - Thu, 03/05/2015 - 23:00

 The VAR Guy: Red Hat has launched a new program called Cloud Innovation Practice, which will provide support and consultation services to organizations setting up clouds.

Latest Nvidia Shield player runs Android TV on Tegra X1

Linux Today - Thu, 03/05/2015 - 22:00

 LinuxGizmos: Nvidia's $199 STB version of Nvidia Shield runs Android TV on a Tegra X1, and boasts 4K video, 50 optimized games, and game streaming from a "Grid" service.

How to backup your Ubuntu Desktop with DejaDup

Linux Today - Thu, 03/05/2015 - 21:00

 HowToForge: Deja Dup is a nice graphical wrapper around the command line backup tool duplicity.

Red Hat Docker-Centric Atomic Host Linux Distro Debuts

Linux Today - Thu, 03/05/2015 - 20:00

eWEEK: The Docker-centric Red Hat Enterprise Linux Atomic Host 7.1 is generally available, and RHEL 7.1 also came out today.

Pubblicati online i manuali utente di Samsung Galaxy S6 e S6 Edge [Aggiornato]

Androidiani - Thu, 03/05/2015 - 19:07

I tanto attesi Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge sono stati presentati al pubblico appena quattro giorni fa, ma i manuali utente sono già stati pubblicati sul sito ufficiale della compagnia coreana. (...)Continua a leggere Pubblicati online i manuali utente di Samsung Galaxy S6 e S6 Edge [Aggiornato] su Androidiani.Com © agnesecarluccio for Androidiani.com, […]

L'articolo Pubblicati online i manuali utente di Samsung Galaxy S6 e S6 Edge [Aggiornato] sembra essere il primo su Androidiani.com.

rTorrent - command line Bit Torrent client in Ubuntu Linux

Linux Today - Thu, 03/05/2015 - 19:00

 Linuxtechi: As Linux system admins we love to download and upload larger files using bit torrent clients from command line or from terminal.

Annunciato Dead Effect 2: arriverà su iOS e Android entro la fine dell’anno (video)

Android World - Thu, 03/05/2015 - 18:54

BadFly Interactive ha dichiarato di essere al lavoro sul sequel di Dead Effect, sparatutto in prima persona a tema zombi pubblicato da Bulkypix. Contro ogni previsione, si chiamerà Dead Effect 2, ed uscirà entro la fine dell’anno.

LEGGI ANCHE: Scopri Dead Effect

Non solo zombi, perché questa volta saremo impegnati a far fuori anche droni e cyborg con un arsenale di tutto rispetto, che include sia armi da fuoco che bianche.

Scarseggiano i dettagli in merito alla produzione, ma BadFly Interactive ci tiene a sottolineare che Dead Effect 2 è stato sviluppato tramite una parternship con Nvidia, operazione che di sicuro porterà il gioco a sfruttare al massimo i dispositivi dotati di chip Tegra, Nvidia Shield Console compresa.

Non ci resta altro che lasciarvi in compagnia del trailer di presentazione: buona visione.

L'articolo Annunciato Dead Effect 2: arriverà su iOS e Android entro la fine dell’anno (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Un device Nexus a marchio Huawei nel 2015? Prima conferma dalla Cina

Androidiani - Thu, 03/05/2015 - 18:05

Ancora indiscrezioni riguardo i possibili partner cui Google affiderà la realizzazione dei device Nexus nel 2015. Qualche giorno fa avevamo parlato della possibilità del ritorno di LG e dell’esordio di Huawei: quest’ultima ipotesi ha trovato nelle ultime ore una prima conferme. (...)Continua a leggere Un device Nexus a marchio Huawei nel 2015? Prima conferma dalla […]

L'articolo Un device Nexus a marchio Huawei nel 2015? Prima conferma dalla Cina sembra essere il primo su Androidiani.com.

Resurrecting the Armadillo

Linux Today - Thu, 03/05/2015 - 18:00

LinuxJournal: 1999 was a crazy year for business on the Internet, and for Linux.

NVIDIA vi tenta con due bundle per SHIELD Tablet

Android World - Thu, 03/05/2015 - 17:24

Se da qualche tempo vi eravate fatti l’idea di mettere le mani su di un NVIDIA SHIELD tablet, questo potrebbe essere il momento giusto. L’azienda ha infatti annunciato due nuovi bundle che, insieme al tablet pensato per il gaming, offrono giochi e controller.

LEGGI ANCHE: NVIDIA Shield ufficiale: console 4K con Android TV e Tegra X1 a 199$

Le offerte, valide fino al 31 marzo 2015 prevedono per chi acquista un NVIDIA SHIELD Tablet 32GB 4G LTE, di ricevere, incluso nel prezzo, anche uno SHIELD Controller, una SHIELD Cover e una copia del Green Box Bundle, che include Half-Life 2: Episode One, Portal ed Half-life 2.

Coloro che invece acquisteranno la versione 16GB Wi-Fi, riceveranno il medesimo trattamento, ad esclusione della SHIELD Cover. Entrambe i pacchetti in offerta sono acquistabili dai rivenditori supportati, di cui trovate maggiori  informazioni sulla pagina ufficiale dedicata.

Comunicato

NVIDIA lancia due nuovi bundle per SHIELD Tablet

Dal 4 al 31 Marzo 2015, coloro che acquisteranno uno SHIELD tablet 32GB 4G LTE riceveranno gratuitamente SHIELD Controller, SHIELD Cover e una copia del Green Box Bundle, che include tre dei migliori giochi di sempre: Half-Life 2: Episode One, Half-Life 2 e Portal.

Chi sceglierà SHIELD Tablet, nella versione 16GB WI-FI, riceverà in omaggio SHIELD Controller e una copia del Green Box Bundle.

SHIELD Tablet è equipaggiato con l’ultima versione di Android (5.0 Lollipop) e offre accesso al servizio di game streaming NVIDIA GRID(TM). Con nuovi titoli che vanno ad aggiungersi ogni settimana, NVIDIA GRID rappresenta una sorta di “Netflix per i giochi”, in grado di assicurare un’esperienza di gioco alla risoluzione di 1080p e 60 frame al secondo, permettendo di effettuare lo streaming di famosi giochi per PC sui dispositivi SHIELD. Questo servizio consente un’esperienza di gaming GeForce® GTX(TM) ovunque. GRID è disponibile unicamente per i possessori di SHIELD e vi si può accedere direttamente tramite l’app SHIELD Hub , scaricando l’ultima versione dal Google Play store e poi navigando tra i giochi GRID nel menu.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito http://shield.nvidia.it

L'articolo NVIDIA vi tenta con due bundle per SHIELD Tablet sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

System76 presenta il mini pc Meerkat

LFFL Linux Freedom - Thu, 03/05/2015 - 17:21
L'azienda produttrice statunitense System76 ha presentato il nuovo mini pc Meerkat con preinstallato Ubuntu Linux.
System76 è un'azienda produttrice statunitense famosa per la commercializzazione di pc e server con Ubuntu Linux preinstallato. Proprio in questi giorni System76 ha presentato Meerkat il nuovo personal computer compatto molto simile ad Intel NUC con codename della release 10.10 di Ubuntu. System76 Meerkat si basa su processori Intel Core (Broadwell) i3 o i5 con scheda grafica integrata Intel e supporto fino a 16 GB di memoria RAM. Il nuovo mini pc Meerkat di System76 include un alloggiamento da 2.5 per hard disk o SSD e due slot M.2 per collegare ad esempio un secondo SSD. per la connettività troviamo invece una Gigabit Ethernet.
Continua a leggere...

Tenere sotto controllo tutte le proprie spese: Monas (foto)

Android World - Thu, 03/05/2015 - 17:04

Organizzare le proprie spese, tenere traccia di entrate ed uscite dal proprio portafoglio e riuscire a risparmiare qualcosa è sempre più difficile: per fortuna, il nostro smartphone Android può correre anche stavolta in nostro aiuto, grazie all’app gratuita Monas.

Spese e guadagni a portata di mano

Grazie a Monas potrete infatti registrare in modo rapido e semplice tutte vostre spese ed i vostri guadagni, visualizzando un riepilogo mensile delle entrate ed uscite che vi aiuterà ad avere sempre sott’occhio lo stato delle vostre finanze.

Come tracciare le proprie spese con Monas

Registrare tutti gli spostamenti di soldi dalle vostre tasche con Monas è molto semplice, grazie all’interfaccia molto chiara, realizzata completamente in Material Design: all’apertura dell’app avrete infatti subito davanti agli occhi il riepilogo delle spese mensili, che potrete aggiornare utilizzando il pulsante situato in basso a destra. Esso vi condurrà ad una schermata nella quale potrete inserire un nuovo guadagno o una nuova spesa, specificando una categoria di appartenenza ed una descrizione che vi aiuti a ricordare di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE: Monefy, l’applicazione per tracciare il bilancio delle proprie spese

In questo modo potrete visualizzare attraverso un grafico la distribuzione delle vostre spese, evidenziando quali necessità hanno causato le uscite più rilevanti, e guadagnando così la possibilità di pianificare il mese successivo in modo più intelligente. Monas, infatti, vi mette a disposizione numerosi strumenti per analizzare l’andamento delle vostre finanze, come una dettagliata cronologia, statistiche e grafici facilmente comparabili fra i vari periodi, ed un comodo riassunto riepilogativo.

Grazie a Monas potrete inoltre gestire più semplicemente anche tutte le spese ed i guadagni ricorrenti: inserendo, ad esempio, l’ammontare del vostro stipendio o spese come le bollette o gli affitti potrete vederle calcolate in modo automatico mese dopo mese, risparmiandovi così la fatica di inserirle ogni volta a mano.

Download gratuito ed acquisti in-app

Monas è disponibile gratuitamente sul Play Store. Attraverso un acquisto in-app, al prezzo di 2,99€, potrete però sbloccare tutte le sue funzioni, aggiungendo così la possibilità di pianificare il raggiungimento di determinati budget, di impostare ricorrenze settimanali, bisettimanali, mensili o annuali, e di sincronizzare i dati su più dispositivi.

A seguire trovate il badge per il download gratuito ed una galleria di immagini.

11 vai alla fotogallery

L'articolo Tenere sotto controllo tutte le proprie spese: Monas (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Nuovi sensori fotografici Samsung ISOCELL, per i Galaxy del futuro

Android World - Thu, 03/05/2015 - 17:00

Samsung ISOCELL, questo è il nome della tecnologia interamente sviluppata dall’azienda coreana, attualmente impiegata su Galaxy S5 e che sarà installata, in una versione migliorata, nei futuri dispositivi a marchio Galaxy.

Il sensore in questione, nome in codice S5K4H5YB, è un CMOS da 8 megapixel che sfrutta un particolare filtro per i colori (RWB). Proprio grazie a questo componente Samsung assicura che sia sensibilità alla luce sia fedeltà dei colori, saranno fortemente migliorati rispetto alle tecnologie attualmente impiegate.

LEGGI ANCHE: Come il sensore di una fotocamera vede i colori

La produzione in massa dei sensori, che in questa versione saranno impiegati per la fotocamera frontale, dovrebbe partire entro il secondo trimestre di quest’anno, lasciando presumere per una nuova serie di dispositivi (forse Note 5) basati su questa nuova versione della tecnologia ISOCELL.

L'articolo Nuovi sensori fotografici Samsung ISOCELL, per i Galaxy del futuro sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Samsung e i grandi produttori verranno “massacrati” entro cinque anni, secondo il CEO Cyanogen

Androidiani - Thu, 03/05/2015 - 17:00

Samsung mantiene ormai da alcuni anni la leadership nel settore smartphone: il più grande produttore al mondo è infatti rimasto in vetta anche in un 2014 molto difficile, e solo Apple riesce a impensierire realmente i coreani. Uno scenario che secondo Kirt McMaster è destinato a mutare nel medio periodo. (...)Continua a leggere Samsung e […]

L'articolo Samsung e i grandi produttori verranno “massacrati” entro cinque anni, secondo il CEO Cyanogen sembra essere il primo su Androidiani.com.

Android Pay: Mobile Payment Systems, Unite

Linux Today - Thu, 03/05/2015 - 17:00

LinuxInsider: Android Pay will be an API layer of Android.

Nokia Z Launcher si aggiorna, ma rimane ancora in beta

Android World - Thu, 03/05/2015 - 16:38

Arrivando alla versione 1.1.15,  Nokia Z Launcher, accanto al consueto bugfix, si arricchisce di diverse novità. Rilasciato qualche mese fa come beta privata, e aperta via via a sempre più paesi, il launcher è stato aggiornato già diverse volte, ma anche con quest’ultimo update l’app rimane in versione non definitiva.

LEGGI ANCHE: Nokia Z Launcher, la nostra prova del primo launcher di Nokia

Da un punto di vista grafico il launcher porta nuove icone predefinite e alcune migliorie alla UI in generale; sul lato funzionale troviamo un miglior riconoscimento della scrittura a mano libera (Scribble) e dei tap. Di seguito il changelog ufficiale:

  • New Z Launcher default icons. This can be enabled in Settings
  • For Chinese language users, the default search engine is Baidu now
  • Fixed the defect of Z Launcher interpreting a tap in the ranked list as a letter scribbled on the screen (We heard you on this one!)
  • Improved Scribble Handwriting recognition
  • UI improvements for a wide range of Android devices
  • Performance improvements
  • Bug fixes

Aggiornare od installare l’ultima versione di Nokia Z Launcher è molto semplice; vi basterà infatti visitare la relativa pagina del Play Store, che potrete raggiungere anche con il badge a seguire.

L'articolo Nokia Z Launcher si aggiorna, ma rimane ancora in beta sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Audacious 3.6 in Ubuntu

LFFL Linux Freedom - Thu, 03/05/2015 - 16:37
E' disponibile il nuovo Audacious 3.6, versione che ripropone l'interfaccia grafica GTK+2 con la nuova QT e altre novità.
Nato come fork open source di XMMS, il player multimediale Audacious è attualmente uno dei preferiti dagli utenti Linux. Semplice e funzionale, Audacious consente la riproduzione dei più diffusi formati di file audio oltre ad includere numerose funzionalità che possiamo includere grazie anche a plugin dedicati (esempio possiamo includere un equalizzatore multi-banda, supporto per la gestione delle playlist e cover degli album, AudioScrobbler e molto altro ancora). Dopo mesi di duro lavoro è finalmente disponibile Audacious 3.6, aggiornamento che riporta con se la nuova interfaccia grafica Qt5 in grado di fornire una migliore integrazione con i moderni ambienti desktop Linux, dalle preferenze del player avremo a disposizione anche la UI GTK+2 o Winamp.
Continua a leggere...

LG parla di un dispositivo superiore alla serie G

Android World - Thu, 03/05/2015 - 16:13

Sebbene LG non abbia sfruttato l’appena concluso MWC per presentare nuovi top gamma, non sono mancante le occasioni per la casa coreana di far parlare di sé. Oltre a LG Watch Urbane LTE e altri curiosi smartphone che vi sbirciano da dietro una cover, Cho Juno, direttore del settore mobile, avrebbe dichiarato come LG sia al lavoro su di un dispositivo che “sia superiore alla serie G”.

Questo fantomatico (over the) top gamma dovrebbe arrivare nella seconda metà del 2015 ed aiuterà LG a conquistare, insieme al G4, il terzo posto sul mercato globale degli smartphone. Juno non ha rilasciato altri dettagli se non che questo dispositivo sarà il 10% superiore rispetto alla serie G.

LEGGI ANCHE: Un LG G4 per l’Asia trapela su un User Agent, con schermo QHD

Se questa percentuale sarà investita su componenti o materiali non è stato specificato, mentre un po’ più di informazioni sono state fornite su LG G4. Sempre da quanto affermato da Juno questo modello integrerà la UX 4.0, che sarà presentata separatamente alcuni giorni prima del telefono stesso, e il suo corpo sarà realizzato in metallo.

Questo appena accennato dispositivo attirerà sicuramente la curiosità dei fan di LG, anche se l’attenzione è per il momento incentrata su LG G4 che potrebbe arrivare già entro il mese di aprile.

L'articolo LG parla di un dispositivo superiore alla serie G sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

pf-kernel 3.19 in Ubuntu Linux

LFFL Linux Freedom - Thu, 03/05/2015 - 16:07
In  questa guida vedremo come installare pf-kernel 3.19 in Ubuntu Linux e derivate.
A pochi giorni dal rilascio della versione stabile numero 3.19 (l'ultima prima della futura versione 4.0) del Kernel Linux sono già disponibili le patch di terze parti dedicate. Tra queste troviamo anche pf-kernel, versione ottimizzata che include un miglior supporto hardware oltre a vari tool come TuxOnIce soluzione che velocizza l'ibernazione e sospensione del sistema, inoltre velocizzando cosi la sospensione e ibernazione del sistema. Grazie a pf-kernel 3.19 avremo a disposizione tutte le migliorie incluse nella versione ufficiale rilasciata da Linus Torvalds (per maggiori informazioni) oltre alle varie patch, ottimizzazioni hardware ecc.
Continua a leggere...

Ubuntu Cloud Switches Over To Using Systemd By Default

Linux Today - Thu, 03/05/2015 - 16:00

Phoronix: Ubuntu Cloud is the first official Ubuntu Linux flavor to have switched over to systemd by default as a replacement to Upstart.

Pages