Guerre nel Mondo

Subscribe to Guerre nel Mondo feed
News Giornaliere sulle Guerre nel Mondo e su i Nuovi Stati
Updated: 5 hours 47 sec ago

Iraq: Lo Stato Islamico sta effettuando la pulizia etnica in Iraq riferisce Amnesty International

Tue, 09/02/2014 - 21:52

Il gruppo armato dello Stato Islamico (SIIS) sta commettendo crimini contro l’umanità su scala etnica nel nord dell’Iraq. Secondo Amnesty International situato a Londra, che ha là del personale, “intere comunità sono a rischio di essere cancellate dalla mappa dell’Iraq”.

Amnesty International ha intervistato centinaia di testimoni, sopravvissuti e vittime, incluse famiglie di quelli che sono stati uccisi e rapiti, e molti altri sfollati dalla violenza dello Stato Islamico nel suo nuovo rapporto, pulizia etnica su scala etnica: la mira sistematica delle minoranze nel nord dell’Iraq da parte dello Stato Islamico.

[Continua a leggere…]

Siria: Ribelli del Fronte al-Nusra con i loro alleati e le forze siriane si sono scontrate vicino le Alture del Golan

Tue, 09/02/2014 - 00:36

I ribelli islamici si sono scontrati lunedi con le forze governative siriane nella provincia di Quneitra, vicino le Alture del Golan controllate da Israele, ha riferito l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani.

L’osservatorio ha detto in una dichiarazione che il combattimento è continuato per tutto il giorno tra le unità dell’esercito siriano e gli insorti incluso il Fronte al-Nusrra, un gruppo affiliato ad al-Qaeda.

[Continua a leggere…]

Ucraina: Le forze ucraine si ritirano dall'aeroporto di Lugansk

Mon, 09/01/2014 - 21:08

Alle forze ucraine è stato dato l’ordine di ritirarsi dall’aeroporto di Lugansk, la seconda città più grande in mano ai ribelli, di fronte all’intersificarsi dell’assalto, ha detto lunedi il colonnello Andriy Lysenko portavoce del Consiglio di Sicurezza Nazionale Ucraino, accusando per l’assalto “uomini armati con artiglieria professionale delle forze armate russe”.

La Russia nega costantemente le accuse di aver inviato le truppe ed equipaggiamento dentro l’Ucraina. Ma Lysenko ha detto lunedi che “non meno di quattro battaglioni e gruppi tattici delle forze armate russe sono attive in Ucraina”.

[Continua a leggere…]

Somalia: Militanti al-Shabaab attaccano il sito dell'intelligence a Mogadiscio

Mon, 09/01/2014 - 00:23

I ribelli islamici hanno fatto saltare un’autobomba questo domenica nel sito dell’intelligence nazionale nella capitale somala dove sono tenuti sospetti militanti e uomini armati poi hanno attaccato la base, hanno detto i funzionari ed il gruppo ribelle.

Sette militanti sono stati uccisi nell’attacco e nei combattimenti nell’impianto a Mogadiscio, secondo un funzionario dell’intelligence, che ha chiesto di essere identificato solo come Nur. Non ha fornito ulteriori dettagli sulle vittime tra le forze di sicurezza, nel caso.

[Continua a leggere…]

Iraq: Forze irachene entrano nella città settentrionale di Amerli assediata dai militanti dello Stato Islamico (IS/ISIS)

Sun, 08/31/2014 - 20:26

Le forze della sicurezza irachena appoggiate dalle milizie sciite e dagli attacchi aerei americani sono entrati nella città settentrionale di Amerli, dove i militanti dello Stato Islamico hanno posto d’assedio la città per settimane, aumentando i timori per un masssacro settario.

Reuters e la BBC riferiscono che l’esercito iracheno ed i combattenti volontari sono entrati nella città questa domenica dopo aver sconfitto i ribelli dello Stato Islamico, anche conosciuto come ISIS o ISIL, ad est della città. Lo Stato Islamico, che pretende di imporre una versione pure dell’Islam, ha apparentemente preso di mira Amerli a causa della sua vasta popolazione sciita turkmena, visti da loro come apostati.

[Continua a leggere…]

Somaliland: Le forze armate del Somaliland prendono il controllo della città di Saah Dheer negli gli scontri contro le forze dello Stato Khaatumo

Sun, 08/31/2014 - 14:19

Le forze del Somaliland hanno pre la città di Saah Dheer nella regione Sool dopo intensi combattimenti scoppiati nelle prime ore di giovedi mattina secondo i funzionari, riferisce Garowe Online.

Il comandante in capo Generale Ismael Shaqale delle forze armate del Somaliland ha confermato al servizio somalo BBC di aver preso il controllo di Saah Dheer in una operazione di bonifica.

[Continua a leggere…]

Filippine: Le forze di pace filippine ed i ribelli siriani si scontrano sulle Alture del Golan

Sun, 08/31/2014 - 01:19

Le forze di pace filippine dell’ONU nelle Alture del Golan che all’inizio avevano sfidato la richiesta dei ribelli siriani di arrendersi si sono scontrati sabato mattina in Siria, ha detto ieri il segretario della difesa Voltaire Gazmin. Ha aggiunto in un messaggio testuale ai giornalisti che le truppe filippine sono state “cacciate” da una delle loro due postazioni e che un altro gruppo di soldati filippini “è ora sotto attacco”.

Si stava riferendo a due postazioni sulle Alture del Golan dove più di 70 soldati filippini sono stati precedentemente circondati dai ribelli siriani.

[Continua a leggere…]

Lesotho: Colpo di Stato militare in corso nel Lesotho - Primo Ministro fuggito dal paese

Sat, 08/30/2014 - 17:42

Il primo ministro del Lesotho è fuggito dal paese, dopo che un colpo di Stato militare è stato lanciato all’inizio di oggi.

Il Primo ministro Tom Thabane ha detto alla BBC World Service che ha lasciato il paese, dopo aver ricevuto minacce alla sua vita.

[Continua a leggere…]

Iraq: Peshmerga curdi ricatturano giacimenti di petrolio vicino Mosul dai militanti dello Stato Islamico (SI)

Sat, 08/30/2014 - 01:04


Forze della sicurezza dei Peshmerga curdi combattono i militanti dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante (SIIL) ispirato ad al-Qaeda. (AP)

Le forze dei Peshmerga curde dicono di aver ripreso i giacimenti di petrolio vicino Mosul nel nord dell’Iraq dai militanti dello Stato Islamico (SI).

L’attacco su tre istallazioni di Ain Zalah è iniziato giovedi mattina, hanno riferito, ma i militanti si sono fatti saltare in aria mentre si ritiravano.

[Continua a leggere…]

Ucraina: Il presidente ucraino accusa Mosca mentre 15.000 soldati russi si uniscono ai separatisti

Fri, 08/29/2014 - 14:18


Un soldato ucraino spara durante il combattimento con i separatisti filo-russi nella città ucraina orientale di Ilovaysk il 26 Agosto, 2014. Maks Levin/Reuters

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha detto che le forze russe sono state dispiegate nel territorio ucraino tra le rivendicazioni che circa 15.000 soldati russi sono stati inviati nella regione Donetsk. Poroshenko ha cancellato una visita in Turchia e chiesto un incontro urgente del Consiglio della Sicurezza e della Difesa Ucraina su quello che definisce il “rapido deterioramento della situazione” nell’Ucraina orientale.

La stima di 15.000 è stata fatta dall’organizzazione russa Madri dei Soldati che stabilisce il contatto tra il personale dell’esercito in servizio ed i loro familiari.

[Continua a leggere…]

Siria: Militanti dello Stato Islamico rivendicano l'esecuzione di massa di 250 soldati siriani

Thu, 08/28/2014 - 20:50

L’ISIS ha detto giovedi di aver ucciso almeno 250 soldati siriani di una base aerea nella città nord orientale di Raqqa.

Il gruppo ha detto su uno dei suoi siti web ufficiali che ha ucciso i soldati mercoledi. Ha anche rivendicato l’uccisione di 600 soldati governativi nei combattimenti per la base aerea di Tabqa dal 19 Agosto.

[Continua a leggere…]

Siria: Combattenti ribelli, inclusi i membri del Fronte Al-Nusra, prendono il controllo del valico di frontiera di Quneitra nel Golan

Thu, 08/28/2014 - 00:13


Il fumo sale sulla parte di Israele del confine in una foto scattata oggi.

I combattenti ribelli siriani, inclusi membri del jihadista Fronte Al-Nusra, mercoledi hanno preso il controllo del valico di frontiera di Quneitra che separa la Siria dalle Alture del Golan, occupate da Israele.

L’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani ha detto che almeno ventidue membri delle forze armate siriane e delle sue milizie alleate sono stati uccisi negli scontri armati.

[Continua a leggere…]

Ucraina: Almeno 129 soldati ucraini si arrendono alla milizia della Repubblica Popolare di Donetsk (DPR)

Wed, 08/27/2014 - 19:27

Almeno 129 soldati e combattenti della Guardia Nazionale dell’Ucraina si sono arresi alla milizia nel villaggio di Starobeshevo, regione di Donetsk.

“Nell’insediamento di Starobeshevo controllato dalla milizia, regione di Donetsk, 129 soldati ucraini e combattenti volontari della Guardia Nazionale si sono arresi nella mattinata del 27 Agosto”, hanno detto a RIA Novosti i rappresentanti del quartier generale dell’auto-proclamata Repubblica Popolare di Donetsk.

[Continua a leggere…]