Guerre nel Mondo

Subscribe to Guerre nel Mondo feed
News Giornaliere sulle Guerre nel Mondo e su i Nuovi Stati
Updated: 4 hours 31 min ago

Nigeria: Boko Haram attacca città di Maiduguri, decine di morti

5 hours 37 min ago

In violenti combattimenti questa domenica, le truppe nigeriane si sono scontrate con gli estremisti islamici che hanno attaccato Maiduguri, la più grande città nel nord-est della Nigeria. Decine di combattenti sono stati uccisi e feriti, hanno detto i soldati ed gli operatori sanitari dell’ospedale.

“Sono state condotte coordinate operazioni aeree e di terra”, il portavoce del ministero della difesa il brigadiere generale Chris Olukolade ha scritto in un messaggio postato su Twitter.

[Continua a leggere…]

Ucraina: Decine di morti nella città portuale ucraina di Mariupol attaccata dai ribelli

21 hours 6 min ago

Circa 30 persone sono state uccise nella città ucraina orientale di Mariupol mentre i combattimenti hanno raggiunto il peggior livello da mesi. I separatisti filo-russi hanno annunciato di aver lanciato una offensiva sulla città strategica.

Il bilancio delle vittime causato dagli attacchi dei razzi nell’est Ucraina sabato è salito, con una stima di 30 persone uccise e altre decine di feriti in un’area residenziale della città di Mariupol.

[Continua a leggere…]

Libano: 8 soldati libanesi uccisi in scontri con i ribelli islamici siriani vicino la Siria

Sat, 01/24/2015 - 15:44

I corpi di altri 3 soldati libanesi sono stati scoperti sabato in un campo di battaglia vicino al confine siriano, portando ad otto il numero dei morti nei nuovi scontri con i ribelli islamici siriani, hanno detto le autorità.

Gli intensi scontri a fuoco ancora una volta hanno drammatizzato come la violenza dalla guerra siriana, adesso vicino al suo quarto anno, abbia raggiunto il vicino Libano.

[Continua a leggere…]

Ucraina: Forze ribelli ucraine avanzano contro le truppe di Kiev, afferma leader ribelle

Sat, 01/24/2015 - 00:07

I leaders ribelli nell’est Ucraina hanno promesso questo venerdi di estendere la loro avanzata contro le truppe governative e di boicottare ulteriori colloqui di pace malgrando una spinta diplomatica per implementare un lungo ed ignorato cessate il fuoco.

Ma con la Russia, principale sostenitore dei ribelli, unendosi con l’occidente per chiedere maggiori colloqui di pace, non è chiaro quello che l’ultima affermazione separatista significhi sul terreno di guerra. Entrambe le parti hanno spesso esagerato le loro ambizioni militari nelle dichiarazioni pubbliche.

[mor]

Gli ufficiali militari a Kiev hanno riferito di continui combattimenti in tutto il fronte nella regione orientale del Donbas, che nelle ultime due settimane hanno visto una impennata mortale dei combattimenti da quando l’accordo di trega è stato firmato a Settembre. Ma hanno affermato che non c’è alcun segno di una vasta offensiva dei ribelli.

Il ministro degli esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier ha chiamato le dichiarazioni dei separatisti “niente ma guerrafondaie”. I funzionari USA e dell’Unione Europea hanno denunciato l’aumento della violenza ed accusato la Russia di non fermare i ribelli.

La Notizia:
http://www.wsj.com/a … k-airport-1422006639

Siria: Attacchi aerei uccidono 32 civili in un villaggio in mano ribelle vicino Damasco

Fri, 01/23/2015 - 19:20

Attacchi aerei governativi su un villaggio in mano ai ribelli ad est di Damasco oggi hanno ucciso 32 civili, inclusi sei bambini, ha detto un gruppo di monitoraggio, denunciando quello che definisce un massacro.

[Continua a leggere…]

Sudan: Il Movimento di Liberazione Popolare del Sudan-Nord (SPLM-N) cattura una nuova posizione nel Sud Kordofan

Fri, 01/23/2015 - 01:19

Il Movimento di Liberazione Popolare del Sudan-Nord (SPLM-N) ha rivendicato la cattura di una nuova posizione a danno delle forze governative vicino la città di Talodi nello Stato del Sud Kordofan.

In una dichiarazione rilasciata estesa al Sudan Tribune, il portavoce dell’SPLM-N Arnu Ngutulu Lodi, ha detto mercoledi mattina che i loro combattenti “sono riusciti a liberare il villaggio di Talodi-Alnuba dopo la cattura di un avanposto dell’esercito sudanese, situato ad ovest della città di Talodi”.

[Continua a leggere…]

Ucraina: Aeroporto di Donetsk cade nelle mani dei separatisti filo-russi

Thu, 01/22/2015 - 17:46

Ufficiali ucraini hanno detto giovedi che le loro forze si sono ritirate dalla principale parte dell’aeroporto di Donetsk, un punto di svolta fondamentale in otto mesi di battaglia con le forze separatiste russe che ha trasformato la struttura in una carcassa di metallo e vetro in frantumi.

“Tenendo conto del pericolo e per salvare delle vite umane … ieri è stato deciso di spostarsi dalla zona del terminale su nuove linee”, Vladyslav Seleznyov, portavoce per le Forze Armate Ucraine, ha detto in una conferenza.

[Continua a leggere…]

Afghanistan: Ministero della Difesa riferisce di 23 talebani uccisi nelle ultime operazioni condotte da esercito afghano

Thu, 01/22/2015 - 00:21

Il Ministero della Difesa dell’Afghanistan riferisce che le forze governative hanno ucciso 23 militanti talebani durante le operazioni in tre diverse zone del paese.

In una dichiarazione nella prima giornata del 21 Gennaio, il ministero ha detto che i militanti sono stati uccisi durante le ultime 24 ore nella provincia del sud di Kandahar, nella provincia del nord di Kunduz e nella provincia di Kapisa appena a nord di Kabul.

[Continua a leggere…]

Ucraina: La Russia invia 9.000 soldati dentro l'Ucraina, dice Petro Poroshenko

Wed, 01/21/2015 - 21:28

La Russia ha inviato più truppe dentro l’Ucraina che in qualsiasi momento dall’inizio della crisi, dispiegando 9.000 soldati dentro il suo vicino, secondo il leader ucraino.

Petro Poroshenko, il presidente dell’Ucraina, ha detto che la Russia ha anche dispiegato 500 carri armati ed altri veicoli blindati oltre confine. Un totale di cinque battaglioni di fanteria russa si crede siano dentro l’est Ucraina.

[Continua a leggere…]

Filippine: Esercito filippino uccide 3 militanti di Abu Sayyaf

Wed, 01/21/2015 - 15:45

L’esercito filippino riferisce che i soldati appoggiati dall’artiglieria e dal supporto aereo hanno ucciso tre militanti musulmani dello stesso gruppo che avevva ucciso sei soldati due mesi fa.

Il portavoce dell’esercito il tenente colonnello Harold Cabunoc ha detto che le truppe hanno dato battaglia a circa 50 uomini armati di Abu Sayyaf in una serie di scontri armati questo martedi nella provincia meridionale di Basilan. Ha riferito che anche sei militanti sono stati feriti e non ci sono state vittime dei governativi.

[Continua a leggere…]

Birmania-Myanmar: Residenti intrappolati nello Stato Kachin mentre si intensificano i combattimenti

Wed, 01/21/2015 - 00:00


Abitanti dei villaggi fuggono dalla violenza nella zona di Putao (Foto: KBC Kachin)

Gli scontri armati si intensificano per il controllo delle zone di Hpakant e Putao nello Stato Kachin, delle zone di Muse, Namtu, Theinni e Kutkai nel nord dello Stato Shan tra l’Esercito per l’Indipendenza Kachin (KIA) e truppe dell’esercito birmano.

Gli ultimi scontri armati sono iniziati quando l’esercito birmano ha accusato il KIA di arrestare il ministro dei trasporti dello Stato Kachin e tre poliziotti il 14 Gennaio. Le fonti del KIA dicono che il ministro dei trasporti era già stato rilasciato e avevano programmato di rilasciare i tre poliziotti il giorno successivo. Un ufficiale del 6° battaglione del KIA ha detto, “Abbiamo un protocollo con il quale il governo birmano ha informato il KIA attraverso il Gruppo di Creazione Colloqui di Pace (PCG) circa il loro piano per il viaggio. Ma i funzionari birmani questa volta non avevano informato il KIA sul viaggio del ministro. Così le nostre truppe sulla linea del fronte li hanno trattenuti. Ma abbiamo pianificato il loro rilascio. Non è una valida ragione per lanciare una offensiva”.

[Continua a leggere…]

Yemen: Ribelli Houthi prendono il palazzo presidenziale e bombardato residenza del presidente

Tue, 01/20/2015 - 16:30

Il ministro dell’informazione dello Yemen che i ribelli sciiti Houthi stanno bombardando la residenza del presidente del paese mentre sono anche entrati nel palazzo presidenziale nella capitale, Sanaa.

Il ministro, Nadia al-Sakkaf ha postato sul suo account di Twitter questo martedi che la casa del presidente Abed Rabbo Mansour Hadi nel centro della città Sanaa è sotto “pesante bombardamento dalle 3:00 p.m. da parte delle forze armate posizionate sui tetti di fronte a casa sua”.

[Continua a leggere…]

Ucraina: Il combattimento si intensifica nelle regioni di Donetsk e Lugansk

Tue, 01/20/2015 - 11:51

L’esercito ucraino riferisce di essere andato in aiuto dei soldati assediati all’aeoroporto di Donetsk.

Gli osservatori nell’est Ucraina hanno avvertito di un serio deterioramento della sicurezza mentre il combattimento si intensifica nelle regioni di Donetsk e Lugansk.

[Continua a leggere…]

Siria: Combattenti curdi catturano cima collina strategica a Kobane uccidendo 11 militanti dello Stato Islamico

Tue, 01/20/2015 - 00:10

I combattenti curdi che combattono il gruppo militante dello Stato Islamico a Kobane in Siria hanno catturato la cima di una collina strategica, dando loro la possibilità di avere la linea di fuoco fuori la città, ha detto un osservatore lunedi.

L’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani situato in Gran Bretagna ha detto che le Unità del Popolo Curdo (YPG) hanno conquistato la cima della collina Mishtenur dopo violenti scontri durante la notte. “L’operazione militare ha portato alla morte di almeno 11 combattenti dello Stato Islamico e alla cattura di una grande quantità di armi e munizioni”, ha detto l’Osservatorio.

[Continua a leggere…]

Yemen: Yemen raggiunge accordo di cessate il fuoco con ribelli Houthis dopo violenti scontri a Sanaa

Mon, 01/19/2015 - 12:11

Le autorità yemenite dicono che un accordo di cessate il fuoco è stato raggiunto a seguito di violenti scontri tra forze dell’esercito e combattenti sciiti Houthi vicino al palazzo presidenziale nella capitale Sanaa.

Sparatorie ed esplosioni sono state sentite nella zona intorno al palazzo per diverse ore.

[Continua a leggere…]

Ucraina: Truppe ucraine riprendono gran parte dell'aeroporto di Donetsk

Mon, 01/19/2015 - 10:48


Questa vista aerea ripresa da un drone mostra la sagoma di un aereo nella neve all’Aeroporto Internazionale Sergey Prokofiev danneggiato dai bombardamenti durante gli scontri tra separatisti filo-russi e forze governative ucraine a Donetsk, est Ucraina, ieri. Foto: Reuters

Le truppe ucraine hanno ricatturato la maggior parte del territorio dell’aeroporto di Donetsk nell’est Ucraina che avevano catturato i separatisti nelle ultime settimane, anche se ieri a migliaia si sono radunati a Kiev per affermare la marcia della pace.

L’offensiva ha portato i combattimenti vicino alla città industriale di Donetsk, il centro di una ribellione filo-russa, mentre i bombardamenti si sono intensificati in altre parti della regione che sono conosciute come “Donbass”.

[Continua a leggere…]

Israele: 6 combattenti Hezbollah uccisi in attacco aereo israeliano

Mon, 01/19/2015 - 01:02

Sei combattenti Hezbollah sono stati uccisi domenica in un attacco aereo israeliano sulla parte siriana del Golan, incluso il figlio dell’alto comandante assassinato Imad Mughniyeh.

Le morti sono state annunciate dopo che una fonte della sicurezza israeliana ha detto all’AFP che un elicottero israeliano ha condotto un attacco contro i “terroristi” vicino Quneitra, sulla parte siriana delle Alture del Golan.

[Continua a leggere…]