Guerre nel Mondo

Subscribe to Guerre nel Mondo feed
News Giornaliere sulle Guerre nel Mondo e su i Nuovi Stati
Updated: 3 hours 20 min ago

Nigeria: Autobomba uccide 10 persone alla fermata dell'autobus nel nord-est della Nigeria

7 hours 16 min ago

Un’auto bomba è esplosa ad una fermata dell’autobus affollata nella città nord orientale di Gombe in Nigeria, uccidendo almeno 10 persone e ferendone diverse altre vicino intorno all’ora di punta della mattinata questo venerdi, ha detto una fonte nei servizi di emergenza.

Nessuna ha rivendicato immediatamente la responsabilità per l’esplosione, ma il gruppo islamico Boko Haram è stata accusato per una serie di attacchi bomba nella regione questo anno. Gombe è vicino allo Stato Borno nord orientale in Nigeria, epicentro dell’insurrezione.

[Continua a leggere…]

Iraq: Peshmerga iracheni catturano 60 villaggi durante avanzata su Mosul

Fri, 10/31/2014 - 18:17

Le forze peshmerga curdi iracheni stanno continuando la loro avanzata verso la provincia di Mosul in Iraq, catturando almeno 60 villaggi iracheni lo scorso mese, ha detto un comandante iracheno.

Almeno 300 militanti ISIL sono stati uccisi e catturato diversi veicoli dell’ISIL negli scontri tra i peshmerga ed i militanti dell’ISIL, secondo il colonnello Z. Sheikh Vasani, un comandante peshmerga sul fronte Mahmur.

[Continua a leggere…]

Burkina Faso: Esercito prende il potere in Burkina Faso, colpo di stato

Fri, 10/31/2014 - 00:37

L’esercito del Burkina Faso ha preso il potere questo giovedi dopo che i manifestanti hanno bruciato gli edifici governativi arrabbiati per il piano del presidente Blaise Compaore di estendere i suoi 27 anni di potere.

La nazione senza sblocco sul mare è stata una dei più stabili nella tumultuosa Africa Occidentale, fino a che l’esercito ha dichiarato il governo del presidente Compaore disciolto. Ha detto che vorrebbe indire elezioni entro un anno, in una dichiarazione timbrata e firmata dal generale Honoré Nabéré Traoré.

[Continua a leggere…]

Libia: Truppe governative entrano a Bengasi

Thu, 10/30/2014 - 18:30

Un portavoce dell’esercito riferisce che le truppe governative sono entrare nel centro di Bengasi dopo circa 10 giorni di feroci combattimenti. La battaglia per Bengasi è iniziata in estate quando i militanti islamici hanno conquistato la città.

Una fonte ufficiale ha detto mercoledi che le truppe governative sono entrate nel centro di Bengasi a seguito di una battaglia per la città che ha ucciso decine di persone e costretto centinaia di famiglie a fuggire.

[Continua a leggere…]

Sudan: Esercito Liberazione del Sudan-Minni Minnawi (SLM-MM) e il governo sudanese si impegnano a tenere colloqui di pace il prossimo Novembre

Thu, 10/30/2014 - 00:05

Il ribelli dell’Esercito Liberazione del Sudan-Minni Minnawi (SLM-MM) incontreranno il governo sudanese per colloqui sulla cessazione delle ostilità in linea con la roadmap dell’Unione Africana per la pace nel Sudan.

Un portavoce del gruppo ribelli del Darfur ha detto di aver ricevuto un invito dal Gruppo per l’Alta Implementazione dell’Unione Africana (AUHIP) per tenere i colloqui di pace con il governo sudanese ad Addis Abeba il 22 Novembre.

[Continua a leggere…]

Siria: 160 combattenti peshmerga iracheni e 200 ribelli dell'Esercito Siriano Libero si uniscono al combattimento contro lo Stato Islamico a Kobane

Wed, 10/29/2014 - 15:08

Duecento combattenti dell’Esercito Siriano Libero mercoledi mattina sono entrati a Kobane per rafforzare le difese della città di confine siriana contro l’autoproclamato Stato Islamico, così come 160 combattenti curdi dal nord dell’Iraq sono arrivati in Turchia in viaggio per unirsi ai combattimenti. Entrambi i dispiegamenti sono avvenuti in un momento cruciale per i combattenti curdi già presenti nella città assediata.

[Continua a leggere…]

Iraq: Forze irachene lanciano nuove operazioni per riprendere un'altra città

Wed, 10/29/2014 - 00:26

Le forze armate irachene hanno lanciato nuove operazioni anti-ISIL per liberare un’altra strategica zona dopo essere riusciti a ricatturare la città di Jurf al-Sakhar vicino la capitale, Baghdad, riferisce Press TV.

A seguito della liberazione di Jurf al-Sakhar, le truppe governative irachene e le forze volontarie sono state impegnate in nuovi scontri con i militanti takfiri dell’ISIL per riprendere il controllo della città di Amriyat al-Fallujah, situata nella provincia orientale di Anbar.

[Continua a leggere…]

Siria: Il Fronte al-Nusra e unità ribelli lanciano un grande assalto su Idlib

Tue, 10/28/2014 - 18:34

I ribelli siriani, guidati da lealisti di al-Qaeda, lunedi hanno lanciato un grande assalto sulla città di Idlib in mano ai ribelli nel tentativo di consolidare il loro controllo sul nord-ovest, ha detto un gruppo di monitoraggio ad AFP.

I ribelli hanno preso il controllo della maggior parte della provincia di Idlib all’inizio dei tre anni e mezzo di guerra civile ma le truppe hanno tenuto il capoluogo della provincia, riforniti dagli aerei.

[Continua a leggere…]

Egitto: Attacchi aerei nel nord del Sinai hanno ucciso 15 terroristi

Tue, 10/28/2014 - 00:18

Elicotteri Apache egiziani hanno bombardato le basi terroristiche nel nord del Sinai, uccidendo “15 jihadisti” e distrutto un deposito di armi, hanno detto le fonti della sicurezza all’ANSA questo lunedi.

Anche gli elicotteri trasportanti le truppe sono arrivate durante la notte.

[Continua a leggere…]

Yemen: Combattenti Houthis entrano nella principale roccaforte di al-Qaeda nello Yemen centrale

Mon, 10/27/2014 - 00:45

I combattenti Houthi appoggiati dalle forze governative yemenite domenica sono entrate nella roccaforte di al-Qaeda nel centro dello Yemen, hanno detto gli uomini delle tribù locali, un giorno dopo che i combattenti islamici sunniti hanno fatto indietreggiare i loro rivali sciiti.

Gli Houthis si sono spostati nella zona di al-Manasseh nella provincia di al-Bayda sono la copertura dei razzi Katyusha soparati dall’esercito yemenita e dalla guardia presidenziale. Le fonti tribali hanno detto che i combattenti di Ansar al-Sharia si sono ritirati in un altro distretto chiamato Bakla, a circa 3 km (due miglia) lontani.

[Continua a leggere…]

Libano: Esercito bombarda nascondigli dei militanti collegati all'ISIS nel nord del Libano

Sun, 10/26/2014 - 13:07

Un elicottero d’attacco dell’esercito libanese ha fatto saltare in aria i nascondigli dei militanti nel nord del Libano questa domenica mentre i combattimenti tra esercito ed i jihadisti nei vecchi souks della città si sono intensificati nettamente durante la notte.

Il bilancio delle vittime nei tre giorni di combattimenti tra le truppe libanesi ed i militanti ispirati all’ISIS è salito a 18 mentre l’esercito ha fermato un complotto con attacchi programmati su Tripoli e nel distretto settentrionale di Minyeh.

[Continua a leggere…]

Iraq: Le forze curde riprendono la città irachena di Zumar ed i villaggi vicini dai militanti dello Stato Islamico

Sun, 10/26/2014 - 01:46

Le forze curde hanno ripreso la città settentrionale irachena di Zuman e diversi villaggi vicini dallo Stato Islamico all’inizio di sabato, 25 Ottobre, dopo pesanti attacchi aerei della coalizione contro gli insorti islamici, hanno detto le fonti di sicurezza, secondo la Reuters.

Un ufficiale dell’intelligence curdo a Zumar ha detto che le forze peshmerga sono avanzate da cinque direzioni nella prima mattinata ed hanno incontrato una feroce resistenza, ma alla fine hanno prevalso. Un portavoce per il ministero dei peshmerga ha anche detto che Zumar è ora in mani curde.

[Continua a leggere…]

Birmania-Myanmar: Esercito birmano si scontra con le forze del KIO ed i suoi alleati nello Stato Shan

Sat, 10/25/2014 - 16:26

Le truppe delle forze armate birmane e quelle dell’Esercito Unione Federale (FUA), una allaenza appoggiata dall’Organizzazione per l’Indipendenza Kachin (KIO), sono state impegnate in ripetuti scontri armati nel nordest dello Stato Shan all’inizio di questo mese. Gli scontri sono iniziati il 15 Ottobre e sono durati diversi giorni.

Gli scontri tra le forze governative e le truppe FUA, che sono ufficialmente sotto il comando del Consiglio Federale delle Nazioni Unite (UNFC), sono continuate nella zona Mung Ji della città orientale di Tamonye, Stato Shan, secondo Zau Seng, un pastore battista kachin che vive nelle vicinanze.

[Continua a leggere…]