Tecnoandroid

Condividi su:

Condividi su:



MANUALINUX


Subscribe to Tecnoandroid feed
Il sito e il forum più completo in Italia su Android. News, guide, approfondimenti, app e giochi per Android e una grande community italiana.
Updated: 2 hours 36 min ago

WhatsApp, nuova era per le videochiamate con queste novità

Sun, 10/02/2022 - 08:40

WhatsApp, nuova era per le videochiamate con queste novità Tecnoandroid

Le novità e gli aggiornamenti legati a WhatsApp tengono banco nel corso di queste settimane. Molti utenti stanno ricevendo una serie di novità legate alla chat di messaggistica istantanea. I principali cambiamenti per il servizio hanno previsto interessanti tool per le reaction, per le note vocali ed ora anche per le videochiamate. 

 

WhatsApp, sino a 32 partecipanti per le videochiamate

L’obiettivo principale degli sviluppatori di WhatsApp è quello di tenere ben chiare le distanze tra il servizio e le altre piazze virtuali di messaggistica. Per accontentare le sempre più pressanti richieste da parte del pubblico, gli sviluppatori di WhatsApp hanno deciso ora di estendere il numero dei partecipanti ad una videochiamata, spostando questo sino a 32 persone in contemporanea.

L’idea di questo upgrade nasce dal desiderio di WhatsApp di rendere sempre più costruttive le sue videochiamate. Nel corso di questi ultimi mesi, la piattaforma di messaggistica, ha dovuto affrontare la concorrenza spietata di servizi come ZOOM, Microsoft Teams e Google Meet, servizi che hanno incentrato gran parte delle loro fortune sulle attività a distanza, con smart working e la didattica online. 

Il roll out di quest’aggiornamento è già in fase avanzata su iPhone e sugli smartphone Android di ultima generazione. In seguito al lancio di questo upgrade, gli sviluppatori di WhatsApp guarderanno anche oltre con prospettive per il futuro a breve termine.

Lo step successivo in casa WhatsApp sarà quello inerente alla condivisione di spazi di lavoro in rete. Le tempistiche per il roll out, però, in questo caso potrebbero essere irrimediabilmente più lunghi.

WhatsApp, nuova era per le videochiamate con queste novità Tecnoandroid

Amazon distrugge Unieuro con la tecnologia a meno di 5 euro solo oggi

Sun, 10/02/2022 - 08:35

Amazon distrugge Unieuro con la tecnologia a meno di 5 euro solo oggi Tecnoandroid

Il risparmio su Amazon è davvero incredibile, basti pensare che al giorno d’oggi è possibile acquistare la tecnologia a meno di 5 euro, per comprendere pienamente quali sono le potenzialità di una serie di offerte sempre più invitanti e ricche di occasioni da non lasciarsi sfuggire.

Date l’enorme mole di promozioni disponibili sul sito di e-commerce, è bene essere sempre aggiornati sulle migliori offerte Amazon, ed allo stesso tempo ricevere codici sconto gratis, ecco allora che potrete iscrivervi a questo canale Telegram, troverete tutto quello che vi serve per risparmiare al massimo.

 

Amazon: quali sono le offerte che distruggono Unieuro

La tecnologia è in fortissima promozione su Amazon, il primo dispositivo da acquistare ad occhi chiusi è sicuramente l’Echo Dot di terza generazione, oggi in vendita ad un prezzo incredibile, bastano soli 17,99 euro (acquistatelo qui).

Per risparmiare al massimo, gli utenti non devono fare altro che acquistare uno dei tanti adattatori presenti su Amazon, come ad esempio l’adattatore Velamp con 1 presa schuko e 2 prese standard, a soli 1,50 euro (LINK), ma anche l’adattatore semplice con 1 presa italiana/schuko, in vendita a 1,65 euro (LINK).

Le occasioni si sprecano, tornando nel mondo Amazon, ecco arrivare il Fire TV Stick Lite, finalmente acquistabile a soli 19 euro (LINK), oppure anche delle ottime cuffie bluetooth true wireless, il cui prezzo finale è stato ridotto ad addirittura 16,83 euro, da un listino di 40 euro (LINK).

Infine, volendo spaziare nel mondo degli elettrodomestici, non possiamo che raccomandarvi la scopa elettrica senza fili Candy, con tecnologia ciclonica, scontata per l’occasione a soli 79 euro, al posto di 109 euro di listino (LINK).

Amazon distrugge Unieuro con la tecnologia a meno di 5 euro solo oggi Tecnoandroid

Euronics show: offerte pazze al 90% attive solo oggi

Sun, 10/02/2022 - 08:30

Euronics show: offerte pazze al 90% attive solo oggi Tecnoandroid

Le offerte di casa Euronics sono pronte per fare la differenza in Italia, arrivano infatti tantissimi sconti speciali che spingono i consumatori ad accedere ad un elevato quantitativo di sconti speciali, dai prezzi sempre più bassi e convenienti.

La spesa da euronics è ridotta moltissimo rispetto al listino originario, basti pensare che gli smartphone sono effettivamente proposti a cifre ridottissime, anche appartenendo a fasce particolarmente elevate. Gli acquisti, tuttavia, dovranno necessariamente essere completati recandosi personalmente in un negozio, che sia allo stesso modo di proprietà del socio di riferimento.

Scoprite le nuove offerte Amazon, e ricevete i codici sconto gratis, tramite questo link diretto al canale Telegram dedicato.

 

Euronics: le offerte sono grandiose

Da Euronics è tornata la splendida campagna promozionale intitolata i Magnifici Tech, le differenze tra i soci sono minime, i prezzi indicati nell’articolo fanno riferimento al volantino di Euronics Nova.

Gli utenti che, in ogni negozio, decideranno di spendere più di 599 euro, potranno poi aggiungere al proprio carrello un nuovo prodotto, tra una selezione stabilita, ad un prezzo ridottissimo. La scelta potrà ricadere tra un TV LED QBell a 49 euro, iRobot Roomba E6 a 199 euro, lavatrice LG a 199 euro, lavapavimenti Hoover a 49 euro, Notebook HP a 199 euro, Nintendo Switch a 199 euro, Apple Airpods di terza generazione a 99 euro, scopa elettrica Samsung a 99 euro, climatizzatore Hisense a 199 euro, Samsung Galaxy A33 5G a 199 euro, oppure anche una asciugatrice Electrolux, il cui prezzo è sempre di 199 euro.

Tutti questi prodotti verranno consegnati nell’esatto istante di acquisto, avvenuto in negozio, entro e non oltre il 12 ottobre 2022.

Euronics show: offerte pazze al 90% attive solo oggi Tecnoandroid

TIM, le promo low cost contro Iliad: tanti Giga a questo costo

Sun, 10/02/2022 - 08:10

TIM, le promo low cost contro Iliad: tanti Giga a questo costo Tecnoandroid

TIM ha superato in maniera quasi definitiva la concorrenza degli altri provider. Il gestore italiano, durante queste settimane di estate, ha messo in campo per gli utenti una serie di tariffe molto vantaggiose legate alla telefonia mobile. I clienti che optano per TIM avranno importanti alternative contro Iliad.

 

TIM, due offerte low cost per l’inizio dell’estate

Una delle ricaricabili principali in casa TIM è senza dubbio la Gold Pro. Gli utenti che optano per questo ticket avranno chiamate senza limiti verso tutti, SMS da inviare a chiunque e anche 70 Giga per navigare in internet. Il costo previsto per il rinnovo di questa tariffa è di 7,99 euro.

La Gold Pro non è l’unica promozione per i clienti. Coloro che decidono di attivare una ricaricabile con TIM, infatti, potranno anche scegliere la Steel Pro. Il ticket, in quest’occasione, prevede chiamate infinite, SMS da inviare a chiunque e anche 50 Giga per navigare in internet. Per gli utenti è previsto un costo mensile dal valore di 6,99 euro ogni trenta giorni.

Gli abbonati che optano per una di queste due promozioni di TIM dovranno aggiungere un costo di attivazione dal valore una tantum di 10 euro. Necessaria per queste tariffe la portabilità di Iliad e altri provider virtuali, oltre che da Vodafone e WindTre.

Tutti coloro che sono interessati alla sottoscrizione di queste tariffe dovranno rivolgersi necessariamente presso uno degli store ufficiali di TIM sul suolo italiano. Per la portabilità saranno sempre necessari sino ad un massimo di tre giorni lavorativi. Non disponibile per ora l’attivazione online.

TIM, le promo low cost contro Iliad: tanti Giga a questo costo Tecnoandroid

Conad spaventa Eurospin: ecco tanti prodotti tecnologici quasi gratis

Sun, 10/02/2022 - 08:05

Conad spaventa Eurospin: ecco tanti prodotti tecnologici quasi gratis Tecnoandroid

Una spesa tanto ridotta, e prezzi decisamente economici, erano da tempi che non li vedevamo, infatti da Conad si possono acquistare incredibili prodotti risparmiando ingenti quantitativi di denaro rispetto a quanto si può raggiungere presso altre realtà sul territorio.

Il risparmio è ottimo, come anche la piena disponibilità a prescindere dalla provenienza territoriale; la differenza sta proprio in questo, ovvero nel proporre al cliente finale l’accesso a prescindere dalla regione di appartenenza, l’unico vincolo è legato alla necessità di recarsi personalmente in un punto vendita.

Non scordatevi del canale Telegram di TecnoAndroid, nasconde al proprio interno offerte Amazon assurde ed incredibili codici sconto gratis.

 

Conad: quali sono i prezzi da non perdere di vista

Con la Convenienza d’Autunno da Conad si può risparmiare davvero moltissimo, all’interno del suddetto volantino si trovano incredibili occasioni da non lasciarsi assolutamente sfuggire. Un chiaro esempio può essere il televisore LED United, dimensioni di 43 pollici, acquistabile ad un prezzo che si aggira attorno ai 399 euro.

Non mancano ovviamente anche riferimenti al mondo degli elettrodomestici, sicuramente più economico e richiesto dal pubblico. Nello specifico partiamo dai 39 euro necessari per l’acquisto di un frullatore ad immersione di Moulinex, per passare poi dagli 89 euro necessari per il forno per pizza di G3 Ferrari, uno dei prodotti più richiesti e discussi degli ultimi anni, finendo con i 139 euro richiesti per poter tornare a casa con l’impastatrice di Ariete.

I prodotti, come anticipato del resto, possono essere acquistati dagli utenti nei negozi fisici, sono tutti accompagnati da una ottima garanzia legale di 2 anni.

 

Conad spaventa Eurospin: ecco tanti prodotti tecnologici quasi gratis Tecnoandroid

Iliad, la tariffa di ottobre con 120 Giga: questo il prezzo

Sun, 10/02/2022 - 08:00

Iliad, la tariffa di ottobre con 120 Giga: questo il prezzo Tecnoandroid

Iliad vuole accreditarsi ancora una volta come il provider leader nel campo della telefonia mobile. Il gestore francese nel corso di queste settimane ha previsto una serie di importanti novità sotto il punto di vista commerciale per i suoi clienti. Gli abbonati, infatti, hanno la possibilità di attivare una serie di ricaricabili molto vantaggiose.

L’iniziativa migliore per gli utenti resta, senza alcun dubbio, la Giga 120. I clienti che scelgono questa ricaricabile avranno chiamate senza limiti, SMS da inviare a chiunque e anche 120 Giga per navigare in internet. Il costo della ricaricabile è di 9,99 euro.

 

Iliad, le migliori offerte dopo la Giga 120

La Giga 120 non è però la sola promozione prevista per i clienti di Iliad. Gli utenti che scelgono questa ricaricabile potranno assicurarsi altre due promozioni come la Giga 80 e la Giga 40.

La Giga 80 nel corso di queste settimane ha sostituto la Giga 50 nei listini del gestore francese. I pagheranno un costo mensile dal valore di 7,99 euro ogni trenta giorni. Gli utenti riceveranno altresì chiamate senza limiti verso tutti, SMS da inviare a chiunque e anche 80 Giga per navigare in internet con 6 Giga per la connessione in internet dall’estero.

Oltre alla Giga 80, c’è da menzionare anche la seconda promozione da non perdere per i clienti di Iliad: la Giga 40. La tariffa in questo caso prevede un prezzo di 6,99 euro con pagamento ogni trenta giorni. Gli utenti che scelgono tale tariffa riceveranno chiamate infinite verso tutti i numeri e mobili, SMS da inviare a qualsiasi numero della rubrica e 40 Giga per internet.

Iliad, la tariffa di ottobre con 120 Giga: questo il prezzo Tecnoandroid

Amazon è strepitosa: sconti dell’80% e offerte quasi gratis contro Unieuro

Sun, 10/02/2022 - 07:45

Amazon è strepitosa: sconti dell’80% e offerte quasi gratis contro Unieuro Tecnoandroid

Settimana ricca di offerte e di prezzi sempre più bassi quella di Amazon, pronta a soddisfare pienamente le richieste dei consumatori, con una nuovissima dose di sconti applicati sia sui beni di prima necessità, che comunque l’elettronica in generale.

Le promozioni attualmente attive su Amazon sono davvero tantissime, non potendole riassumere in un unico articolo, il consiglio è di iscriversi quanto prima al canale Telegram ufficiale, su cui poter trovare offerte Amazon esclusive e tantissimi codici sconto gratis. Per entrare dovete premere questo link.

 

Amazon: quali sono le offerte che ci aspettano

Le offerte hanno prezzi decisamente bassi, e sono effettivamente raggiungibili da tutti gli utenti, ricordiamo comunque che l’11 e 12 ottobre sarà tempo di Prime Day autunnale, con un numero incredibile di altri sconti speciali, ma in quel caso disponibili solo per gli utenti con un abbonamento Prime attivo.

  • Auricolari portatili bluetooth – Noise Cancelling Smart Cuffie Wireless, Quick Pairing Cuffie Bluetooth, IPx5 Sweat Resistant Cuffia per Smartphone, Tablet, Laptop – CODICE: B8ELV2Z2 – PREZZO: 9,99 euro al posto di 19 euro – LINK.
  • Braun Regolabarba 5 Tagliacapelli Uomo, Rasoio e 2 Accessori inclusi, 39 Impostazioni di Lunghezza, Ideale per Viso e Barba, Idea Regalo, BT5342 Nero e Grigio MetallizzatoPREZZO: 34 euro al posto di 59 euro – LINK.
  • Black Shark Cuffie Gaming per PC, PS4, PS5, Switch, Suono Surround Spaziale 7.1, Microfono staccabile con Cancellazione del rumore, Cuffie da Gaming con presa audio da 3,5 mm e Scheda Audio USB – CODICE: 6TR68J86 – PREZZO: 39 euro al posto di 59 euro – LINK.
  • 10W Caricabatterie Wireless Supporto di Ricarica Wireless Rapida Certificata Qi 10W Max Compatibile con iPhone 14/13/12/12 Pro/11 Pro Max/SE 2020/XR/XS, Galaxy S22/S22 Ultra/S21/S20/S10 Plus – CODICE: QWXOH9SD – PREZZO: 12,99 euro al posto di 25,99 euro – LINK.

Amazon è strepitosa: sconti dell’80% e offerte quasi gratis contro Unieuro Tecnoandroid

Lidl fantastica: solo oggi sconti del 50% sulla tecnologia

Sun, 10/02/2022 - 07:40

Lidl fantastica: solo oggi sconti del 50% sulla tecnologia Tecnoandroid

La tecnologia è in forte promozione da Lidl, la nuovissima campagna promozionale riesce a catturare pienamente l’attenzione dei consumatori, grazie comunque a prezzi che vengono fortemente ridotti rispetto ai vari listini del periodo.

Il tratto distintivo di tutte le campagne promozionali di Lidl, risiede nel voler offrire al cliente la possibilità di spendere poco nel momento in cui questi decide di recarsi in un negozio, senza limitarne la scelta da un punto di vista del territorio (cosa che ad esempio accade con Euronics).

I prezzi sono sempre più bassi su Amazon, ricevete ogni giorno le migliori offerte, ed anche codici sconto gratis, iscrivendovi a questo canale Telegram.

 

Lidl: spettacolari offerte vi attendono in negozio

Solo oggi da Lidl sono effettivamente acquistabili numerosi prodotti per il benessere personale a prezzi fortemente ridotti, a partire anche da soli 12,99 euro necessari per l’acquisto di un termometro a infrarossi.

La spesa sale poi a 14,99 euro per il misuratore di pressione da polso, senza dimenticarsi del dispositivo per la pulizia dei pori, in vendita allo stesso prezzo, ma anche del pulsossimetro a 19 euro, del set manicure-pedicure, il cui prezzo si aggira sui 22,99 euro, finendo con la pedaliera gambe-braccia, che gli utenti potranno effettivamente decidere di acquistare con un esborso di 39,99 euro.

Tutti questi prodotti elettronici, lo ricordiamo, sono supportati dalla garanzia legale della durata di 24 mesi, la quale riesce a coprire ogni difetto di fabbrica che gli utenti potrebbero effettivamente riscontrare nei mesi di utilizzo, ma i quali non devono essere causati dagli utilizzatori stessi.

Lidl fantastica: solo oggi sconti del 50% sulla tecnologia Tecnoandroid

IPTV, tv digitale a costo zero: i rischi per i clienti sono in aumento

Sun, 10/02/2022 - 07:35

IPTV, tv digitale a costo zero: i rischi per i clienti sono in aumento Tecnoandroid

La tv digitale rappresenta oramai una granitica certezza in Italia, non solo con le tradizionali piattaforme a pagamento, ma anche con la tecnologia dello streaming IPTV. In assenza della Serie A, sono molti gli utenti che decidono di attivare un piano di visione con i principali network per serie tv e streaming come Disney+, Netflix e Amazon Prime Video.

 

IPTV, altissimi i rischi per la visione gratis delle pay tv

Lo streaming illegale prevede, infatti, per gli utenti dei ticket all inclusivi in cui oltre ai contenuti di Sky e DAZN sono inclusi anche tutti i contenuti delle piattaforme legate al campo del cinema, delle serie tv e dell’intrattenimento.

Per la tecnologia del pezzotto, ad ogni modo, sono previste importanti sanzioni. Tutti coloro che decidono di affidarsi a questa via corrono un rischio a dir poco elevato, ossia una multa il cui valore massimo si attesta sui 30mila euro. Per i clienti c’è anche la possibilità di reclusione sino a tre anni per i casi di recidiva.

Attenzione particolare poi anche alle truffe. Sempre gli utenti che scelgono il cosiddetto pezzotto talvolta su Telegram o su WhatsApp pagano abbonamenti annuali senza ricevere in cambio alcun servizio.

Il pezzotto e il sistema IPTV dello lo streaming irregolare spesso sono legati anche ai canali VPN. Di per sé, la tecnologia è legale e rappresenta uno strumento consigliassimo e facile da usare per qualsiasi utente per navigare protetti in rete, e che se usato con i più noti servizi di streaming (Netflix, Amazon Prime Video) da accesso a cataloghi più vasti. NordVPN, la migliore VPN attualmente in rete, offre un ottimo servizio ed è in offerta con un prezzo scontatissimo.

IPTV, tv digitale a costo zero: i rischi per i clienti sono in aumento Tecnoandroid

TIM Wonder Five: 100GB disponibili in 5G con tutto senza limiti, distrutta Vodafone

Sun, 10/02/2022 - 07:30

TIM Wonder Five: 100GB disponibili in 5G con tutto senza limiti, distrutta Vodafone Tecnoandroid

Secondo quanto detto ultimamente, TIM avrebbe avviato una campagna dedicata a tutti i rientri. Diverse persone sarebbero state contattate in privato con lo scopo di riportarle verso il loro gestore di un tempo, quello che mai avrebbero abbandonato se non fossero saliti i prezzi delle offerte mensili. 

TIM adesso però vuole dimostrare che la convenienza fa ancora parte dei suoi piani, insieme a tanta abbondanza di contenuti ma soprattutto a tanta qualità che i gestori virtuali non possono offrire.

TIM offre a diversi utenti un rientro con due promozioni molto simili: ecco perché cosa variano tra loro e quanto costano ogni mese

Proprio per tale motivazione, le chiamate private sarebbero partite in massa verso i vecchi utenti, i quali in alcuni casi avrebbero ricevuto anche un SMS con una proposta di rientro. Le soluzioni propinate al pubblico sono due, molto simili tra loro ma che si differenziano per un aspetto in particolare.

Il nome dell’offerta è TIM Wonder Five, promozione che include al suo interno tutto quello che serve per non restare mai scarichi.

Ci sono infatti 70 giga per navigare sul web in connessione 4G ogni mese senza limiti con minuti senza limiti verso qualsiasi gestore sia fisso che mobile. Il prezzo dell’offerta è di 7,99 € al mese, senza rimodulazioni per il futuro secondo quanto comunicato da TIM.

Ci sono però coloro che nella loro zona riescono a ricevere una qualità ancora maggiore grazie alla presenza del 5G. Per aggiungerlo bisognerà scegliere semplicemente l’altra variante dell’offerta, quella da 9,99 € al mese. Ora tocca a voi: qualora doveste ricevere un messaggio dal gestore, pensateci molto bene.

TIM Wonder Five: 100GB disponibili in 5G con tutto senza limiti, distrutta Vodafone Tecnoandroid

Supermercati: chiusi tre famosi punti vendita all’improvviso

Sun, 10/02/2022 - 07:10

Supermercati: chiusi tre famosi punti vendita all’improvviso Tecnoandroid

Continua la chiusura di noti supermercati nel nostro Paese. A quanto pare, Conad, Carrefour e Tuodì hanno preso delle decisioni drastice per quanto riguardo le loro attività. Il risultato, oltre all’incredulità e alla confusione generale, è stato la perdita di lavoro per alcuni dipendenti, alla ricerca di risposte sulla disoccupazione. Scopriamo di seguito cosa sta accadendo a queste tre famosissime catene.

 

Supermercati in chiusura: la situazione in Italia per Conad, Carrefour e Tuodì

Iniziamo col dire che la decisione da parte dei tre supermercati è stata presa per alcune esigenze più importanti.

Infatti, questo è esattamente il caso di Conad, che ha chiuso il suo punto vendita a Cognento, una frazione del Nord Italia in provincia di Modena, per fare spazio ad un noto outlet italiano chiamato Intima Moda.

Stesso destino per quanto riguarda Carrefour. Ecco infatti la chiusura di un punto vendita molto importante presso Le Sorgenti, Frosinone.

Ecco la nota ufficiale della società: “Giovani e Ambiziosi, ci piace definirci così. […] L’esperienza di questi primi 14 anni ha fatto il resto: ci ha insegnato che sono i dettagli a fare la differenza, che è la qualità dei nostri prodotti a renderci riconoscibili e che fare acquisti nei nostri supermercati deve essere per i nostri clienti un piacere. Ecco perché dagli arredi alla disposizione, dall’ampia selezione di prodotti freschi e non sino alle eccellenze più ricercate, estetica e tecnologia sono stati, negli anni, il fulcro della nostra continua ricerca, crescita e innovazione”.

Il bilancio di Tuodì in seguito alla chiusura non è stato di certo positivo: 50 lavoratori in difficoltà e 2 punti vendita definitivamente fuori servizio nel Lazio.

La società si è sentita in dovere di fornire ulteriori delucidazioni: “procedure di licenziamento collettivo formalizzate in data 28 marzo dalle società Pifo S.R.L. per i punti vendita di piazza Pio XI numero 20 e via Fonteiana 59/73 per un totale di 25 lavoratori. E inoltre dalla società Cala S.R.L. per un totale di 24 lavoratori che operavano nei punti vendita di Via Casalina e via Montecompatri”. 

Supermercati: chiusi tre famosi punti vendita all’improvviso Tecnoandroid

Canone RAI e bollo da abolire subito: ecco come fare gratis

Sun, 10/02/2022 - 07:05

Canone RAI e bollo da abolire subito: ecco come fare gratis Tecnoandroid

Il mondo delle tasse molto spesso si basa su quella che viene definita in buona fede ignoranza delle persone. Tantissimi utenti che non conoscono infatti le regole, si precipitano a pagare ogni anno le imposte che però potrebbero essere evitate proprio come bollo auto e canone Rai.

Sia il canone Rai che il bollo auto possono essere non pagati ma solo in determinate situazioni molto particolari, ecco quali

Innanzitutto c’è da ricordare che tutte le persone che non vogliono pagare il canone Rai possono farlo qualora abbiano 75 anni di età o più. Sarebbe questo un buon motivo per non pagare l’imposta, così come nel caso in cui doveste ritrovarvi a percepire un reddito più basso della soglia minima. Stessa situazione si manifesterà qualora in casa vostra non ci sia alcun tipo di TV per ricevere i canali.

Per quanto riguarda invece il bollo auto, si tratta di una tassa totalmente diversa dal momento che non è nazionale ma a carattere regionale. Tutte le regioni infatti ogni anno guadagnano diversi miliardi di euro con il pagamento della celebre tassa di possesso di un’auto o di un veicolo. Bisogna infatti constatare quando e dove vada pagata tale imposta. In regioni come ad esempio Lombardia e Piemonte, le auto elettriche non pagano il bollo.

Nella provincia autonoma di Bolzano ciò funziona solo per i primi tre anni per poi ritornare alla normalità. In Campania la situazione è ancora diversa con i primi tre anni in cui le auto ecologiche ibride possono essere esentati dal bollo auto, mentre le elettriche possono arrivare ad un massimo di cinque.

Canone RAI e bollo da abolire subito: ecco come fare gratis Tecnoandroid

MD Discount pazza: tecnologia al 90% solo oggi

Sun, 10/02/2022 - 07:00

MD Discount pazza: tecnologia al 90% solo oggi Tecnoandroid

La tecnologia è pronta per fare la propria comparsa nel volantino di MD Discount, proprio in questi giorni gli utenti si ritrovano a poter effettivamente accedere ad una importantissima selezione di sconti speciali, i quali riducono di molto la spesa finale che gli utenti devono sostenere.

L’accesso alla corrente campagna promozionale non presenta vincoli o limitazioni particolari, ciò sta a significare sostanzialmente che tutti possono risparmiare, recandosi presso un qualsiasi punto vendita tra i tantissimi dislocati sull’intero territorio nazionale.

Ricevete gratis sul vostro smartphone i codici sconto Amazon, grazie al nostro canale Telegram interamente dedicato.

 

MD Discount: offerte dai prezzi incredibili per tutti

Da MD Discount tutto costa pochissimo, anche i piccoli elettrodomestici per la casa, ad esempio è possibile pensare di acquistare un asciugacapelli Power Pro Ionic di Rowenta, spendendo solamente 19 euro, oppure il cuscino antiabbandono per bambini, con funzionalità smart, a 9,90 euro.

Salendo invece nel prezzo, cresce anche la qualità generale, infatti sono disponibili la vaporella di Polti, acquistabile a 69 euro, come anche la friggitrice ad aria Alpina a 99 euro, passando per la macchina caffè di Gaggia, in vendita a 79 euro, oppure una macchina per cucire prodotta da Necchi, il cui prezzo si ferma a 99 euro.

Sempre all’interno del medesimo volantino, inoltre, potrete trovare innumerevoli accessori per la vostra cucina, come il pentolame, ma anche per l’organizzazione degli spazi, e per la stesura dei panni. Gli acquisti, come anticipato del resto, potranno essere completati in ogni negozio, solamente in rare occasioni è previsto l’acquisto tramite il sito ufficiale di MD Discount.

MD Discount pazza: tecnologia al 90% solo oggi Tecnoandroid

Le auto più danneggiate in Europa: ecco i dati riportati da carVertical

Sun, 10/02/2022 - 06:40

Le auto più danneggiate in Europa: ecco i dati riportati da carVertical Tecnoandroid

Una delle cose più importanti che devi sapere quando acquisti un’auto usata è se ha subito un incidente stradale. Se l’auto è danneggiata, la sua carrozzeria si indebolisce, il che significa che ogni incidente successivo è molto più pericoloso sia per l’auto che per i passeggeri.

Inoltre, è molto raro che i conducenti investano adeguatamente nelle riparazioni dopo un incidente. Ci sono sempre più casi in cui un’auto viene riparata a buon mercato per poterla vendere.

La possibilità di imbattersi e acquistare un veicolo danneggiato varia in base alla marca e al modello dell’auto. Mentre la maggior parte dei conducenti aspira ad acquistare un’auto affidabile e moderna, i conducenti più giovani e inesperti si concentrano sempre più sulla potenza del motore, sulle prestazioni sportive e sull’aspetto generale dell’auto invece di guardare alla sicurezza.

Questa ricerca si basa su rapporti generati da carVertical. Questa piattaforma fornisce un resoconto dettagliato della storia dell’auto utilizzando il numero di telaio VIN, in base al quale puoi sicuramente ottenere informazioni su ogni incidente, ogni parte danneggiata, nonché il costo della riparazione.

Le 5 auto più danneggiate

Secondo carVertical, la Lexus occupa il primo posto. Le auto di questo marchio sono affidabili e forti, ed è per questo che i conducenti sanno come sopravvalutare le proprie capacità di guida, il che alla fine li porta al disastro. Lo stesso vale per le auto Jaugar e BMW. Ad esempio, l’attuale versione della BMW Serie 3 e della Jaugar XF sono auto relativamente economiche, eppure sono molto agili e veloci.

Al secondo posto c’è Subaru, che mostra chiaramente che anche i sistemi di trazione integrale non possono sempre proteggerti. Certo, chi compra le auto Subaru guida più spesso fuori città.

E poi c’è Dacia, uno dei marchi automobilistici più economici al mondo. Producono auto minimaliste in cui il budget è principalmente preso in considerazione. Proprio per la sua convenienza, Dacia è caratterizzata da una debole potenza, e gli incidenti possono accadere principalmente per incuria.

Le 5 auto danneggiate raramente

Non esiste un marchio automobilistico con una percentuale inferiore perché anche quando accade un incidente, troppo spesso vengono coinvolte più auto.

Fiat produce solo veicoli compatti. I marchi Citroen e Peugeot generalmente forniscono auto a prezzi accessibili con motori che variano tra 100 e 150 cavalli. Caratteristiche come questa non piacciono quasi mai ai conducenti che desiderano una forte accelerazione.

Le auto più danneggiate in Europa: ecco i dati riportati da carVertical Tecnoandroid

Storia delle targhe italiane nel tempo: dal 1994 ad oggi, ecco cosa è cambiato

Sun, 10/02/2022 - 06:35

Storia delle targhe italiane nel tempo: dal 1994 ad oggi, ecco cosa è cambiato Tecnoandroid

La targa italiana ha una storia molto articolata. Fino alla conversione nel 1994, l’origine di provenienza poteva essere letta direttamente. Ma anche se è già passato del tempo, è ancora possibile trovare vecchie targhe.

I marchi di solito iniziano con due lettere che indicano la provincia. Fa eccezione quella del capoluogo di Roma, il cui nome è scritto (Roma). A seguire troviamo le provincie, che presentano uno stile che riporta il simbolo dello Stato italiano, e dal 1948, lo stemma nazionale stilizzato con le lettere RI (Repubblica Italiana). Quello che segue è un numero distintivo.

Nel 1985, le lettere erano bianche ( abbreviazioni provinciali arancioni) e la base nera. Tuttavia, questi colori sono stati sospesi perché i segni di plastica erano simili e in caso di incidenti, atti vandalici, diventavano irriconoscibili. Successivamente le targhe riflettenti sono state introdotte in alluminio con uno sfondo bianco e lettere nere.

Nel 1994 il sistema è stato sostituito da un sistema nazionale in cui non è più riconoscibile l’origine regionale; Invece, la combinazione di lettere è stata assegnata consecutivamente, iniziando con “AA 000 AA“. Tuttavia, le lettere I, O, Q e U non sono state utilizzate.

Tutto cambia con l’entrata dell’Euro

Dall’introduzione della targa Euro (da BB 000 HH) nel 1999, c’è stata di nuovo la possibilità di classificare i veicoli a livello regionale. Oltre alla fascia dell’Euro (bandiera europea e marchio di nazionalità I) sul bordo sinistro, ce n’è un’altra sul lato destro, dove è possibile annotare il proprietario dell’anno di registrazione e l’abbreviazione della provincia, ma non necessariamente.

Anche le province autonome del Trentino e dell’Alto Adige nonché la regione autonoma della Valle d’Aosta portano il loro stemma a destra della bandiera.

L’assegnazione della targa della moto segue il principio delle automobili. Prima del 1994, le prime due lettere (tranne Roma) erano assegnate in base alla regione, seguite da un numero distintivo. A partire dal 1994, i segni sono stati assegnati consecutivamente.  Per i ciclomotori fino a 50 cc esisteva fino all’ottobre 1993 nessun obbligo di immatricolazione.

Nel luglio 2004 è stato modificato il sistema per i ciclomotori (e veicoli simili) ed è stato introdotto un nuovo formato: targa quadrata, sei numeri/lettere neri su due righe su sfondo bianco. Nel febbraio 2012 è terminato il periodo di transizione in cui è stato consentito l’uso delle vecchie lastre (quelle piccole ed esagonali).

Storia delle targhe italiane nel tempo: dal 1994 ad oggi, ecco cosa è cambiato Tecnoandroid

Il futuro della mobilità è la bicicletta elettrica: cosa succederà nei prossimi anni?

Sun, 10/02/2022 - 06:30

Il futuro della mobilità è la bicicletta elettrica: cosa succederà nei prossimi anni? Tecnoandroid

Più di 200 anni dopo l’invenzione della bicicletta, stiamo affrontando una situazione davvero critica per il pianeta. Tra riscaldamento globale, l’urbanizzazione e il crescente problema delle automobili che ci spingono verso il cambiamento, la bici è una soluzione efficace e collaudata per andare avanti.

Prima di approfondire il motivo per cui la bici è il miglior espediente ed il futuro della mobilità, dobbiamo esaminare diversi fattori. Il primo grande motivo è la crisi climatica e i tentativi di fermare e invertire gli impatti più dannosi. Proprio l’anno scorso a Glasgow, in Scozia, al vertice COP26, gli stati membri della conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici hanno concordato di raggiungere l’obiettivo 0 emissioni entro la metà del secolo, con un focus principale sull’aumento dell’uso di veicoli ad impatto 0.

Come spiegato dal vertice COP26, “Il trasporto su strada rappresenta oltre il 10% delle emissioni globali di gas serra e le emissioni totali stanno aumentando più rapidamente di qualsiasi altro settore“. Al fine di raggiungere l’altro grande obiettivo di limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi centigradi, sarà imperativo raddoppiare questi metodi di trasporto.

Un problema in continua crescita

Secondo la COP26, ci sono già 8,5 milioni di veicoli a emissioni zero nel mondo, ma il problema delle auto è ancora presente. Non solo dobbiamo aumentare notevolmente il numero di auto elettriche a zero emissioni sulle strade, ma dobbiamo anche affrontare i maggiori problemi causati dalle auto. Qui nell’Unione Europea, il 25% di tutte le emissioni è causato dai trasporti, il 60% di quello causato dalle autovetture che incidono sulla vita quotidiana e sulla salute delle persone. Infatti, secondo l’Agenzia europea dell’ambiente, il 98% degli abitanti delle città deve affrontare l’inquinamento atmosferico.

Questi problemi sono particolarmente impattanti nelle aree urbane di tutto il mondo e il loro impatto sarà solo peggiorato man mano che le città continueranno a crescere. Oggi, l’incredibile cifra di 3,3 miliardi di persone vive già nelle città, ma entro il 2030 l’UNDP prevede che il numero salirà a 5 miliardi, il 60% della popolazione mondiale. Le infrastrutture urbane non solo non possono tenere il passo con la crescita della popolazione, ma devono essere ristrutturate per accogliere le iniziative per prevenire il riscaldamento globale.

Il futuro della mobilità è la bicicletta elettrica: cosa succederà nei prossimi anni? Tecnoandroid

Bere 2-3 tazze di caffè al giorno previene il rischio di malattie cardiovascolari

Sun, 10/02/2022 - 06:10

Bere 2-3 tazze di caffè al giorno previene il rischio di malattie cardiovascolari Tecnoandroid

Buone notizie per gli amanti del caffè. Bere da due a tre tazze al giorno potrebbe aiutarti a vivere più a lungo e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, suggerisce un nuovo studio.

Nello studio, pubblicato martedì sull’European Journal of Preventive Cardiology, i ricercatori hanno scoperto che l’assunzione moderata di caffè macinato, istantaneo e decaffeinato è collegata a “riduzioni significative” della mortalità e delle malattie cardiovascolari, incluse le malattie coronariche, l’insufficienza cardiaca e ictus ischemico.

La ricerca ha rilevato che i partecipanti che hanno bevuto da due a tre tazze di caffè hanno visto le maggiori riduzioni del rischio rispetto ai non bevitori. Ad esempio, il caffè macinato ha ridotto il rischio di morte del 27%, seguito dal 14% per il decaffeinato e dall’11% per quello istantaneo, ha osservato la Società Europea di Cardiologia.

Da due a tre tazze giornaliere di caffè macinato hanno ridotto il rischio di malattie cardiovascolari del 20%, seguito dal 9% per quello istantaneo e dal 6% per quello decaffeinato, ha aggiunto l’ESC.

Caffeinato e decaffeinato?

È stato anche riscontrato che caffè macinato e istantaneo, ma non decaffeinato, riducono il rischio di battito cardiaco irregolare chiamato aritmia. Da quattro a cinque tazze al giorno di caffè macinato e da due a tre tazze di aritmie istantanee abbassate rispettivamente del 17% e del 12%.

“I nostri risultati indicano che bere modeste quantità di caffè di tutti i tipi non dovrebbe essere scoraggiato, ma può essere apprezzato come un comportamento salutare per il cuore“, l’autore dello studio Peter Kistler, capo della ricerca sull’elettrofisiologia clinica del Baker Heart and Diabetes Research Institute di Melbourne, Australia , si legge in un comunicato stampa dell’ESC.

Poiché lo studio ha riscontrato benefici per la salute legati sia al caffè con caffeina che a quello decaffeinato, Kistler ha indicato altri composti del caffè come possibile causa.

La caffeina è il costituente più noto del caffè, ma la bevanda contiene più di 100 componenti biologicamente attivi“, ha affermato Kistler.È probabile che i composti non contenenti caffeina fossero responsabili delle relazioni positive osservate tra consumo di caffè, malattie cardiovascolari e sopravvivenza”.

Ricerche precedenti hanno suggerito che il caffè può fornire una serie di benefici per la salute, tra cui una certa protezione contro le malattie del fegato, il diabete di tipo 2, il morbo di Parkinson, il morbo di Alzheimer e l’infarto.

Bere 2-3 tazze di caffè al giorno previene il rischio di malattie cardiovascolari Tecnoandroid

Formula 1 e Sky: record di abbonamenti, l’accordo si prolunga fino al 2027 in Italia

Sun, 10/02/2022 - 06:05

Formula 1 e Sky: record di abbonamenti, l’accordo si prolunga fino al 2027 in Italia Tecnoandroid

Sky Sports rimarrà la sede esclusiva della Formula 1 in Italia fino al 2027 grazie al rinnovo della partnership.

La proroga consolida l’emittente come canale ufficiale per la F1 in tutti i mercati Sky, compresa Italia e Deutschland, Austria e Svizzera.

Come parte dell’accordo, tutte le gare, le qualifiche e le sessioni di prove libere continueranno a essere trasmesse esclusivamente in diretta su Sky Sports F1, mentre le gare in diretta  e gli highlights di tutte le altre gare saranno condivisi in chiaro.

Stefano Domenicali, Presidente e CEO di Formula 1, ha dichiarato: “Siamo incredibilmente orgogliosi della nostra partnership a lungo termine con Sky e siamo lieti di annunciare che continueremo a lavorare insieme fino al 2029, un impegno molto importante da parte di Sky. Dall’inizio della nostra relazione nel 2012, ci siamo entrambi sforzati di portare contenuti interessanti ai nostri fan, coinvolgendo ogni anno un pubblico nuovo e diversificato.”

Sky batte ogni record

“Sky non solo offre ai fan una copertura in diretta, ma una gamma di contenuti e accesso dietro le quinte che danno vita alla F1. Siamo estremamente entusiasti del futuro della partnership e del viaggio della Formula 1”.

Il nuovo accordo, che arriva nel mezzo di un’entusiasmante stagione 2022 che ha infranto record con milioni di nuovi spettatori, si basa sul successo di Sky Sports F1 dal lancio del canale nel 2012.

Stephen van Rooyen, vicepresidente esecutivo e CEO di Sky UK ed Europa, ha dichiarato: “Ogni gara. Ogni momento. Ogni svolta. Tutti in diretta esclusiva su Sky per gli anni a venire!”

La Formula 1 continua a battere ogni record, e ogni anno ci sono milioni di spettatori in più, il che è fantastico per questo sport. Più di 80 paesi continueranno a godersi le nostre analisi e contenuti di livello mondiale di uno degli sport più esaltanti al mondo.

Formula 1 e Sky: record di abbonamenti, l’accordo si prolunga fino al 2027 in Italia Tecnoandroid

Benzina con acqua: la nuova truffa spopola in Italia, come evitarla

Sun, 10/02/2022 - 06:01

Benzina con acqua: la nuova truffa spopola in Italia, come evitarla Tecnoandroid

L’aumento smisurato dei prezzi dei carburanti ha portato tantissimi italiani ad un surplus importante di sacrifici e a risparmiare ancora di più di quanto non stessero già facendo. Essendo che la situazione stava diventando insostenibile, il Governo è finalmente intervenuto per evitare il peggio e ha confermato il taglio delle accise.

Anche se resta preoccupante la situazione inflazione e caro bollette, continua a peggiorare anche la malafede dei commercianti, che vendono i loro prodotti ad un prezzo maggiorato ma con una qualità nettamente minore.

Infatti, sta letteralmente spopolando in Italia la truffa della benzina. A quanto pare, alcuni benzinai, o delle vere e proprie organizzazioni criminali, mischiano l’acqua con il carburante, portando ad una rottura certa della vettura.

 

 

Truffa della benzina con acqua: ecco come funziona

Questo fenomeno ha preso piede inizialmente ai confini italiani con la Slovenia per poi arrivare fino a Roma. Gli automobilisti andavano a fare rifornimento alle “pompe bianche” con tutte le intenzioni di risparmiare, essendo che i prezzi sono inferiori rispetto alle altre pompe.

Purtroppo però, dopo poco tempo si ritrovavano con dei gravi guasti meccanici alla propria auto. La diagnosi? Sempre la stessa: carburante mischiato ad acqua o altri additivi. Il risultato era un motore rotto e da sostituire completamente, oppure la rottamazione dell’auto.

Tantissime persone hanno segnalato l’accaduto alla Forze dell’Ordine che hanno immediatamente aperto una maxi indagine a livello nazionale. L’obiettivo è quello di tutelare tutti gli automobilisti e di abbattere queste pompe di benzina truffaldine.

 

Le automobili più a rischio

In base alle denunce degli utenti, le auto che sono più a rischio sono quelle con il sistema di carburazione senza sensori per il carburante e sistemi iniettivi di protezione. Questi consentono di rilevare immediatamente la qualità scadente del carburante, segnalando con una spia d’allarme un messaggio d’avaria generica.

Per ora, quello che possiamo fare è evitare di fare benzina o diesel presso delle pompe di benzina che non hanno nome o che hanno delle marche che non abbiamo mai visto prima d’ora.

Benzina con acqua: la nuova truffa spopola in Italia, come evitarla Tecnoandroid

eufy Security Edge, svelato il nuovo sistema di sicurezza domestica basato sulla IA

Sat, 10/01/2022 - 19:30

eufy Security Edge, svelato il nuovo sistema di sicurezza domestica basato sulla IA Tecnoandroid

In queste ore, eufy Security ha presentato il nuovissimo sistema di sicurezza di nuova generazione chiamato Edge Security System. Il produttore, facente parte della famiglia Anker Innovation, ha voluto rendere il sistema sempre più intelligente, preciso e sicuro.

Il sistema di sicurezza Edge si basa sul nuovo HomeBase 3, la centralina che gestisce ed elabora le informazioni ottenute dalle eufyCam 3. Grazie alla tecnologia proprietaria BionicMind, le immagini registrate sono elaborate dall’Intelligenza Artificiale (IA) che lavora sulla base dell’ autoapprendimento.

Il sistema imparerà a riconoscere le persone, gli oggetti e perfino gli animali domestici. Tutte queste informazioni saranno catalogate all’interno della HomeBase 3 e accessibili in tempo reale tramite l’app mobile eufy Security.

 

eufy Security Edge è il nuovo sistema per la sicurezza domestica che permette di avere sempre sotto controllo la propria casa anche grazie all’IA

Attraverso questa tecnologia, il sistema eufy Security Edge potrà distinguere tra i residenti e gli estranei, offrendo quindi un feedback immediato. Gli intrusi e gli estranei saranno identificati immediatamente e si riceverà una notifica sul proprio smartphone. Ecco quindi che i proprietari avranno il pieno controllo della situazione nella propria casa anche quando non saranno fisicamente presenti.

Il sistema HomeBase 3 è dotato di 16 GB di spazio di archiviazione locale gratuito con protezione crittografica a 256 bit. La memoria può essere ampliata fino a 16TB usando supporti di memorizzazione esterni. Le riprese invece sono realizzate dalle eufyCam 3, telecamere di sicurezza che registrano in 4K Ultra-HD con possibilità di visione notturna, audio bidirezionale e faretto integrato. La batteria è da 13.400 mAh ed è presente un pannello solare integrato per la ricarica. Il sistema di sicurezza Edge, inclusa HomeBase 3 e due telecamere eufyCam 3, è disponibile al prezzo di per € 549.

Come affermato da Frank Zhu, direttore generale di eufy Security: “Quando abbiamo lanciato la nostra prima eufyCam nel 2018, che includeva un’archiviazione locale crittografata gratuita, ci siamo impegnati a proteggere le case dei nostri clienti e la loro privacy. La maggior parte dei sistemi di sicurezza domestica odierni sono videoregistratori digitali attivati dal movimento, che creano un flusso costante di falsi allarmi e enormi quantità di dati video sprecati. Il nostro nuovo sistema di sicurezza Edge risolve entrambi i problemi mantenendo intatto il nostro impegno e la nostra cura per i nostri clienti. Inoltre, i nostri clienti non pagano alcun canone di abbonamento per la memorizzazione o l’accesso ai propri dati“.

eufy Security Edge, svelato il nuovo sistema di sicurezza domestica basato sulla IA Tecnoandroid

Pages