Tecnoandroid

Condividi su:

Condividi su:



MANUALINUX


Subscribe to Tecnoandroid feed
Il sito e il forum più completo in Italia su Android. News, guide, approfondimenti, app e giochi per Android e una grande community italiana.
Updated: 5 hours 8 min ago

Iliad, ritorna la promo con 100 Giga e arrivano anche tre servizi gratis

Wed, 06/22/2022 - 08:00

Iliad, ritorna la promo con 100 Giga e arrivano anche tre servizi gratis Tecnoandroid

Iliad sancisce una nuova stagione per la sua proposta commerciale in Italia. Il provider francese ha messo in campo per tutti gli abbonati una serie di ricche tariffe low cost, tra cui la migliore per convenienza in dati e costi è la Flash 100. 

I clienti che decidono di attivare la Flash 100 avranno a disposizione un ricco pacchetto di contenuti al costo di soli 9,99 euro ogni mese. Gli abbonati riceveranno chiamate senza limiti verso tutti i numeri fissi e mobili, SMS da inviare verso tutti i numeri della rubrica ed anche 100 Giga per la navigazione di rete.

 

Iliad, confermati anche i tre servizi gratis della Giga 120

La convenienza della Flash 100 non si valuta solo in costi da ribasso e consumi illimitati, ma anche grazie a tre servizi costo zero.

I clienti in primo luogo potranno accedere a telefonate senza limiti verso l’estero. Sempre gli abbonati del gestore francese potranno comunicare con tutti gli amici e i parenti in giro per il mondo senza spese aggiuntive, con la possibilità di chiamare in ben sessanta nazioni in giro tra i vari continenti.

La seconda novità per i clienti di Iliad è la segreteria telefonica. A differenza di quanto previsto oggi con TIM, Vodafone e WindTre, con Iliad l’ascolto dei messaggi in segreteria non prevede alcuna spesa.

La novità certamente più interessante per gli abbonati di Iliad è quella per la tecnologia 5G. Gli utenti del gestore francese potranno navigare senza limiti in rete con le velocità massime senza spese aggiuntive rispetto alla ricaricabile di riferimento.

Iliad, ritorna la promo con 100 Giga e arrivano anche tre servizi gratis Tecnoandroid

Amazon, che sorpresa: battuta Unieuro con sconti del 50%

Wed, 06/22/2022 - 07:45

Amazon, che sorpresa: battuta Unieuro con sconti del 50% Tecnoandroid

Gli sconti che Amazon ha deciso di attivare in questo periodo rappresentano la perfetta soluzione per gli utenti che vogliono godere di un risparmio ben superiore alle più rosee aspettative, riuscendo ugualmente a spendere molto meno del previsto.

Con i codici sconto Amazon è possibile risparmiare al massimo, per essere sicuri di averli gratis sul vostro smartphone, non dovete fare altro che iscrivervi quanto prima al nostro canale Telegram interamente dedicato. In alternativa, potete decidere di restare sul sito, ed avvicinarvi lentamente al mondo delle offerte Amazon.

 

Amazon: occasioni da non credere per tutti gli utenti
  • Fototrappola 20MP 1080P, CEYOMUR Fotocamera caccia con IR Visione Notturna, Timer e Design Impermeabile IP66 con scheda SD da 32GB e batterie per la Caccia e l’osservazione la Fauna – CODICE: 383SFF7B – PREZZO: 34,99 euro Al posto di 69 euro – LINK.
  • Bilancia Pesapersone  Digitale Bilancia Pesapersone Impedenziometrica Intelligente Bluetooth Bilancia Pesa Persona con 14 parametri di composizione corporea, App per IOS e Andriod, Negro – PREZZO: 11 euro al posto di 17 euro – LINK.
  • Achort 3 in 1 Giocattoli educativi per Robot solari, Kit Robot per Dinosauri ad energia Solare, Giocattoli STEM Kit per esperimenti di Scienza dell’edilizia Fai da Te per Bambini – CODICE: TQO46VQA – PREZZO: 9,49 euro al posto di 18,99 euro – LINK.
  • Altoparlante Bluetooth Portatile con 12W, Cassa bluetooth 5.0 Waterproof IPX7 potente, 18h di autonomia, Speaker Wireless Micro SD Chiamata Vivavoce Microfono, AUX in, USB – CODICE: 3YO5HTRF – PREZZO: 11,99 euro Al posto di 29 euro – LINK.
  • Cecotec FoodCare SealVac 600 Easy  Vacuum Packer, 85 W, sistema di imballaggio in 10 secondi, pressione di vuoto 60 kPa, 5 sacchetti 20 x 30 cm, adatto per sacchetti generici, 04117 – PREZZO: 22,90 euro al posto di 39 euro – LINK.
  • Woozoo ® by Ohyama,  Potente ventilatore da scrivania/da tavolo, 49W, oscillazione automatica orizzontale 65°, inclinazione manuale verticale 110, Per 23m² area – Woozoo PCF-MKM18 – Bianco – PREZZO: 24,10 euro al posto di 37,99 euro – LINK.

 

Amazon, che sorpresa: battuta Unieuro con sconti del 50% Tecnoandroid

Expert, gli sconti sono da far perdere la testa: utenti in estasi

Wed, 06/22/2022 - 07:40

Expert, gli sconti sono da far perdere la testa: utenti in estasi Tecnoandroid

Expert rappresenta una delle migliori soluzioni su cui gli utenti possono pensare di fare affidamento, nell’ottica comunque di accedere ai migliori prodotti in circolazione, con una serie di importantissime riduzioni sulla spesa finale da sostenere.

Il risparmio è decisamente importante, in tutti gli acquisti effettuabili tramite il sito ufficiale, o nei negozi, è bene ricordare che se richiesta la spedizione presso il domicilio potrebbe essere necessario versare un piccolo contributo aggiuntivo alla cifra effettivamente mostrata a schermo. I prodotti, in parallelo, sono tutti commercializzati alle più classiche condizioni di vendita, quindi no brand con garanzia della durata complessiva di 24 mesi.

Se volete ricevere gratis codici sconto Amazon, non dimenticatevi di iscrivervi gratis al nostro canale Telegram ufficiale.

 

Expert: offerte e grandi sconti per tutti i gusti

E’ già tempo di Black Friday da Expert, con il volantino corrente, attivato in tutti i negozi fino al 3 luglio 2022, gli utenti possono davvero pensare di acquistare alcuni degli ottimi smartphone, a prezzi sempre più convenienti. In prima pagina, ad esempio, è stato integrato il bellissimo Redmi Note 10 5G a soli 169 euro, ma sfogliando il volantino si possono scovare altre occasioni da non perdere.

Tra queste ad esempio troviamo TCL 20y a 119 euro, Realme 9i a 189 euro, Oppo A74 a 219 euro, Motorola Edge 30 a 299 euro, TCL 20r a 149 euro, Redmi 9A a 99 euro, Wiko Y52 a 69 euro, Galaxy A33 5G a 279 euro, Oppo Reno6 a 379 euro, Honor X8 a 229 euro, Xiaomi 12X a 579 euro, Realme C25Y a 139 euro, TCL 205 a 89 euro e altri ancora.

I dettagli dell’ottimo volantino, con ogni singola informazione in merito agli sconti, sono raccolti qui

Expert, gli sconti sono da far perdere la testa: utenti in estasi Tecnoandroid

IPTV, la stangata per i clienti che decidono di attivare il pezzotto

Wed, 06/22/2022 - 07:35

IPTV, la stangata per i clienti che decidono di attivare il pezzotto Tecnoandroid

La tecnologia dello streaming IPTV continua ad essere protagonista in Italia. Sempre più cittadini, anche in estate, si affidano al pezzotto per avere i migliori contenuti televisivi con le serie tv ed i film in primo piano grazie alle gallerie dei contenuti proposti da Netflix, Disney+ ed Amazon Prime Video.

 

IPTV, quanti rischi per la Serie A in streaming gratuito

Lo streaming illegale garantisce ovviamente ai cittadini l’accesso a sconti considerevoli. I cittadini che attivano un ticket per il pezzotto, rispetto alle pay tv tradizionali, arrivano a risparmiare sino al 90%.

Le sanzioni per i cittadini che si affidano a questa tecnologia però possono essere molto dure. Per i trasgressori, in alcune circostanze, sono previste multe sino a 30mila euro. In alcuni casi, sempre per i trasgressori, è anche prevista la galera dai sei mesi a tre anni.

Le truffe sono poi il secondo grande rischio per il pubblico. Su Telegram, così come su WhatsApp, in numerose chat e gruppi vengono proposte conversazioni in cui si promuovono finti account per il pezzotto a prezzi vantaggiosi. Dopo aver pagato un regolare abbonamento, gli utenti si trovano spesso senza alcun servizio in cambio.

La via dello streaming illegale talvolta guarda anche con profondo legame ai canali VPN. Di per sé, la tecnologia è legale e rappresenta uno strumento consigliassimo e facile da usare per qualsiasi utente per navigare protetti in rete, e che se usato con i più noti servizi di streaming (Netflix, Amazon Prime Video) da accesso a cataloghi più vasti. NordVPN, la migliore VPN attualmente in rete, offre un ottimo servizio ed è in offerta con un prezzo scontatissimo.

IPTV, la stangata per i clienti che decidono di attivare il pezzotto Tecnoandroid

CoopVoce: si preannuncia un’estate pazzesca con le 4 offerte da 100GB

Wed, 06/22/2022 - 07:30

CoopVoce: si preannuncia un’estate pazzesca con le 4 offerte da 100GB Tecnoandroid

Ogni provider riesce a gestire al meglio il suo pubblico soprattutto quando può disporre delle promozioni mobili di gran livello. Tra quelli più importanti c’è sicuramente CoopVoce, il cui lavoro sta diventando molto interessante sotto vari punti di vista. Sia il proporre quotidianamente delle offerte molto buone dal punto di vista dei contenuti che i prezzi che vengono attribuiti a queste ultime, risultano punti contro distintivi di un buon lavoro condotto nel tempo.

Del resto si sa che i provider virtuali stanno riuscendo ad ottenere gran successo proprio con queste peculiarità. CoopVoce è uno di quelli che sicuramente col tempo riuscirà ad arrivare ancora più in alto, soprattutto se continuerà a proporre le offerte a cui tutti sono abituati. Stiamo parlando delle Evolution, soluzioni di livello assoluto che tutti stanno accettando alla grande visto il prezzo finale ma soprattutto l’assenza di una rimodulazione futura. 

 

CoopVoce: sono ancora disponibili le promo Evolution con tutto incluso nel prezzo, ecco quali sono EVO 100
  • Minuti senza limiti verso tutti i gestori fissi e mobili in Italia
  • 1000 SMS verso tutti i gestori mobili italiani
  • 100 giga di connessione dati in 4G
  • Prezzo mensile: soli 8,99 euro al mese per sempre
EVO 10
  • Minuti senza limiti verso tutti i gestori fissi e mobili in Italia
  • 1000 SMS verso tutti i gestori mobili italiani
  • 10 giga di connessione dati in 4G
  • Prezzo mensile: 5,90 euro al mese per sempre
EVO Voce&SMS
  • Minuti senza limiti verso tutti i gestori fissi e mobili in Italia
  • 1000 SMS verso tutti i gestori mobili italiani
  • Prezzo mensile: 4,50 euro al mese per sempre

CoopVoce: si preannuncia un’estate pazzesca con le 4 offerte da 100GB Tecnoandroid

Telegram si migliora ancora: un aggiornamento storico batte definitivamente WhatsApp

Wed, 06/22/2022 - 07:10

Telegram si migliora ancora: un aggiornamento storico batte definitivamente WhatsApp Tecnoandroid

Non sarà facile questa volta fare meglio di Telegram, visto che il nuovo aggiornamento è stato in grado di tornare molto entusiasmo da parte del pubblico. In basso potete trovare infatti tutte le migliorie che sono state apportate proprio con l’ultimo update.

 

Telegram: ecco cosa è cambiato con l’aggiornamento dello scorso mese

Ora puoi trasformare qualsiasi suono in un tono di notifica, creando avvisi personalizzati dalla tua musica preferita o persino dai tuoi meme (e miao). Tocca un breve file audio o un messaggio vocale in chat per aggiungerlo istantaneamente alla tua lista di suoni di notifica, che potrai assegnare a qualsiasi chat.

I toni di Telegram sono multipiattaforma e completamente gratuiti – come dovrebbero essere.

Per anni, gli utenti di Telegram sono stati in grado di silenziare temporaneamente le chat per prendersi una pausa dalle notifiche, ad esempio per 8 ore o 2 giorni. Ora è anche possibile mettere in pausa le notifiche per una durata specifica, come la durata di un pisolino pomeridiano o di una vacanza prolungata. Ogni chat ha un menu semplificato per modificare gli avvisi – scegli Disattiva suonoper ricevere le notifiche silenziosamente, o una delle opzioni Silenzia per disattivare completamente le notifiche.

L’Autoeliminazione può essere attivata in qualsiasi chat per rendere una conversazione più riservata o meno ingombrante. Ora servono meno tocchi per attivarla e supporta impostazioni flessibili del timer – come 2 giorni, 3 settimane, 4 mesi e altro.

Telegram è stata la prima app a rendere le risposte facili ed immediate da navigare (2015). Scorri il dito verso sinistra su qualsiasi messaggio per rispondere. La tua risposta includerà una piccola anteprima che puoi toccare per saltare istantaneamente al messaggio originale.

Queste stesse anteprime di risposta sono ora incluse quando vengono inoltrati i messaggi in altre chat, in modo che tutti possano vedere il contesto completo delle vostre battute.

Telegram si migliora ancora: un aggiornamento storico batte definitivamente WhatsApp Tecnoandroid

WhatsApp: le tre funzionalità che battono la concorrenza, ecco quali sono

Wed, 06/22/2022 - 07:05

WhatsApp: le tre funzionalità che battono la concorrenza, ecco quali sono Tecnoandroid

WhatsApp offre tante funzioni ma sul web ce ne possono essere tante altre davvero interessanti.

Le funzionalità più interessanti sono quindi scaricabili dal web e utilizzabili mediante applicazioni di terze parti che possono farvi scoprire nuovi aspetti di WhatsApp.

 

WhatsApp: le tre funzionalità migliori che potete trovare tramite app di terze parti

Una delle funzioni più ricercate in assoluto anche secondo quelle che sono le parole chiave utilizzate su Google, è quella che permetterebbe di spiare le persone durante la giornata. Ovviamente stiamo parlando di qualcosa di non invasivo come tanti credono, ma di un’applicazione che prende il nome di Whats Tracker che consente di capire quali sono i movimenti in entrata e in uscita di uno o più contatti. Tale soluzione offre la possibilità di scegliere uno o più contatti dei quali riceverete in diretta una notifica quando questi decideranno di scegliere se entrare o uscire da WhatsApp. A fine giornata avrete anche un report completo con tutti gli orari precisi.

L’altra applicazione che in molti stanno ricercando da quando è venuta fuori la funzione che permette di eliminare i messaggi prima che il destinatario li legga, è WAMR. Secondo quanto riportato infatti risulta davvero interessante l’applicazione visto che salva il contenuto di tutte le notifiche in arrivo, salvando quindi anche quanto scritto nei messaggi che poi verrebbero eliminati.

Infine ecco anche Unseen, applicazione perfetta che consente di intercettare i messaggi in arrivo leggendoli quindi al di fuori di WhatsApp. Questo non comporterà dunque alcun ultimo accesso registrato, non risultare e tutto ciò che ne deriva.

WhatsApp: le tre funzionalità che battono la concorrenza, ecco quali sono Tecnoandroid

Bennet, le offerte sono pazzesche: ecco il volantino più speciale

Wed, 06/22/2022 - 07:00

Bennet, le offerte sono pazzesche: ecco il volantino più speciale Tecnoandroid

Il volantino che Bennet è stata in grado di lanciare nel periodo corrente rappresenta una delle migliori soluzioni su cui è possibile fare affidamento, la campagna promozionale che tutti stavano aspettando, nell’ottica comunque di riuscire ad accedere ai prodotti più in voga del periodo, a prezzi quasi azzerati.

Gli acquisti, come sempre accade quando parliamo di Bennet, possono essere completati solamente recandosi in un qualsiasi negozio in Italia, senza costi aggiuntivi o vincoli territoriali particolari. I prodotti sono distribuiti alle più classiche condizioni di vendita, in modo da essere sicuri di avere garanzia di 24 mesi ed aggiornamenti sempre più tempestivi.

Aprite subito il canale Telegram di TecnoAndroid, potrete avere gratis i nuovissimi codici sconto Amazon e scoprire le ottime offerte.

 

Bennet: offerte e grandi sconti per tutti i gusti

Con il volantino Bennet gli utenti si ritrovano ad avere l’opportunità di acquistare alcuni dei migliori smartphone in circolazione, anche legati al mondo Apple. In particolare, gli amanti del genere potranno pensare di mettere le mani su un bellissimo Apple iPhone 13, dietro il pagamento di un contributo che non supera i 699 euro, una spesa davvero ridottissima da non lasciarsi assolutamente sfuggire per nessun motivo.

Sempre all’interno della medesima campagna promozionale sono da considerarsi inclusi anche alcuni modelli con sistema operativo Android, come Galaxy A12 Galaxy A32, disponibili a meno di 199 euro, oppure un Galaxy S20 FE, in vendita da poco più di un anno, a 299 euro. Tutte le altre offerte dell’ottimo volantino sono raccolte, lo ricordiamo, direttamente online sul sito ufficiale.

Bennet, le offerte sono pazzesche: ecco il volantino più speciale Tecnoandroid

Netflix: morti due attori famosi della serie The Chosen One in un incidente nel deserto

Wed, 06/22/2022 - 06:40

Netflix: morti due attori famosi della serie The Chosen One in un incidente nel deserto Tecnoandroid

Due attori della serie Netflix The Chosen One sono stati uccisi e altri sei membri del cast o della troupe sono rimasti feriti dopo che il furgone su cui stavano viaggiando si è schiantato in Messico.

Il Dipartimento della Cultura della Baja California ha dichiarato venerdì che Raymundo Garduño Cruz e Juan Francisco González Aguilar sono morti nell’incidente giovedì vicino alla città di Mulege.

I media locali hanno riferito che l’incidente è avvenuto giovedì e hanno affermato che il furgone si è ribaltato dopo essere uscito di strada in un’area desertica.

Altri sei membri del cast e della troupe sono rimasti feriti ma rimangono stabili, ha detto Netflix. Sembra che l’equipaggio stesse lavorando nella vicina zona di Santa Rosalia in quel momento.

Un tragico incidente che ha scosso l’intera comunità

La produzione della prossima serie era iniziata ad aprile, secondo Comicbook. Nessuna data di uscita era stata resa pubblica per la serie.

La serie non deve essere confusa con l’altra serie di Netflix chiamata The Chosen One, andata in onda originariamente nel 2019 per due stagioni.

Un portavoce di Netflix ha dichiarato: “Siamo tristi di confermare che due membri del cast sono morti dopo un tragico incidente durante il transito da Santa Rosalía all’aeroporto locale. Altri due membri del cast e quattro membri della troupe sono rimasti feriti ma rimangono stabili. Sono in corso le indagini sui motivi dell’incidente e la produzione è stata sospesa per alcuni giorni per rispetto delle vittime. I nostri pensieri sono con loro e la loro famiglia in questo momento”.

Netflix: morti due attori famosi della serie The Chosen One in un incidente nel deserto Tecnoandroid

Caketap: un rootkit UNIX capace di rubare dati sensibili dagli ATM tramite Oracle Solaris

Wed, 06/22/2022 - 06:35

Caketap: un rootkit UNIX capace di rubare dati sensibili dagli ATM tramite Oracle Solaris Tecnoandroid

In un nuovo rapporto di Mandiant, i ricercatori hanno presentato ulteriori prove dell’attività di LightBasin, un gruppo di hacker motivati finanziariamente che si sono concentrati sulle frodi con carte di credito compromettendo sistemi cruciali.

Il nuovo rootkit di LightBasin è un modulo del kernel Unix denominato “Caketap” che viene distribuito su server che eseguono il sistema operativo Oracle Solaris.

Una volta caricato, Caketap nasconde le connessioni di rete, i processi e i file durante l’installazione di diversi hook nelle funzioni di sistema per ricevere comandi e configurazioni remoti.

I comandi osservati dagli analisti sono i seguenti:

  • Aggiungi il modulo CAKETAP all’elenco dei moduli caricati
  • Modificare la stringa del segnale per l’hook getdents64
  • Aggiungi un filtro di rete (formato p)
  • Rimuovere un filtro di rete
  • Imposta il thread corrente TTY in modo che non venga filtrato dall’hook getdents64
  • Imposta tutti i TTY in modo che vengano filtrati dall’hook getdents64

L’obiettivo finale di Caketap è quello di intercettare i dati di verifica delle carte bancarie e del PIN dai server degli switch ATM violati e quindi utilizzare i dati rubati per facilitare le transazioni non autorizzate.

Come funziona questo metodo pe rubare dati

I messaggi intercettati da Caketap sono destinati al Payment Hardware Security Module (HSM), un dispositivo hardware antimanomissione utilizzato nel settore bancario per generare, gestire e convalidare chiavi crittografiche per PIN, strisce magnetiche e chip EMV.

Caketap manipola i messaggi di verifica della carta per interrompere il processo, interrompe quelli che corrispondono a carte bancarie fraudolente e genera invece una risposta valida.

In una seconda fase, salva i messaggi validi che corrispondono a PAN (Primary Account Numbers) non fraudolenti internamente e li invia all’HSM in modo che le transazioni di routine dei clienti non siano interessate e le operazioni di impianto rimangano nascoste.

Riteniamo che CAKETAP sia stato sfruttato da UNC2891 (LightBasin) come parte di un’operazione più ampia per utilizzare con successo carte bancarie fraudolente per eseguire prelievi di contanti non autorizzati dai terminali ATM di diverse banche“, spiega il rapporto di Mandiant.

Altri strumenti utilizzati includono Slapstick, Tinyshell, Steelhound, Steelcorgi, Wingjook, Wingcrack, Binbash, Wiperight e Mignogcleaner.

Caketap: un rootkit UNIX capace di rubare dati sensibili dagli ATM tramite Oracle Solaris Tecnoandroid

Lamborghini: i prossimi modelli elettrici assomiglieranno a navicelle spaziali

Wed, 06/22/2022 - 06:30

Lamborghini: i prossimi modelli elettrici assomiglieranno a navicelle spaziali Tecnoandroid

Lamborghini si sta imbarcando verso un futuro elettrificato, ma ciò non significa che la sua accattivante filosofia di design cambierà.

Durante un recente colloquio con Autocar, il capo del design Lamborghini Mitja Borkert ha affermato che i prossimi modelli ibridi ed elettrici della casa automobilistica italiana “sembreranno delle astronavi“.

“Creeremo sempre auto con prestazioni eccezionali”, ha detto Borkert. “Sembreranno astronavi, saranno sempre stimolanti, sempre automobili e con una tecnologia ed un suono capaci di emozionarti. Abbiamo un futuro chiaro e ci stiamo dirigendo verso i prossimi obiettivi. Concluderemo il ciclo delle auto con combustione interna quest’anno e inizieremo l’ibrido l’anno prossimo“.

Il successore spirituale della Lamborghini Aventador

I successori della Lamborghini Aventador e Huracan sono in lavorazione e adotteranno propulsori ibridi. Sappiamo che la sostituzione dell’Aventador abbinerà il suo sistema ibrido a un V12 aspirato e si prevede che anche la sostituzione della Huracan manterrà un V10 aspirato.

Borkert ha aggiunto che è importante che la casa automobilistica utilizzi nuove tecnologie, osservando che “c’è sempre una nuova generazione” di acquirenti interessati ai modelli Lamborghini.

Inoltre, il capo del reparto design di Lamborghini ha affermato che l’azienda “introdurrà uno stile chiamato smart aero in futuro” e ha affermato che la presenza di pacchi batteria non la costringerà ad alterare le proporzioni classiche dei suoi modelli.

Il successore dell’Aventador è stato visto mentre indossava un sottile strato di mimetica a marzo. Il prototipo aveva proporzioni molto simili all’Aventador ma si distingueva grazie a un frontale revisionato con fari sottili e luci di marcia diurna diverse. Altri intriganti dettagli di design del prototipo includevano grandi prese d’aria laterali e un’audace parte posteriore con luci posteriori a LED a forma di Y e scarichi situati in alto sulla fascia.

Lamborghini: i prossimi modelli elettrici assomiglieranno a navicelle spaziali Tecnoandroid

CUPRA regna nella FIA ETCR eTouring Car World Cup 2022 a Jarama

Wed, 06/22/2022 - 06:10

CUPRA regna nella FIA ETCR eTouring Car World Cup 2022 a Jarama Tecnoandroid

Il pilota della CUPRA EKS Mattias Ekström è stato incoronato Re del weekend nell’emozionante terzo round della FIA ETCR eTouring Car World Cup 2022 per Race SP al Circuito Madrid Jarama-RACE.

Ekström è salito sul gradino più alto del podio, affiancato dai compagni di squadra Adrien Tambay e Jordi Gené in un weekend da sogno per il produttore spagnolo.

Punti dopo il round 03:

1. Mattias Ekström: 280;
2. Adrien Tambay: 274;
3. Mikel Azcona: 203;
4. Massimo Martin: 200;
5. Bruno Spengler: 182;
6. Tom Blomqvist: 180;
7. Jordi Gene: 140;
8. Norbert Michelisz: 137;
9. Giovanni Venturini: 115;
10. Jean-Karl Vernay: 111;

Un tour interessante per tutti

Ekström ha vinto la Pool FURIOUS DHL Super Final, mentre quella del Pool FAST è andata al leader fino ad allora in classifica e al re del weekend di Budapest, Tambay. Per Gené è stato un ritorno in forma su una pista che conosce molto bene, lo spagnolo ha fatto segnare il giro più veloce del fine settimana e ha vinto il suo quarto di finale.

E’ stato un altro ottimo weekend anche per Maxime Martin di Romeo Ferraris grazie ad una vittoria nei quarti di finale che lo ha reso il pilota non CUPRA con il miglior punteggio. Mikel Azcona della Hyundai Motorsport N ha concluso il fine settimana al quinto posto con il punteggio più alto, con il compagno di squadra Norbert Michelisz che ha ottenuto il sesto posto con una vittoria nei quarti di finale. Anche Hyundai Motorsport potrebbe celebrare una vittoria in semifinale con Nicky Catsburg al suo debutto in FIA ETCR.

Anche Romeo Ferraris ha ottenuto una vittoria in semifinale.

Mentre FIA ETCR Race SP è stato il protagonista del Jarama Next Generation, un Festival completamente elettrico che ha presentato la serie ERA delle monoposto, oltre agli scooter elettrici, le bici elettriche e una moltitudine di altre attività a tema.

L’azione della FIA ETCR eTouring Car World Cup riprenderà sul circuito belga di Zolder dal 9 al 10 luglio.

 

CUPRA regna nella FIA ETCR eTouring Car World Cup 2022 a Jarama Tecnoandroid

Porsche pagherà milioni di euro in risarcimento: ci sono alcune discrepanze sui consumi

Wed, 06/22/2022 - 06:05

Porsche pagherà milioni di euro in risarcimento: ci sono alcune discrepanze sui consumi Tecnoandroid

In una controversia legale che ha coinvolto dichiarazioni di dati falsi sui consumi dei motori a benzina, Porsche ha accettato di pagare almeno 80 milioni di dollari (quasi 76 milioni di euro) negli Stati Uniti. La società Volkswagen ha annunciato giovedì che è stato raggiunto un accordo con i querelanti per risolvere le controversie civili. “Le accuse si riferiscono a potenziali consumi di carburante e discrepanze sulle emissioni”.

Il produttore di auto sportive e SUV non ha riconosciuto le accuse mosse durante il processo, secondo quanto sottolineato dalla società. Secondo la transazione depositata presso il tribunale distrettuale di San Francisco, l’accordo riguarda circa 500.000 veicoli costruiti tra il 2005 e il 2020, i cui dati di consumo non sono corretti.

Un caso da milioni di euro

I querelanti accusano Porsche di aver utilizzato veicoli di prova modificati in loco, che hanno avuto un impatto su emissioni e consumo di carburante. I proprietari dei veicoli interessati dovrebbero ricevere pagamenti compresi tra i 250 e i 1.100 dollari. L’accordo deve ancora essere approvato da un giudice federale.

La class action deriva da un rapporto Spiegel del 2020 secondo cui Porsche avrebbe modificato i dati sul consumo del carburante dei suoi veicoli dopo che un informatore ha segnalato presunte irregolarità nelle parti di trasmissione sui modelli a benzina.

All’epoca, Porsche ribatté di aver rintracciato possibili discrepanze dalle informazioni rilasciate all’interno del documenti di omologazione ufficiale. Secondo la causa, i risultati hanno spinto Porsche a segnalarli alle autorità tedesche e statunitensi. Bisognerà vedere in futuro come andrà a finire questa storia, e se ci saranno altri modelli coinvolti in questa diatriba legale.

Porsche pagherà milioni di euro in risarcimento: ci sono alcune discrepanze sui consumi Tecnoandroid

WindTre: arriva l’offerta Summer Edition con 200 GB al mese

Wed, 06/22/2022 - 06:01

WindTre: arriva l’offerta Summer Edition con 200 GB al mese Tecnoandroid

WindTre, il gestore nato dall’unione di Wind e Tre Italia, rinnova il suo listino offerte introducendo le nuove tariffe estive. Tutti gli utenti intenzionati ad attivare una nuova SIM, con o senza portabilità del numero, hanno la possibilità di scegliere tra le numerose opzioni quella maggiormente adeguata alle proprie esigenze. I clienti under 30, inoltre, possono ottenere dei vantaggi grazie alla nuova WindTre Young + 5G, che permette di ricevere ben 200 GB di traffico dati per la navigazione al mese.

WindTre: ecco la nuova offerta estiva con 200 GB per gli under 30!

 

L‘offerta WindTre Young + 5G è stata recentemente aggiornata. Il gestore propone adesso una versione estiva che include nel prezzo una quantità maggiore di Giga di traffico dati. L’attivazione rimane prerogativa dei clienti aventi età compresa tra i 18 e i 30 anni, i quali possono accedere al sito ufficiale del gestore per conoscere tutti i dettagli e procedere con l’attivazione e l’acquisto della nuova SIM.

Il costo della tariffa non ha subito alcun rincaro. Infatti, pur essendo aumentate le soglie di Giga previste sarà comunque necessario andare incontro a una spesa ridotta rispetto alla precedente versione. I clienti dovranno saldare un costo di 12,99 euro al mese, che sarà addebitato automaticamente dal gestore su carta di credito, conto corrente o carta conto.

Ogni mese sarà così possibile ricevere:

  • Minuti illimitati per le chiamate verso tutti i numeri
  • SMS illimitati verso tutti i numeri
  • 200 GB di traffico dati per la navigazione

È importante ricordare che l’offerta non sarà disponibile a tempo indeterminato. Il gestore indica come data di scadenza dell’attivazione il 30 giugno ma non è da escludere una proroga.

WindTre: arriva l’offerta Summer Edition con 200 GB al mese Tecnoandroid

Perché nel sale da cucina troviamo scritto ”Iodato”?

Tue, 06/21/2022 - 19:30

Perché nel sale da cucina troviamo scritto ”Iodato”? Tecnoandroid

Una decisione del governo che stabilisce come l’aggiunta dello iodio nel sale sia necessario per tutta la popolazione italiana.

Sale iodato e sale normale: Le differenze e lo scopo dello iodio

In tanti vi sarete chiesti perché tra gli scaffali del supermercato troviamo sale normale e sale iodato, ma la risposta è tutt’altro che scontata.

Il sale in cucina è un elemento immancabile, per condire la stragrande maggioranza delle pietanze che portiamo sulla nostra tavola.

Proprio per questo motivo, considerato il largo consumo si è deciso di introdurre lo iodio al suo interno.

Il sale naturalmente non ne è particolarmente ricco ma la legge italiana ha stabilito che secondo la dieta e le abitudini alimentari della popolazione potrebbe configurarsi una carenza di questo elemento chimico.

Per ovviare quindi a questo problema viene prodotto il sale iodato, che grazie all’ampio uso culinario ci permette di integrarne la giusta quantità.

Ovviamente rimane sempre la libera scelta di acquistare a meno il prodotto arricchito, tant’è che possiamo facilmente trovare del normale sale nei negozi e decidere di intregrare lo iodio attraverso il consumo di altri cibi. Un esempio pratico può essere il merluzzo dove il consumo di una porzione a settimana è sufficiente ad apportarne la giusta quantità nella nostra dieta.

L’italia non è l’unico paese ad aver sfruttato soluzioni di questo tipo per contribuire al benessere alimentare dei cittadini. In Inghilterra, per citare un esempio, è pratica comune arricchire le farine con minerali e vitamine dei quali si presuppone carenza generale tra la popolazione inglese.

Se questo articolo ti è piaciuto, puoi seguirci su Google News per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità del mondo Hi-tech: https://news.google.com/publications/CAAqBwgKMNLDtwEw6IcN?hl=it&gl=IT&ceid=IT:it

Perché nel sale da cucina troviamo scritto ”Iodato”? Tecnoandroid

Realme C30: ufficiale un nuovo entry-level con Realme UI Go Edition

Tue, 06/21/2022 - 19:30

Realme C30: ufficiale un nuovo entry-level con Realme UI Go Edition Tecnoandroid

Realme ha da poco svelato per il mercato indiano un nuovo smartphone di fascia bassa piuttosto particolare. Il nuovo Realme C30, infatti, dispone di soli 2 GB di memoria RAM ma ha a bordo il software Realme UI Go Edition basata su Android 11.

 

 

Realme svela il nuovo entry-level Realme C30 con Realme UI Go Edition

Realme C30 è dunque il nuovo smartphone entry-level del noto produttore e si distingue da tutti i suoi fratelli minori per una caratteristica. Come già accennato, infatti, a bordo di questo device è presente l’interfaccia utente Realme UI Go Edition basata su Android 11.

Si tratta di un’interfaccia più semplice e pensata per l’appunto per far girare al meglio gli smartphone con una dotazione tecnica non proprio al top. Il nuovo entry-level, infatti, dispone ad esempio di soli 2 GB di memoria RAM e di soli 32 GB di storage interno (espandibile comunque tramite scheda microSD).

Un po’ anacronistica, invece, è la presenza di una porta di ricarica ancora di tipo microUSB. Tramite quest’ultima è comunque possibile ricaricare la batteria da 5000 mAh. Tra le altre caratteristiche, troviamo un display con notch a goccia da 6.5 pollici di diagonale, il soc Unisoc T612 affiancato da una GPU Arm G57, una fotocamera posteriore da 8 MP e una fotocamera anteriore da 5 MP e il supporto al dual sim.

 

Prezzi e disponibilità

Come già detto, Realme C30 è stato presentato per il mercato indiano ad un prezzo di circa 90 euro al cambio. Non sappiamo ancora nulla su un suo possibile arrivo anche nel nostro paese.

Realme C30: ufficiale un nuovo entry-level con Realme UI Go Edition Tecnoandroid

Ferrari guarda all’elettrico, 40% delle vetture a zero emissioni entro il 2030

Tue, 06/21/2022 - 19:00

Ferrari guarda all’elettrico, 40% delle vetture a zero emissioni entro il 2030 Tecnoandroid

Ferrari ha avviato un processo di rivoluzione che porterà il Cavallino Rampante ad affrontare un nuovo periodo di forte transizione. Durante il Capital Markets Day, i vertici di Maranello hanno tracciato quella che sarà la strada da qui al 2030 che modificherà profondamente l’azienda.

Il tema dell’elettrificazione è di importanza fondamentale per il futuro e Ferrari vuole farsi trovare pronta. Tuttavia, il compito del Cavallino sarà quello di rimanere fedele alla filosofia del suo fondatore e rispettare il dogma che “il motore è l’anima di una vettura“.

Ecco quindi che entro il 2026, la gamma di vetture realizzate a Maranello saranno diversificate e adattate alle esigenze dei consumatori. Il 40% dei veicoli potranno contare sul solo motore a combustione interna mentre ben il 60% sarà spinto da una power unit ibrida o elettrica. L’appuntamento più importante in questo senso è fissato per il 2025, anno in cui sarà presentata la prima Ferrari totalmente elettrica.

 

Ferrari punterà sull’elettrificazione della gamma con ibride e full-electric ma non dimenticherà i modelli con motore a combustione interna

Negli anni successivi continueranno ad essere presentati nuovi modelli appartenenti alle produzione di serie e alle famiglie Super, Icona e Serie Speciali. Tuttavia, entro il 2030, cambierà la suddivisione dei vari modelli. Solo il 20% delle vetture avrà il motore endotermico, il 40% sarà ibrido e il 40% totalmente elettrico.

Nonostante questo, Ferrari continuerà a lavorare all’innovazione del motore a combustione interna per avere soluzioni sempre più potenti ed ecologiche. Le motorizzazioni ibride saranno sviluppate in sinergia con il know-how acquisito nelle competizioni motoristiche.

Per quanto riguarda le vetture full-electric invece, Ferrari utilizzerà tutte le proprie conoscenze nella meccanica di precisione, fluidodinamica e il software per le prestazioni per realizzare in proprio tutte le componenti essenziali. Nonostante l’assenza del classico rombo Ferrari, le vetture elettriche assicureranno un’esperienza di guida unica che sarà emozionare anche gli appassionati della benzina.

Ferrari guarda all’elettrico, 40% delle vetture a zero emissioni entro il 2030 Tecnoandroid

Huawei Temi: parte la Campagna Summer, personalizza il tuo dispositivo e vinci dei premi

Tue, 06/21/2022 - 18:50

Huawei Temi: parte la Campagna Summer, personalizza il tuo dispositivo e vinci dei premi Tecnoandroid

La giornata di oggi ufficializza la partenza di un’iniziativa davvero interessante da parte del colosso cinese Huawei. Tutti gli utenti che possiedono un dispositivo, che sia uno smartphone o un tablet, lanciato dalla nota azienda produttrice, potranno beneficiare della Campagna Summer che riguarda l’applicazione Huawei Temi. Tale opportunità sarà disponibile dal 21 giugno, ovvero oggi, fino al prossimo 21 luglio.

Scarica contenuti e vinci premi Huawei

Ogni giorno sarà possibile scaricare un contenuto, ottenendo quindi un ulteriore chance alla ruota della fortuna. Qui potrete provare a vincere premi diversi tra loro ma ugualmente importanti come ad esempio un P40 Lite, le FreeBuds 4i, un Watch Fit o un voucher sconto presso il HUAWEI Store.

 

Cos’è HUAWEI TEMI: tra personalizzazione estrema e versatilità

Quest’ultima, preinstallata sui device Huawei, è disponibile in oltre 170 paesi e consente a tutti gli utenti di poter personalizzare il proprio dispositivo senza limitazioni scegliendo tra un’ampia gamma di contenuti che sono presenti proprio all’interno dell’applicativo.

Sono disponibili contenuti gratis o a pagamento, con il prezzo che in questo caso va da un minimo di 0,10 € fino ad un massimo di 4,99 € a seconda del prodotto scelto ma anche delle funzionalità che permette di avere.

Sarà molto semplice ma soprattutto intuitivo scegliere il contenuto che farà al caso vostro grazie alle varie sezioni come quella Highlights, la quale prevede tutte le nuove uscite, le collezioni e i trend del momento. La sezione categorie invece predispone sfondi, font, temi e molto altro in base a quella che è la categoria di riferimento. Ci saranno quindi wallpaper, wallpaper dinamici, temi, temi dinamici, stili di testo, icone, AOD ma anche watchfaces, ovvero quadranti personalizzati per gli smartwatch Huawei.

Il plus che concede “Temi” è davvero unico e concede la possibilità per ogni utente Huawei di scaricare diversi prodotti come appunto temi, icone, font o AOD ad esempio e fare un mix & match andando a combinare tra loro i diversi elementi scegliendo quello che gli piace per una personalizzazione completa.

Area Sconto sempre attiva: riduzioni di prezzo fino al 70%

Resta invece sempre attiva l’area Sconto, la quale potrà essere raggiunta mediante il tasto centrale “Sale“.  Qui ci saranno contenuti che in continuo aggiornamento settimanale. Gli sconti vanno dal 20 al 70%. Basta cliccare su questo link per accedere alla Home per poi cliccare sulla tab centrale ed accedere agli sconti.

 

Huawei Temi: parte la Campagna Summer, personalizza il tuo dispositivo e vinci dei premi Tecnoandroid

Forza Motorsport, svelate tutte le supercar mostrate nel video di presentazione

Tue, 06/21/2022 - 18:45

Forza Motorsport, svelate tutte le supercar mostrate nel video di presentazione Tecnoandroid

Gli sviluppatori di Turn 10 hanno offerto il primo assaggio di Forza Motorsport durante il Xbox & Bethesda Games Showcase. Il nuovo simulatore di guida arriverà nel 2023 e, a giudicare dalle prima immagine mostrare, si preannuncia veramente splendido da vedere e da giocare. Come specificato durante la conferenza, le novità apportate al comparto grafico sono molto numerose e puntano tutte al fotorealismo. Gli sviluppatori hanno lavorato anche sull’ottimizzazione della fisica dei veicoli per restituire al meglio l’idea di velocità, peso, grip e aerodinamica tipica di ogni supercar. Tutte le novità sono racchiuse nel seguente video di presentazione che permette anche di avere un assaggio di quello che sarà il gameplay di Forza Motorsport. La qualità visiva è fuori discussione e anche le meccaniche di guida sembrano estremamente realistiche. Il video di lancio di Forza Motorsport permette di ammirare circa 40 tra vetture da strada e supercar, siete riusciti e riconoscerle tutte?

Tuttavia, durante il ricco video gameplay, viene mostrato un parco auto davvero notevole. Si contano circa 40 veicoli e siamo certi che il numero di vetture a cui si avrà accesso nella versione finale sarà ancora maggiore.

Riconoscerle tutte le macchine mostrate a video non è affatto semplice. Per fortuna Microsoft ha fornito un elenco completo ed esaustivo di tutti i modelli mostrati:

  • 2018 Acura #36 Gradient Racing NSX GT3
  • 2020 Acura #6 ARX-05 DPi
  • 1958 Aston Martin DBR1
  • 2017 Aston Martin Aston Martin Racing V12 Vantage GT3 #7
  • 2018 Audi #44 R8 LMS GT3
  • 2021 Audi RS e-tron GT
  • 2017 BMW #24 BMW Team RLL M6 GTLM
  • 2018 BMW #1 BMW M Motorsport M8 GTE
  • 2019 Brabham BT62
  • 2021 Cadillac #31 Whelen Racing DPi-V.R
  • 1966 Chaparral #66 Chaparral Cars 2E
  • 1969 Chevrolet Camaro Super Sport Coupe
  • 2020 Chevrolet #3 Corvette Racing C8.R
  • 2020 Chevrolet Corvette Stingray Coupé
  • 1969 Dodge Charger R/T
  • 2018 Dodge Challenger SRT Demon
  • 1967 Eagle-Weslake T1G
  • 1967 Ferrari #24 Ferrari Spa 330 P4
  • 1966 Ford #2 GT40 Mk II Le Mans
  • 1969 Ford Mustang Boss 302
  • 2018 Formula Drift #64 Nissan 370Z
  • 2020 Formula Drift #151 Toyota GR Supra
  • 2019 Ginetta #6 Team LNT Ginetta G60-LT-P1
  • 1967 Honda RA300
  • 2020 Koenigsegg Jesko
  • 2018 Lamborghini #63 Squadra Corse Huracán Super Trofeo Evo
  • 2020 Lamborghini Huracan EVO
  • 1991 Mazda #55 Mazda 787B
  • 1966 McLaren M2B
  • 2019 McLaren Senna GTR
  • 2018 Mercedes-AMG GT3
  • 1970 Mercury Cougar Eliminator
  • 2016 NIO EP9
  • 2019 Nissan 370Z Nismo
  • 2020 Nissan GT-R NISMO (R35)
  • 2017 Porsche #911 Porsche GT Team 911 RSR
  • 2021 Porsche 911 GT3

Forza Motorsport, svelate tutte le supercar mostrate nel video di presentazione Tecnoandroid

Internet Explorer: dopo lo spegnimento arriva il tributo inaspettato

Tue, 06/21/2022 - 18:30

Internet Explorer: dopo lo spegnimento arriva il tributo inaspettato Tecnoandroid

Recentemente il mondo dell’informatica ha offerto i propri saluti di addio a un software che ha fatto la storia, stiamo parlando di Internet Explorer, famoso browser web che all’inizio dell’era dell’Internet ha assunto un predominio soppiantato poi però dall’arrivo di altri browser decisamente più performanti e completi come appunto Chrome e Mozilla Firefox.

Ciononostante il software proprietario di casa Microsoft e incluso in tutte le versioni di Windows continuava ad essere presente e aggiornato, almeno fino al 15 Giugno, quando Microsoft ha decisamente definitivamente di spegnere gli aggiornamenti e dunque il supporto al programma, il quale dunque non continuerà più la propria carriera, schiacciato dal peso di altri browser troppo più performanti.

 

Un omaggio decisamente personale

In Corea del Sud, in base a quanto segnala Reuters è letteralmente diventato virale un piccolo omaggio prodotto da un utente terzo programmatore locale spesso alle prese, nella realizzazione di lavori per clienti, con le ottimizzazioni richieste al codice delle proprie pagine web per risultare compatibile in particolare con Explorer.

Si tratta nel dettaglio di una piccola lapide prodotta per Explorer che porta l’originale dicitura “Un ottimo strumento per scaricare altri browser”, ironica ed iconica frase che descrive il destino inglorioso a cui è stato condannato Internet Explorer, non più in grado di reggere un confronto con altre opzioni presenti nel web.

Un fondo di verità dunque che non fa altro che suggellare un doveroso addio allo strumento che per 27 anni ha permesso a chiunque di scaricare un browser alternativo per le proprie operazioni sul web.

Internet Explorer: dopo lo spegnimento arriva il tributo inaspettato Tecnoandroid

Pages