Tecnoandroid

Condividi su:

Condividi su:


MANUALINUX


Subscribe to Tecnoandroid feed
Il sito e il forum più completo in Italia su Android. News, guide, approfondimenti, app e giochi per Android e una grande community italiana.
Updated: 1 hour 16 min ago

Apple, l’evento è ufficiale: il colosso annuncia la data

Thu, 04/15/2021 - 16:30

Apple, l’evento è ufficiale: il colosso annuncia la data Tecnoandroid

La data era stata già comunicata (per errore) da Siri, l’assistente vocale della stessa Apple che negli ultimi giorni sembra aver risposto ad alcuni utenti indicando il 20 aprile come data del nuovo evento organizzato dall’azienda. Adesso, però, arriva la conferma ufficiale da parte del colosso che annuncia l’evento durante il quale procederà con il lancio di alcuni nuovi dispositivi.

Apple annuncia il nuovo evento: iPad Pro ed Apple AirTags in arrivo il 20 aprile!

 

Tra soli pochi giorni, dunque, avremo la possibilità di assistere al nuovo evento primaverile del colosso di Cupertino, che si terrà online alle ore 19:00 e che potrà seguito in streaming accedendo al sito ufficiale.

Le voci attorno all’evento circolano ormai da settimane. Le prime indiscrezioni avevano sostenuto la possibilità che Apple seguisse le tradizioni fissando anche quest’anno un evento per il mese di marzo. Le circostanze sembrano aver indotto l’azienda a posticipare i tempi. Dunque, sarà necessario attendere il 20 aprile per poter conoscere i nuovi dispositivi Apple. 

Su questi ultimi vi sono ancora parecchie incertezze ma con molta probabilità i protagonisti indiscussi saranno i nuovi iPad Pro, i quali potrebbero essere accompagnati dai tanto attesi Apple AirTags.

Nonostante i contrattempi riscontrati dall’azienda nella fornitura dei nuovi display adottati per il modello da 12,9 pollici dell’iPad Pro in arrivo, la presentazione sembra essere abbastanza probabile così come il lancio del tracker del colosso di Cupertino. Stando alle notizie emerse, il dispositivo di localizzazione Apple sarebbe pronto al lancio da diversi mesi dunque non è da escludere la possibilità che siano svelati nel corso dell’evento.

 

Apple, l’evento è ufficiale: il colosso annuncia la data Tecnoandroid

Samsung non ci è riuscita: dietrofront per il Galaxy Z Fold 3

Thu, 04/15/2021 - 16:15

Samsung non ci è riuscita: dietrofront per il Galaxy Z Fold 3 Tecnoandroid

Samsung dovrebbe presentare a breve due nuovi smartphone pieghevoli. Uno di questo è il Galaxy Z Fold 3 la cui novità più grande sarà proprio la presenza della S Pen. Finalmente la tecnologia permette l’introduzione di questo gadget, soprattutto grazie alla protezione in Vetro Ultra Sottile del display. La conferma su questo aspetto c’è già, ma qualcos’altro è cambiato.

Cambiato in realtà la parola giusta perché semplicemente Samsung non sembra esserci riuscita. L’idea da parte del colosso sudcoreano era di attrezzarlo con un slot dedicato, come per i Galaxy Note ormai defunti. Purtroppo non ce l’hanno fatta.

Per quanto la resistenza degli smartphone pieghevoli sia migliorata, rimangono estremamente più fragili della controparte normale. Questa è una difficolta aggiunta. Samsung ha provato a trovare lo spazio per uno slot, ma è stato più complicato del previsto. Sarebbe stato anche un problema per quanto riguarda la certificazione per la resistenza all’acqua.

Samsung: il Galaxy Z Fold 3

Samsung riuscirà a garantire al suddetto modello sia la resistenza alla polvere che quell’acqua prevista per i normali dispositivi di fascia alta. Questo obiettivo non rende possibile inserire uno slot del genere con facilità. Cosa succederà quindi? Come nel caso dei Galaxy S21 Ultra, verrà fornita una custodia dedicata alla S Pen così da rendere più comodo il trasporto e non avere l’accessorio in giro per le tasche o la borsa liberamente.

Il Galaxy Z Fold 3 sarà presentato con molta probabilità insieme al Galaxy Z Flip 2 a luglio e per ora si sa qualcosa solo del primo dei due. Entrambi gli schermi sono stati ridotti rispetto al modello precedente, ma ci sono altre novità importanti.

Samsung non ci è riuscita: dietrofront per il Galaxy Z Fold 3 Tecnoandroid

iPhone 14: addio alla versione “mini” ma migliora la qualità fotografica

Thu, 04/15/2021 - 16:00

iPhone 14: addio alla versione “mini” ma migliora la qualità fotografica Tecnoandroid

Pur essendo ancora lontano il lancio della prossima generazione di iPhone, si parla già dei dispositivi previsti per il 2022. L’analista Ming-Chi Kuo, dopo essersi esposto nei mesi scorsi fornendo dettagli importanti sui presunti iPhone 13 e su quelli che potrebbero essere i dispositivi per la realtà aumenta e virtuale in arrivo nel corso dei prossimi anni, svela alcune caratteristiche degli iPhone 14. 

iPhone 14: il modello da 5,4 pollici non si farà, ma novità importanti coinvolgeranno la fotocamera!

 

Stando a quanto riportato da MacRumors, l’analista Kuo sembra aver affermato che nel 2022 Apple procederà con il lancio dei suoi iPhone 14, i quali arriveranno sì in quattro varianti ma tra queste non ci sarà la versione mini da 5,4 pollici. Il modello inaugurato dal colosso di Cupertino con il lancio dei suoi ultimi iPhone 12 sembra essere destinato a sparire per lasciar spazio a un ulteriore dispositivo con display da 6,1 pollici.

Gli iPhone 14, dunque, dovrebbero essere disponibili in quattro versioni: due con display da 6,1 pollici, due con display da 6,7 pollici. I modelli dalle dimensioni maggiori andranno a costituire, inoltre, le versioni più sofisticate, le quali secondo Kuo offriranno una qualità fotografica migliore grazie all’introduzione di un sensore da 48 megapixel. Gli iPhone 14, inoltre, potrebbero consentire la registrazione di video in 8K.

L’analista rivede quanto affermato in precedenza circa le dimensioni e l‘eliminazione del notch e modifica le affermazioni relative alla possibilità che Apple abbandonasse la tacca già con i suoi iPhone 14 ritenendo che soltanto nel 2023 il colosso darà vita al primo iPhone con schermo privo di interruzioni tramite l’inserimento del sensore per il Face ID al di sotto del display. 

 

iPhone 14: addio alla versione “mini” ma migliora la qualità fotografica Tecnoandroid

DAZN cerca di farsi perdonare: un mese gratis agli abbonati

Thu, 04/15/2021 - 15:45

DAZN cerca di farsi perdonare: un mese gratis agli abbonati Tecnoandroid

Domenica erano previste due partite di Serie A su DAZN. Partite particolarmente attesa anche solo per il fatto che si avvicina la fine del campionato, ma il servizio in streaming non ha collaborato. Soprattutto nella partire delle 12:30, ma anche in quella delle 15:00, ci sono stati diversi problemi che hanno impedito a molti di godersi lo spettacolo.

Considerando che DAZN sarà il servizio che trasmetterà la maggior parte delle partire del campionato italiano di calcio per le prossime tre stagioni, è bene tenersi stretti gli utenti. Per questo motivo, per farsi perdonare ha deciso di regalare un mese gratis agli abbonati che sono stati coinvolti dagli inconvenienti durante le partite in questione.

DAZN ha deciso di informare direttamente gli interessati mandando delle mail agli indirizzi con cui ci si è iscritto alla piattaforma. Questo per dire che si tratta di un messaggio ufficiale e non di un tentativo di truffa.

 

DAZN regala un mese agli abbonati

Ovviamente DAZN si è subito scusata domenica, ma non basta. Queste le parole del comunicato ufficiale: “Siamo molto amareggiati per quanto accaduto oggi sulla nostra piattaforma. Siamo assolutamente consapevoli della grande responsabilità che abbiamo nei confronti di tutti i tifosi e dell’intero mondo dello sport. Come comunicato in precedenza, stiamo indagando il problema originato dal nostro partner Comcast Technology Solutions, che ha avuto un impatto su DAZN e su altri broadcaster europei. Siamo profondamente dispiaciuti e adotteremo ogni opportuno provvedimento per quanto accaduto”.

La speranza di tutti gli amanti dello sport, ancora di più del calcio, è che DAZN riesca a migliorare il servizio offerto almeno entro la prossima stagione di Serie A. Pensare di dover guardare la maggior parte delle partite in questa condizione potrebbe portare a una fuga in massa.

DAZN cerca di farsi perdonare: un mese gratis agli abbonati Tecnoandroid

Schede video: non potrete acquistare una nuova GPU per tutto il 2021

Thu, 04/15/2021 - 15:30

Schede video: non potrete acquistare una nuova GPU per tutto il 2021 Tecnoandroid

Se le vostre speranze non si fossero già estinte, ci ha pensato Nvidia ha dare il colpo di grazie, l’azienda californiana ha infatti spiegato come, la carestia di chip che sta investendo finora il 2021, probabilmente non si fermerà anzi, potrebbe protrarsi per tutto il resto dell’anno, cosa che consentirà solo ad una esigua fetta di utenti di portarsi a casa una GPU per giocare.

Parole di Nvidia

È stata proprio l’azienda vestita di verde a rilasciare testuali dichiarazioni, durante la call annuale dedicata agli investitori infatti, è stato sottolineato come il 2021 sarà a tutti gli effetti il peggior anno per essere un gamer PC, con questi ultimi che con molta probabilità dovranno aspettare il 2022 per vedere una stabilizzazione della situazione chip.

Effettivamente non è una scoperta che questo sia l’anno delle GPU introvabili, nessuno però si aspettava che sarebbe stato l’anno della più grande crisi di chip che si sia mai vista finora, talmente pesante che sin dal lancio della serie RTX 30, il CEO Nvidia Jensen Huang, ha dovuto rilasciare multiple dichiarazioni in merito a questa carestia che sta affliggendo il mercato.

Secondo l’azienda a influire in modo decisivo in questo dramma hi tech ci sono più fattori, in primis una mancanza di materie prime accostata poi alla pandemia e al boom delle criptovalute, la quale si è tradotta in una vera e propria caccia ai chip grafici che sta lasciando i giocatori a bocca asciutta.

Secondo Nvidia la domanda continuerà a superare l’offerta ancora per il resto dell’anno, alla fine del quale, anche grazie ad un miglioramento della situazione sanitaria auspicato e alla crescita delle soluzioni CMP, l’offerta grafica dovrebbe tornare disponibile in modo soddisfacente per tutti.

Schede video: non potrete acquistare una nuova GPU per tutto il 2021 Tecnoandroid

Covid-19: i vaccini funzionano e gli Stati Uniti lo stanno dimostrando

Thu, 04/15/2021 - 15:15

Covid-19: i vaccini funzionano e gli Stati Uniti lo stanno dimostrando Tecnoandroid

Photo by Nick Fewings on Unsplash

Che i vaccini contro il Covid-19 funzionano non c’è da stupirsi. Le sperimentazioni parlavano chiaro visto che si parlava di un’efficienza superiore al 90% per i due vaccini mRNA approvati anche in Europa. Il risultato lo si è già visto in Israele e nel Regno Unito, ma il dato degli Stati Uniti è sicuramente più interessante.

Si tratta il paese più avanti nella vaccinazione della popolazione, a livello assoluto e in parte anche percentuale. I dati che arrivano sono più importanti anche perché risultano tutt’ora il paese più colpito dal coronavirus e dalla malattia, il Covid-19. Il piano vaccinale sta seriamente avendo i suoi frutti.

Secondo i numeri ufficiali, sono solo 5.800 le persone contagiate anche dopo aver ricevuto il vaccino, un numero infimo considerati le quasi 200 milioni di dosi inoculate. Ancora più importante notare come ancora meno hanno sviluppato i sintomi più gravi del virus e solo, relativamente parlando, 74 sono morte.

 

Covid-19: l’efficacia dei vaccini non è in discussione

Sia Pfizer che Moderna hanno un’efficacia altissima, rispettivamente del 95% e del 94%. Questo implica che c’è una percentuale di persone che sviluppi comunque i sintomi del Covid-19, ma quelli che sono stati individuati ufficialmente sono solo i sopracitati 5.800. Tutto rientra nei dati statistici.

Un aspetto che viene spesso dimenticato dei vaccini è che non impediscono al virus di entrare nel corpo, ma semplicemente gli rendono più difficile la vita. In qualcuno il SARS-CoV-2 riuscirà comunque ad attaccare i tessuti, ma con il vaccino l’effetto nella maggior parte dei casi risulta molto più blando che senza. Per questo motivo tra l’altro anche una volta vaccino bisognerebbe continuare a portare la mascherina e a rispettare il distanziamento sociale, perché il rischio minimo c’è sempre.

Covid-19: i vaccini funzionano e gli Stati Uniti lo stanno dimostrando Tecnoandroid

Urikar Pro 3: Pistola massaggiante in offerta lancio a 104,99€

Thu, 04/15/2021 - 15:00

Urikar Pro 3: Pistola massaggiante in offerta lancio a 104,99€ Tecnoandroid

Abbiamo già parlato di recente di Urikar, azienda specializzata in prodotti di nicchia quali massaggiatori a percussione. Urikar Pro 3, recentemente rilasciato sul mercato, integra quanto di meglio l’azienda ha da offrire: un motore brushless con tecnologia QuietPower™ 2.0, che permette fino a 45 libbre di pressione a 3400rpm con profonda stimolazione delle fasce muscolari.

Pro 3 è studiato per il recupero muscolare, per stimolare la circolazione e accelerare il recupero fisico. Sono 30 i livelli di velocità selezionabili che variano da 1800 a 3400 rpm permettendo quindi di scegliere la funzione più adatta ad ogni esigenza.

Proprio per dimostrare l’adattabilità di ogni livello Urikar ha realizzato un breve video che mostra l’impatto di Pro 3 su una bottiglia di Coca Cola. Nel video vengono presi in esame tutti gli intervalli di velocità raggiunti da Pro 3, e osservando il movimento della coca Cola prodotto dalle percussioni, è facile capire la differenza di performance tra i vari livelli.

I punti di forza di Pro 3

Nella scheda tecnica sono riportati gli usi consigliati, che vanno dall’attivazione muscolare (velocità 1-6) al rilassamento muscolare (velocità 7-12) fino ad arrivare ai massaggi di recupero post workout (velocità 13-18). I livelli da 19 a 30 sono di Urikar Pro 3 sono, a detta dell’azienda, studiati per la massima efficacia e per stimolare il muscolo in profondità, per questo consigliati per gli sportivi professionisti.

Sono ben 6 le testate intercambiabili che arrivano in dotazione con Urikar Pro 3. Le testate sono studiate per adattarsi a qualsiasi fascia muscolare in modo da ottenere sempre il massimo delle performance da ogni sessione di massaggio. Il resto della scheda tecnica si completa con:

  • Testata rotante di 180° per raggiungere ogni parte del corpo
  • 42dB di rumore massimo, che garantiscono un massaggio ultra silenzioso
  • Batteria da 2600mAh per 10 ore di uso continuato.

Oggi Urikar Pro 3 è disponibile ufficiale su Amazon.it con un’offerta limitata che aggiunge un buono sconto, disponibile direttamente in fase di acquisto (fino ad esaurimento codici) selezionando l’opzione “Applica Coupon”.

La gamma di prodotti Urikar in ogni caso si completa di altri prodotti, come il precendete Urikar Pro 2, nella fascia entry level, che offre buone performance ad un prezzo ancora più vantaggioso e integrando alcune delle tecnologie che sono presenti anche in Pro 3 come la testate rotante e un motore brushless da 65W.

Per scoprire gli altri prodotti della gamma, potete recarvi nel sito ufficiale Urikar e scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.

Urikar Pro 3: Pistola massaggiante in offerta lancio a 104,99€ Tecnoandroid

Sea of Thieves, sono tantissime le novità introdotte dalla Stagione Due

Thu, 04/15/2021 - 14:45

Sea of Thieves, sono tantissime le novità introdotte dalla Stagione Due Tecnoandroid

ha subito

A partire da oggi, tutti i pirati di Sea of Thieves potranno accedere alla Stagione Due. Gli sviluppatori infatti hanno rilasciato il nuovo aggiornamento trimestrale che introduce tantissime novità che faranno contenti i giocatori.

Gli sviluppatori di Rare hanno confermato alcune delle feature introdotte con la seconda stagione di Sea of Thieves. Il sistema degli emissari ha subito varie modifiche per migliorarlo e per rendere l’esperienza di gioco più immersiva.

Particolare attenzione è stata posta sull’Alleanza del Mercante e sulle missioni specifiche. Infatti, gli sviluppatori hanno aggiunto nuove rotte commerciali e nuove merci da trasportare tra le isole di Sea of Thieves.

Come per la scorsa stagione, anche per questo nuovo aggiornamento saranno disponibili 100 livelli. Ogni azione compiuta durante la partita permetterà di accumulare fama e salire di livello. I progressi verranno ricompensati con nuove skin, personalizzazioni per il personaggio o le navi oltre che con denaro. Inoltre, arrivano anche nuove prove e imprese necessarie per aumentare la fama.

Sea of Thieves si aggiorna con tutte le novità della Stagione Due

https://twitter.com/SeaOfThieves/status/1382650378932662273

La Stagione Due di Sea of Thieves porta con se anche un nuovo evento intitolato “Forte della fortuna”. Per trovarlo basterà seguire la nuvola a forma di teschio sfregiato e sarà una variante ancora più difficile del classico Forte degli scheletri.

I nemici saranno in numero maggiore e più difficili da affrontare, tanto da mettere in difficoltà ogni tipologia di ciurma. Tuttavia, i tesori che si potranno sbloccare una volta completato l’evento saranno una ricompensa più che adeguata per lo sforzo.

Novità anche per quanto riguarda l’Emporio dei Pirati che include nuove skin uniche da acquistare o da sbloccare durante le avventure. Gli sviluppatori hanno aggiornato anche il “Pass per saccheggi” che permetterà di sbloccare ricompense aggiuntive in Sea of Thieves.

Sea of Thieves, sono tantissime le novità introdotte dalla Stagione Due Tecnoandroid

Netflix cambierà la grafica dei profili Kids, ecco in che modo

Thu, 04/15/2021 - 14:30

Netflix cambierà la grafica dei profili Kids, ecco in che modo Tecnoandroid

La piattaforma di contenuti in streaming più utilizzata al mondo, Netflix, ha recentemente deciso di modificare leggermente la grafica dei profili dedicati ai bambini, ovvero i profili Kids.

I profili per bambini di Netflix consentono di filtrare l’enorme catalogo e mostrare solo show e film adatti ai più piccoli. Il colosso dello streaming ha annunciato una nuova grafica più intuitiva proprio per questo genere di profili. Scopriamo maggiori dettagli.

 

Netflix Kids cambia grafica, sarà più intuitiva per i bambini

Nella prima riga, chiamata “Preferiti”, saranno presenti gli show più apprezzati dai bambini, abbelliti dalle immagini dei protagonisti, in modo tale da rendere più riconoscibile un film o una serie a colpo d’occhio. I titoli presenti in questa categoria non saranno esclusivamente originali Netflix, ma qualsiasi show del catalogo potrà farne parte.

Michelle Parsons, product manager per bambini e famiglia di Netflix, ha dichiarato “volevamo rappresentare un titolo nel modo in cui i bambini lo riconoscono maggiormente: attraverso i personaggi“. La nuova interfaccia è in rollout in questi giorni sulla versione TV dell’app Netflix e, nei prossimi mesi, arriverà anche su smartphone, tablet e sito web.

Vi ricordo che la piattaforma Netflix propone ogni mesi dei nuovi contenuti, che ovviamente, andranno a sostituire altri contenuti da molto tempo sulla piattaforma. I titoli più attesi per questo mese sono The Circle 2, un esperimento sociale online in cui i concorrenti flirtano, fanno amicizia e cambiano identità per un montepremi complessivo di 100 mila dollari. Questo è solamente un titolo tra i tantissimi proposti per questo mese.

Netflix cambierà la grafica dei profili Kids, ecco in che modo Tecnoandroid

Pages