Android World

Subscribe to Android World feed
Tutte le news dal mondo Android in italiano, ogni giorno per te.
Updated: 1 hour 40 min ago

L’app per il Meteo di Sony esce dalla beta ed approda sul Play Store (foto)

3 hours 57 min ago

Quest’anno stiamo vivendo un inverno decisamente atipico: non è raro prepararci ad un temporale e poi, una volta usciti di casa, veder splendere il sole. Sony prova a dire la sua in quel sistema complesso che sono le previsioni con la sua app, chiamata molto fantasiosamente, Meteo.

LEGGI ANCHE: Google rende ufficiale la nuova scheda meteo

Esclusiva per i terminali Xperia, Sony Meteo è da poco uscita dalla beta (ma il programma continua qui), e ha fatto capolino sul Play Store: potrete scaricarla gratuitamente cliccando sul badge sottostante. A seguire, una galleria con alcune immagini dell’interfaccia, colorata quanto basta ed in pieno stile Material Design.

5 vai alla fotogallery

L'articolo L’app per il Meteo di Sony esce dalla beta ed approda sul Play Store (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

San Valentino all’insegna del cinema per Wind: noleggi a 3c su Google Play Movies

4 hours 47 min ago

Se per questo San Valentino non avete intenzione di chiudervi in un locale sovraffollato con la vostra dolce metà, e preferireste invece stare comodi sul divano a guardare un bel film, Wind ha pensato a voi: con la nuova offerta,  sarà possibile noleggiare un film a soli 3 o 5 centesimi di euro da Google Play Movies.

Sembrerebbe che si possa noleggiare un film qualunque, ma è più probabile che questi prezzi siano riservati solo per una ristretta selezione. Ecco come usufruire dell’offerta:

  1. Vai su Play Store dal tuo smartphone Android
  2. Seleziona “Codice promozionale” dal menu a sinistra e inserisci il codice WINDGOOGLEFILM
  3. Noleggia il film che preferisci e imposta la modalità di pagamento Wind per avere lo sconto al termine dell’acquisto.
  4. Guarda il film sul tuo smartphone, PC, tablet o smart TV.

LEGGI ANCHE: Per festeggiare i 10 milioni di clienti All Inclusive, Wind presenta nuove tariffe e opzioni

La promozione sarà valida sino al 25 febbraio: qualora non abbiate attiva la fatturazione sul vostro conto Wind troverete le istruzioni per attivarla al link della fonte. A seguire, il comunicato ufficiale della società.

Comunicato Wind

Wind conferma la propria vicinanza ai clienti anche a San Valentino e, in collaborazione con Google Play, offre ai propri clienti una promozione digitale estremamente innovativa. I clienti Wind possono scegliere su Google Play il loro film preferito, a partire da 3 centesimi, da un catalogo di oltre 100 titoli, pagando con il credito telefonico o con addebito in fattura, senza utilizzare la carta di credito.

I clienti Wind riceveranno il codice promozionale tramite App MyWind o potranno trovarlo sul sito Wind. Per usufruire della promozione basta impostare, tra i metodi di pagamento, “Attiva fatturazione Wind”.

Il prezzo di noleggio dei film, in promozione, varia da 3 a 5 centesimi ed è possibile guardarli direttamente sul proprio smartphone, sul tablet, in alta definizione sulla Smart TV o tramite Chromecast, semplicemente accedendo al proprio account Google. La promozione è valida fino al 25 Febbraio 2016.

L'articolo San Valentino all’insegna del cinema per Wind: noleggi a 3c su Google Play Movies sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Google aggiorna il suo motore di sintesi vocale aggiungendo nuove voci (foto e download apk)

6 hours 21 min ago

Non parliamo spesso della Motore di sintesi vocale Google, probabilmente perché sono rare le reali novità che la società di Mountain View aggiunge di volta in volta a questo suo servizio. L’ultima versione però, introduce una interessante novità: voci maschili e femminili per tutte le lingue supportate, con diverse varianti per ognuna.

Se finora l’unica opzione disponibile per l’Italia era una voce femminile, adesso sarà possibile selezionare anche una voce maschile e, per ognuna, saranno disponibili rispettivamente 4 e 3 varianti.

LEGGI ANCHE: Sintesi vocale di Google ha ora una qualità standard superiore alla precedente qualità alta

Al momento questa versione 3.8 è in fase di rollout, quindi potreste dover attendere un po’ prima di ricevere la notifica per l’aggiornamento. Qualora non possiate attendere oltre, potrete invece scaricare l‘apk da APK Mirror cliccando qui.

2 vai alla fotogallery

L'articolo Google aggiorna il suo motore di sintesi vocale aggiungendo nuove voci (foto e download apk) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

LG V10 a rischio sicurezza: bypassare il lettore di impronte digitali richiede poca fatica (video)

6 hours 53 min ago

Lo youtuber Matt OnYourScreen ha da poco pubblicato sul suo canale un video in cui mostra come sia possibile bypassare il lettore di impronte digitali di LG V10 aggiungendo la propria impronta a quelle autorizzate: niente hack complessi, solo un po’ di fantasia ed un launcher alternativo.

Tramite il launcher alternativo (nel video viene utilizzato Nova Launcher), si inserisce nella home screen un widget che permetta di accedere all’elenco delle attività in esecuzione. Da li, si identifica quella per accedere al sistema di inserimento delle impronte (fra quelle accettate) del dispositivo.

Normalmente questa procedura richiederebbe l’inserimento di un PIN od il riconoscimento di un’impronta precedentemente inserita, ma con il sistema descritto non verrebbe richiesto nulla.

LEGGI ANCHE: LG V10 vs Samsung Galaxy Note 5, il nostro confronto

In questo modo, il malintenzionato potrà aggiungere la propria impronta e sbloccare in qualunque momento il dispositivo, a patto ovviamente che riesca ad accedere al terminale sbloccato per eseguire la procedura. Morale della favola: qualora abbiate un LG V10, e vi preoccupiate della sicurezza delle informazioni salvate, non prestatelo a nessuno finché LG non risolverà il problema. O, più semplicemente, non utilizzate launcher alternativi.

L'articolo LG V10 a rischio sicurezza: bypassare il lettore di impronte digitali richiede poca fatica (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

LG forse al lavoro su una versione ridotta di G5: ecco le possibili caratteristiche di G5s (foto)

7 hours 23 min ago

Mancano ormai solo 8 giorni alla presentazione di LG G5, ma a quanto pare la società coreana ha già pronta una variante del suo prossimo top di gamma: con il codice H840, questo nuovo smartphone potrebbe essere per G5 (che ha codice H830) quello che LG G4s è stato per il precedente modello.

A rivelarci le caratteristiche è GFXBench: si parla si schermo da 5,3″ QHD (quindi poco più piccolo dello schermo da 5,5″ di G5), 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna; entrambe le fotocamere dovrebbero essere da 8 megapixel. A fare la differenza sarebbe il SoC, meno potente dello Snapdragon 820 previsto per G5: si parla dell’octa-core Snapdragon 625.

LEGGI ANCHE: Un benchmark di LG G5 ci conferma… che è potente!

C’è però qualche piccolo elemento contrastante, come la conta dei megapixel o la presenza di Android 4.4 KitKat: è scontato che non potrà di certo essere questa la versione del robottino verde che troveremo a bordo, ma come sempre questo genere di notizie tendono a non essere troppo precise, quindi queste potrebbero, come non potrebbero, essere le caratteristiche tecniche di un ipotetico LG G5s.

1 vai alla fotogallery

L'articolo LG forse al lavoro su una versione ridotta di G5: ecco le possibili caratteristiche di G5s (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Per festeggiare i 10 milioni di clienti All Inclusive, Wind presenta nuove tariffe e opzioni

7 hours 51 min ago

Wind celebra il traguardo di 10 milioni di utenti attivi con le opzioni All Inclusive, e per festeggiare presenta due nuove offerte “tutto incluso” e nuove opzioni per i già clienti.

La prima offerta è All Inclusive Unlimited, che a fronte di un canone di 12€ ogni 4 settimane offre minuti illimitati e 500 SMS verso tutti, e 2 GB di Internet “illimitato” con l’opzione Powered 2 GIGA (superata la soglia, si continuerà a navigare a velocità ridotta).

La seconda è All Inclusive Giga Edition, che allo stesso prezzo della Unlimited offre meno minuti (500) verso tutti, ma ben 4 GB di Internet, sempre con la stessa formula.

LEGGI ANCHE: Wind per San Valentino regala Noi2 Unlimited per un anno

Per tutti i clienti con un’età compresa fra i 14 ed i 30 anni, Wind aggiunge 1 GB alla soglia di navigazione, grazie all’opzione gratuita 1 GIGA Under 30.

Per i già clienti, invece, Wind offre alcune nuove opzioni per aumentare le soglie di minuti o Internet del proprio piano: per 5€ si potranno avere minuti illimitati verso tutti, mentre per 3, 6 o 9€ si potranno avere rispettivamente 1, 3 o 5 GB in più. Chi avesse solo bisogno di una SIM per navigare in Internet potrà attivare Internet 5 GIGA a 9€.

Per gli stranieri che necessitassero di uno smartphone, Wind offre il pacchetto International Welcome Pack, che oltre al telefono offre 100 minuti di chiamate internazionali in regalo da utilizzare entro 5 mesi.

L'articolo Per festeggiare i 10 milioni di clienti All Inclusive, Wind presenta nuove tariffe e opzioni sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Telegram arriva alla versione 3.5: novità per i messaggi vocali ed un nuovo editor fotografico

8 hours 20 min ago

Telegram non arresta la sua corsa per realizzare il client di messaggistica perfetto (o comunque, quello con più funzioni), e nella nuova versione 3.5 introduce tante novità, fra cui un nuovo editor fotografico ed alcune modifiche al sistema di ascolto e registrazione dei messaggi vocali.

Iniziamo proprio dai messaggi vocali, di cui già era stata mostrata una bozza in passato: quando ne riceveremo uno, verrà mostrato lo spettro stilizzato delle onde sonore. La riproduzione avverrà tramite un nuovo player, e la registrazione sarà più semplice. In questa versione, sono state introdotte anche delle funzioni sperimentali per ascoltare o registrare un messaggio semplicemente portando il dispositivo all’orecchio.

LEGGI ANCHE: Ecco tutte le novità che Telegram potrebbe introdurre in futuro

L’editor fotografico permetterà di eseguire dei ritocchi veloci alle immagini che vorremo inviare: sarà possibile ruotarle, sfumarle e modificare le tinte grazie anche alla modifica degli istogrammi. Le impostazioni per la privacy si arricchiscono della possibilità di decidere chi potrà aggiungerci a gruppi e canali.

Novità anche per le Chat Segrete: è stato introdotto il supporto alle GIF, alle anteprime dei set di sticker ed ai bot inline; è stata migliorata la visualizzazione della chiave di sicurezza e ora le anteprime dei link sono opzionali. Fanno la loro comparsa anche i Supergruppi, dove potranno “conversare” fino a 1.000 utenti.

Su iOS, sarà possibile condividere contatti, posizioni, memo vocali, foto e video dalle app predefinite del sistema verso più chat o canali in una volta sola. Gli utenti iPad potranno utilizzare dei tasti predefiniti per eseguire azioni rapide qualora utilizzassero una tastiera esterna.

La nuova versione di Telegram dovrebbe già essere disponibile per tutti sui rispettivi store, ma qualora non l’aveste installato, vi lasciamo con i badge per il download. A seguire, una galleria con alcune immagini delle novità introdotte.

 

1 vai alla fotogallery

L'articolo Telegram arriva alla versione 3.5: novità per i messaggi vocali ed un nuovo editor fotografico sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

LG G4 è più conveniente che mai: ora a soli 349€

Fri, 02/12/2016 - 23:05

LG G4 è stato senza dubbio uno dei migliori smartphone presentati nel 2015 e oggi, in attesa di vedere se G5, che sarà presentato al Mobile World Congress di Barcellona, sarà all’altezza del suo predecessore, potrete portarvelo a casa ad un prezzo davvero interessante.

Lo smartphone costa infatti solo 349€ (modello da 32 GB di memoria interna con garanzia europea, sia per il modello grigio scuro che per quello bianco) nei colori Metallic Grey e Ceramic White, entrambi con cover posteriore in plastica.

LEGGI ANCHE: Marshmallow per LG G4 in Italia

Non ci resta che lasciarvi con il link per effettuare l’acquisto: ne approfitterete o aspetterete i top di gamma in arrivo in questa prima metà di 2016?

L'articolo LG G4 è più conveniente che mai: ora a soli 349€ sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Shadow Blade: Reload sbarca su iOS, a breve anche su Android (video)

Fri, 02/12/2016 - 20:29

DeadMage, sempre in collaborazione con Crescent Moon Games, ha finalmente rilasciato su App Store Shadow Blade: Reload, l’edizione riveduta e corretta del platform d’azione a tema ninja che si è rivelato un valido esponente del genere circa due anni fa.

Questa versione contiene numerose caratteristiche aggiuntive, che vanno ad eliminare direttamente i problemi dell’originale, tra le quali spiccano l’aggiunta di una storia, nuovi livelli, nuove meccaniche e una grafica potenziata anche nelle animazioni.

LEGGI ANCHE: I 10 giochi più attesi del 2016 per Android e iOS

Shadow Blade: Reload è disponibile su App Store al prezzo di 4,99€. Informiamo i nostri lettori che DeadMage ci ha assicurato che la versione per Android è dirittura d’arrivo. Rimanete dunque sintonizzati.

L'articolo Shadow Blade: Reload sbarca su iOS, a breve anche su Android (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Shadow Blade: Reload sbarca su iOS, a breve anche su Android (video)

Fri, 02/12/2016 - 20:29

DeadMage, sempre in collaborazione con Crescent Moon Games, ha finalmente rilasciato su App Store Shadow Blade: Reload, l’edizione riveduta e corretta del platform d’azione a tema ninja che si è rivelato un valido esponente del genere circa due anni fa.

Questa versione contiene numerose caratteristiche aggiuntive, che vanno ad eliminare direttamente i problemi dell’originale, tra le quali spiccano l’aggiunta di una storia, nuovi livelli, nuove meccaniche e una grafica potenziata anche nelle animazioni.

LEGGI ANCHE: I 10 giochi più attesi del 2016 per Android e iOS

Shadow Blade: Reload è disponibile su App Store al prezzo di 4,99€. Informiamo i nostri lettori che DeadMage ci ha assicurato che la versione per Android è dirittura d’arrivo. Rimanete dunque sintonizzati.

L'articolo Shadow Blade: Reload sbarca su iOS, a breve anche su Android (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Circa Infinity potrebbe farvi venire il mal di testa, ma non perché è brutto (video)

Fri, 02/12/2016 - 19:33

Il platform è una tipologia di videogioco che richiede riflessi pronti e, soprattutto, una certa precisione nell’eseguire i salti al momento giusto.

La sfida può farsi però ancora più interessante se ai canoni di questo genere ci aggiungiamo degli elementi ipnotici creati appositamente per distrarre l’utente. Nasce così Circa Infinity, un platform in cui il livello viene diviso in tante circonferenze, e il giocatore dovrà superarle evitando i pericoli.

LEGGI ANCHE: Nel 2015 Clash of Clans e Game of War hanno generato più introiti dei 10 più redditizi giochi per console

Il filmato a seguire descrive il gameplay di Circa Infinity meglio di ogni altra parola. Chiaramente se soffrite di epilessia o comunque non gradite la visione di immagini veloci e complesse, evitate di guardare il video. In caso contrario, prendetelo seriamente in considerazione. Il prezzo è di circa tre euro, cifra sprovvista di acquisti in-app.

L'articolo Circa Infinity potrebbe farvi venire il mal di testa, ma non perché è brutto (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Sony Xperia M5 stupisce per la qualità fotografica nei test di DxoMark

Fri, 02/12/2016 - 19:21

Cercate uno smartphone di fascia media con una buona fotocamera? Xperia M5 potrebbe essere la risposta alla domanda, almeno se prestate fede al test di DxOMark, esperto nel valutare le potenzialità delle fotocamere degli smartphone.

Il punteggio ottenuto da Xperia M5 è infatti pari a 79 punti, ben lontano dagli 87 punti di Galaxy S6 edge+ e Xperia Z5, ma comunque un ottimo risultato visto che lo pone alla pari di Xperia Z3, Galaxy S5 e al di sopra anche di OnePlus 2 (76 punti).

LEGGI ANCHE: HTC One A9 secondo DxOMark

Tra i punti di forza sottolineati da DxOMark c’è l’autofocus veloce, i dettagli preservati in diverse condizioni, mentre tra quelli negativi ci sono perdita di nitidezza negli angoli e un bilanciamento del bianco non ottimale in alcune situazioni. Potete leggere tutte le constatazioni di DxOMark alla fonte, in lingua inglese.

L'articolo Sony Xperia M5 stupisce per la qualità fotografica nei test di DxoMark sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Guardate il nuovo My Maps, dopo il primo aggiornamento dal 2014

Fri, 02/12/2016 - 18:56

My Maps non è una delle applicazioni più famose di Google sul Play Store, tanto che molti non ne conoscono nemmeno l’esistenza, ma se la utilizzate sarete felici di sapere che dopo più di un anno è arrivato un importante aggiornamento per quest’app.

Ecco il changelog:

  • Aggiornato per il material design e ricreato da zero
  • Visualizza foto e video associati ai luoghi salvati
  • Esplora le immagini di Street View
  • Ottieni le indicazioni stradali per i luoghi salvati (tramite un intento utilizzabile con Google Maps)

LEGGI ANCHE: Google dà più importanza a My Maps

L’app, in caso ve lo chiediate, serve per creare mappe personalizzate sul vostro smartphone o tablet, salvare luoghi e così via. Potete provarla cliccando sul badge per il download qui sotto.

11 vai alla fotogallery

L'articolo Guardate il nuovo My Maps, dopo il primo aggiornamento dal 2014 sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Xenowerk diventa gratuito: scaricatelo ora! (video)

Fri, 02/12/2016 - 18:46

A meno di un anno dal suo debutto ufficiale, Xenowerk diventa gratuito. Il titolo, sviluppato dalla svedese Pixelbite, è uno sparatutto con visuale isometrica dove il giocatore sarà chiamato ad eliminare un’aggressiva razza di alieni in una cornice di gioco fantascientifica.

L’offerta contenutistica è coadiuvata da un robusto motore grafico, che risulta essere ben ottimizzato nonostante l’elevata mole poligonale a schermo.

LEGGI ANCHE: 5 giochi sparatutto da non perdere

Sebbene sia gratuito, il gioco presenta acquisti in-app completamente opzionali. Vi ricordiamo, inoltre, che Pixelbite è la software house che ha realizzato Space Marshals, uno splendido stealth game che riceverà un secondo capitolo durante il corso di quest’anno.

L'articolo Xenowerk diventa gratuito: scaricatelo ora! (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Runtastic Butt Trainer, Leg Trainer e Six Pack Abs Workout ora supportano Chromecast

Fri, 02/12/2016 - 18:23

Vi siete stufati di fissare il piccolo schermo del vostro smartphone durante i vostri allenamenti casalinghi? Runtastic risolve il vostro problema con tre aggiornamenti per le app Butt Trainer, Leg Trainer e Six Pack Abs rilasciati oggi.

Grazie al supporto a Chromecast, introdotto in questo update pressoché identico per le tre app, potrete svolgere i vostri esercizi guardando il televisore, e allenandovi così con più comodità.

LEGGI ANCHE: Nuovi esercizi e allenamenti in Runtastic Results

All’interno dell’aggiornamento c’è anche il supporto a tre nuove lingue, ossia cinese tradizionale, ceco e polacco. A seguire i badge per il download di Butt Trainer, Leg Trainer e infine Six Pack Abs.

L'articolo Runtastic Butt Trainer, Leg Trainer e Six Pack Abs Workout ora supportano Chromecast sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Maru OS diventa open source, sperando di diventare grande

Fri, 02/12/2016 - 18:02

Maru OS è un interessante fork di Android che mira a rendere gli smartphone anche dei sistemi desktop, una volta collegati via cavo ad un monitor esterno, e con tastiera e mouse per muoversi nell’interfaccia, continuando al contempo a poter usare lo smartphone come telefono. In pratica un Continuum del mondo Android.

Maru OS è sostanzialmente un incrocio tra Android, per la parte smartphone, e Debian, per quella desktop. Il progetto, nonostante sia stato presentato solo ora, sembra in realtà risalire al 2013, e lo stesso autore si dichiara incredulo del riscontro mediatico che ha avuto, a testimonianza sia della sua ingenuità (lo diciamo con tutto il rispetto del mondo – NdR) che di come si tratti di un progetto piccolo ed indipendente, con tutti i pro e contro del caso.

LEGGI ANCHE: La nostra prova di Continuum (foto e video)

Anche per questo motivo, Preetam D’Souza, l’ideatore di Maru, sceglie la via dell’open-source, per permettere al suo progetto di crescere più velocemente e ampiamente possibile. Ci vorrà un po’ di tempo perché i sorgenti siano disponibili, e nel frattempo sarà rilasciata una beta di Maru OS per Nexus 5 a chi ha richiesto un invito, ma è logico aspettarsi che con l’apertura del codice il progetto stesso cambierà molto, quindi tra questa prima beta e ciò che potrebbe essere poi Maru, le cose cambieranno molto.

Insomma, al momento Maru OS resta una bella idea, ma se speravate a breve in un Continuum del mondo Android, dovrete rivedere le vostre aspettative.

L'articolo Maru OS diventa open source, sperando di diventare grande sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Le TV 3D sono nate morte, non credete? – 2 minuti con SmartWorld

Fri, 02/12/2016 - 17:35

Lo confesso: io ho un televisore 3D a casa, ma l’avrò usato così poche volte che fondamentalmente è come se non lo avessi. Al di là di questo, i contenuti 3D sono sempre stati pochi, anche al cinema, in particolare quelli davvero validi. Che la realtà virtuale faccia la stessa fine?

L'articolo Le TV 3D sono nate morte, non credete? – 2 minuti con SmartWorld sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Come utilizzare un secondo account per ogni app sullo smartphone: Parallel Space (foto

Fri, 02/12/2016 - 17:11

Quante volte, usando il cellulare, vi è capitato di desiderare di poter installare due “copie” di un’applicazione, per poterla utilizzare con account differenti? Anche se non vi è mai successo, in realtà gli usi per questa possibilità sarebbero moltissimi: pensate ad esempio a chi voglia utilizzare Facebook con due account senza dover ogni volta effettuare il logout, oppure a chi, fornito di un cellulare dual sim, voglia avere la possibilità di utilizzare Whatsapp con entrambi i propri numeri.

Anche se le applicazioni native non permettono questa opzione, è possibile superare questo limite con una semplice app, disponibile gratuitamente e che non necessita di permessi di root o configurazioni particolari: Parallel Space.

Come raddoppiare ogni app

Parallel Space funziona in modo molto semplice: essa crea infatti uno spazio virtuale, isolato dal resto del sistema, all’interno del quale è possibile eseguire una nuova istanza di qualunque app.

LEGGI ANCHE: Facebook Messenger: in arrivo SMS e multi account?

La procedura di aggiunta delle app all’interno di Parallel Space, gestibile attraverso un unico pulsante, è davvero chiara e alla portata di tutti. Una volta effettuata, oltre a poter avviare le app aggiunte dalla schermata di Parallel Space, vedrete inoltre comparire una nuova icona all’interno del drawer, distinta dall’app originale dai colori di Parallel Space e dal simbolo “+” accanto al nome dell’applicazione.

Grazie a Parallel Space, gestire i vostri account e le email di lavoro, acquistare su Amazon con il vostro account secondario o permettere a un familiare di giocare con il vostro smartphone senza utilizzare il vostro profilo sarà davvero semplice, non richiederà il dover temporaneamente “inibire” le vostre app personali come accadrebbe creando un secondo profilo nello smartphone, e non introdurrà consumo aggiuntivo di memoria, se non quello effettivamente utilizzato dalle app in esecuzione.

Download gratuito

Parallel Space-Multi Accounts è disponibile gratuitamente sul Google Play Store: se volete “raddoppiare” subito le potenzialità del vostro dispositivo, potete quindi scaricarla utilizzando il badge per il download gratuito che trovate a seguire.

4 vai alla fotogallery

L'articolo Come utilizzare un secondo account per ogni app sullo smartphone: Parallel Space (foto sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

La vostra dolce metà è lontana? Skype vi aiuterà a celebrare San Valentino! (foto)

Fri, 02/12/2016 - 17:08

Skype lancia nuovi contenuti per celebrare il prossimo San Valentino con alcune simpatiche aggiunte alla sua messaggistica, incentrate, appunto, alla festa degli innamorati; preparatevi a cuoricini sparsi un po’ ovunque.

Il nuovo aggiornamento introduce le Moji “Love”, quelle create con la collaborazione di Paul McCartney, e la possibilità di aggiungere un filtro ai video messaggi che saranno riempiti di cuoricini.

LEGGI ANCHE: Scoprite cosa hanno in comune Paul McCartney e le nuove Moji di Skype

Se per questo San Valentino sarete lontani dal vostro partner ma vorrete comunque celebrare in maniera “romantica” potrete sempre ricorrere ai simpatici personaggi delle emoji di Skype o agli speciali video messaggi, disponibili nelle ultime versioni di Skype per Windows, Mac, Android ed iOS, scaricabili dal sito ufficiale.

1 vai alla fotogallery

L'articolo La vostra dolce metà è lontana? Skype vi aiuterà a celebrare San Valentino! (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Marshmallow arriva su Moto G (2015), anche in Italia

Fri, 02/12/2016 - 14:46

A fine anno era già stato avvistato negli Stati Uniti e, dopo la pubblicazione del sorgente del kernel, sapevamo che era solo una questione di tempo prima che Motorola Moto G (2015) si aggiornasse ad Android 6.0 Marshmallow anche in Italia.

Come ci suggeriscono alcuni utenti, infatti, l’ultima incarnazione del sempre amato Moto G ha iniziato a ricevere l’update all’ultima versione di Android: le prime segnalazioni sembrano tutte relative alla variante con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, ma nel giro di pochi giorni tutti i Moto G (2015) dovrebbero ricevere l’aggiornamento a Marshmallow.

LEGGI ANCHE: Anche Moto 360 (2015) si aggiorna a Marshmallow

Quanti dei nostri lettori hanno già aggiornato il loro Moto G (2015)?

Grazie a Stefano per la segnalazione

L'articolo Marshmallow arriva su Moto G (2015), anche in Italia sembra essere il primo su AndroidWorld.it.

Pages