Android World

Condividi su:


MANUALINUX


Subscribe to Android World feed
Tutte le news dal mondo Android in italiano, ogni giorno per te.
Updated: 3 hours 11 min ago

OnePlus Nord N10 e N100 imperdibili su Amazon: prezzi ai minimi storici

Thu, 01/21/2021 - 13:31

Gli ultimi arrivati della neonata famiglia OnePlus Nord, cioè Nord N10 5G e Nord N100, sono tra i protagonisti degli sconti odierni. Li trovate entrambi in offerta ai relativi minimi storici, ovvero 149€ e 299€, quindi le cifre più basse viste su Amazon.

La scheda tecnica del OnePlus Nord N10 5G vede come punto nevralgico uno schermo 6,49″ LCD in risoluzione Full HD+ a 90 Hz, un processore Snapdragon 690 octa-core da 2 GHz6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. La batteria è da 4.300 mAh, mentre vi è un modulo composto da quattro sensori fotografici posteriori, di cui il principale da 64 MP.

LEGGI ANCHE: Recensione OnePlus Nord N10 5G | Informazioni OnePlus Nord N100

OnePlus Nord N100 invece ha uno schermo LCD Full HD da 6,52″ con foro in alto a sinistra e delle forme stondate. Sul retro vi è una tripla fotocamera con sensore principale da 13 MP e il lettore impronte circolare. La scheda tecnica si completa con il processore, un buon Qualcomm Snapdragon 460, affiancato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. La batteria da 5.000 mAh assicura una buona autonomia e supporta la ricarica rapida a 18 Watt.

Interessati ad uno dei due dispositivi di fascia media firmati da OnePlus? Bene, allora fatevi avanti e acquistateli attraverso gli indirizzi a seguire.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Offerte Tecnologia @offertesmartworld Segui il canale su Telegram

L'articolo OnePlus Nord N10 e N100 imperdibili su Amazon: prezzi ai minimi storici sembra essere il primo su AndroidWorld.

TikTok vuole ridurre la distanza tra creatori e fan grazie a una nuova funzione di Q&A (foto)

Thu, 01/21/2021 - 13:20

L’ormai noto social network TikTok ha iniziato la distribuzione di una nuova funzione che rende più facile per i creatori ospitare sessioni di Q&A con i loro fan. La funzione è stata notata per la prima volta da Matt Navarra, che ne ha condiviso le immagini sul suo account Twitter.

New! TikTok’s got a Q&A feature!

Creators can add Q&A button to profile allowing followers to leave questions which they can answer via video replies or in a livestream

h/t @Sphinx pic.twitter.com/aMHt4WGhyC

— Matt Navarra (@MattNavarra) January 19, 2021

Purtroppo questa novità non sarà destinata a tutti gli utenti, ma solo agli account pubblici dei creatori con più di 10.000 follower, che per testare la funzione dovranno passare attraverso il menù delle impostazioni dell’app. Una volta fatto, i loro seguaci potranno inviare domande attraverso l’apposita icona a nuvoletta squadrata con il punto interrogativo al centro. Sarà attivo nei commenti ai video, nella pagina del profilo e anche sui live streaming. I creatori potranno quindi rispondere con video o testo. La funzione semplifica il processo di Q&A poiché tutte le domande inviate dai fan saranno visibili in una parte dedicata dell’interfaccia dell’app.

LEGGI ANCHE: Offerta 5G Iliad: Flash 70 prossima alla scadenza, ultimi momenti per attivarla!

Non è una sorpresa che TikTok voglia rendere più semplice questa funzione, dal momento che i suoi utenti dedicano molto tempo per rispondere in maniera dettagliata ai loro fan. TikTok prevede infine di estendere la novità ad altri account nelle prossime settimane.

1 vai alla fotogallery

L'articolo TikTok vuole ridurre la distanza tra creatori e fan grazie a una nuova funzione di Q&A (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

TECLAST M30 Pro ancora in offerta LAMPO: solo 171€ per questo tablet Android

Thu, 01/21/2021 - 12:54

Offerta lampo da non perdere su Amazon per il tablet TECLAST M30 Pro, un modello Android economico ma dal buon rapporto qualità-prezzo. Grazie allo sconto extra di oggi potete acquistarlo a soli 171€, ma per averlo a questo prezzo non dimenticate di attivare la casella “coupon” sulla pagina Amazon!

Per chi non lo conoscesse, stiamo parlando di un tablet Android con display da 10,1″ a risoluzione Full HD (1.920 x 1.200 pixel). All’interno della scocca troviamo un processore MediaTek Helio P60, accompagnato da 4 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e batteria da 7.500 mAh. Sul fronte c’è una fotocamera da 5 MP, mentre sul retro abbiamo un sensore da 8 MP. Insomma, c’è tutto l’occorrente per gestire al meglio produttività e intrattenimento, spendendo molto poco.

LEGGI ANCHE: Redmi 9C in offerta al miglior prezzo

Se volete sfruttare lo sconto lampo per TECLAST M30 Pro, dovete fare al più presto: basta cliccare su questo indirizzo o sul pulsante in basso. La promozione durerà solo per oggi ma le scorte sono molto ridotte!

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Offerte Tecnologia @offertesmartworld Segui il canale su Telegram

L'articolo TECLAST M30 Pro ancora in offerta LAMPO: solo 171€ per questo tablet Android sembra essere il primo su AndroidWorld.

Galaxy S21 va meglio di Galaxy S20: i numeri dei preordini promettono bene

Thu, 01/21/2021 - 11:12

L’anno scorso è stato un anno particolare per tutti e anche per Samsung. Il produttore sudcoreano ha visto una contrazione delle vendite di smartphone, in particolare per i Galaxy S20 che non hanno brillato a inizio 2020.

Sembra che il 2021 porterà una musica nuova: stando a quanto riferito dalle ultime news emerse dalla Corea del Sud, i preordini di Galaxy S21 sarebbero incrementati del 15-20% rispetto a quelli fatti registrare dai Galaxy S20 lo scorso anno. Tali numeri si riferiscono esclusivamente al mercato sudcoreano. I preordini effettuati con gli operatori telefonici locali sarebbero invece rimasti stabili rispetto allo scorso anno.

LEGGI ANCHE: come sarà il futuro di Android Auto?

A essere cresciuti maggiormente, addirittura triplicati per il momento, sarebbero i preordini dei Galaxy S21 unlocked. Secondo diverse stime, tra le quali quella di Counterpoint Research, le vendite di Galaxy S21 andranno oltre quelle fatte registrare da Galaxy S20, sebbene non raggiungeranno quelle di Galaxy S10 del 2019.

L'articolo Galaxy S21 va meglio di Galaxy S20: i numeri dei preordini promettono bene sembra essere il primo su AndroidWorld.

Iliad down: la rete non funziona in tutta Italia

Thu, 01/21/2021 - 11:00

Da alcuni minuti si susseguono online le segnalazioni relative ad un disservizio sulla rete dati di Iliad: al momento, sembra che buona parte degli utenti dell’operatore non riesca navigare. Dai nostri test, non sembrano esserci problemi sulle chiamate.

Ok raga #iliaddown stiamo calmi#iliad @IliadItalia pic.twitter.com/kcdFRk9X0z

— D'aria

Samsung Galaxy Buds+ imperdibili su Amazon: in OFFERTA a soli 96€

Thu, 01/21/2021 - 10:50

Super sconto per i Samsung Galaxy Buds+, che oggi possono essere acquistati a prezzo speciale su Amazon in varie colorazioni. Per la precisione, l’offerta di oggi parte da soli 96€ per la colorazione nera, il miglior prezzo mai visto per i modelli venduti e spediti da Amazon.

Anche se il design è molto simile alla prima generazione, questi Galaxy Buds+ aumentano ancora la qualità del suono e dei microfoni, insieme alle prestazioni smart, garantendo un’esperienza utente tra le migliori in assoluto per la categoria auricolari True Wireless. Potete leggere la nostra recensione completa cliccando sul link a seguire.

LEGGI ANCHE: Recensione Galaxy Buds+

Se volete procedere all’acquisto dei Galaxy Buds+ sfruttando l’offerta Amazon, potete cliccare su questo link o sui pulsanti a seguire. Attenzione, perché sono disponibili varie colorazioni a prezzi leggermente differenti, dunque potete scegliere a vostro piacimento quella da acquistare.

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Offerte Tecnologia @offertesmartworld Segui il canale su Telegram

L'articolo Samsung Galaxy Buds+ imperdibili su Amazon: in OFFERTA a soli 96€ sembra essere il primo su AndroidWorld.

Redmi mai sazia: in arrivo il suo primo gaming-phone, sotto al cofano il Dimensity 1200

Thu, 01/21/2021 - 10:40

Redmi è l’azienda subordinata al gigante Xiaomi e negli ultimi anni si è ritagliata una posizione di rilievo nel mercato smartphone, anche nella gamma medio-alta. Le ultime novità emerse online confermato un nuovo salto di qualità per Redmi.

Tramite il suo account Weibo, il CEO di Redmi Lu Weibing ha riferito che l’azienda lancerà il suo primo gaming-phone nel 2021. Tale dispositivo sarà il primo a essere lanciato sul mercato con il nuovo processore Dimensity 1200 di MediaTek, e dovrebbe arrivare sul mercato al solito prezzo aggressivo che caratterizza i dispositivi Redmi.

LEGGI ANCHE: come sarà il futuro di Android Auto?

Tale nuovo processore avrà la stessa GPU del già noto Dimensity 1000, poter supportare display con refresh rate fino a 168 Hz e risoluzione full HD+ e supportare il ray tracing software. Il nuovo processore dovrebbe anche offrire il MediaTek HyperEngine 3.0, probabilmente utile a incrementare le performance grafiche.

Al momento non è stata condivisa un’esatta data di presentazione ufficiale del nuovo gaming-phone di Redmi. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.

L'articolo Redmi mai sazia: in arrivo il suo primo gaming-phone, sotto al cofano il Dimensity 1200 sembra essere il primo su AndroidWorld.

Galaxy A82 5G è in cantiere: ecco come si distinguerà dalla massa

Thu, 01/21/2021 - 10:15

Samsung è uno dei produttori di smartphone più attivi nel panorama mondiale e nelle ultime ore sono trapelati interessanti dettagli su uno dei prossimi medio-gamma, il Galaxy A82 5G.

Stando a quanto riferito da GalaxyClub, il nuovo Galaxy A82 5G si distinguerà dagli altri per l’integrazione di un modulo fotografico anteriore a scorrimento. Tale meccanismo implicherà, molto probabilmente, la possibilità di avere un display senza alcun bordo attorno. Al momento non sono note alcune delle sue presunte specifiche tecniche.

LEGGI ANCHE: Jabra Elite 85t, la recensione

Samsung non ci sorprenderebbe con tale scelta: da qualche anno ormai riserva alla sua gamma Galaxy A l’onere e l’onore di sperimentare nuove soluzioni tecniche e di design. Staremo a vedere se questi primi rumor verranno confermati.

L'articolo Galaxy A82 5G è in cantiere: ecco come si distinguerà dalla massa sembra essere il primo su AndroidWorld.

Lo sticker pack col nome più strano arriva su WhatsApp (foto)

Thu, 01/21/2021 - 10:08

Arriva un nuovo giro di aggiornamenti per le varie versioni dell’app WhatsApp e con essi un nuovo sticker pack che va ad arricchire le alternative già presenti nella nota app di messaggistica.

L’aggiornamento di cui parliamo si riferisce alla versione 2.21.2.10, in fase di distribuzione per la branca beta di WhatsApp, introduce il nuovo pacchetto di sticker denominato Sumikkogurashi. Il nome deriverebbe dal set di personaggi immaginari ideato dalla nipponica San-X, personaggi ai quali sono dedicati gli sticker. Le immagini in galleria vi daranno un’anteprima di cosa include.

LEGGI ANCHE: Cyberpunk 2077, la recensione

Dal teardown di tale versione inoltre sono emersi ulteriori dettagli in merito alla funzionalità di scorciatoia per gli sticker. Sebbene la feature sia ancora in fase di sviluppo, il team ha aggiornato l’interfaccia grafica. Nella galleria in basso potete avere un’idea di cosa stiamo parlando.

La novità per gli sticker è attualmente in fase di rollout, oltre che per WhatsApp Beta, anche per la versione iOS di WhatsApp.

3 vai alla fotogallery

L'articolo Lo sticker pack col nome più strano arriva su WhatsApp (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Samsung Good Lock si aggiorna con il supporto ad Android 11 e One UI 3.0, qualcosa poteva andar meglio (foto)

Thu, 01/21/2021 - 00:59

Good Lock è un interessante quanto utile strumento sviluppato da Samsung per la personalizzazione dell’interfaccia Android sui suoi smartphone più recenti. Nelle ultime ore tale tool ha ricevuto un nuovo aggiornamento.

L’aggiornamento rilasciato da Samsung per Good Lock introduce il supporto ufficiale alla One UI 3.0 basata su Android 11. L’aggiornamento arriva nel momento in cui sono diversi i dispositivi di Samsung che hanno ricevuto il major update ufficiale ad Android 11 anche in Italia. Come vedete dagli screenshot presenti in galleria, l’update ha introdotto anche delle novità a livello di interfaccia grafica.

LEGGI ANCHE: Cyberpunk 2077, la recensione

L’aggiornamento per Good Lock non porta solo buone nuove: come vediamo dagli screenshot alcuni moduli, come ad esempio MultiStar, Home Up e Task Changer non sono ancora compatibili con la nuova versione.

L’update per Samsung Good Lock è attualmente in fase di distribuzione automatica attraverso il Galaxy Store. Fateci sapere se l’avete già effettuato e le vostre impressioni in merito.

5 vai alla fotogallery

L'articolo Samsung Good Lock si aggiorna con il supporto ad Android 11 e One UI 3.0, qualcosa poteva andar meglio (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Facciamo la conoscenza con Xperia 10 III: classico è sinonimo di originale? (foto)

Wed, 01/20/2021 - 23:57

Sony ha appena aggiornato gran parte dei suoi smartphone più recenti ad Android 11 stabile e si prepara al lancio di un nuovo dispositivo medio-gamma, il successore del Sony Xperia 10 II.

Il solito Steve H. ha appena condiviso i primi render del Sony Xperia 10 III che dovrebbe rinnovare la gamma media del produttore nipponico. Le immagini che vediamo in galleria mostrano uno smartphone dal design molto classico: anteriormente vediamo un display di diagonale pari a 6″ senza notch o fori per la fotocamera anteriore, la quale invece si trova nel bordo superiore del dispositivo e dovrebbe scattare a una risoluzione da 8 megapixel.

LEGGI ANCHE: Jabra Elite 85t, la recensione

Posteriormente vediamo una tripla fotocamera disposta verticalmente, nell’angolo in alto a sinistra, e dovrebbe avere un sensore principale da 12 megapixel, un grandangolo da 8 megapixel e un teleobiettivo da 8 megapixel. Il sensore d’impronte digitali è posizionato sul tasto di accensione laterale, mentre scorgiamo anche il jack per le cuffie.

Il look che abbiamo appena visto non ci sembra una rivoluzione rispetto a quello del predecessore Xperia 10 II. La scelta di Sony rimane comunque particolare, avendo scelto di affidarsi a un design molto classico rischia di diventare quasi originale nel panorama degli smartphone attuale. Fateci sapere voi cosa ne pensate.

4 vai alla fotogallery

L'articolo Facciamo la conoscenza con Xperia 10 III: classico è sinonimo di originale? (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Addio alla gloriosa famiglia Galaxy Note (foto)

Wed, 01/20/2021 - 22:58

Da diverse settimane ormai si parla del lancio o non lancio dell’ultimo membro della famiglia Galaxy Note, una tipologia di dispositivi che sapevamo fosse al capolinea, anche se non con esattezza.

Samsung ha lanciato Galaxy S21 con la variante Ultra che gode del supporto della S Pen, mentre ha confermato di voler investire su pieghevoli. Dunque gli indizi per un clamoroso addio alla famiglia Galaxy Note c’erano tutti. E da Ice Universe è arrivata la conferma: non vedremo più un nuovo smartphone della serie Galaxy Note.

LEGGI ANCHE: Cyberpunk 2077, la recensione

Non ci sarà nemmeno l’ultimo ballo per la gloriosa serie di Samsung, per il quale erano trapelate diverse voci alla fine dello scorso anno. Vi mancherà? Fatecelo sapere nei commenti.

Galaxy Note pic.twitter.com/nrE5SbxpRu

— Ice universe (@UniverseIce) January 20, 2021

L'articolo Addio alla gloriosa famiglia Galaxy Note (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Android 12 permetterà una condivisione delle credenziali Wi-Fi ancora più semplice (aggiornato: novità per il gaming)

Wed, 01/20/2021 - 22:57

A partire dal rilascio di Android 10 Google ha introdotto un’utile funzionalità per condividere in modo rapido le credenziali di accesso alle reti Wi-Fi private, la quale si basa sulla lettura del codice QR.

Tale modalità è sicuramente comoda ma ulteriormente semplificabile: la condivisione tramite QR code implica il poter inquadrare il codice con un altro smartphone e soprattutto implica una condivisione non completamente privata perché anche altri, oltre al destinatario scelto, potrebbero sfruttare il codice per accedere alla rete. Pertanto Google sta sviluppando una modalità di condivisione ancora più semplice e privata.

LEGGI ANCHE: Cyberpunk 2077, la recensione

La novità dovrebbe arrivare con Android 12, stando ai nuovi riferimenti trovati nel codice AOSP, e consiste nella condivisione delle credenziali tramite Nearby Share, il nuovo protocollo di condivisione che Google ha implementato in Android. Non è certo quando arriverà tale feature al pubblico, probabilmente la vedremo in una delle prime Developer Preview della nuova versione del robottino verde.

Aggiornamento20/01/2020 ore 22:57

Con Android 12 potrebbero arrivare interessanti novità anche per coloro che usano lo smartphone per giocare, collegando dei controller Bluetooth. Stando ad alcuni recenti commit emersi nel codice AOSP, con Android 12 potrebbe finalmente arrivare un supporto a varie modalità di vibrazione per i controller Bluetooth collegati allo smartphone durante il gioco.

Tali personalizzazioni del motore della vibrazione dovrebbero permettere la modulazione in ampiezza, in modo da fornire effetti di gioco più realistici. Al momento non è noto quali potranno essere le tipologie di controller Bluetooth che supporteranno tale feature. Ci si aspetta comunque che quelli più diffusi lo saranno.

L'articolo Android 12 permetterà una condivisione delle credenziali Wi-Fi ancora più semplice (aggiornato: novità per il gaming) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Con Android 12 arriverà finalmente una migliore gestione dello split screen

Wed, 01/20/2021 - 22:31

La prossima versione di Android è sempre più vicina e le notizie che arrivano sono sempre di più. Questa volta si parla di una funzione molto gradita agli utenti, che finalmente verrà rinnovata.

Stiamo parlando dello split screen, la funzione che permette di eseguire più applicazioni nello stesso momento. A causa delle dimensioni degli schermi dei dispositivi, quella di utilizzare più app contemporaneamente è una pratica sempre più comune e Google sta quindi cercando di migliorare questa feature. In Android 12 verrà aggiunta “App Pairs“, che permetterà di “agganciare” fra di loro due applicazioni scelte tra quelle recentemente aperte, che funzioneranno quindi come un unico task.

LEGGI ANCHE: Google lancia Play Points in Italia

Come sempre, sarà presente una barra a dividere i due software, che potrà ovviamente essere ridimensionata per dare più spazio ad una delle due app, ma adesso sarà possibile anche far doppio tap su di essa per invertire la loro posizione.

Funzioni come queste erano già disponibili su versioni di Android modificate da altri produttori, basti pensare a Samsung o a Surface di Microsoft, ma sicuramente è una gradita aggiunta per il sistema stock e potrà comunque essere aggiornata e migliorata in seguito. Vi lasciamo ad un mockup realizzato da 9to5Google che mostra come potrebbe funzionare App Pairs.

L'articolo Con Android 12 arriverà finalmente una migliore gestione dello split screen sembra essere il primo su AndroidWorld.

Risparmiando sul nome, vivo presenta lo smartphone Y31 2021: un completo medio gamma (foto)

Wed, 01/20/2021 - 21:36

Oggi vivo aggiunge un nuovo tassello alla sua serie Y, presentando lo smartphone vivo Y31. Il nome del dispositivo non è una novità assoluta per l’azienda cinese, che sta riciclando quello del primo vivo Y31 lanciato sul mercato nel lontano 2015. Non è la prima volta che l’azienda utilizza questa strategia e certamente non sarà l’ultima, ma dimenticate lo smartphone di sei anni fa, perché il nuovo modello non ha nulla a che fare con quello. La nota negativa, è che per il momento il vivo Y31 è destinato al solo mercato indiano.

LEGGI ANCHE: Offerte Honor “Winter Sales”: Watch GS PRO a 169€, Honor 9A a 119€ e tanto altro

Il vivo Y31 in versione 2021 potrà contare su display LCD FHD+ da 6,58″ con fotocamera frontale da 16MP integrata in un design a goccia. Sotto la scocca, il telefono sarà mosso dal processore Snapdragon 662, un chipset Octa-Core con velocità di clock di 2.0GHz. Come sempre, vivo è generosa nella quantità di memorie per il modello base, che in questo caso sono 6GB di RAM e 128GB di memoria interna, espandibili tramite microSD. Il sensore di impronte digitali sarà posizionato lateralmente.

Sul retro sono collocate 3 fotocamere in un design assomiglierà a quello della vivo X50 Pro. La principale da 48MP sarà accompagnata da un sensore di profondità da 2MP e un’unità macro sempre da 2MP. È interessante notare che il dispositivo è dotato di registrazione video ultra stabile grazie a un avanzato sistema di stabilizzazione elettronica delle immagini. Ad alimentare il tutto sarà la batteria da 5.000 mAh, che supporta la ricarica rapida da 18W. Il sistema operativo sarà Android 11 con l’interfaccia utente Funtouch OS 11.

Il vivo Y31 è disponibile in India nei colori Racing Black e Ocean Blue al prezzo di circa 185€.

2 vai alla fotogallery

L'articolo Risparmiando sul nome, vivo presenta lo smartphone Y31 2021: un completo medio gamma (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

L’aggiornamento di Microsoft Launcher porta ordine sui vostri smartphone

Wed, 01/20/2021 - 20:15

Con l’ultima beta rilasciata, Microsoft Launcher si aggiorna alla versione 6.210102.0.940491 portando una serie di miglioramenti che si concentrano sulla conservazione delle vostre impostazioni preferite anche a seguito di riavvii o aggiornamenti.

LEGGI ANCHE: Samsung dice addio ai caricabatteria nella confezione: e quindi?

L’aggiornamento include diverse correzioni. Per fervi alcuni esempi, le applicazioni rimarranno nello stesso ordine dopo i riavvii del launcher e gli aggiornamenti di questo non interferiranno più con le impostazioni del browser. L’aggiornamento in questione viene distribuito agli utenti beta su tutti i telefoni Android. Per gli utenti di Surface Duo, inoltre, le applicazioni dovrebbero allinearsi meglio dopo questo aggiornamento.

Ecco il changelog ufficiale:

  • Le impostazioni della schermata iniziale e l’allineamento delle applicazioni su Surface Duo sono state migliorate
  • Le applicazioni rimarranno ora nello stesso ordine dopo il riavvio di Microsoft Launcher
  • Le impostazioni del browser non saranno più influenzate dagli aggiornamenti
  • I problemi con i widget di tempo e meteo sono stati corretti
  • Sono stati corretti i bug noti e sono stati effettuati aggiornamenti delle prestazioni per migliorare l’esperienza

L'articolo L’aggiornamento di Microsoft Launcher porta ordine sui vostri smartphone sembra essere il primo su AndroidWorld.

Samsung lancia delle stupende custodie retrò per Galaxy Buds Pro, ma per averle bisogna andare in Corea (foto)

Wed, 01/20/2021 - 20:13

Prima dell’avvento degli smartphone c’è stato un lungo periodo in cui i cellulari a conchiglia rappresentavano la forma più avveniristica che un telefono potesse avere. Chiunque abbia vissuto gli anni ’90 sa di cosa parliamo e riconoscerà immediatamente le immagini delle nuove custodie per Samsung Galaxy Buds Pro.

Si tratta di due case che rimandano direttamente – anche nel nome – ad altrettanti modelli di cellulare: Samsung Anycall T100 e Anycall E700. Uno smaccato omaggio che siamo sicuri riscalderà i ricordi di molti: i due telefoni in questione furono lanciati nei primi 2000, praticamente 20 anni fa.

LEGGI ANCHE: Il programma Google Play Points arriva anche in Italia

Le nuove custodie sono però sono semplici case e anche gli schermi sono solo ornamentali. Ognuno dei due è in vendita a 33.000 won (circa 25€ al cambio attuale), ma viene dato in omaggio a tutti coloro che acquistano i nuovi Galaxy Buds Pro dal Samsung Store. Peccato però che al momento vengano lanciati solo in Corea del Sud e, almeno per ora, non ci sono notizie su un possibile arrivo in altri Paesi.

3 vai alla fotogallery

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L'articolo Samsung lancia delle stupende custodie retrò per Galaxy Buds Pro, ma per averle bisogna andare in Corea (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Il nuovo SoC Dimensity 1200 esordirà su Realme X9 Pro esordirà insieme a un sensore da 108 MP (foto)

Wed, 01/20/2021 - 19:53

Se due indizi non fanno una prova, nemmeno due voci – per quanto solitamente affidabili – fanno una certezza. Vale la pena però riportarvele visto che riguardano la scheda tecnica di uno dei prossimi Realme, per la precisione Realme X9 Pro. Mentre la variante base sarà lanciata in India, la versione Pro arriverà anche in Europa e si prepara ad attirare le attenzioni generali.

Stando a quanto riportato dal noto leaker IceUniverse e da GSMArena il telefono sarà il primo ad essere equipaggiato con il nuovo processore Dimensity 1200. Lo schermo dovrebbe essere un OLED da 6,4″ con frequenza di aggiornamento a 120 Hz, risoluzione FHD+ (2.400 x 1.080 pixel) e rapporto 20:9. Sotto il cofano ci sarebbe spazio per 12 GB di RAM DDR5 e 128/256 GB di memoria con una batteria da 4.500 mAh con supporto alla ricarica da 65 W.

LEGGI ANCHE: Arriva anche in Italia il programma fedeltà di Google, ecco come iscriversi

A livello fotografico ci si aspetta che il comparto posteriore includa un sensore da 108 MP, un esordio assoluto per Realme, accompagnato da un teleobiettivo e un grandangolare non meglio specificati. L’OS infine sarà Realme UI 2.0, ossia Android 11.

Allo stesso tempo sono emersi anche i primi dettagli di un altro modello di fascia alta del produttore cinese, ci riferiamo a Realme Race Pro. Anche in questo caso la variante maggiore sarà un dispositivo di peso dotato di Snapdragon 888, un display OLED QHD+ (3.440 x 1.440 pixel) da 6,8″ in 20:9 e refresh rate a 160 Hz. Completerebbero il quadro 12 GB di RAM DDR5, tre tagli di memoria da 128/256/512 GB, batteria da 5.000 mAh con ricarica UltraDart a 125 W, tripla fotocamera e Realme UI 2.0 (Android 11).

Entrambi gli smartphone non sono ancora stati svelati, né è nota ufficialmente la data di disponibili sui mercati, ma si vocifera che dovrebbero arrivare sugli scaffali virtuali e non dei negozi entro marzo.

2 vai alla fotogallery

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L'articolo Il nuovo SoC Dimensity 1200 esordirà su Realme X9 Pro esordirà insieme a un sensore da 108 MP (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Trapelate le specifiche di Nokia 1.4, il primo della serie 1 con lettore di impronte e senza Android Go (foto)

Wed, 01/20/2021 - 19:31

È passato quasi un anno da quando HMD ha annunciato Nokia 1.3, naturale quindi attendersi l’arrivo del suo successore: Nokia 1.4. Il telefono ancora non è stato presentato ufficialmente, ma oggi sono emerse le sue specifiche quasi al completo, che permettono di farsi un’idea compiuta delle sue caratteristiche. Prima di entrare nel dettaglio bisogna notare che il telefono sarà il primo della serie 1 di Nokia ad essere equipaggiato con un lettore di impronte digitali e Android 10 – e non Android Go.

LEGGI ANCHE: Google Play Points arriva anche in Italia!
  • Schermo: LCD HD+ da 6,51″ con notch a goccia
  • CPU: processore quad-core da 1,3 GHz
  • RAM e archiviazione: 1 GB di RAM e 16 GB di spazio di archiviazione, espandibile con microSD fino a 128 GB
  • Fotocamera principale: 8 MP + 2 MP con flash LED
  • Fotocamera frontale: 5 MP
  • Batteria: 4.000 mAh
  • OS: Android 10
  • Connettività: 4G LTE, Wi-Fi 2.4, Bluetooth 4.2
  • Altro: dual-nano SIM (4G + 2G), jack da 3,5 mm, micro-USB 2.0
  • Sensori: lettore di impronte digitali, sensore di luminosità, di prossimità e accelerometro
  • Dimensioni: 166,42 x 76,72 x 8,7 mm

Nokia 1.4 dovrebbe essere lanciato in due colorazioni, blu e grigio, al prezzo di cartellino di circa 100€. Prima di salutarvi vi lasciamo a un’immagine ipotetica dell’aspetto dello smartphone.

2 vai alla fotogallery

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L'articolo Trapelate le specifiche di Nokia 1.4, il primo della serie 1 con lettore di impronte e senza Android Go (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Google lancia Play Points in Italia, ora potete raccogliere punti per ogni acquisto fatto sul Play Store

Wed, 01/20/2021 - 19:10

Google estende a quasi tutti i Paesi europei Play Points, il suo programma fedeltà che permette di ottenere punti per ogni acquisto effettuato sul Play Store. La lista delle nazioni in cui viene reso disponibile è in pratica raddoppiata con l’aggiornamento di oggi che include anche l’Italia.

Per potersi iscrivere basta visitare l’apposita sezione sul Play Store: da mobile aprite il menu laterale, tappate su Play Points e poi “Partecipa”, mentre da desktop vi basta visitare questo link. Al momento però, nonostante l’annuncio l’iscrizione potrebbe non essere possibile per tutti (come per il sottoscritto, ndr), ma dovrebbe essere solo questione di ore.

LEGGI ANCHE: Cosa ci riserva per il futuro Android Auto

Il programma è nato come una sorta di cashback negli Stati Uniti e come dicevamo mira a incentivare gli utenti ad effettuare acquisti sullo store di Google. Nello specifico sono previsti diversi livelli che producono vantaggi e incentivi maggiori a cui si può accedere spendendo di più. Si inizia raccogliendo 1 punto per 1€ speso in contenuti digitali, articoli in-app e download. I punti ottenuti possono essere utilizzati per ottenere coupon, articoli in-app o credito sullo store. Potete trovare tutti i dettagli sulla pagina di supporto ufficiale.

Per la precisione le nazioni in cui Play Points è ora disponibile sono: Arabia Saudita, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, Finlandia, Grecia, Irlanda, Norvegia, Olanda, Spagna, Sudafrica, Svezia e Svizzera. Queste si aggiungono a quelle già parte del programma ossia: Australia, Corea del Sud, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito e Taiwan oltre naturalmente agli USA.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L'articolo Google lancia Play Points in Italia, ora potete raccogliere punti per ogni acquisto fatto sul Play Store sembra essere il primo su AndroidWorld.

Pages