Android World

Condividi su:

Condividi su:


MANUALINUX


Subscribe to Android World feed
Tutte le news dal mondo Android in italiano, ogni giorno per te.
Updated: 3 hours 45 min ago

CSR Racing 2, al via la partnership con il celebre pilota Ken Block

Wed, 12/01/2021 - 12:31

Il publisher Zynga annuncia che NaturalMotion, una società sussidiaria di Zynga Inc., è il game partner ufficiale del pilota professionista di rally e fenomeno internet, Ken Block, per il popolare gioco di drag racing per dispositivi mobili, CSR Racing 2 (CSR2).

Nel caso non conosceste Ken Block vi consigliamo di dare un'occhiata alla serie di video GYMKHANA su YouTube, davvero spettacolari! Con CSR2 potrete avere un assaggio virtuale. Il download è gratuito:

Scarica da Play Store

Scarica da App Store

CSR2 ha già dato il via alla partnership speciale con il pilota attraverso la premiere dell'evento in-game Hoonicorn vs. The World 2, che durerà fino al 7 dicembre 2021, in concomitanza con la trasmissione della stagione della serie sul popolare canale YouTube Hoonigan.

Hoonicorn vs. the World 2, che vedrà la Ford Mustang Hoonicorn RTR V2 AWD da 1.400 CV di Block prendere parte in gare di accelerazione contro alcuni dei veicoli più veloci al mondo, è narrata da Ken Block e sua figlia Lia, un'aspirante pilota che è stata introdotta nel mondo delle corse da suo padre già in tenera età. Un elemento molto significativo dell'evento in-game è che i giocatori, seguendo Ken mentre insegna a Lia i segreti delle drag race, avranno la possibilità di ottenere consigli preziosi sulle corse.

L'evento introduce i giocatori anche al così detto Hooning, la filosofia di Hoonigan, un mix di guida aggressiva e di precisione che Ken Block ha reso noto esibendosi con vari veicoli preparati da gara. Vi lasciamo con il trailer ufficiale dell'evento.

L'articolo CSR Racing 2, al via la partnership con il celebre pilota Ken Block sembra essere il primo su Mobileworld.

Galaxy S21 FE svelato: immagini ufficiali e probabili prezzi di lancio

Wed, 12/01/2021 - 11:48

Lo smartphone più chiacchierato degli ultimi anni, non tanto per le sue specifiche ma per i rinvii della sua data di lancio, il Galaxy S21 FE che Samsung finalmente lancerà a gennaio 2022.

Nelle ultime WinFuture ha condiviso ulteriori dettagli sul dispositivo, il quale ormai è molto prossimo all'essere ufficiale. Le immagini che vedete nella galleria in basso sono quelle ufficiali con le quali Samsung promuoverà Galaxy S21 FE nei vari mercati. Dalle immagini capiamo che ci saranno almeno quattro colorazioni: bianca, oro, viola e nera.

Inoltre, sono trapelati anche alcuni dettagli sulle specifiche tecniche: il display sarà un OLED da 6,4", sotto al cofano dovremmo trovare 8 GB di RAM e 128 / 256 GB di storage interno.

Sono trapelati anche alcuni dettagli sui prezzi di lancio: si parla dell'equivalente di circa 649 euro per la configurazione 8 GB + 128 GB, mentre per il modello con 256 GB di storage interno si dovrebbe arrivare a 699 euro.

L'articolo Galaxy S21 FE svelato: immagini ufficiali e probabili prezzi di lancio sembra essere il primo su Androidworld.

Volantino Trony "Il meno caro lo paghi la metà" 2-24 dicembre: offerte di Natale

Wed, 12/01/2021 - 11:16

Tornano le offerte della serie "Il meno caro lo paghi la metà" con il nuovo volantino Trony, valido dal 2 al 24 dicembre 2021. Gli sconti fino al 50% saranno dunque disponibili fino al Natale, dandovi una grande opportunità per acquistare i regali a prezzo molto conveniente. Date un'occhiata al volantino dalla galleria a seguire.

La formula di questa serie di offerte prevede l'acquisto combinato di due prodotti (tra quelli selezionati): come dice il nome della promo, quello col prezzo più basso subirà un taglio di prezzo del 50%, dunque lo pagherete la metà. Proprio grazie a questa modalità, i prodotti più convenienti sono gli elettrodomestici di grandi dimensioni e gli Smart TV dei marchi più prestigiosi, come LG, Sony, Samsung e Panasonic. Trovate un'ampia scelta anche di smartphone, notebook e accessori di ogni tipo.

E se tutto questo non vi basta, vi ricordiamo che anche su Amazon sono partite le offerte di Natale, che trovate a questo indirizzo. Di seguito vi lasciamo un paio di prodotti da non perdere!

Nella galleria in alto trovate il volantino Trony in versione completa dedicato alla promozione "Il meno caro lo paghi la metà". Per scoprire le promozioni dedicate ai punti vendita di altre regioni basta andare a questo indirizzo. Il pulsante in basso vi permette di andare sul sito ufficiale di Trony e verificare le offerte online.

OFFERTE TRONY

Canale Telegram Offerte

Altre Offerte Amazon

L'articolo Volantino Trony "Il meno caro lo paghi la metà" 2-24 dicembre: offerte di Natale sembra essere il primo su Smartworld.

Novità Netflix 2022: The Sandman, Cyberpunk, Magic, Vikings, Resident Evil e tanto altro

Wed, 12/01/2021 - 11:15

Netflix svela oggi alcune delle novità di spicco che popoleranno il suo catalogo nel corso del 2022. Dagli attesissimi The Sandman e Resident Evil, passando per Vikings: Valhalla e The Witcher: Blood Origin, al ritorno di serie celeberrime come Stranger Things, The Umbrella Academy, Alice in Borderland, Locke & Key, fino all'animazione, un settore che Netflix non trascura mai, con titoli quali Cyberpunk: Edgerunners, Magic: The Gathering ed Army of the Dead: Lost Vegas.

Di alcune di queste serie, Netflix ha svelato anche la data di uscita precisa, e sono quelle che andremo a riportare per prime. Seguirà poi una selezione delle principali novità annunciate per il 2022, in mero ordine alfabetico, dato che non è stata comunicata alcuna data. Mettetevi comodi, ne vedremo delle belle!

INDICE:

Data di uscita: 14 gennaio 2022 Genere: horror soprannaturale

Sinossi:

Archive 81 – Universi alternativi segue l'archivista Dan Turner (Mamoudou Athie), che accetta un incarico misterioso: restaurare una collezione di videocassette danneggiate risalenti al 1994. Quando si ritrova a ricostruire il lavoro della documentarista Melody Pendras (Dina Shihabi), si fa coinvolgere dalle sue indagini su una setta pericolosa con sede nel condominio Visser. La stagione continua su periodi paralleli, mentre Dan diventa sempre più ossessionato da quello che è successo a Melody. Quando i due personaggi creano un misterioso legame, Dan si convince di poterla salvare dall'orribile fine che ha subito 25 anni prima. La storia originale di questa serie horror soprannaturale è ispirata liberamente all'omonimo podcast di successo, Archive 81 – Universi alternativi. Produttori esecutivi: la showrunner Rebecca Sonnenshine (The Boys, The Vampire Diaries), James Wan e Michael Clear di Atomic Monster (il franchise cinematografico The Conjuring e l'imminente Malignant), Rebecca Thomas (Stranger Things, Limetown), Antoine Douaihy (Panic, The Good Cop) e Paul Harris Boardman (Liberaci dal male). 

Data di uscita: 28 gennaio 2022 Genere: Thriller

Sinossi:

Durante una vacanza in Europa con la figlia, la vita di una madre single americana è sconvolta quando la CIA la costringe ad affrontare un passato da spia russa ormai dimenticato, frutto di un esperimento segreto del KGB che le fornì alcune abilità speciali. Quando una serie di misteriosi incidenti insensati e mortali fa pensare che qualcuno con le sue abilità stia attaccando degli innocenti, Jenny (Margarita Levieva) deve tornare in azione e fermare il pericolo per non rischiare di perdere la sua famiglia e la vita che si è creata. Adam Glass (Supernatural, Criminal Minds: Beyond Borders, The Chi) è lo showrunner e produttore esecutivo.  

Data di uscita: 1 febbraio 2022 Genere: superpoteri

Sinossi:

Dion segue le vicende di Nicole (Alisha Wainwright) e del figlio Dion (Ja'Siah Young) quando questo inizia a manifestare misteriose abilità da supereroe. Due anni dopo aver sconfitto l'Uomo deforme (Jason Ritter), arriva la seconda stagione della serie in cui Dion continua a ottimizzare i suoi poteri con l'aiuto della madre e di Tevin (Rome Flynn), il suo allenatore di Biona che piace a Nicole. Dopo aver fatto amicizia con il nuovo studente Brayden (Griffin Robert Faulkner), altro bambino dotato di superpoteri, si trova coinvolto in una serie di eventi allarmanti che gli fanno capire che il pericolo è ancora in agguato. Tra imprevisti, colpi di scena e visite a sorpresa, Dion e Nicole hanno un compito vitale: salvare loro stessi e l'intera città di Atlanta.

Data di uscita: 25 febbraio 2022 Genere: storico - fantasy

Sinossi:

In un passato di oltre mille anni fa all'inizio dell'11° secolo, Vikings: Valhalla narra le eroiche avventure di alcuni dei più famosi vichinghi mai esistiti: il leggendario esploratore Leif Eriksson (Sam Corlett), la sua impavida e tenace sorella Freydis Eriksdotter (Frida Gustavsson), e l'ambizioso principe del Nord Harald Sigurdsson (Leo Suter). Quando le tensioni tra i capi vichinghi e la casa reale inglese raggiungono un sanguinario punto di rottura e i vichinghi stessi sono divisi tra credenze cristiane e pagane, questi tre leggendari personaggi intraprendono un epico viaggio attraverso mari e campi di battaglia da Kattegat all'Inghilterra e oltre, combattendo per la sopravvivenza e per la gloria. La storia di VIKINGS: Valhalla si svolge oltre cent'anni dopo la fine della serie originale VIKINGS, in una nuova avventura che mescola dramma e autenticità storica a un'azione cruda e avvincente. Lo showrunner di Valhalla è Jeb Stuart, che è anche produttore esecutivo insieme a Morgan O'Sullivan, Michael Hirst, Sheila Hockin, Steve Stark, James Flynn, John Weber, Sherry Marsh e Alan Gasmer, Paul Buccieri. Tra gli interpreti: Bradley Freegard, Jóhannes Haukur Jóhannesson e Caroline Henderson.

Data di uscita: estate 2022 Genere: soprannaturale

Sinossi:

Oltre a essere una dichiarazione d'amore per i classici degli anni '80 che hanno entusiasmato un'intera generazione, Stranger Things è un dramma emozionante ambientato nella cittadina all'apparenza normale di Hawkins in Indiana. Dopo che un ragazzino scompare nel nulla, l'affiatato gruppo di amici e la sua famiglia cercano risposte e rimangono coinvolti in una serie di eventi rischiosi e letali. Dietro la facciata della normale cittadina si annidano uno straordinario mistero soprannaturale, esperimenti governativi top secret e un pericoloso portale che collega il nostro mondo a una dimensione tanto potente quanto sinistra. Le amicizie sono messe alla prova e le vite sono trasformate quando le loro scoperte cambiano Hawkins e possibilmente il mondo... per sempre. 

Nella seconda stagione dell'epico adattamento live action del manga di successo di Haro Aso, giovani personaggi sono obbligati a partecipare a giochi per sopravvivere nel mondo misterioso di Borderland. Per scoprire i misteri di Borderland e tornare nel nostro mondo, Arisu, Usagi e i loro compagni dovranno passare alla fase successiva, dove li aspettano giochi ancora più cruenti. Riusciranno a fare luce sui misteri di Borderland? L'imprevedibile avventura continua... Tratta dall'omonima graphic novel originale di Haro Aso, Alice in Borderland è diretta e sceneggiata da Shinsuke Sato, Yoshiki Watabe e Yasuko Kuramitsu. 

Questa serie animata racconta le origini della storia di Scott (Dave Bautista) e della sua squadra di salvataggio alle prese con la misteriosa fonte dell'epidemia zombie durante la caduta iniziale di Las Vegas. I produttori esecutivi sono Deborah Snyder, Zack Snyder, Wesley Coller (The Stone Quarry), Jay Oliva e Shay Hatten. Zack Snyder dirigerà due episodi, mentre Jay Oliva (Batman: The Dark Knight Returns Trese - Detective delle tenebre) farà da showrunner, oltre a dirigere altri due episodi della serie. Lo studio di animazione incaricato è Meduzarts Animation Studio. 

Nell'arco di 10 episodi, questa serie animata narra la storia di un ragazzo di strada che cerca di sopravvivere in una futuristica città ossessionata dalla tecnologia e dalle modificazioni corporee. Rischiando tutto, il protagonista sceglie di sopravvivere diventando un "edgerunner", ovvero un fuorilegge mercenario noto anche come cyberpunk. La società CD PROJEKT RED, che ha creato il videogioco Cyberpunk 2077, produrrà la serie con un team di artisti di The Witcher 3: Wild Hunt e Cyberpunk 2077. CD PROJEKT RED ha iniziato a lavorare a questa nuova serie nel 2018. L'acclamato gruppo Studio Trigger, con sede in Giappone, farà da studio di animazione per dare vita al mondo di Cyberpunk nello stile vivace che lo contraddistingue.

Quando per la vampira adolescente Juliette (Sarah Catherine Hook) arriva il momento di uccidere la sua prima persona e prendere il posto che le spetta in una potente famiglia, la scelta cade su una nuova ragazza in città di nome Calliope (Imani Lewis). Purtroppo per Juliette, Calliope è una cacciatrice di vampiri di celebre lignaggio. Entrambe si rendono conto che non sarà facile uccidere la rivale e che il vero rischio è quello di perdere la testa. Felicia D. Henderson (The Punisher, Empire, Gossip Girl, Soul Food) è la sceneggiatrice, showrunner e produttrice esecutiva di First Kill. La storia è ispirata al racconto dell'autrice di bestseller del New York Times Victoria "V. E." Schwab, che collabora alla serie come scrittrice e produttrice esecutiva. Emma Roberts e Karah Preiss sono produttrici esecutive per Belletrist Productions.

La famiglia Locke svela altre magie a Keyhouse, mentre più pericolosa che mai incombe su Matheson una nuova minaccia che ha preso di mira le chiavi. From Carlton Cuse (Lost, Bates Motel) and Meredith Averill (The Haunting of Hill House), Locke & Key is a coming-of-age mystery about love, loss, and the unshakable bonds that define family. Locke and Key on Netflix is the television adaptation of the best-selling comic book series by Joe Hill and Gabriel Rodriguez for IDW Entertainment.

Nel 2022 arriva Magic: The Gathering, una serie animata di Entertainment One (eOne), lo studio di intrattenimento globale di Hasbro. Con i suoi personaggi coinvolgenti, i suoi mondi fantastici e un gioco profondamente strategico Magic: The Gathering intrattiene e diverte i fan da 25 anni. Gli appassionati possono divertirsi con Magic grazie al gioco da tavolo con carte collezionabili, al nuovo videogioco Magic: The Gathering Arena per PC o cellulare, e alla narrativa (sul web, in fumetti e nel romanzo bestseller del New York Times). Con oltre 50 milioni di fan, Magic è un fenomeno mondiale pubblicato in undici lingue e in più di 70 paesi. Magic è pubblicato da Wizards of the Coast, una società controllata da Hasbro.

Nuova serie horror di Mike Flanagan e Trevor Macy (The Haunting of Hill House, Midnight Mass) ispirata al lavoro creativo dell'autore di bestseller Christopher Pike. Cast: Iman Benson, Adia, Igby Rigney, Ruth Codd, Aya Furukawa, Annarah Cymone, William Chris Sumpter, Sauriyan Sapkota, Zach Gilford, Matt Biedel, Samantha Sloyan, Larsen Thompson, William B. Davis, Crystal Balint, Patricia Drake e Heather Langenkamp.

Resident Evil è una serie sceneggiata live action con una storia completamente nuova tratta dal leggendario franchise di videogiochi di Capcom. A quasi trent'anni dalla scoperta del Virus T, gli oscuri segreti dell'Umbrella Corporation vengono a galla. Con Lance Reddick (Albert Wesker), Ella Balinska, Tamara Smart, Siena Agudong, Adeline Rudolph e Paola Nuñez

In The Sandman è possibile ritrovare un ricco connubio di mitologia e fantasy dark in cui la fiction moderna si intreccia con il dramma storico e la leggenda. La trama segue i personaggi e i luoghi finiti sotto l'influenza di Morfeo, il signore dei sogni che pone rimedio agli errori cosmici (e umani) da lui commessi durante la sua lunga esistenza. The Sandman è una nuova serie fantasy dark tratta dai fumetti di Neil Gaiman per DC Comics (Buona Apocalisse a tutti!, Coraline). Gaiman fa da produttore esecutivo e cosceneggiatore. La serie è prodotta da Warner Bros. Television. Allan Heinberg (Wonder Woman, Grey's Anatomy) è lo showrunner e anche produttore esecutivo insieme a David S. Goyer (Batman Begins, Il cavaliere oscuro, Terminator - Destino oscuro, Foundation). Goyer e Heinberg sono anche cosceneggiatori della serie.

Nello stesso giorno del 1989, 43 neonati nascono da donne che non si conoscono e che fino al giorno prima non avevano mostrato segni di alcuna gravidanza. Sette vengono adottati da un miliardario che dà vita all'Umbrella Academy. Nel 2019 la famiglia da tempo divisa si riunisce in seguito alla morte misteriosa del padre, ma comincia a frammentarsi di nuovo a causa delle loro personalità e abilità, per non parlare della minaccia di un'apocalisse che incombe sul mondo. Non essendo riusciti a salvare il mondo, i fratelli si rifugiano nel passato, ma le cose non vanno come previsto e si ritrovano in periodi diversi nella Dallas degli anni '60. Cinque è l'ultimo ad atterrare e si ritrova nel bel mezzo di un'apocalisse nucleare che è il risultato dell'interruzione temporale causata dal gruppo, tanto per cambiare. Dopo essersi ritrovati e aver fermato l'apocalisse degli anni '60, i membri dell'Umbrella Academy tornano a casa nel 2019 convinti di aver risolto il problema e di aver bloccato anche l'apocalisse iniziale. Dopo il primo brindisi però, si rendono conto che le cose non sono esattamente come le avevano lasciate... Benvenuti alla Sparrow Academy.

Ambientata in un mondo di elfi 1.200 anni prima dell'epoca di The Witcher, Blood Origin racconta la storia ormai dimenticata della creazione del primo prototipo di witcher e delle vicende che hanno portato alla cruciale "Congiunzione delle sfere", quando gli universi di mostri, uomini ed elfi si sono fusi.

L'articolo Novità Netflix 2022: The Sandman, Cyberpunk, Magic, Vikings, Resident Evil e tanto altro sembra essere il primo su Smartworld.

Tutti i film di Harry Potter disponibili su Prime Video da oggi!

Wed, 12/01/2021 - 10:33

Come promesso da Amazon, a partire da oggi 1 dicembre 2021 tutta la saga di Harry Potter è disponibile su Prime Video. Il servizio di streaming di casa Amazon è incluso nella sottoscrizione a Prime, quella che viene a costarvi 36€ l'anno o 3,99€ al mese.

ISCRIVITI A PRIME

Sono otto in tutti i film appartenenti alla saga ispirata ai romanzi della Rowling. Attenzione però a distinguere tra le versioni a pagamento dei film, che sono contraddistinte dal simbolo dell'euro in alto a sinistra, e quelli inclusi nella sottoscrizione a Prime, caratterizzati invece dal logo Prime sempre in alto a sinistra nella scheda film.

tutti i film di Harry Potter su Prime Video

Se volete i link diretti ai film, anche per evitare le eventuali versioni da acquistare o noleggiare, li trovate tutti qui di seguito:

Tutti i film in streaming sono disponibili anche in 4K UHD con supporto all'HDR. È disponibile anche il doppiaggio originale in inglese con sottotitoli in italiano (CC).

Grazie alla modalità X-RAY di Prime Video potete controllare il cast, anche istante per istante, e navigare tra le scene principali dei vari film, proprio come fosse un DVD o un Blu-Ray.

Peccato Amazon non abbia colto l'occasione per acquisire i diritti anche dei due film della saga Animali Fantastici, che nel 2022 verrà completata dal terzo (e ultimo?) film. Per il momento acquistarli in formato digitale anche 4K a 4,99€ l'uno, un prezzo davvero niente male:

L'articolo Tutti i film di Harry Potter disponibili su Prime Video da oggi! sembra essere il primo su Smartworld.

Scoprite le top 10 dei video più popolari su YouTube Italia nel 2021!

Wed, 12/01/2021 - 09:48

I video che hanno fatto tendenza su YouTube Italia nel corso del 2021 sono appena stati resi noti da Google, ma non sbirciate subito le due top 10 qui sotto! Fermatevi un attimo a ripensare ad uno degli anni che saranno ricordati nella storia, e non solo per la pandemia di COVID-19, ed immaginatevi la vostra top 10.

Vogliamo fare finta che l'Italia non abbia vinto tutto quest'anno? Che la musica italiana non abbia spaccato? Che non ci siamo spaccati dal ridere con LOL?

E poi sì, ognuno avrà la "sua" top 10, fatta di video che magari nessuno conosce, e di canzoni ascoltate a ripetizione fino alla nausea (altrui), e magari per qualcuno sarà stato anche l'anno in cui è diventato lui stesso uno youtuber, e quel video vale più di mille altri.

Quale che sia la vostra top 10, queste sono quelle che in qualche modo abbiamo condiviso tutto assieme, volenti o nolenti, perché in fondo, mai come quest'anno, abbiamo scoperto quanto sia bello poter stare assieme agli altri.

I video (non musicali) più popolari su YouTube Italia nel 2021
  1. Sky Sport - Euro2020, finale: Italia-Inghilterra 4-3 dcr, gol e highlights
  2. Me contro Te - PROPOSTA DI MATRIMONIO - SOFÌ & LUÌ
  3. Amazon Prime Video Italia - LOL: Chi ride è fuori | Aftershow
  4. Eurosport - Staffetta 4x100m Uomini - Atletica | FINALE - Highlights | Giochi olimpici - Tokyo 2020
  5. Serie A - Juventus 3-2 Inter | La Juve batte l'Inter e resta in corsa per la Champions! | Serie A TIM
  6. Muschio selvaggio - Ep.51 So Lillo e Pintus - Muschio Selvaggio Podcast
  7. CARTONI MORTI - VACCINO: i dubbi più grossi
  8. Jakidale - La piscina più profonda e pazzesca al mondo
  9. Surry - Surry x Arma dei Carabinieri
  10. Italia's Got Talent - Il primo miracolo di Gesù è l'open bar.  Max Angioni lo racconta a Italia's Got Talent
 I video musicali più popolari su YouTube Italia nel 2021
  1. sangiovanni - sangiovanni - malibu (visual)
  2. FedezChanneL- Fedez, Achille Lauro, Orietta Berti - MILLE (Official Video) 
  3. COLAPESCEDIMARTINO - Colapesce, Dimartino - Musica leggerissima (Official Video - Sanremo 2021)
  4. RoccoHunt - Rocco Hunt, Ana Mena - Un bacio all'improvviso (Official Video)
  5. Måneskin Official - Måneskin - ZITTI E BUONI (Official Video – Sanremo & EUROVISION 2021 winners)
  6. Warner Music Italy - Fred De Palma - Ti raggiungerò (Official Video)
  7. FedezChanneL - Francesca Michielin, Fedez - CHIAMAMI PER NOME (Official Video - Sanremo 2021)
  8. ElettraLamborghini - Elettra Lamborghini - Pistolero (Official Video)
  9. Warner Music Italy - Annalisa - Movimento Lento (feat. Federico Rossi) [Official Video]
  10. IRAMA OFFICIAL - Irama - La genesi del tuo colore (Official Video) [Sanremo 2021]

 

L'articolo Scoprite le top 10 dei video più popolari su YouTube Italia nel 2021! sembra essere il primo su Smartworld.

Perché la fotocamera sempre attiva è la miglior novità dello Snapdragon 8 Gen 1

Wed, 12/01/2021 - 04:39

Una delle novità del System-on-a-chip Snapdagon 8 Gen 1 è sicuramente un nuovo ISP, ovvero un processore di immagine, che l'azienda ha voluto aggiungere a questo sistema.

Non è un ISP aggiuntivo rispetto ai tre già presenti, ma è un componente aggiunto all'interno del Sensing Hub, ovvero l'ecosistema di sensori always-on di Snapdragon, come per esempio i sensori di movimento per rilevare l'attività fisica o quelli audio per rilevare un suono in ogni momento.

A partire da Snapdragon 8 Gen 1 quindi i vari produttori potranno sfruttare la comodità di una fotocamera sempre attiva. Ma a che serve un sistema simile? Principalmente per sbloccare lo smartphone instantaneamente quando lo si guarda, senza neanche bisogno di sfiorarlo o di toccare lo schermo. Lo sblocco sarà istantaneo e non richiederà altre operazioni. Se questo vi potrebbe sembrare poco sicuro o pensate che possa mettere a rischio la vostra privacy, la realtà è diversa.

Se il sistema sarà implementato a dovere infatti lo smartphone potrà riconoscere in modo preciso il vostro volto e controllare il vostro sguardo, andando per esempio ad oscurare lo schermo ogni volta che distogliete lo sguardo, andando così a risparmiare batteria e a proteggere la privacy. Se allo stesso modo più volti, oltre al vostro, stanno guardando lo schermo, potrà andare a oscurare le notifiche in arrivo, facendo sì che se state mostrando un simpatico TikTok agli amici non andrete mai involontariamente a condividere altre informazioni private o magari imbarazzanti contenute in una notifica in arrivo.

Ovviamente, come tutte le novità di Snapragon 8 Gen 1, l'implementazione di questa tecnologia starà al produttore finale. Chissà che qualcuno, fra Xiaomi e Motorola, non sia già al lavoro.

L'articolo Perché la fotocamera sempre attiva è la miglior novità dello Snapdragon 8 Gen 1 sembra essere il primo su Mobileworld.

Motorola Edge con Snapdragon 8 Gen 1: è questione di giorni

Wed, 12/01/2021 - 02:27

Durante l'ultimo Snapdragon Summit è salita sul palco anche Motorola, dopo aver visto anche Xiaomi fare lo stesso. L'azienda ha infatti annunciato ufficialmente che sarà fra le prime a lanciare sul mercato uno smartphone con SoC Snapdragon 8 Gen 1.

Si tratterebbe del prossimo smartphone della famiglia Motorola Edge, forse quello stesso Edge S30 di cui si era parlato pochi giorni fa. Il lancio, è stato rivelato, sarà per adesso riguardante il solo mercato cinese, ma la buona notizia è che mancano pochissimi giorni a questo lancio.

Dopodiché bisognerà solo pazientare per scoprire quando Motorola porterà il suo prossimo top di gamma anche in Italia.

L'articolo Motorola Edge con Snapdragon 8 Gen 1: è questione di giorni sembra essere il primo su Androidworld.

Snapdragon 8 Gen 1 ufficiale: tanti primati (e con un nuovo nome)

Wed, 12/01/2021 - 00:00

Come anticipato con un teaser poco più di una settimana fa Qualcomm ha ufficialmente svelato il suo ultimo processore top di gamma, partendo da un nuovo nome e una nuova nomeclatura. Snapdragon adesso sarà un brand separato da Qualcomm (benché ovviamente continueranno a lavorare insieme) e non avremo più nomi a tre cifre ma benché a una sola: in questo caso diamo il benvenuto a Snapdragon 8 Gen 1.

Il nuovo System-on-a-chip è il primo di una nuova generazione di nomi ma non solo. Infatti l'azienda, durante la presentazione, tenutasi durante lo Snapdragon Summit alle Hawaii, fa sapere che i primati di questo nuovo componente sono molti. Scopriamoli insieme.

Partiamo però dai fondamentali, ovvero da alcuni dettagli tecnici di questa piattaforma:

  • CPU octa core (1 Cortex-X2 3GHz, 3 Cortex-A710 2,5 GHz, 4 Cortex-A510 1,8 GHz)
  • Processo produttivo 4 nanometri
  • Triplo ISP 18 bit
  • 5G Download fino a 10 Gbps
  • Wi-Fi 6E
  • Bluetooth 5.2
  • Video 8K HDR@30fps / 4K 120fps
  • Supporto display QHD+ @ 144 Hz
  • QuickCharge 5
  • Supporto RAM LPDDR5 fino a 3200 Hz fino a 16 GB

Nel nuovo Snapdragon 8 Gen 1 troviamo all'interno la settimana generazione del motore di intelligenza artificiale di Qualcomm, supportato da un Sensing Hub di terza generazione e il processore Hexagon, che garantisce un acceleratore Tensor il doppio più veloce e una memoria condivisa il doppio più grande. Ma cosa ci permette di fare tutta questa potenza di calcolo?

L'idea di Qualcomm è quella di democratizzare l'intelligenza artificiale, portando le possibilità offerte dal suo hardware in soluzioni concrete per l'utente finali. Grazie al processamento del linguaggio naturale di Hugging Face il dispositivo può raggruppare e analizzare tutte le vostre notifiche, comprendendone l'importanza e smistandole in modo intelligente, oppure fare la stessa cosa con un gruppo di documenti da controllare, raggruppandoli per esempio per argomento.

Può anche essere ovviamente sfruttato per la parte di registrazione foto e video, per esempio grazie alla riproduzione di colore e di profondità possibili grazie ai filtri Leica Leitz Looks, ricreando effetti di bokeh e di colore tipici del famoso brand. Un altro esempio portato in causa è quello della salute mentale, con la possibilità di analizzare il vostro stato di salute dall'analisi di pattern vocali.

L'esempio però più interessante è però forse quello che sfrutta il nuovo ISP aggiunto all'ecosistema di sensori "sempre attivi" del Sensing Hub. In sostanza potrete andare a sbloccare il vostro dispositivo sfruttando il riconoscimento facciale, senza necessità di risvegliare il dispositivo, con un occhio di riguardo ai consumi energetici (è un po' questo lo scopo del Sensing Hub) e alla sicurezza.

Snapdragon in questo nuovo Snapdragon 8 Gen 1 conia anche un nuovo brand: quello di Snapdragon Sight, che unisce l'hardware e il software che Snapdragon ha realizzato fino ad oggi per il mondo imaging. Qui i numeri si fanno davvero interessanti.

Dentro troviamo il primo processore d'immagine (ISP) che Qualcomm abbia mai realizzato a 18 bit, che a detta dell'azienda vi permetterà di fare foto e video come professionisti. Lo testeremo quando sarà il momento ma quello che ci è stato raccontato ha comunque dello straordinario. Vuol dire raddoppiare la velocità di scatto burst (240 foto da 12 megapixel in 1 secondo) e garantire un flusso di dati fino a 3,2 gigapixel al secondo, per "trasportare" una gamma dinamica, una nitidezza e un colore finora inarrivabile. È ovviamente poi ancora un triplo ISP, permettendo di scattare con tre fotocamere contemporaneamente.

In Snapdrgon Sight troviamo poi un altro primato: la prima piattaforma mobile capace di registrare video in 8K in HDR, con 64 volte più livelli di un video non HDR. Introdotta anche una altisonante nuova "mega night mode" che può catturare 30 immagini in contemporanea (5 volte più di prima) per unirle in uno scatto notturno che sia fino a 5 volte più luminoso rispetto alla precedente generazione, garantendo però anche un mantenimento dei dettagli e una minore sfocatura. Grazie al processore Sensing Hub è poi anche possibile tenere la fotocamera attiva anche senza aprire l'app della fotocamera.

Fra le altre caratteristiche, meno calcate da Qualcomm ma comunque molto rilevanti, segnaliamo la presenza di un engine dedicato al bokeh nei video 4K, il supporto al RAW 18 bit e il guadagno di 2 stop di gamma dinamica grazie alla capacità di trasportare più dati.

Nel campo dei processori mobili Snapdragon mantiene poi i suoi primati, con l'utilizzo del modem 5G di quarta generazione Snapdragon X65, con il supporto alla velocità record di 10Gbps, così come al pieno supporto di tutte le nuove bande 5G, del multi-SIM e con ottimizzazioni per il consumo di batteria. Novità anche nel Wi-Fi con il FastConnect 6900 che supporta sia il Wi-Fi 6 che il Wi-Fi 6E fino a 3,6 Gbps. Per quanto riguarda il Bluetooth la tecnologia Snapdragon Sound supporta ora l'aptX Lossless per audio in qualità CD senza perdita wireless e le nuove funzionalità dell'audio LE come l'audio broadcast e la registrazione stereo. Snapdragon ha sempre posto molta attenzione alla parte gaming e anche in questo Snapdragon 8 Gen 1 ovviamente troviamo la stessa cura. La piattaforma Elite Gaming di Snapdragon integra un'alta reattività e scene con colori ricchi grazie all'HDR. Grazie alla piattaforma grafica Adreno (di cui però sembra non esserci più una definizione numerica per indicare la versione) avremo a disposizione il 30% in più di potenza e al contempo un 25% di migliore ottimizzazione energetica rispetto al predecessore.

Grazie al nuovo Adreno Frame Motion Engine sarà possibile, a parità di consumo energetico avrere un framerate più alto, oppure mantenere invariato il framerate ad un consumo minore. Abbiamo poi un volumetri rendering a livello PC e un VRS Pro.

Anche se non sono state spese molte parole risulta di particolare interesse la creazione di un pannello di controllo Adreno "generico" simile a quello presente su alcuni smartphone gaming per gestire tutti i vari parametri.

L'articolo Snapdragon 8 Gen 1 ufficiale: tanti primati (e con un nuovo nome) sembra essere il primo su Mobileworld.

Pronti al download gli sfondi di Galaxy S22, con mesi di anticipo sul lancio ufficiale

Tue, 11/30/2021 - 23:49

Sembra proprio che Samsung non sappia tenersi strette tutte le informazioni riguardanti Galaxy S22: lo smartphone è atteso l'8 febbraio del prossimo anno, ma si conoscono già diversi dettagli su design e scheda tecnica del dispositivo. Da poco però, sono disponibili al download anche gli sfondi ufficiali.

Lo stile di questi sfondi non si discosta poi molto da quanto visto su Galaxy S21: le immagini mostrano delle "particelle" colorata su un piano, che si "muovono" in maniera astratta. I colori disponibili, per quanto riguarda il tema chiaro, sono verde, giallo e rosa, mentre è disponibile un solo sfondo scuro.

Potete dunque dare uno sguardo e scaricare gli sfondi in questione dalla gallery in basso.

L'articolo Pronti al download gli sfondi di Galaxy S22, con mesi di anticipo sul lancio ufficiale sembra essere il primo su Androidworld.

Rivivete il vostro 2021 musicale con il riassunto di YouTube Music

Tue, 11/30/2021 - 22:57

Alla fine del 2020, Google ha offerto all'interno dell'app YouTube Music il recap "Year in Review", che mostrava quelli che erano stati gli artisti e brani più riprodotti durante l'anno. Anche questa volta è disponibile un qualcosa di simile, con decisamente più informazioni rispetto al 2020.

Al momento, il "2021 Recap" di YouTube Music è disponibile solo per un numero ristretto di utenti: per alcuni, è visibile solo una playlist che contiene i 100 brani più scoltati durante l'anno, mentre altri riescono ad accedere ad una schermata che mostra una lista decisamente più esaustiva riguardo le statistiche di brani, album e artisti preferiti del 2021.

Sicuramente durante il mese di dicembre avremo più informazioni a riguardo e il "2021 Recap" di YouTube Music arriverà per tutti gli abbonati al servizio di streaming musicale di Google.

L'articolo Rivivete il vostro 2021 musicale con il riassunto di YouTube Music sembra essere il primo su Mobileworld.

Fairphone 4 è il paradiso per gli amanti delle riparazioni fai da te

Tue, 11/30/2021 - 21:56

Fairphone 4 è l'ultimo smartphone dell'omonima azienda, famosa per produrre smartphone "etici", prodotti in condizioni di equità e pensati per essere facilmente riparabili e riciclabili. iFixit ha messo le mani proprio su quest'ultimo modello, che si riconferma un'ottima scelta per gli amanti delle riparazioni fai da te.

Salta subito all'occhio la cover posteriore rimovibile, oramai introvabile su smartphone di qualsiasi fascia di prezzo, e non manca la batteria rimovibile (anch'essa ormai in disuso), facilmente sostituibile da chiunque senza utilizzare strumenti quali cacciaviti o ventose. A questo punto, svitando qualche vite, vengono via facilmente le fotocamere, lo speaker inferiore, la porta USB C ed infine la scheda logica. Qualche vite ancora ed ecco che anche il display può essere sostituito senza problemi.

Tutte le componenti appena citate sono poi disponibili singolarmente sul sito ufficiale di Fairphone, dunque è davvero semplice sia smontare che acquistare dei pezzi di ricambio per il dispositivo. Fairphone 4 riceve il punteggio di 10 punti su 10 per quanto riguarda la riparabilità, secondo iFixit.

L'articolo Fairphone 4 è il paradiso per gli amanti delle riparazioni fai da te sembra essere il primo su Androidworld.

L'app store di Amazon e Android 12 non vanno per niente d'accordo

Tue, 11/30/2021 - 19:46

Android 12 è ormai arrivato su tantissimi dispositivi e comincia dunque a spuntare qualche problemino di incompatibilità delle app: in particolare, molti utenti hanno notato che non è possibile utilzzare l'app store di Amazon con l'ultima versione del sistema operativo.

Le prime segnalazioni sono arrivate già ad ottobre, in seguito al rilascio di Android 12 su dispositivi Pixel, ma nell'ultimo periodo sono aumentate sempre di più: non sarebbe possibile installare software proveniente da Amazon Appstore e, per alcuni, non sarebbe neppure possibile vedere l'intero catalogo delle app.

Amazon si è detta a conoscenza del problema e ha dunque annunciato di star lavorando ad un fix. Ad ogni modo, la causa di tutto ciò dovrebbe essere legata ai DRM utilizzati dall'app store, che non sono ben gestiti da Android 12.

L'articolo L'app store di Amazon e Android 12 non vanno per niente d'accordo sembra essere il primo su Androidworld.

C'era bisogno del doppiaggio di Squid Game?

Tue, 11/30/2021 - 18:58

Netflix ha annunciato oggi che Squid Game, la celeberrima serie coreana che ha sbancato in tutto il mondo, adesso è disponibile anche in lingua italiana.

Questo ci dà l'occasione per parlare un po' di doppiaggio, non solo in termini di preferenze personali ma anche (e soprattutto) di quel che comporta, con esempi celebri e riflessioni su quel che può voler dire doppiare una serie ai giorni nostri, dove vengono rilasciati una valanga di contenuti ogni giorno.

Ne parliamo con Lorenzo in questa nuova puntata de Il Tech delle cinque. Potete ascoltare l'episodio dal player qui sotto ma non dimenticate di iscrivervi su Spotify, Apple podcast, Google Podcast o dovunque ci vogliate seguire.

Ascolta "C'era bisogno del doppiaggio di Squid Game?" su Spreaker.

L'articolo C'era bisogno del doppiaggio di Squid Game? sembra essere il primo su Smartworld.

Rocket League Sideswipe disponibile ora anche in Italia per Android e iOS

Tue, 11/30/2021 - 18:56

A marzo di quest'anno vi abbiamo parlato di Rocket League Sideswipe, lo spinoff per dispositivi mobile del popolare titolo di Psyonix e divenuto free to play su PC e console a partire dallo scorso anno: adesso Sideswipe è finalmente disponibile per Android e iOS in tutto il mondo, Italia inclusa.

Si tratta di un gioco totalmente gratuito, senza acquisti in app o pubblicità (anche se questo potrebbe cambiare in futuro): al momento, è possibile guadagnare valuta di gioco semplicemente giocando e questa può essere utilizzata per acquistare skin o altri oggetti per la personalizzazione della propria vettura. È presenta anche il Rocket Pass (gratuito anch'esso), che permette di guadagnare punti e valuta extra.

All'avvio del gioco si potrà scegliere tra due diversi veicoli, Octane e Merc, e sono presenti sia una modalità d'allenamento offline che modalità multigiocatore: in particolare, è possibile giocare a Duello (1v1), Doppio (2v2), and Hoops (2v2 in stile basket). Sono presenti i controlli touch, ma è possibile anche collegare un controller Bluetooth.

Potete scaricare Rocket League Sideswipe da Play Store e App Store.

Scarica da Play Store

 

Scarica da App Store

L'articolo Rocket League Sideswipe disponibile ora anche in Italia per Android e iOS sembra essere il primo su Mobileworld.

Nokia 9 PureView abbandonato: addio aggiornamenti e sconti per passare ai nuovi modelli

Tue, 11/30/2021 - 18:06

Nokia 9 PureView, uno degli smartphone più originali presentati da Nokia negli ultimi anni, sembra giunto effettivamente al capolinea in termini di supporto software.

La divisione di mobile di Nokia ha infatti confermato che Nokia 9 PureView non riceverà il major update ad Android 11. Questo succede a un paio di mesi dal rilascio della versione stabile di Android 12. La causa del mancato aggiornamento risiede in alcune incompatibilità emerse tra software e comparto fotografico.

A confermare l'ipotesi di un abbandono di Nokia 9 PureView arrivano anche gli sconti per passare a un nuovo modello. L'azienda infatti offre il 50% di sconto sull'acquisto di un nuovo Nokia XR20, pur assicurando gli utenti che Nokia 9 PureView continuerà a ricevere aggiornamenti di sicurezza.

Si può richiedere tale sconto compilando un form sul sito ufficiale Nokia, e provando di possedere effettivamente un Nokia 9 PureView. Trovate maggiori dettagli a questo indirizzo.

L'articolo Nokia 9 PureView abbandonato: addio aggiornamenti e sconti per passare ai nuovi modelli sembra essere il primo su Androidworld.

È stato un Black Friday da record per Amazon, dice Amazon

Tue, 11/30/2021 - 18:03

"È stato il più grande inizio di stagione dello shopping natalizio di sempre su Amazon a livello globale": inizia così il comunicato stampa diramato da Amazon relativo al Black Friday e al Cyber Monday di questo 2021. Più che due giorni di offerte un lungo mese di offerte.

A detta della divisione italiana si è trattato di un periodo da record, con milioni di clienti che hanno approfittato dell'occasione per risparmiare sullo shopping di Natale. Tantissime le categorie coinvolte, dalla moda alla casa, dall'elettronica ai giocattoli, dalla bellezza ai dispositivi Amazon.

Canale Telegram Offerte

Vediamo qualche dato a riguardo, cominciando dai prodotti più venduti in questo ultimo periodo. Al primo posto svetta un dispositivo di Amazon che, fino a ieri, era venduto a un prezzo davvero vantaggioso.

Amazon ha diramato anche altre curiosità a riguardo del Black Friday, le riportiamo qui di seguito:

  • Durante il primo giorno di Black Friday (25 novembre), i clienti di Amazon.it:
    • hanno acquistato così tante confezioni di carta igienica Scottonelle da superare la distanza stradale tra Roma e Mosca.
    • hanno acquistato così tante capsule di caffè da poter offrire un caffè a più di tutti gli abitanti di Palermo e Firenze messi insieme.
  • Durante i due giorni di Black Friday (25 e 26 novembre), i clienti di Amazon.it:
    • hanno acquistato tante Yankee Candle Magia del Natale da poterne mettere una su ciascun gradino della Scala Reale del Forte di Fenestrelle in provincia di Torino.
    • hanno acquistato tanti chupa chups da poterne offrire uno a tutti gli abitanti di Sciacca e Alghero messi insieme.
  • Durante il Black Friday, i prodotti più acquistati dai clienti su Amazon Fresh a Milano sono stati l'acqua Sant'Anna naturale, mirtilli, arance e banane mentre a Roma i clienti hanno acquistato l'acqua Sant'Anna naturale, finocchi, arance e broccoli.

Altre Offerte Amazon

Niernte male anche per le 18.000 piccole e medie imprese che vendono su Amazon, di cui 3.500 facenti parte della vetrina Made in Italy su Amazon:

  • Oltre il 60% delle piccole e medie imprese italiane presenti su Amazon.it hanno venduto all'estero.
  • Oltre il 50% delle aziende della vetrina Made in Italy di Amazon.it hanno venduto all'estero.
  • Le piccole e medie imprese italiane hanno venduto finora una media di 276 prodotti al minuto in questo periodo natalizio.
  • Yespresso, Baldiflex, e Dulàc Farmaceutici 1982 sono state tra le piccole e medie imprese italiane che hanno registrato il maggior numero di vendite. Imballaggi 2000, Naturalma e Nuvò sono stati tra i partner di vendita che hanno registrato il maggior numero di vendite nella vetrina Made in Italy.

I prodotti più acquistati durante il Black Friday nella vetrina Made in Italy sono stati:

E a quanto pare non è finita. "C'è ancora tempo per fare acquisti e risparmiare: Amazon renderà disponibili nuove offerte ogni giorno fino a Natale, oltre ad offrire prezzi bassi su idee regalo e prodotti in tutte le categorie", si legge nel comunicato. Di conseguenza possiamo aspettarci nei prossimi giorni nuove offerte di Natale pensate per chi ancora deve fare regali o per chi non ha trovato nulla di suo gradimento nelle settimane appena passate.

E voi cosa avete comprato su Amazon o su altri store in questo periodo di sconti o promozioni?

L'articolo È stato un Black Friday da record per Amazon, dice Amazon sembra essere il primo su Smartworld.

Il VoLTE di Iliad si avvicina: nuovi dettagli per l'arrivo in Italia

Tue, 11/30/2021 - 15:31

Il servizio VoLTE è quello che permette di effettuare chiamate vocali con il supporto delle reti 4G, in modo da incrementare la qualità delle chiamate e che è offerto da diversi operatori in Italia. Tra questi manca ancora Iliad, che però si sta attrezzando.

Free Mobile, che sostanzialmente è l'azienda francese dalla quale è nata la Iliad italiana, ha implementato il servizio VoLTE per i suoi clienti a partire dagli scorsi mesi. Pertanto, ci aspettiamo che lo stesso accadrà per Iliad nell'immediato. L'operatore sta cercando attivamente nuovi dipendenti con la mansione IMS/VoLTE * Core Technician Junior, ovvero delle figure che si occupino di VoLTE e di convergenza tra linea mobile e fissa.

Entrambe le tematiche sono molto calde per Iliad, dal quale ci aspettiamo anche l'arrivo della linea fissa per il mercato italiano. Al momento non sono state comunicate tempistiche ufficiali. Torneremo ad aggiornarvi appena avremo novità sul VoLTE per i clienti Iliad.

L'articolo Il VoLTE di Iliad si avvicina: nuovi dettagli per l'arrivo in Italia sembra essere il primo su Mobileworld.

I Pixel 6 snobbano i cavi di scarsa qualità per la ricarica

Tue, 11/30/2021 - 15:29

Un buon numero proprietari di Pixel 6 e Pixel 6 Pro si stanno lamentando sul forum di assistenza di Google in merito ad un problema di ricarica: i loro smartphone non si ricaricano con alcuni cavi/caricabatterie, laddove altri modelli non presentano problemi. Un problema grave di per sé, ma che potrebbe avere un buon capro espiatorio.

Il colpevole sembra infatti essere soprattutto il cavo, ed in alcuni casi anche il caricabatterie stesso. Se questi non soddisfano le specifiche USB Power Delivery infatti, cosa comune in cavi di bassa qualità, i Pixel 6 si comportano di conseguenza e non si ricaricano. 

È difficile darvi un discriminante preciso per indicare cosa funzioni e cosa no, ma Google stesso suggerisce che i Pixel "potrebbero non funzionare" con cavi / alimentatori non conformi allo standard USB-C 2.0. Il motivo non è viene esplicitato, ma è sottinteso: proteggere la batteria, e quindi il telefono ed i suoi utenti, da possibili danni.

Proprio per questo motivo, sarebbe stato gradito se Google avesse inserito un suo alimentatore nella scatola, considerando anche "la confusione" in merito all'effettiva velocità di ricarica dei Pixel. C'è però da dire che almeno il cavo USB-C è incluso, quindi chi ne utilizzi uno di scarsa qualità e poi si lamenti perché non funziona, non è molto giustificato.

L'articolo I Pixel 6 snobbano i cavi di scarsa qualità per la ricarica sembra essere il primo su Androidworld.

Xiaomi 12 avrà il nuovo Snapdragon 8 Gen 1

Tue, 11/30/2021 - 14:29

Xiaomi è sempre stato uno dei partner più importanti di Qualcomm e anche nel 2021, in diretta dallo Snapdragon Summit, è stato annunciato il "rinnovamento dei voti".

È stato il fondatore Lei Jun infatti ad annunciare infatti che la collaborazione fra i due brand proseguirà anche nel prossimo anno e che anzi sarà sugellata probabilmente a breve. Come già si vociferava infatti Xiaomi 12 sarà dotato dell'ultimissimo SoC Snapdragon 8 Gen 1.

Non abbiamo quindi ancora una data per Xiaomi 12, ma sappiamo che il primo top di gamma Xiaomi con la nuova nomenclatura (senza la dicitura Mi) sarà anche il primo con il nuovo processore con la nuova nomenclatura, non Snapdragon 898 ma Snapdragon 8 Gen 1.

L'articolo Xiaomi 12 avrà il nuovo Snapdragon 8 Gen 1 sembra essere il primo su Androidworld.

Pages