Android World






MANUALINUX


Subscribe to Android World feed
Tutte le news dal mondo Android in italiano, ogni giorno per te.
Updated: 1 hour 19 min ago

WhatsApp Beta: anche su Android arrivano i codici QR! (foto)

Fri, 05/22/2020 - 08:02

Come prevedibile, dopo lo sbarco ufficiale dei codici QR all’interno di WhatsApp Beta per iOS, è ora il turno di Android, che si appresta a ricevere quest’ultima funzionalità tramite aggiornamento lato server (v2.20.171).

Come già accennato ieri, ciò significa che nelle impostazioni comparirà un simbolo apposito al fianco del vostro profilo che vi permetterà di visualizzare il vostro codice QR e di condividerlo semplicemente con altre persone per permettere loro di aggiungervi ai contatti.

LEGGI ANCHE: WindTre si fa largo come operatore più veloce

La cosa più interessante è che, laddove questo finisca nelle mani sbagliate, c’è sempre la possibilità di renderlo inutile resettandolo. In questo modo sarà generato un nuovo codice QR ed il precedente perderà la propria funzione.

Per di più, questo processo di revoca/creazione può essere eseguito un numero illimitato di volte. Se siete già beta tester di WhatsApp, dovreste vedere la novità entro qualche giorno al massimo. Per tutti gli altri, date un’occhiata alle immagini qui sotto in attesa di un rilascio nella versione stabile.

4 vai alla fotogallery

L'articolo WhatsApp Beta: anche su Android arrivano i codici QR! (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Torna Happy Friday con Vodafone: il primo mese di Happy Black è gratuito (foto)

Fri, 05/22/2020 - 00:06

Siamo di nuovo alla vigilia del weekend e come ogni venerdì torna il consueto appuntamento con Happy Friday per i clienti Vodafone iscritti al programma di fidelizzazione Vodafone Happy.

Per l’Happy Friday di oggi, quello del 22 maggio, Vodafone propone ai suoi clienti la prova gratuita del primo mese di Happy Black: si tratta del programma di fidelizzazione a pagamento dell’operatore rosso, il quale propone diversi vantaggi ogni mese, come sconti su Kiko, Unieuro e Infinity. Al termine del primo mese gratuito Happy Black si rinnoverà automaticamente alla tariffa mensile di 1,99€.

LEGGI ANCHE: le migliori offerte Vodafone

La promozione per Happy Black sarà riscattabile entro la mezzanotte di oggi, 22 maggio, mediante la sezione dedicata nell’app per dispositivi mobili MyVodafone.

1 vai alla fotogallery

L'articolo Torna Happy Friday con Vodafone: il primo mese di Happy Black è gratuito (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Fastweb Mobile vi tenta: minuti illimitati, 100 SMS e 50 GB a 8,95€ al mese, c’è tempo fino al 26 maggio

Thu, 05/21/2020 - 23:54

Fastweb Mobile ha appena lanciato un nuova offerta flash nel mercato italiano, destinata ai nuovi clienti che procederanno all’attivazione online e che sarà disponibile per un numero limitato di giorni.

Offerta Fastweb Mobile
  • Minuti illimitati di chiamate verso tutti i numeri nazionali.
  • 100 SMS verso tutti i numeri nazionali.
  • 50 GB di traffico dati fino alla velocità del 4G (fino a 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload).
  • 500 minuti, 100 SMS e fino a 4 GB al mese in Roaming UE (anche in Svizzera).
  • Tariffa mensile pari a 8,95€.
  • Contributo di attivazione e costo di acquisto della nuova SIM nulli.
LEGGI ANCHE: Huawei FreeBuds 3i, la recensione

L’attivazione dell’offerta prevede il pagamento della tariffa mediante addebito su carta di credito o su conto corrente bancario. L’offerta sarà accessibile almeno fino al prossimo 26 maggio, a meno di ulteriori proroghe, esclusivamente online. Questo è l’indirizzo dove potrete reperire maggiori dettagli e procedere all’attivazione.

L'articolo Fastweb Mobile vi tenta: minuti illimitati, 100 SMS e 50 GB a 8,95€ al mese, c’è tempo fino al 26 maggio sembra essere il primo su AndroidWorld.

La magia di Photoshop arriva direttamente al momento dello scatto: nasce Photoshop Camera (aggiornato: preregistrazione)

Thu, 05/21/2020 - 23:40

Photoshop non ha certo bisogno di presentazioni: è famoso in tutto il mondo per la sua potenza e flessibilità. Ma Adobe vuole portare il suo potere ad un livello superiore: perché non applicare la magia di Photoshop direttamente alla fase di scatto? Da questo pensiero è nata una nuova app, Photoshop Camera.

Questa applicazione, disponibile in anteprima su iOS e Android, è basata sulla intelligenza artificiale Adobe Sensei, la piattaforma proprietaria di Adobe per la IA. Con Photoshop Camera è possibile scattare, modificare e condividere tutte le foto che volete, usando la potenza di Photoshop direttamente in tempo reale.

Utilizzando la IA, l’app è in grado di identificare rapidamente il soggetto inquadrato e suggerire automaticamente delle scene e degli effetti da applicare. Se l’effetto non dovesse convincervi dopo lo scatto, tranquilli: Photoshop Camera conserverà comunque la foto originale.

Photoshop Camera non andrà a sostituire Photoshop Express: le due applicazioni continueranno a coesistere e a portare la suite di Adobe anche nel mondo mobile.

LEGGI ANCHE: La serie iPad ha finalmente la sua killer feature: Adobe Photoshop è disponibile sull’App Store

Photoshop Camera sarà disponibile per tutti nel 2020, ma nel caso voleste provarla potete iscrivervi all’anteprima utilizzando questo link. Se invece volete solo avere un assaggio delle capacità di questa nuova app, vi lasciamo al video di presentazione qui sotto.

Aggiornamento21/05/2020

Photoshop Camera è ora in pre-registrazione sia su App Store che su Google Play. Potete raggiungere l’app sui rispettivi store tramite i badge seguenti. Ancora non sappiamo di preciso quando sarà rilasciata, ma a questo punto non dovrebbe mancare molto, ed a quanto pare l’app sarà gratuita.

L'articolo La magia di Photoshop arriva direttamente al momento dello scatto: nasce Photoshop Camera (aggiornato: preregistrazione) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Avete ricevuto l’offerta del mese WindTre? 100 GB al costo di 7,99€

Thu, 05/21/2020 - 23:37

WindTre è il neonato operatore unico nel mercato italiano e ha nuovamente lanciato la sua promozione mensile, quella diretta ad alcuni suoi clienti che prevede un quantitativo di traffico dati aggiuntivo.

Nello specifico l’opzione che sta proponendo WindTre ad alcuni dei suoi clienti consiste nella possibilità di ricevere 100 GB di traffico dati, aggiuntivi al bundle relativo all’offerta attivata dal cliente, al costo una tantum di 7,99€. Il quantitativo di traffico dati aggiuntivo sarà a disposizione del cliente per i 30 giorni successivi dall’attivazione, per poi disattivarsi automaticamente senza ulteriori costi.

LEGGI ANCHE: le offerte di WindTre

L’opzione promozionale sarà accessibile ai clienti WindTre che riceveranno il relativo SMS informativo, di seguito riportiamo il testo del messaggio:

Hai diritto a questa OFFERTA del mese: 100 GIGA per 30 gg a 7,99 euro per ringraziarti di aver scelto WINDTRE. Rispondi MAGGIO a questo SMS entro il 24 Maggio 2020 per attivare. Trascorsi 30 giorni l’offerta si disattivera’ in automatico. Stiamo piu’ vicini!

Come indicato dal testo, l’opzione sarà accessibile all’attivazione fino al prossimo 24 maggio. Fateci sapere se avete ricevuto la proposta e se ne avete approfittato.

L'articolo Avete ricevuto l’offerta del mese WindTre? 100 GB al costo di 7,99€ sembra essere il primo su AndroidWorld.

Pagate Netflix senza usarlo? Sta arrivando la disattivazione automatica

Thu, 05/21/2020 - 23:11

È sempre strano sentire di qualcuno che paga un servizio per non usarlo del tutto, gli abbonamenti per le palestre ne sanno qualcosa ma è sicuramente più raro sentirne parlare nell’ambito degli abbonamenti a Netflix.

Eppure una piccola parte di abbonati Netflix, meno dello 0,5% del totale, paga il servizio non usandolo del tutto. Pertanto il gigante dello streaming ha deciso di chiedere direttamente a questi utenti se vogliono continuare o meno il loro abbonamento. In particolare, la comunicazione arriverà via email agli abbonati Netflix che non hanno mai guardato nulla su Netflix ad almeno un anno dall’iscrizione: se questi non intraprenderanno alcuna azione dopo la ricezione dell’email, allora l’abbonamento verrà disattivato automaticamente.

LEGGI ANCHE: ASUS ROG G14, la recensione

Nel caso di disattivazione automatica in seguito alla comunicazione via email, gli utenti potranno comunque accedere nuovamente ai profili e alle preferenze relative all’account se riattiveranno l’abbonamento entro il decimo mese dalla disattivazione.

Questo tipo di comunicazioni arriveranno nel corso delle prossime settimane agli utenti coinvolti, e prossimamente arriveranno anche agli utenti che non usano il servizio da più di due anni.

L'articolo Pagate Netflix senza usarlo? Sta arrivando la disattivazione automatica sembra essere il primo su AndroidWorld.

Pixel 4a: annuncio a luglio, lancio sul mercato tra agosto e ottobre. Pixel 5 rinviato? (aggiornato)

Thu, 05/21/2020 - 23:10

Il prossimo 3 giugno Google svelerà al mondo, tramite un evento livestream, la prima beta pubblica di Android 11, ovvero quella build che ci farà prendere il primo contatto con la nuova versione del robottino verde. Visto che BigG ha in cantiere anche il nuovo Pixel 4a, era lecito e logico aspettarsi una presentazione congiunta.

Invece sembra che questo non avverrà, almeno stando a quanto appena riferito dal tweet di Jon Prosser (lo trovate in fondo all’articolo): Pixel 4a, dopo che la sua presentazione è stata idealmente spostata da maggio a giugno, dovrebbe venire svelato il prossimo 13 luglio. Sempre secondo Prosser, arriverà nelle colorazioni Just Black e Barely Blue e non offrirebbe il supporto alle reti 5G, ci si dovrà accontentare del supporto LTE.

LEGGI ANCHE: Redmi Note 9 Pro, la recensione

La decisione di un rinvio a luglio non dipenderebbe da questioni di produzione hardware ma sarebbe stata presa in base ad analisi di mercato. Su tutto ciò non vi è la conferma ufficiale da parte di Google, dunque c’è un piccolo spiraglio per alcuni cambiamenti.

Aggiornamento21/05/2020 ore 23:10

Emergono nuovi e incredibili dettagli sulle tempistiche di presentazione e lancio di Pixel 4a. Jon Prosser è tornato sull’argomento, ribadendo che le scelte di Google si basano su analisi di mercato e non su esigenze di produzione hardware. Le unità di Pixel 4a sarebbero infatti già pronte alla spedizione.

Secondo le fonti di Prosser, Pixel 4a verrà svelato ufficialmente il prossimo 13 luglio. La colorazione Just Black arriverà sul mercato il 6 agosto, mentre per avere la Barely Blue bisognerà attendere addirittura il 1 ottobre. Questo suggerisce che anche il lancio ufficiale di Pixel 5 verrà posticipato.

Pixel 4a

I’m confused too, but here’s what I know

Amazon Prime Day 2020 rinviato: probabile data prevista a settembre

Thu, 05/21/2020 - 22:55

Il Prime Day rappresenta una delle giornate più famose dell’anno per la piattaforma e-commerce di Amazon. Quest’anno però non potrebbe svolgersi durante il classico mese di luglio, complice l’emergenza sanitaria dovuta al COVID-19.

Il Prime Day 2020 di Amazon non arriverà nel pieno della prossima estate: secondo il The Wall Street Journal verrà rinviato a settembre. La decisione non sarebbe così sorprendente, attualmente Amazon sta facendo enormi sforzi per far fronte alla grande mole di ordini, e nonostante questo ritardi diffusi si verificano da diverse settimane per le spedizioni. Inoltre, attualmente i venditori di terze parti si trovano in difficoltà nel rimpinguare le scorte nei magazzini Amazon.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Tab S6 Lite, la recensione

Dunque un rinvio permetterebbe ad Amazon di tornare a pieno regime, anche in termini di capacità di spedizione, di quantità di scorte e di organizzazione logistica. Lo svolgimento a settembre permetterebbe di tenere una certa distanza temporale dal Black Friday, altro evento fondamentale per il gigante dell’e-commerce.

L'articolo Amazon Prime Day 2020 rinviato: probabile data prevista a settembre sembra essere il primo su AndroidWorld.

La fascia media è sempre più affollata: in arrivo due LG con stylus e pulsante per Google Assistant (foto)

Thu, 05/21/2020 - 20:20

LG ha presentato una coppia di nuovi smartphone che vanno ad arricchire la sua offerta nella affollata fascia media. Si tratta di LG Stylo 6 e LG Q61. Il primo si qualifica come il successore di LG Stylo 5 e come lui è equipaggiato con un pennino che permette un’interazione più variegata con il dispositivo. LG Q61 dal canto suo offre un comparto fotografico con quattro sensori per coprire le più svariate esigenze di scatto. Da notare anche la presenza di un pulsante dedicato a Google Assistant e la certificazione di resistenza secondo i più elevati standard militari USA.

LG Stylo 6 1 vai alla fotogallery
  • Schermo: FullVision edge-to-edge da 6,8″in risoluzione FHD+ (1.080 x 2.160 pixel)
  • CPU: octa-core 2,3 GHz
  • RAM e archiviazione: 3 GB RAM + 64 GB di spazio interno espandibile fino a 2 TB con microSD
  • OS: Android 10
  • Fotocamera posteriore: sensore principale da 13 MP + grandangolare da 5 MP + sensore di profondità da 5 MP con flash LED
  • Fotocamera frontale: da 13MP
  • Altro: jack audio da 3,5 mm, doppi speaker, DTS:X 3D Surround, lettore di impronte digitali sul retro
  • Dimensioni e peso: 171,19 x 77,72 x 8,63 mm, 219 g
  • Connettività: 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4 GHz + 5 GHz), Bluetooth 5.0, GPS/GLONASS, USB-C
  • Batteria: 4.000 mAh con ricarica rapida

LG Stylo è disponibile per l’acquisto a partire da 219,99$, tuttavia già al lancio è stato scontato a 179,99$ dall’operatore telefonico statunitense Boost Mobile.

LEGGI ANCHE: I migliori smartphone compatti del 2020 LG Q61 1 vai alla fotogallery

 

  • Schermo: LCD da 6,5″ in rapporto 19,5:9 e risoluzione FHD+ (2.340 x 1.080 pixel)
  • CPU e GPU: octa-core MediaTek Helio P35 (MT6765) da 2,3 GHz, 12nm, con GPU IMG PowerVR GE8320
  • RAM e archiviazione: 4 GB di RAM + 64 GB di spazio interno espandibile fino a 2 TB con microSD
  • OS: Android 10
  • Fotocamera posteriore: sensore principale da 48 MP + grandangolare da 8 MP + macro da 2 MP + sensore di profondità da 5 MP con flash LED
  • Fotocamera frontale: da 16 MP
  • Altro: dual-SIM, jack audio da 3,5 mm, DTS:X 3D Surround, lettore di impronte digitali sul retro, pulsante dedicato a Google Assistant, certificazione MIL-STD 810G
  • Dimensioni e peso: 164,5 x 77,5 x 8,4 mm, 191 g
  • Connettività: 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4 GHz + 5 GHz), Bluetooth 5.0, NFC, GPS/GLONASS, USB-C
  • Batteria: 4.000 mAh

LG Q61 è prenotabile a circa 300$, nella sola colorazione bianca, con le prime spedizioni previste per il 29 maggio in Corea del Sud.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L'articolo La fascia media è sempre più affollata: in arrivo due LG con stylus e pulsante per Google Assistant (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Due Xiaomi con 5G e processore MediaTek appaiono online, che siano i prossimi Redmi Note 10? (foto)

Thu, 05/21/2020 - 19:53

Nelle ultime ore sono emerse diverse evidenze che una coppia di smartphone Redmi è in preparazione. Prima sono apparsi su Geekbench poi uno dei due ha fatto capolino su TENAA, mostrandosi in un paio di immagini segnaletiche (le trovate sotto, nella galleria). Con queste fonti a disposizione rimangono comunque molti buchi nell’identificazione dei telefoni, ma andiamo a vedere cosa sappiamo finora.

M2004J7BC e M2004J7AC sono i codici dei dispositivi in questione, entrambi hanno raggiunto un punteggio su Geekbench che li colloca nella fascia media (per la precisione il primo 646 punti in single-core e 2.529 in multi-core, il secondo rispettivamente 644 e 2.156 punti). M2004J7AC è quello che si è mostrato sul TENAA svelando un display OLED da 6,57″ da 2.400 x 1.800 pixel con notch a U per la fotocamera frontale da 16 MP.

LEGGI ANCHE: I migliori smartphone compatti del 2020

A proposito di comparto fotografico sul retro ci sono tre sensori, ma sappiamo solo che quello principale è da 48 MP. Il processore è un MediaTek Dimensity 820 con batteria da 4.400 mAh e supporto per la ricarica rapida a 22,5 W e 33 W. Come dicevamo già nel titolo dovrebbe essere presente anche un modem 5G. Questo dettaglio non è emerso tra le varie specifiche online, ma è stato confermato da un dipendente Redmi, interrogato sull’identità dei telefoni.

Come vedete, al momento le informazioni sono piuttosto lacunose, però in Rete, viste le caratteristiche e la vicinanza dei codici, c’è già chi si spinto a immaginare che si possa trattare di due varianti del prossimo Redmi Note 10. Voi che ne pensate? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti.

3 vai alla fotogallery

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L'articolo Due Xiaomi con 5G e processore MediaTek appaiono online, che siano i prossimi Redmi Note 10? (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Date un tocco di LG Velvet al vostro smartphone con i suoi sfondi ufficiali in HD (foto)

Thu, 05/21/2020 - 19:12

A inizio mese LG ha svelato il nuovo LG Velvet. Si tratta di uno smartphone di fascia media che andrà a inaugurare una nuova serie al posto della storica famiglia LG G. Il telefono oltre che nel nome, totalmente diverso dalle scelte del passato e dagli altri esemplari della gamma LG, sfodera un design profondamente diverso che punta a una riconoscibilità immediata.

Al momento purtroppo è ordinabile solamente in Corea del Sud e ancora non sappiamo quando arriverà in Italia. Se però non volete attendere potete dare un tocco di novità anche al vostro dispositivo grazie agli sfondi ufficiale di LG Velvet. Appena estratti dal firmware, le 16 immagini fanno il paio in stile e gusto cromatico con le linee del nuovo modello.

LEGGI ANCHE: I migliori smartphone compatti del 2020

Per scaricarli uno a uno nella massima risoluzione di 2.460 x 1.080 pixel vi ricordiamo di cliccare su “file originale” dopo aver aperto la galleria qui sotto. Altrimenti a questo link potete trovate un comodo file zip con tutte le immagini. Infine, tenete presente che gli sfondi, così come il display di LG Velvet, sono in proporzione 20,5:9.

16 vai alla fotogallery

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L'articolo Date un tocco di LG Velvet al vostro smartphone con i suoi sfondi ufficiali in HD (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

5Ge, 5G o 5G+? Ecco come Android 11 ci confonderà mostrerà la connessione alle Reti di nuova generazione

Thu, 05/21/2020 - 18:54

Giorno dopo giorno vediamo sempre più smartphone con supporto 5G debuttare sul mercato. Questo è il primo anno in cui le Reti di nuova generazione inizieranno davvero a diffondersi in tutto il mondo per cui è sensato che Google abbia deciso di dare una definizione puntuale di come i telefoni devono mostrare il tipo di connessione.

Sul sito dedicato allo sviluppo di Android è appena apparsa una pagina in cui sono riportati i simboli che appariranno sul display per identificare i vari tipi di Rete a cui il dispositivo è agganciato. Le seguenti voci sono state pensate per l’implementazione di Android 11 e dovrebbero rappresentare una rapida indicazione.

  • LTE
  • LTE con aggregazione del carrier (LTE+)
  • Advanced pro LTE (5Ge)
  • sub-6 GHz (5G)
  • mmWave (5G+)
LEGGI ANCHE: I migliori smartphone compatti del 2020

Abbiamo usato il condizionale perché come potete vedere non è qualcosa di immediatamente chiaro, a meno che non si conosca un minimo il 5G. Le connessioni tramite banda sub-6 GHz rappresentano la prima forma di diffusione delle nuove Reti – grazie alla maggior copertura offerta – mentre la banda delle onde millimetriche – che rappresenta un forte avanzamento tecnologico – è più veloce, ma copre distanze minori.Per questo molti Paesi (compresa l’Italia) per ora stanno attivando la prima banda, mentre la seconda arriverà successivamente.

Ad aggiungere ulteriore confusione infine c’è la possibilità che gli operatori telefonici decidano, per motivi di marketing, di pubblicizzare le connessioni ad onde millimetriche utilizzando nomi di fantasia. Staremo a vedere come evolverà la situazione.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L'articolo 5Ge, 5G o 5G+? Ecco come Android 11 ci confonderà mostrerà la connessione alle Reti di nuova generazione sembra essere il primo su AndroidWorld.

SmartWorld News Podcast – 21 maggio 2020

Thu, 05/21/2020 - 18:30

Ecco la nuova puntata di SmartWorld News, il nostro podcast che ogni giorno vi racconta le notizie più importanti della giornata, quelle che non potete perdervi. Qui in basso trovate il player per ascoltare l’ultimo episodio, ma non dimenticate che potete ascoltarlo anche su Apple Podcast, Google Podcast, Spreaker e Spotify.

Gli argomenti del giorno:

L'articolo SmartWorld News Podcast – 21 maggio 2020 sembra essere il primo su AndroidWorld.

OnePlus porta un’altra app sul Play Store: stavolta tocca a Game Space e arrivano giochi istantanei e statistiche (foto)

Thu, 05/21/2020 - 18:23

Negli ultimi mesi abbiamo visto arrivare sul Play Store diverse app OnePlus. Il motivo per questa mossa è presto detto: velocizzare gli aggiornamenti per OxygenOS. Scorporare le singole applicazioni dal resto del firmware infatti consente di poter effettuare aggiornamenti senza dover attendere il rilascio di una nuova versione dell’OS. Perciò dopo Galleria, Meteo, Zen Mode e Launcher oggi è il turno di Game Space.

Come si evince dal nome si tratta di un’app, preinstallata sui dispositivi OnePlus, che raccogle tutti i giochi installati e, tra le altre, offre opzioni per personalizzare le notifiche e ottimizzare l’esperienza di gioco. Per il debutto sul Play Store l’azienda cinese ha aggiunto all’applicazione un paio di nuove comode funzionalità: i giochi istantanei e le statistiche di gioco.

LEGGI ANCHE: I migliori smartphone compatti del 2020

I primi sono quello che potete pensare, titoli che possono essere avviati istantaneamente senza essere installati. Se eventualmente la cosa non dovesse interessarvi, potete nasconderli dalla lista usando il toggle dedicato nelle impostazioni. La seconda novità anche è piuttosto intuibile, si tratta di una serie di statistiche sulle vostre abitudini videoludiche come tempo di gioco, titolo più giocato e utilizzo della batteria, divisi per giorno o settimana.

C’è una postilla finale: curiosamente Game Space da Play Store non risulta compatibile con OnePlus 5 del sottoscritto. Il mistero si infittisce confrontando le due versioni: quella presente sullo store appare più vecchia (1.0.1.200521202907.8516cda) rispetto a quella presente nel telefono parte della terza open beta di Oxygen 10 (1.2.0.200420175546.b4983c6). Se avete anche voi uno smartphone OnePlus, fateci sapere nei commenti cosa risulta.

Changelog

1. New Instant Games feature, Play games instantly without downloads.
2. New Game Statistics feature, view your gaming statistics in Game Space.
3. Optimized the games automatic recognition solution, now most of your installed games can be recognized by Game Space automatically!

8 vai alla fotogallery

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

L'articolo OnePlus porta un’altra app sul Play Store: stavolta tocca a Game Space e arrivano giochi istantanei e statistiche (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

OnePlus, Realme, Black Shark e Meizu si adeguano allo standard di trasferimento file lanciato da Xiaomi, Oppo e vivo

Thu, 05/21/2020 - 16:28

Lo scorso agosto, Xiaomi, OPPO e vivo si erano unite in una sorta di allenza al fine di creare un protocollo comune per il trasferimento dei file tra dispositivi diversi, con l’obiettivo di offrire un’efficienza migliore rispetto al bluetooth nello stile di ciò che conosciamo come AirDrop per il mondo iOS.

Dopo mesi di sviluppo, le prime tracce sono iniziate a comparire sui dispositivi Xiaomi e vivo. Ora è già tempo di espandere la base dei produttori con l’inserimento di altre quattro società: OnePlus, Black Shark, Realme e Meizu.

LEGGI ANCHE: MIUI 12 ufficiale: tutte le novità! (video)

Secondo quanto comunicato su Weibo, il nuovo protocollo potrebbe toccare più di 400 milioni di utenti in tutto il mondo, e supporterebbe la condivisione di qualsiasi tipo di file, con velocità fino a 20 Mbps in buone condizioni di rete.

Non rimane che attendere ulteriori comunicati da parte delle società coinvolte con maggiori dettagli sulle tempistiche con cui tale tecnologia sarà integrata. Secondo quanto pubblicato da BusinessWire, ad esempio, la nuova JoyUI di Black Shark dovrebbe avere già attivo il supporto.

L'articolo OnePlus, Realme, Black Shark e Meizu si adeguano allo standard di trasferimento file lanciato da Xiaomi, Oppo e vivo sembra essere il primo su AndroidWorld.

OnePlus 8, Airdots Pro 2 SE e Mi Band 4 tra le migliori offerte Gearbest di oggi

Thu, 05/21/2020 - 15:50

OnePlus 8, Airdots Pro 2 SE e Mi Band 4 sono i volti principali delle migliori offerte Gearbest di oggi. Come ormai da tradizione, vi attende una sfilza di golosi tagli di prezzo su diversi prodotti tecnologici, che corrispondono ad ulteriori riduzioni di cifre già scontate in passato.

LEGGI ANCHE: Codice sconto eBay: -10% su tutti i prodotti selezionati

Vi ricordiamo che alcuni sconti hanno bisogno del relativo codice per essere sfruttati: di conseguenza, non dimenticate di inserire il coupon indicato sotto ciascuna offerta per attivare la promozione.

OFFERTE SU GEARBEST

Smartphone Auricolari SmartwatchSmartband

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Offerte Tecnologia @offertesmartworld Segui il canale su Telegram

L'articolo OnePlus 8, Airdots Pro 2 SE e Mi Band 4 tra le migliori offerte Gearbest di oggi sembra essere il primo su AndroidWorld.

Huawei Mate 30 Pro / Pro 5G si aggiornano con le patch di aprile e qualche novità software (foto)

Thu, 05/21/2020 - 15:41

Huawei ha rilasciato un nuovo aggiornamento software per i suoi Huawei Mate 30 Pro e Mate 30 Pro 5G, il quale introduce novità per la sicurezza e per alcune app di sistema.

L’aggiornamento appena rilasciato fa riferimento alla build 10.0.0.217, ha un peso di circa 600 MB e il suo changelog include:

  • Aggiornamento delle patch di sicurezza Android ad aprile 2020.
  • Miglioramento della compatibilità tra app di terze parti e sistema operativo.
  • Miglioramento della riproduzione video in specifiche situazioni.
LEGGI ANCHE: Huawei Mate 30 Pro, la recensione

L’aggiornamento è attualmente in fase di distribuzione in alcune regioni europee, non abbiamo dirette conferme che il rollout sia in corso già anche in Italia. Fateci sapere se avete ricevuto anche voi l’update.

1 vai alla fotogallery

L'articolo Huawei Mate 30 Pro / Pro 5G si aggiornano con le patch di aprile e qualche novità software (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Annunciati i nuovi titoli di questa settimana in arrivo su NVIDIA Geforce Now

Thu, 05/21/2020 - 15:27

Eccoci tornati con quella che prende sempre più la forma di un appuntamento fisso settimanale. Dopo le precedenti due tornate di nuovi titoli aggiunti al servizio (qui e qui), NVIDIA torna su Geforce Now aggiungendo altri 17 nuovi giochi, di cui 4 in contemporanea con il lancio su Steam (segnati in italico).

Come di consueto ricordiamo che stiamo parlando di titoli proposti sotto la forma Game Ready, ovvero pronti per essere giocati non appena si accede al servizio. Ricordiamo inoltre che tutti i titoli aggiunti al servizio godono di miglioramente ad hoc per essere usufruiti senza problemi di lag e latenza alta. Inoltre NVIDIA gestirà autonomamente gli aggiornamenti e le patch del gioco, e quando un titolo prevede il supporto all’RTX esso viene attivato automaticamente.

LEGGI ANCHE: Nvidia: dopo Volta, ecco Ampere. Una nuova architettura GPU per data center, AI e guida autonoma (foto)
  • Observation
  • Rez Plz
  • Hunting Simulator 2
  • The Wonderful 101: Remastered
  • Amnesia: A Machine for Pigs
  • Divinity: Original Sin Enhanced Edition
  • Driftland: The Magic Revival
  • Furi
  • GUILTY GEAR Xrd -SIGN-
  • Jagged Alliance – Back in Action
  • Kingdom: Classic
  • Lords Of The Fallen
  • Might & Magic Heroes VII – Trial by Fire
  • Occupy White Walls
  • Syberia 3
  • Wargame: Airland Battle
  • X Rebirth

L'articolo Annunciati i nuovi titoli di questa settimana in arrivo su NVIDIA Geforce Now sembra essere il primo su AndroidWorld.

Codice sconto eBay: -10% su tutti i prodotti selezionati con questo coupon (aggiornato)

Thu, 05/21/2020 - 15:25

Nuovo codice sconto eBay per risparmiare fino a 50€ sui vostri acquisti tecnologici e non. Con il coupon che trovate in basso potete ottenere uno sconto del 10% su tantissimi prodotti come smartphone, auricolari, smartwatch, aspirapolvere e altro ancora. Attenzione alle limitazioni della promo, che andiamo subito ad elencare.

Il codice sconto di eBay vale solo sui prodotti selezionati per la promozione, vale a dire quelli disponibili su questa pagina. Il taglio di prezzo per ciascun prodotto è pari al 10% del prezzo riportato, ma lo sconto massimo ottenibile è di 50€ per prodotto. Il pagamento deve essere effettuato tramite PayPal oppure carta di credito o debito.

Una volta aggiunto il prodotto nel carrello, dovrete inserire il seguente codice nell’apposito campo coupon della pagina eBay:

PITAPAON

Segnaliamo che il codice è riutilizzabile: è possibile effettuare un massimo di 10 utilizzi per utente. La promozione è valida fino al 31 dicembre 2020, dunque avete molto tempo a disposizione per poterne approfittare.

LEGGI ANCHE: Offerte Mi Store

A seguire trovate una selezione delle migliori offerte disponibile per questa promozione, tra le quali spicca lo sconto per Redmi Note 9S. Se volete navigare nel catalogo dell’offerta, vi lasciamo il link alla pagina eBay dedicata tramite il pulsante in basso.

Aggiornamento21-05-2020 ore 15:25

Abbiamo aggiunto alla lista altri dispositivi, in particolare Xbox Game Pass Ultimate, Roborock S5 Max e altri robot aspirapolvere.

OFFERTE EBAY

Il prezzo indicato è quello pieno, senza lo sconto del 10%

Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Offerte Tecnologia @offertesmartworld Segui il canale su Telegram

L'articolo Codice sconto eBay: -10% su tutti i prodotti selezionati con questo coupon (aggiornato) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Ecco come (non) sarà il prossimo Huawei Mate 40 (foto)

Thu, 05/21/2020 - 15:18

Vi siete mai fermati un secondo a riflettere sul mondo degli smartphone pensando: chissà fino a che punto si spingeranno i produttori. Chissà quanto potranno esasperare una tecnologia in voga finché essa non verrà soppiantata da quella successiva. Beh, con i rendering che andremo a vedere a breve abbiamo una risposta.

Dopo il lancio da parte di Huawei della nuova gamma P40 ci si aspetta dal produttore l’annuncio della controparte Mate 40, ed è inutile dire che in questo clima di attesa i render si sprecano. Questo in particolare è particolarmente interessante, perché ci mostra uno smartphone che sì incarna molte delle caratteristiche più in voga (come il numero elevato di fotocamere e un display secondario), ma che allo stesso tempo è distante dalla realtà e che probabilmente non vedremo mai.

Uno degli elementi che più saltano all’occhio è proprio il “piccolo” schermo posizionato alla destra del comparto fotografico, che dovrebbe fungere da ausiliario per le notifiche, le chiamate in arrivo e per vedere in cosa sta inquadrando una delle fotocamere posteriori (un po’ come la funzione viewfinder di Galaxy Z Flip). La seconda cosa che salta all’occhio è senza dubbio la fotocamera con zoom 100x, palesemente copia-incollata da un Galaxy S20 Ultra, a giudicare anche dalla scritta “Space Zoom” posta lateralmente.

LEGGI ANCHE: Miglior smartphone Huawei – Maggio 2020

Ultimo ma non per importanza il formato del display frontale. Come si nota dalle immagini infatti è stata presa la scelta di dotare il dispositivo di uno schermo molto curvo ai lati e, sembrerebbe, senza nessun punch-hole o notch, lasciando intendere la presenza di una fotocamera sotto al display. Nonostante non sia un segreto che questa tecnologia è nella lista dei desideri di molte aziende, abbiamo più volte sottolineato come allo stato attuale delle cose una soluzione del genere porterebbe più svantaggi che vantaggi.

L'articolo Ecco come (non) sarà il prossimo Huawei Mate 40 (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Pages