Android World

Condividi:



MANUALINUX


Subscribe to Android World feed
Tutte le news dal mondo Android in italiano, ogni giorno per te.
Updated: 4 hours 33 min ago

Migliori offerte smartwatch e fitness band per l’Amazon Prime Day 2019

7 hours 58 min ago

Le migliori offerte smartwatch e fitness band del Prime Day 2019 selezionate per voi. Da oggi 15 luglio 2019 alle 00:01 fino alla mezzanotte del 16 luglio sarà possibile, in esclusiva per i clienti Amazon Prime (o per chi sfrutta il mese di prova gratuito), mettere le mani su una serie di offerte che riguardano migliaia e migliaia di oggetti. Se cercate tutte le migliori offerte del Prime Day 2019 vi rimandiamo alla nostra pagina raccoglitore che vi abbiamo appena linkato. Per stare al passo con le offerte WOW e in generale con tutte le migliori offerte in arrivo in questi due giorni vi suggeriamo di iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY 2019

Abbiamo selezionato per voi, nel caos delle offerte del Prime Day le migliori offerte per smartwatch e smartband. Ricordati di tornare anche il 16 luglio per le offerte aggiornate. Vi ricordiamo poi che: il primo mese di Amazon Prime è gratuito, potete iscrivervi qui; gli abbonati ad Amazon Prime hanno accesso anche al servizio streaming Prime Video; potete avere 4 mesi di Amazon Music Unlimited a 0,99€ fino al 16 luglio; se effettuate il passaggio all’account Amazon Business con il codice sconto ABPRIME19 avete 500€ di sconto sul primo acquisto.

Offerte smartwatch e smartband del Prime Day

Ricordatevi che i seguenti smartwatch e smartband potrebbero essere disponibili in più colorazioni, quindi controllate i vari colori disponibili una volta fatto click sull’offerta. Per le notifiche delle offerte WOW seguiteci qui.

Ultimo aggiornamento 16/07/2019 alle 01:10

Smartwatch Smartband

Tutte le altre offerte:

L'articolo Migliori offerte smartwatch e fitness band per l’Amazon Prime Day 2019 sembra essere il primo su AndroidWorld.

Altro scatto per Vodafone: +1,98€/mese per alcuni clienti

8 hours 56 min ago

Lunedì amaro per alcuni clienti Vodafone, i quali si sono visti aumentare il costo della propria offerta di 1,98€ in più al mese. L’aumento della tariffa è a tutti gli effetti valido a partire dal 15 luglio 2019, dunque il primo rinnovo disponibile avrà un costo maggiorato.

Per “alleviare” la pillola, l’operatore rosso permette di usufruire di 20 GB in più al mese per 12 mesi (promozione Extra 20 Giga). Per richiedere i 20 GB gratis in più sarà necessario chiamare il 42590 entro il 15 agosto 2019.

“[…] Modifica contrattuale: dal 15/7 la tua offerta costerà 1,98 euro in piu’ al mese. Potrai attivare 20GB al mese per 1 anno senza costi aggiuntivi chiamando il 42590 dal 15/7 per un mese. Puoi passare ad altro operatore o recedere dai servizi Vodafone senza penali fino al giorno prima della variazione contrattuale su variazioni.vodafone.it, con raccomandata A/R, via PEC,nei negozi Vodafone o al 42590,con causale “modifica condizioni contrattuali”. Info su voda.it/info”

LEGGI ANCHE: Le migliori offerte del Prime Day, in assoluto!

Chi è stato “colpito” da questo aumento? Non si ha una lista ufficiale, ma secondo quanto riportato da MondoMobileWeb sarebbero incluse alcune offerte ricaricabili Vodafone Special Minuti 50 Giga attivate prima del 1° novembre 2018 e Vodafone Special 1000 4GB.

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

L'articolo Altro scatto per Vodafone: +1,98€/mese per alcuni clienti sembra essere il primo su AndroidWorld.

Sconti su smartphone Huawei, spesa gratis e cinema: ecco i premi della settimana di WinDay

9 hours 7 min ago

Clienti Wind, vi siete persi il premio di lunedì di WinDay? Nessun problema, perché l’operatore arancione ha in serbo premi per l’intera settimana, a partire da sconti su smartphone Huawei, passando per buoni spesa e finendo con biglietti del cinema. Ecco cosa vi aspetta.

I premi sono:

  • Martedì 16/07: sconti su smartphone Huawei:
    • Mate 20 Lite a 199,90€ (invece di 349,90€)
    • Huawei Y5 2018 a 89,90€ (invece di 119,90€)
  • Mercoledì 17/07: possibilità di vincere 1 anno di spesa gratis (ovvero buoni per il valore complessivo di 10.000€)
  • Giovedì 18/07 fino a domenica 21/07: possibilità di andare al cinema con la formula 4×2. Il voucher è valido fino al mercoledì successivo (24/07)
LEGGI ANCHE: Le migliori offerte Prime Day, in assoluto!

Per usufruire dei vantaggi dovete essere iscritti al programma WinDay: per farlo basta registrarsi tramite l’app (o la pagina web) MyWind e accedervi ogni giorno per riscattare l’offerta dedicata.

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

L'articolo Sconti su smartphone Huawei, spesa gratis e cinema: ecco i premi della settimana di WinDay sembra essere il primo su AndroidWorld.

Ehi, ma questo è un LG V30 con Android Pie! (video)

Mon, 07/15/2019 - 23:54

Durante l’estate dovrebbe arrivare l’agognato aggiornamento ad Android Pie per LG V30 ThinQ, ma c’è un fortunato che è riuscito a provarlo in anteprima. Sulla scia di LG G6, anche per V30 è trapelata una build di sviluppo o, per lo meno, un video che mostra una delle build in fase di test.

Ma non è finita qui: i possessori di LG V30 possono installare (con un po’ di lavoro) la build di sviluppo sul proprio smartphone. Il procedimento non è proprio facilissimo, ma potete trovarlo nel thread ufficiale di XDA.

LEGGI ANCHE: E questo è Android Pie su LG G6

Se vi basta dare un’occhiata a come si presenta Android Pie su LG V30, beh, potete accontentarvi del video che trovate qui sotto. State aspettando l’aggiornamento?

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

L'articolo Ehi, ma questo è un LG V30 con Android Pie! (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Clienti Wind: avete ancora poco tempo, ma potete ricevere 3 mesi gratis di Infinity!

Mon, 07/15/2019 - 23:02

Tutti i clienti linea fissa e mobile Wind possono usufruire di un partiolare vantaggio per il WinDay di oggi, lunedì 15 luglio: 3 mesi gratis di Infinity per film e serie TV (solo per i nuovi clienti Infinity).

Riscattare il premio WinDay è molto semplice: basta accedere all’app MyWind con le proprie credenziali, registrarsi al programma fedeltà WinDay e richiedere il regalo nella sezione apposita: si riceverà via SMS (o tramite email) il coupon di Infinity.

LEGGI ANCHE: le migliori offerte Wind

Il codice sarà valido per poco, ovvero solo fino al 31 luglio 2019. Per attivarlo vi basterà recarvi alla pagina winday.infinitytv.it (qui il link diretto), registrarsi e inserire il codice ricevuto in precedenza. Veloci, avete poco tempo per riscattare l’offerta!

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

L'articolo Clienti Wind: avete ancora poco tempo, ma potete ricevere 3 mesi gratis di Infinity! sembra essere il primo su AndroidWorld.

Diamo una prima sbirciata alla nuova Ambient Mode dell’app Google (foto)

Mon, 07/15/2019 - 22:06

Ormai è un po’ di tempo che teniamo traccia delle evoluzioni della nuova Ambient Mode sviluppata all’interno dell’app Google. Lo scorso venerdì è stata rilasciata una nuova beta che contiene maggiori dettagli sulla modalità. In particolare i colleghi di 9to5Google sono riusciti ad abilitarla e scattare qualche screenshot (che trovate a fine articolo).

Per design e funzionalità ricorda il tab “aggiornamenti”: in alto a destra icona del meteo con temperatura, a sinistra l’orario e subito sotto il tipico saluto declinato a seconda del momento della giornata. Lo sfondo, come potete vedere, non è proprio nero, ma piuttosto sfoggia un piacevole gradiente abbinato alla luce solare. In basso troviamo il simbolo di Google Assistant che, se tappato, si attiva.

LEGGI ANCHE: Offerte Prime Day

A questa interfaccia se ne accompagna un’altra – probabilmente nella versione finale verranno fuse – che presenta una serie di “bolle” una sull’altra che permettono di impostare e accedere ai controlli di riproduzione musicale, visualizzare il percorso per andare al lavoro/tornare a casa, fissare una sveglia, ecc. Queste azioni cambiano a seconda del momento della giornata e sono personalizzate in base all’utente.

Tutto ciò è contenuto, come dicevamo in apertura, nella versione beta 10.24 dell’app Google. Se volete partecipare al programma sperimentale potete iscrivervi da qui. In ogni caso questo non vi basterà per poter visualizzare le novità. Ambient Mode infatti è ancora in via di sviluppo, ma soprattutto è pensata per rimpiazzare l’attuale interfaccia che si attiva col Pixel Stand. In effetti non sarebbe male se Google la estendesse agli smartphone non-Pixel anche quando non sono in carica wireless.

6 vai alla fotogallery

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

L'articolo Diamo una prima sbirciata alla nuova Ambient Mode dell’app Google (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Oppo Reno è caduto nelle grinfie di JerryRigEverything, se la caverà meglio di Oppo Find X? (video)

Mon, 07/15/2019 - 19:27

Oppo Reno è il primo esemplare della nuova serie del produttore cinese. Oltre ad essere commercializzato in una variante con zoom ottico 10x e una con supporto 5G, il telefono si distingue dagli altri per l’inedita (e ancora non imitata) soluzione a soffietto per la fotocamera anteriore pop-up. Lo smartphone che fa l’occhiolino, come viene identificato in maniera più colloquiale, è caduto nelle grinfie del noto torturatore tecnologico Zack del canale YouTube JerryRigEverything.

I suoi test di resistenza evidenziano la bontà dei materiali e la solidità costruttiva. La prova precedente con Oppo Find X si era conclusa con una netta rottura dello schermo durante la prova, stavolta invece l’esito è decisamente migliore. L’unico vero difetto è la scollatura del retro durante la piegatura. Per il resto anche la fotocamera retrattile si mostra all’altezza della crudeltà di Zack, continuando a funzionare regolarmente anche dopo essere stata maltrattata.

LEGGI ANCHE: Offerte Prime Day

Curiosa in particolare, la funzione che fa rientrare la fotocamera se si lascia cadere il telefono. Il movimento non è dei più veloci, ma l’obiettivo – salvaguardare lo spicchio mobile – sembra raggiunto lo stesso. Da notare anche la piccola bolla in ceramica posta sul retro subito sotto il sensore fotografico per proteggerlo da graffi quando appoggiato su superfici piane. Ma non vi vogliamo svelare tutto, per questo vi lasciamo al video del test senza raccontarvi altro.

 

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

 

L'articolo Oppo Reno è caduto nelle grinfie di JerryRigEverything, se la caverà meglio di Oppo Find X? (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Huawei-ban: le vendite potrebbero ripartire nel giro di 2-4 settimane

Mon, 07/15/2019 - 17:33

È una notizia che era nell’aria già da un po’ di tempo: il governo degli Stati Uniti potrebbero riaprire alle proprie aziende la possibilità di intrattenere rapporti commerciali con Huawei, la società cinese finita sotto l’occhio del ciclone dopo la decisione di Trump di includerla nella “lista nera” (che significa nessun rapporto commerciale con le società autoctone).

Dopo un primo momento di panico (fatto di sparizioni e di cancellazioni), la situazione è però rientrata sotto controllo, grazie alle opere di mediazione dei due governi che a seguito di un vertice governativo hanno allentato i toni e aperto la possibilità ad un ritorno alla normalità. D’altronde, Huawei solo nel 2018 ha speso negli USA qualcosa come 11 miliardi di dollari per le componenti dei propri dispositivi.

LEGGI ANCHE: Honor presenta la sua TV: 5G, smart, realtà aumentata e virtuale

È chiaro che anche da parte delle società coinvolte è arrivata una certa pressione a riaprire le tratte commerciali, o almeno questo è quello che lascia intuire la notizia di Reuters, che parla di un incontro con il governo statunitense avvenuto la scorsa settimana in cui proprio le società hanno chiesto che venisse data la possibilità di garantire le licenze alla società cinese.

A tale richiesta, un ufficiale governativo avrebbe espresso in 2-4 settimane (come predetto da Kuo) una possibile tempistica per la concessione di tali licenze, dando nuovamente adito alle speranze dei consumatori affezionati a Huawei, che potrebbe presto tornare ad avere rapporti commerciali senza limitazioni. Non è però ancora chiaro se sarà rimossa o meno dalla temuta “lista nera”.

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

L'articolo Huawei-ban: le vendite potrebbero ripartire nel giro di 2-4 settimane sembra essere il primo su AndroidWorld.

Galaxy Watch Active si fa altruista: le sue watch face ufficiali disponibili per gli altri smartwatch Samsung

Mon, 07/15/2019 - 17:15

Galaxy Watch Active è l’ultimo arrivato della famiglia di wearable di Samsung e presto – si vocifera in occasione dell’evento di presentazione dei Galaxy Note 10 il 7 agosto – potrebbe anche accogliere il suo successore. Nel frattempo però, le sue watch face pre-installate, esclusive al momento del lancio, approdano anche sugli altri smartwatch del colosso coreano.

Si tratta di 5 watch face in totale, conosciute con i nomi di Health Dashboard, Pop Analog, Solari Board, Breathe e Twirl, finalmente pubblicate da Samsung sul suo Galaxy Store e dunque scaricabili ed utilizzabili anche dai possessori di Galaxy Watch, Gear S3 e Gear Sport.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Watch Active, la recensione

Qui sotto in galleria vi riportiamo un’anteprima delle 5 watch face, insieme ai link diretti per il download dal Galaxy Store. Qual è la vostra preferita?

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

1 vai alla fotogallery

L'articolo Galaxy Watch Active si fa altruista: le sue watch face ufficiali disponibili per gli altri smartwatch Samsung sembra essere il primo su AndroidWorld.

Xiaomi pronta a calare due assi per il Prime Day: Redmi Note 7 e Mi 9T a super prezzi!

Mon, 07/15/2019 - 17:12

Xiaomi annuncia il suo Prime Day, fatto di due soli smartphone. Pochi ma buoni, come si suol dire.

Attenzione: nessuna delle due offerte è ancora disponibile. Entrambi gli smartphone saranno in vendita con i prezzi indicati a partire dalla mezzanotte del 16 luglio, fino a esaurimento scorte. Saranno insomma protagonisti del secondo giorno di Prime Day, anche se dubitiamo che rimarranno disponibili fino al termine della giornata.

Sottolineiamo inoltre che i link qui sopra sono quelli che abbiamo trovato al momento, ma non avendoceli comunicati Xiaomi stessa potrebbero differire da quelli in cui sarà presente lo sconto questa notte. A seguire il comunicato stampa.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

Comunicato stampa

Pronti per il Prime Day di Xiaomi?

Milano, 15 luglio 2019 – In occasione del Prime Day di Amazon, Xiaomi annuncia la disponibilità di due degli ultimi smartphone che hanno riscosso un grande successo tra gli utenti e i Mi Fan.

Nelle giornate dedicate agli sconti eccezionali di Amazon, sarà infatti possibile acquistare lo straordinario Redmi Note 7 e l’ultimo arrivato Mi 9T a prezzi vantaggiosi e onesti che caratterizzano l’azienda cinese.

A partire dalle 00:00 del 16 luglio, fino a esaurimento scorte, sarà possibile per tutti gli amanti della tecnologia godere di sconti e promozioni. Redmi Note 7 sarà disponibile nella versione da 32GB a 139,90€, mentre Mi 9T si ripresenta nel famoso store nella versione da 64GB, in offerta a 299,90€.

Per ulteriori informazioni sui prodotti disponibili in Italia, visitare http://www.mi.com/it

Per ulteriori informazioni su Xiaomi, visitare http://blog.mi.com

L'articolo Xiaomi pronta a calare due assi per il Prime Day: Redmi Note 7 e Mi 9T a super prezzi! sembra essere il primo su AndroidWorld.

ASUS ROG Phone 2 è il primo smartphone al mondo col nuovissimo Qualcomm Snapdragon 855 Plus (video)

Mon, 07/15/2019 - 16:52

Manca poco alla presentazione ufficiale di ASUS ROG Phone 2, lo smartphone gaming di nuova generazione che cercherà di superare il suo già ottimo predecessore. Per la precisione sarà svelato il 23 luglio prossimo. E già a partire dal processore le cose si fanno particolarmente interessanti!

Oggi 15 luglio ASUS annuncia infatti che il suo ROG Phone II sarà il primo smartphone al mondo ad implementare il nuovissimo processore Qualcomm Snapdragon 855 Plus, una versione rinnovata del processore top di gamma di casa Qualcomm che grazie ad una serie di modifiche vanterà prestazioni superiori:

  • La CPU Kryo 485 ha una velocità di clock fino a 2.96GHz in grado di garantire le più elevate prestazioni di benchmarking al mondo
  • La GPU Adreno 640 offre prestazioni grafiche superiori del 15% rispetto all’attuale processore Qualcomm Snapdragon 855 Mobile Platform

ASUS promette poi “una serie di nuove ed interessanti funzionalità che saranno presto annunciate“. Per il momento sappiamo che ROG Phone 2 vanterà ricarica rapida a 30 W, display a 120 Hz, e che ci saranno una serie di giochi firmati Tencent Games (Call of Duty Mobile, Arena of Valor, PUBG) ottimizzati per il nuovo smartphone ASUS.

L'articolo ASUS ROG Phone 2 è il primo smartphone al mondo col nuovissimo Qualcomm Snapdragon 855 Plus (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

I file multimediali scambiati su WhatsApp e Telegram non sono sicuri come pensate su Android (video)

Mon, 07/15/2019 - 16:50

WhatsApp e Telegram, due delle piattaforme di messaggistica istantanea più usate e diffuse a livello globale, si avvalgono dei più moderni strumenti di sicurezza per proteggere la privacy dei propri utenti, il più importante è identificabile con la crittografia end-to-end.

Mediante questo tipo di crittografia i contenuti scambiati tra gli utenti sulle due piattaforme di comunicazione sono inaccessibili anche alle aziende stesse che le gestiscono perché appunto sono crittografati in tutto il tragitto virtuale da mittente a destinatario. L’ultima vulnerabilità che affligge WhatsApp e Telegram riesce ad aggirare anche questa misura di sicurezza, infiltrandosi nei file multimediali degli utenti memorizzati nello storage dei dispositivi. Questo dunque può avvenire solo su device Android.

LEGGI ANCHE: tutte le offerte del Prime Day

Gli ipotetici hacker sfruttano questa vulnerabilità avvalendosi di un’app di tipo malware per accedere alla memoria interna del dispositivi del malcapitato utente e manipolare i file multimediali scambiati nelle chat WhatsApp e Telegram: il video riportato in basso, realizzato dal team di ricerca Symantec che hanno scovato la vulnerabilità, mostra come un’immagine possa venire manipolata in tempo reale durante una conversazione sfruttando appunto il fatto che WhatsApp e Telegram si possono “appoggiare” alle memorie interne dei dispositivi Android: questo accade quando le app ricevono l’abilitazione da parte dell’utente a poter usare la memoria interna e non solo quella porzione accessibile esclusivamente dall’app.

Quello che nel video può apparire come uno scherzo in realtà può assumere una connotazione più seria nel caso vengano manipolate immagini contenenti informazioni bancarie o legali. WhatsApp ha risposto alla segnalazione effettuata dai ricercatori di sicurezza chiarendo che è già a lavoro per risolvere la vulnerabilità, Telegram invece non si è ancora pronunciata.

Nel frattempo per difendersi da un’eventuale “intrusione” di questo tipo su Telegram vi consigliamo di disabilitare l’opzione “Salva in galleria” presente nelle impostazioni dell’app. Su WhatsApp invece basta disabilitare l’opzione “Visibilità dei media” attivata di default nelle impostazioni dell’app.

Inoltre per rimanere in tema sicurezza, Cnet ha segnalato che l’app MobonoGram, presente sul Play Store e scaricata almeno 100.000 volte, si spaccia per un’evoluzione di Telegram ma in realtà non fa altro che visitare siti pornografici in background e dissipare risorse del dispositivo sul quale è installata. Dunque cercate di starne alla larga.

L'articolo I file multimediali scambiati su WhatsApp e Telegram non sono sicuri come pensate su Android (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Anche Honor presenta la sua TV: non solo smart ma anche integrata con 5G e realtà virtuale ed aumentata

Mon, 07/15/2019 - 15:24

Honor, azienda cinese controllata da sempre da Huawei, si è sempre distinta per la produzione di smartphone e dispositivi indossabili. Oggi però ha annunciato un nuovo tipo di prodotto, la Honor TV.

La novità svelata da Honor non sarà una semplice smart TV ma un dispositivo capace di interfacciarsi con diversi device smart, quelli connessi nelle nostre case, avvalendosi della compatibilità con le reti 5G e della possibilità di gestire anche applicazioni in realtà aumentata e virtuale. Dunque la Smart Screen TV presentata da Honor si interfaccerà con diverse piattaforme online per la gestione di contenuti multimediali.

LEGGI ANCHE: tutte le offerte del Prime Day

Honor non si è sbottonata ulteriormente riguardo le specifiche tecniche della sua novità. Il prodotto dovrebbe debuttare nel mercato cinese ad inizio agosto, ad un prezzo non ancora comunicato.

1 vai alla fotogallery

L'articolo Anche Honor presenta la sua TV: non solo smart ma anche integrata con 5G e realtà virtuale ed aumentata sembra essere il primo su AndroidWorld.

I satelliti europei Galileo sono fuori uso da diversi giorni: è colpa nostra, ma gli smartphone non si sentiranno smarriti

Mon, 07/15/2019 - 14:57

Una curiosa notizia è emersa in rete nelle ultime ore e riguarda i 22 satelliti di proprietà dell’Unione Europea e gestiti dall’Agenzia Spaziale Europea che formano il sistema di geo-localizzazione e navigazione denominato Galileo: tutto l’apparato è fuori uso da venerdì scorso per un guasto localizzato proprio sul nostro territorio.

Secondo la pagina ufficiale della European Global Navigation Satellite System Agency (GSA), che gestisce il sistema, tutti e 22 i satelliti si trovano nello stato di “Not Available” o “In Testing” a conferma del problema generalizzato al sistema di satelliti. Il nocciolo del guasto risiederebbe in un incidente tecnico in una struttura di terra, in particolare localizzata in Italia.

LEGGI ANCHE: le migliori offerte del Prime Day

Il guasto nella pratica si traduce nell’impossibilità di usare i satelliti Galileo per acquisire le informazioni sulla geo-localizzazione dai dispositivi, come gli smartphone, che si affidano a questo tipo di satelliti: dunque i device compatibili, riscontrando l’impossibilità di usare Galileo, useranno altri sistemi disponibili come il GPS.

La GSA ha specificato che i satelliti Galileo si trovano ancora in una fase sperimentale di funzionamento e dunque non supportano applicazioni critiche come quelle di ricerca e salvataggio. Il sistema europeo è stato lanciato nel 2016 ed entro il 2020 sarà pienamente operativo, rendendo l’Unione Europea più indipendente in tema di geo-localizzazione e navigazione satellitare.

L'articolo I satelliti europei Galileo sono fuori uso da diversi giorni: è colpa nostra, ma gli smartphone non si sentiranno smarriti sembra essere il primo su AndroidWorld.

Samsung Galaxy A40 si aggiorna: arrivano le patch di luglio e Samsung Pay

Mon, 07/15/2019 - 14:31

Samsung ha rilasciato un nuovo aggiornamento per uno dei suoi più recenti medio-gamma commercializzati in Europa, il Galaxy A40.

L’aggiornamento fa riferimento alla versione del firmware identificata dal codice A405FNXXU2ASG1 ed include le patch di sicurezza Android aggiornate a luglio 2019 ed il supporto a Samsung Pay, la piattaforma di pagamenti digitali gestita dal produttore sudcoreano. Galaxy A40 non integra il Magnetic Secure Transaction (MST) e dunque Samsung Pay farà affidamento unicamente sul modulo NFC per gestire i pagamenti. Al momento il supporto alla piattaforma sarebbe riservato agli utenti svedesi, spagnoli, svizzeri e britannici, probabilmente verrà esteso in futuro alle altre regioni europee

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy A40, la recensione

L’aggiornamento è in fase di distribuzione via OTA in Germania. Contiamo che nei prossimi giorni il rollout venga esteso anche agli utenti italiani.

L'articolo Samsung Galaxy A40 si aggiorna: arrivano le patch di luglio e Samsung Pay sembra essere il primo su AndroidWorld.

Qualcomm ha overcloccato lo Snapdragon 855, ed in uno slancio di fantasia l’ha chiamato 855+

Mon, 07/15/2019 - 13:59

Qualcomm ha appena annunciato una versione potenziate dello Snapdragon 855, chiamata Snapdragon 855+. Dato che tutti i top di gamma hanno una loro versione “plus”, Qualcomm avrà ben pensato di adeguarsi alla moda.

Si tratta in pratica dello stesso chip, ma con CPU e GPU overclockate. Per la precisione, la CPU principale passa da 2,84 GHz a 2,96 GHz, con un incremento del 4,2% sui carichi single-thread. Ancora meglio sul fronte GPU, con un aumento di performance del 15%, a fronte del clock che passa da 585 MHz a 672 MHz.

LEGGI ANCHE: Offerte Prime Day

Qualcomm ha dichiarato che già nelle prossime settimane arriveranno i primi device con a bordo questa nuova piattaforma, e vista la sua vena gaming, è facile immaginare che ROG Phone 2 possa essere il candidato ideale, ma il mese prossimo sarà anche la volta di Galaxy Note 10, sebbene la variante in vendita sul nostro mercato difficilmente avrà un processore Qualcomm. A seguire una piccola tabella comparativa tra il vecchio Snapdragon 855 e la sua versione potenziata.

Qualcomm Snapdragon Flagship SoCs 2019 SoC Snapdragon 855 Snapdragon 855+ CPU 1x Kryo 485 Gold (A76 derivative)
@ 2.84GHz 1x512KB pL23x Kryo 485 Gold (A76 derivative)
@ 2.42GHz 3x256KB pL24x Kryo 485 Silver (A55 derivative)
@ 1.80GHz 4x128KB pL22MB sL3 4x Kryo 385 Gold (A75 derivative)
@ 2.96GHz 4x256KB pL24x Kryo 385 Silver (A55 derivative)
@ 1.80GHz 4x128KB pL22MB sL3 GPU Adreno 640 @ 585MHz Adreno 640 @ ~672MHz Memory 4x 16-bit CH @ 2133MHz
LPDDR4x
34.1GB/s3MB system level cache ISP/Camera Dual 14-bit Spectra 380 ISP
1x 48MP or 2x 22MP Encode/
Decode 2160p60 10-bit H.265
HDR10, HDR10+, HLG
720p480 Integrated Modem Snapdragon X24 LTE
(Category 20)DL = 2000Mbps
7x20MHz CA, 256-QAM, 4x4UL = 316Mbps
3x20MHz CA, 256-QAM Mfc. Process 7nm (N7)

Vi ricordiamo che oggi 15 luglio e domani 16 luglio sono le giornate dedicate ai clienti Amazon Prime. Potete seguire le offerte migliori tramite il nostro canale Telegram dedicato e dalla nostra pagina Prime Day.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY

Comunicato stampa

Qualcomm annuncia la piattaforma mobile Snapdragon 855 Plus

La piattaforma flagship è stata aggiornata per supportare performance ed esperienze migliorate in ambito 5G, Gaming, IA e XR –

Milano – 15 luglio 2019 – Qualcomm Technologies, Inc., sussidiaria di Qualcomm Incorporated (NASDAQ: QCOM), svela la piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon™ 855 Plus, un’ulteriore evoluzione del modello flagship Snapdragon 855, che sarà lanciata con i principali OEM a livello globale e che è stata studiata per supportare performance ottimizzate e offrire le migliori esperienze in ambito 5G multi-gigabit, gaming, IA e XR. La piattaforma abilita performance di gioco migliorate per raggiungere un’esperienza degna di Qualcomm® Snapdragon™ Elite Gaming – soprattutto con l’utilizzo del 5G.

“Snapdragon 855 Plus alzerà il livello dell’esperienza per i gamer professionisti grazie a miglioramenti delle performance di CPU e GPU e amplificherà le esperienze per 5G, IA e XR, elementi che i nostri clienti OEM ci richiedono,” afferma Kedar Kondap, vice president, product management, Qualcomm Technologies, Inc. “Snapdragon 855 Plus è la nostra piattaforma mobile più avanzata e si baserà sui successi della piattaforma mobile Snapdragon 855 5G, modello flagship per Android del 2019.”

L'articolo Qualcomm ha overcloccato lo Snapdragon 855, ed in uno slancio di fantasia l’ha chiamato 855+ sembra essere il primo su AndroidWorld.

Redmi Note 7 in offerta a 159€ su eBay: è sempre più best buy (video)

Mon, 07/15/2019 - 13:10

Redmi Note 7 non è tra i protagonisti principali delle offerte del Prime Day 2019, ma se volete acquistarlo in sconto potete trovarlo ad un ottimo prezzo su eBay, meglio ancora di quello disponibile su Amazon Italia. La versione da 4/64 GB costa oggi poco più di 159€, in offerta a tempo limitato.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY 2019

L’ottimo dispositivo di fascia bassa di Redmi è uno degli smartphone più venduti del momento, grazie al suo strepitoso rapporto qualità prezzo. Dalla sua può vantare un display da 6,3″ a risoluzione Full HD+ con un notch a goccia in alto, cornici ottimizzate, dual-cam e lettore impronte sul retro.

La variante in sconto su eBay è quella in colorazione blu con effetto brillante. Per maggiori informazioni su Redmi Note 7 vi consigliamo di dare uno sguardo alla videorecensione in basso, mentre dal link a seguire potete accedere all’offerta.

L'articolo Redmi Note 7 in offerta a 159€ su eBay: è sempre più best buy (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Patch di luglio per tanti Samsung: è il turno di Galaxy A3 (2017), Galaxy A5 (2017), Galaxy A8 (2018) e Galaxy J3 (2017)

Mon, 07/15/2019 - 13:02

Samsung sta man mano aggiornando tutti i suoi dispositivi in commercio alle nuove patch di sicurezza, quelle di luglio: nelle ultime ore il rollout è stato avviato per diversi medio-gamma del produttore sudcoreano.

Ad aggiornarsi infatti sono stati i Samsung Galaxy A3 (2017), Galaxy A5 (2017), Galaxy A8 (2018) e Galaxy J3 (2017): tutti questi modelli hanno ricevuto un update che contiene le patch di sicurezza Android aggiornate a luglio 2019, le quali contengono il fix ad una decina di vulnerabilità classificate come critiche a livello di sistema Android e ad una dozzina che affliggono il sistema Samsung.

LEGGI ANCHE: tutte le offerte del Prime Day

Gli aggiornamenti di sicurezza ai dispositivi elencati sono in fase di distribuzione via OTA. Potrebbe volerci qualche giorno affinché venga completato il rollout.

L'articolo Patch di luglio per tanti Samsung: è il turno di Galaxy A3 (2017), Galaxy A5 (2017), Galaxy A8 (2018) e Galaxy J3 (2017) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Huawei P Smart Z a 199€ per il Prime Day: offerta WOW da non perdere! (video)

Mon, 07/15/2019 - 13:00

Huawei P Smart Z è ora in super sconto su Amazon grazie alla nuova offerta WOW in esclusiva per i clienti Amazon Prime (o per chi sfrutta il mese di prova gratuito). Al prezzo di 199€ potete portarvi a casa lo smartphone Huawei in versione 4/64 GB più una microSD da 16 GB, tutto venduto e spedito direttamente da Amazon.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY 2019

Huawei P Smart Z è uno dei dispositivi più recenti della casa cinese e presenta particolarità molto interessanti. Ha un display molto ampio, da ben 6,59″ Full HD+, ma soprattutto integra una fotocamera frontale pop-up che sbuca dalla parte superiore all’occorrenza. L’hardware interno è davvero niente male: SoC Kirin 710, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibile e dual-cam posteriore da 16+2 MP. Ottima la batteria, che ha una capacità di 4.000 mAh.

Si tratta di una promozione davvero molto interessante, dato che il prezzo di listino del solo smartphone è di 279€. Peccato che sarà valida solo per le prossime ore, fino ad esaurimento scorte, dunque vi consigliamo di ordinare il prodotto al più presto dal link in basso.

INDICE DELLE OFFERTE PRIME DAY

L'articolo Huawei P Smart Z a 199€ per il Prime Day: offerta WOW da non perdere! (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Galaxy S10e a 449€ su eBay: offerta speciale che non teme il Prime Day! (video)

Mon, 07/15/2019 - 12:51

Anche durante il Prime Day 2019 di Amazon non mancano grandi offerte su eBay, con prezzi anche migliori rispetto a quelli proposti da Amazon. È il caso delle promozioni dedicate a Samsung Galaxy S10e, oggi acquistabile con prezzi a partire da 449€ in configurazione 128 GB.

CANALE TELEGRAM OFFERTE

OFFERTE PRIME DAY 2019

Lo smartphone di Samsung è un ottimo esponente della fascia medio-alta, unendo il raffinato design ripreso dai top gamma S10 ad una scheda tecnica di buon livello, soprattutto per quanto riguarda l’ampio display con foro in alto a destra. Per maggiori informazioni a riguardo, vi invitiamo a dare un’occhiata alla nostra recensione completa a fine articolo.

Dai link in basso potrete invece andare alle relative pagine di ciascun modello, visto che le offerte per S10e sono disponibili per tante colorazioni diverse. Attenzione al tempismo: si tratta di promozioni a tempo limitato, con possibili variazioni del prezzo nelle prossime ore.

L'articolo Galaxy S10e a 449€ su eBay: offerta speciale che non teme il Prime Day! (video) sembra essere il primo su AndroidWorld.

Pages

Share