Feed aggregator






MANUALINUX


SIM top number: ecco i numeri che vi fanno guadagnare moltissimo

Tecnoandroid - 2 hours 33 min ago

SIM top number: ecco i numeri che vi fanno guadagnare moltissimo Tecnoandroid

SIM top number, un fenomeno davvero in forte crescita negli ultimi mesi, in particolar modo in seguito al servizio televisivo de Le Iene dello scorso anno, tramite il quale è stato effettivamente tolto il velo da un mercato sommerso in grado di fruttare migliaia di euro ad alcuni utenti.

Ad affiancare le compravendite di smartphone/cellulari da collezione, troviamo infatti numeri di telefono; avete capito bene, al mondo esistono consumatori pronti a sborsare migliaia di euro per accaparrarsi un numero particolare, con ripetizioni uniche nel loro genere. Le compravendite avvengono perlopiù sui siti di aste online e, è importante sottolinearlo, sono completamente legali.

Presa consapevolezza della portata del fenomeno, gli operatori telefonici hanno deciso di attivarsi per una buona causa, hanno infatti indetto un’asta di beneficenza, il cui ricavato è stato interamente devoluto all’Istituto Nazionale alla lotta contro i Tumori. Ecco i risultati ottenuti.

 

SIM top numer: i prezzi di vendita
  • TIM – numero 33Y XXXXXXX – venduto al miglior offerente a 8’600 euro.
  • TIM – numero 339 YYXXXXX – venduto al miglior offerente a 2’210 euro.
  • Vodafone – numero 342 XXXXXYY  – venduto al miglior offerente a 1920 euro.
  • Wind – numero 320 XYZYZYZ – venduto al miglior offerente a 856 euro.
  • 3 Italia – numero 393 XY9XXY9 – venduto al miglior offerente a 343 euro.

All’asta indetta su eBay hanno partecipato oltre 600 persone, numeri notevoli per una buonissima causa. Se siete in possesso di un numero di telefono simile ai precedenti, sappiate che potreste davvero avere tra le mani una piccola fortuna, a patto naturalmente che troviate il giusto compratore (non è sempre così scontato al giorno d’oggi).

SIM top number: ecco i numeri che vi fanno guadagnare moltissimo Tecnoandroid

Smartphone: fare il selfie perfetto è semplice con questi accorgimenti

Tecnoandroid - 2 hours 38 min ago

Smartphone: fare il selfie perfetto è semplice con questi accorgimenti Tecnoandroid

Scattare un selfie dal proprio smartphone con le luci e le angolazioni sbagliate può determinare un crollo di autostima non indifferente (quasi fosse un giudizio vitale). Per evitarlo, noi di Tecnoandroid abbiamo realizzato una lista di alcuni tra i più efficaci segreti di star ed influencer, per realizzare lo scatto tanto atteso.

Scegliete il lato migliore

Innanzitutto scegliete il vostro profilo migliore. Per farlo vi basterà scattare due foto: una da un lato e una dall’altro. Selezionate poi quella che vi soddisfa maggiormente. Inoltre, per ogni scatto dovrete ricordate una regola fondamentale: viso leggermente di profilo (scegliendo il proprio lato migliore) e cellulare più in alto degli occhi. In questo modo gli occhi sembreranno più grandi, l’ovale più definito e lo sguardo intrigante.

Utilizzate la fotocamera posteriore

Sembrerà banale ma l’uso della fotocamera esterna piuttosto che quella interna vi regalerà uno scatto migliore in termini di qualità. Per giunta non avrete il viso deformato dalla fotocamera interna del vostro smartphone.

Attenzione allo sfondo

Quando decidete di farvi un selfie prestate attenzione allo sfondo: è FONDAMENTALE. Sebbene l’attenzione sia focalizzata sul vostro viso in primo piano, le persone noteranno ciò che appare in secondo piano.

Cercate la luce giusta

“Le luci sono fantastiche per nascondere i tuoi difetti e sottolineare i tuoi punti di forza“, insegna Kim Kardashian, che si vocifera non esca di casa a mezzogiorno perché la luce verticale risalta troppi difetti.

La luce perfetta si distingue con facilità perché non crea ombre sotto il naso e gli occhi.

Per finire, prima di scattare la foto sistematevi e fatevi belle. Post-produrre una foto riuscita male in partenza, servirà solamente ad esaltare le irregolarità e a rendere lo scatto un quadro di Picasso! Quindi truccatevi, ridete, giocate e siate voi stessi!

Smartphone: fare il selfie perfetto è semplice con questi accorgimenti Tecnoandroid

Euronics distrugge Trony e MediaWorld: le offerte sono da pazzi

Tecnoandroid - 2 hours 42 min ago

Euronics distrugge Trony e MediaWorld: le offerte sono da pazzi Tecnoandroid

Euronics distrugge tutti riuscendo a lanciare una campagna promozionale che la rende perfettamente in grado di battagliare tra le più alte posizioni in termini di rivendita di elettronica. Il rapporto qualità/prezzo di alcuni prodotti è notevole e sufficientemente interessante.

La limitazione più grande del volantino corrente riguarda proprio la disponibilità sul territorio, segnaliamo infatti che gli acquisti potranno essere completati in esclusiva presso i punti vendita di proprietà del socio Euronics Dimo, entro il 27 maggio. Naturalmente non esiste la possibilità di completarli online o sul sito ufficiale aziendale.

Sul nostro canale Telegram potrete trovare tantissime offerte sconti Amazon, il risparmio è garantito, iscrivetevi subito premendo questo link.

 

Volantino Euronics: quali sono le offerte da non perdere

A differenza di altre campagne promozionali in cui le aziende hanno dato tutto pur di riuscire ad avvicinare i consumatori ai top di gamma, in questo caso Euronics ha deciso di puntare a terminali meno costosi, quindi rientrando nella maggior parte dei casi entro la fascia di prezzi dei 500 euro. Tra questi spiccano senza dubbio Apple iPhone SE 499 euro, Honor 7S in vendita a 99 euroOppo A5 2020 acquistabile con un esborso di 149 euro, senza dimenticare il “vecchio” Huawei P30 Lite disponibile a 219 euro.

L’unica eccezione alla regola è rappresentata dall’Apple iPhone Xr, un terminale che oggi gli utenti potranno acquistare pagando 799 euro. Naturalmente il volantino Euronics raccoglie al proprio interno anche altre occasioni da non lasciarsi sfuggire, non potendole raccogliere integralmente all’interno del nostro articolo, consigliamo la visione delle pagine sottostanti.

Euronics distrugge Trony e MediaWorld: le offerte sono da pazzi Tecnoandroid

Nuovi aumenti e rimodulazioni per Tim, Wind, Tre e Vodafone

Tecnoandroid - 2 hours 48 min ago

Nuovi aumenti e rimodulazioni per Tim, Wind, Tre e Vodafone Tecnoandroid

Gli utenti che hanno aderito alla compagnia telefonica Iliad non conservano parole di protesta, in quanto questa non ha mai modificato i contratti precedentemente firmati. Non si può dire lo stesso dei clienti degli operatori telefonici come Tim, Wind, Tre, Fastweb Vodafone i quali, dall’entrata del 2020 hanno mutato le tariffe aumentandone i costi.

Operatori telefonici: di quanto sono aumentati i contratti di Vodafone, Tiscali e TIM?

Innanzitutto Vodafone ha affermato sul sito ufficiale le sue nuove intenzioni in tal modo:

“A partire dall’8 Dicembre 2019, il costo della tua offerta Internet Unlimited + aumenterà di 2,99 euro al mese consentendoci di continuare a investire sulla rete per offrirti sempre la massima qualità dei nostri servizi. Per maggiori informazioni vai su voda.it/info. Ti ricordiamo che, ai sensi dell’articolo 70 comma 4 del Decreto legislativo 1° Agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni Generali di Contratto, se non accetti tale modifica hai diritto a recedere dal contratto o passare ad altro operatore mantenendo il tuo numero. Non vi saranno penali nè costi di disattivazione fino al 7 dicembre 2019, ossia fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”.

Tim invece ha rimodulato le tariffe aumentando i costi di 1,99 Euro al mese. Per addolcire la pillola ha poi garantito ai sostenitori dell’aumento, due regali speciali. Essa ha proposto minuti illimitati permanenti oppure 20GB di traffico dati per navigare in rete alla massima velocità del 4G per un anno.

Concludiamo con Tiscali. Quest’ultimo ha comunicato su tutte le utenze l’attivazione della tariffa Mobile Smart, al prezzo di 2,99 euro al mese. Tale novità comprenderà 60 minuti, 10 SMS e 1 Giga di internet.

Nuovi aumenti e rimodulazioni per Tim, Wind, Tre e Vodafone Tecnoandroid

WiFi, arriva gratis in tutta Italia contro Tim, Vodafone e Windtre

Tecnoandroid - 2 hours 53 min ago

WiFi, arriva gratis in tutta Italia contro Tim, Vodafone e Windtre Tecnoandroid

E’ passato ormai più di un anno da quando il progetto Piazza Wifi Italia è stato approvato ed è iniziata l’installazione degli hotspot. Il piano per la connettività nei piccoli centri urbani, concertato su iniziativa del MiSE e del MiBACT, si sta espandendo a vista d’occhio e sta andando effettivamente a coprire moltissime cittadine che in precedenza non disponevano di un WiFi gratuito e libero da offrire ai cittadini.

L’iniziativa risultava in principio rivolta anzitutto ai comuni di Marche, Lazio, Abruzzo ed Emilia Romagna colpiti dal terremoto nell’estate del 2016. A seguito della calamità si attivarono una serie di procedimenti per ripristinare i servizi essenziali nei centri abitati. In aggiunta, si decise di introdurre un nuovo supporto alla connettività, andando così a offrire la possibilità di accedere alle reti internet senza dover utilizzare i piani dei principali operatori telefonici.

Grazie allo stanziamento successivo di altri 40 milioni, si è riuscito ad ampliare il raggio d’azione dell’operazione, estendendola così anche agli altri comuni italiani da Nord a Sud, prediligendo quelli aventi un numero di abitanti inferiori a 2000.

Piazza Wifi Italia, Poste Italiane aderisce al progetto e mette a disposizione i suoi uffici come hotspot

Da qualche mese è arrivato inoltre l’annuncio di Poste Italiane, che ha deciso di unirsi al progetto statale per consentire di usufruire anche della connessione dei propri uffici. Quella che fino ad ora era quindi la rete interna degli uffici postali sarà messa a disposizione dei cittadini come hotspot: così facendo, si amplierà molto più rapidamente la copertura che inizialmente si prevedeva.

Connettersi alla rete è semplice ed intuitivo. Basta infatti scaricare l’app wifi.italia.it dai principali store digitali e registrarvisi. La mappatura degli hotspot già attivi è presente a questo link: sono già oltre 2000 i comuni aderenti, ma c’è tanto lavoro da fare ancora. Una volta registrati e dopo aver fatto il primo login, in qualsiasi momento ci si trovi in prossimità di un hotspot il dispositivo si connetterà automaticamente alla rete.

WiFi, arriva gratis in tutta Italia contro Tim, Vodafone e Windtre Tecnoandroid

Addio digitale: senza il DVB T2 non si potranno più vedere RAI e Mediaset

Tecnoandroid - 2 hours 57 min ago

Addio digitale: senza il DVB T2 non si potranno più vedere RAI e Mediaset Tecnoandroid

A breve sarà necessario cambiare TV o acquistare un nuovo decoder per continuare a fruire della visione dei canali digitali. A stabilirlo, l’imminente passaggio dal vecchio standard di codifica, denominato DVB T, al nuovo DVB T2, studiato appositamente per migliorare la qualità nella trasmissione e liberare le frequenze necessarie all’arrivo del 5G.

Il 2020 infatti si prospetta come l’anno in cui inizierà a mettere radici la nuova tecnologia di connessione, ossia la quinta generazione di reti mobili, e pertanto sarà necessario predisporre una serie di modifiche nei servizi che sfruttano determinate bande di frequenza – come appunto il digitale terrestre.

Le frequenze fino ad ora adoperate per la visione dei canali digitali saranno liberate, dunque, per lasciar spazio al 5G. In compenso, trasmigreranno su una nuova banda da 700 MHz creata appositamente per questo servizio, che consentirà di migliorarne il bitrate (ossia la velocità di trasmissione) e conseguentemente la qualità.

Arriva il DVB T2: obbligatorio cambiare TV o comprare un nuovo decoder

I canali interessati dovranno liberare le frequenze nei prossimi mesi. Il tutto dovrà essere completato inderogabilmente entro il 1° luglio 2022, la data del definitivo switch off del segnale dalle precedenti bande. Da quel momento in poi, non sarà più visibile alcun canale digitale sul vecchio decoder o sulle televisioni non adeguate.

Per far sì che i cittadini non si riducano all’ultimo momento prima dello spegnimento definitivo, lo Stato ha iniziato lo scorso dicembre a distribuire i contributi alle famiglie meno abbienti per l’obbligatorio cambio TV o acquisto del nuovo decoder, pena l’impossibilità di vedere i canali digitali.

Fortunatamente, a partire dal 1° gennaio 2017 è divenuto obbligatorio per i commercianti rivendere esclusivamente televisioni compatibili con il nuovo standard DVB T2. Se ne avete acquistata una dopo questa data, dovreste star tranquilli sulla sua adattabilità. In caso contrario, sarebbe preferibile controllare direttamente dal sito del produttore se l’apparecchio risulta compatibile con il futuro standard di codifica.

Addio digitale: senza il DVB T2 non si potranno più vedere RAI e Mediaset Tecnoandroid

WhatsApp, le chat con numero anonimo sono possibili con questo trucco

Tecnoandroid - 3 hours 3 min ago

WhatsApp, le chat con numero anonimo sono possibili con questo trucco Tecnoandroid

WhatsApp è stata un’alleata fedele di tutti gli italiani che, a causa del lockdown hanno rinunciato ad incontrare amici, parenti o anche colleghi di lavoro. Le norme sul distanziamento sociale sono ancora in vigore ed anche nelle prossime settimane l’utilizzo di WhatsApp sarà di fondamentale importanza.

WhatsApp e le chat con numero anonimo: arriva la grande novità

La chat, mai come in questo momento, quindi gode di popolarità massima. Il successo del servizio riesce a superare anche quelle che sono le critiche degli utenti più accesi. In molti, ad esempio, continuano a chiedere agli sviluppatori la possibilità di rilasciare una modalità per le conversazioni attraverso numero anonimo.

I tecnici della chat, da sempre, hanno ripudiato questa funzione. Per ragioni che riguardano principalmente la sicurezza di ogni utente, su WhatsApp non è possibile – e forse non lo sarà mai – parlare attraverso un’identità segreta.

Tuttavia, però, gli utenti che vogliono comunicare attraverso un profilo segreto possono farlo. L’espediente più utilizzato è quello della seconda SIM. Tutti i possessori di una seconda SIM possono semplicemente creare un nuovo profilo WhatsApp associato alla rete secondaria per parlare in tutta riservatezza con i contatti della rubrica.

Un’ulteriore alternativa a questo metodo arriva direttamente dal Google Play Store. Gli utenti, attraverso il negozio virtuale di Android, possono scaricare l’applicazione Text+. L’app è disponibile completamente a costo zero. Utilizzando questo servizio, tutti gli utenti possono creare un un numero telefonico temporaneo che sarà utile proprio a creare un secondo profilo su WhatsApp. Attraverso l’uso di Text+ si riceverà l’SMS di conferma necessario per aprire un account sulla piattaforma di messaggistica.

WhatsApp, le chat con numero anonimo sono possibili con questo trucco Tecnoandroid

Addio Tim, Wind, Tre e Vodafone grazie al progetto Starlink di Elon Musk

Tecnoandroid - 3 hours 8 min ago

Addio Tim, Wind, Tre e Vodafone grazie al progetto Starlink di Elon Musk Tecnoandroid

Per molti di noi oramai internet è un ben fruibile comodamente dai salotti e senza problemi di alcun tipo, quello che però a volte ci sfugge, è che questa comoda realtà non vale i tutti i luoghi geografici del pianeta, infatti alcune remote zone rurali presenti sulla Terra sono ancora sprovviste di una connessione a internet stabile a causa di una mancanza di infrastruttura di rete.

A quanto pare Elon Musk e la sua mente visionaria hanno pensato ad un progetto, con epicentro SpaceX, creato appositamente per risolvere questa problematica, prevedendo il lancio in orbita di una fitta rete di satelliti in grado di offrire una ragnatela di connessione veloce capace di offrire una copertura internet pressoché globale, vediamo i dettagli.

Ecco il progetto Starlink

Secondo i dati dell’ultimo Global Web Index, il 57% della popolazione mondiale ha accesso a Internet mentre il restante 43% ne è al momento sprovvisto, proprio questa fetta restante è al centro dei pensieri di Elon Musk, il quale vuole colmare il gap.

Elon Musk, nelle vesti di SpaceX vorrebbe circondare il pianete con una rete di 42.000 satelliti chiamata Starlink, un numero enorme, addirittura 20 volte maggiore dei satelliti lanciati dal 1957 ad oggi.

La sorpresa è che il progetto procede spedito, infatti la U.S. Federal Communications Commission ha già approvato il lancio dei primi 12.000 satelliti con SpaceX che durante questo mese ha già testato i primi 60 satelliti.

Il progetto quindi procede, probabilmente richiederà circa 8 anni per essere completato, non rimane che attendere e vedere i risultati, ciò che c’è di certo è che Elon Musk sa sempre sorprendere.

Addio Tim, Wind, Tre e Vodafone grazie al progetto Starlink di Elon Musk Tecnoandroid

TIM, Giga illimitati per chi è già cliente con questa nuova offerta

Tecnoandroid - 3 hours 12 min ago

TIM, Giga illimitati per chi è già cliente con questa nuova offerta Tecnoandroid

L’emergenza sanitaria di questi giorni ha visto le principali aziende di telefonia attive in Italia in prima linea. Anche TIM ha garantito ampio supporto a tutti i suoi utenti, specie per coloro che sono stati chiamati a svolgere da casa la loro attività lavorativa o didattica.

TIM prevede Giga senza limiti per lo smart working

In nome delle nuove esigenze degli italiani, TIM ha messo a disposizione una serie di promozioni utili per consentire attività di smart working o anche – nel caso di studenti – attività per la didattica a distanza.

Anche nel corso della cosiddetta fase due, TIM non farà mancare il suo pieno supporto ai clienti. In particolare modo, il provider di telefonia ha previsto delle novità importanti per gli studenti. Per meglio ottemperare alle attività di insegnamento digitale, gli utenti più giovane potranno attivare Giga senza limiti sulle principali piattaforme di elearning.

L’iniziativa di TIM nasce da un accordo siglato con le principali istituzioni scolastiche in Italia ed anche con i principali Atenei del nostro paese. In base a quanto previsto dalle condizioni generali dell’offerta, sarà quindi possibile navigare senza problemi di traffico su un vasto numero di app e software. Tra i titoli compatibili, si segnalano anche Office 365 o Google Suite for Education.

Attivare l’offerta che prevede Giga illimitati è molto semplice. Tutti gli utenti non dovranno fare altro che controllare la disponibilità della promozione nella propria area riservata sul sito di TIMparty, il portale dedicato a sconti e premi per chi è già abbonato a TIM. Ad oggi, non sono previste scadenze per questa iniziativa speciale.

TIM, Giga illimitati per chi è già cliente con questa nuova offerta Tecnoandroid

Applicazioni pericolose: queste devono essere eliminate da Android

Tecnoandroid - 3 hours 18 min ago

Applicazioni pericolose: queste devono essere eliminate da Android Tecnoandroid

Il Google Play Store è pullulato  da migliaia di applicazioni in grado di esaudire i più svariati desideri degli utenti. Nonostante le stesse debbano affrontare una serie di controlli prima di poter essere disponibili al pubblico, ultimamente non è raro il venir a conoscenza di app infette da virus e potenzialmente dannose per gli smartphone dei consumatori.

Il lavoro degli hacker, dunque, è diventato nettamente più avanzato e capace, oggi, di mascherare malware anche agli occhi del colosso Google.

Applicazioni da eliminare dallo smartphone: ecco quali sono le più pericolose che vanno eliminate prontamente

Durante gli ultimi tempi sono state diverse le applicazioni a non godere di buona fama, ma in questo caso ci troviamo proprio davanti a software contenenti al loro interno dei virus spesso diversi tra di loro ma che condividono un obiettivo: appropriarsi di informazioni altrui senza permesso.

A seguito di alcuni responsi forniti a Google, lo stesso colosso si è mosso in fretta per poter eliminare dal Play Store tutte le voci indesiderate, ciononostante vi potrebbero essere degli utenti che ancora custodiscono tali app sul loro smartphone

È essenziale, dunque, controllare che non si abbia installato anche solo una tra le seguenti voci e nel caso disinstallarle prontamente dallo smartphone:

  • com.zimice.browserturbo
  • com.physlane.opengl
  • com.unianin.adsskipper
  • com.codedexon.prayerbook
  • com.zonjob.browsercleaner
  • com.linevialab.ffont
  • com.luxury.BeerAddress
  • com.luxury.BiFinBall

Concludiamo, infine, suggerendo ai nostri utenti di scaricare applicazioni da sviluppatori noti o quantomeno che godano di buona reputazione sullo store: preservare la propria incolumità digitale è più importante soprattutto se può essere messa a repentaglio con così poco.

Applicazioni pericolose: queste devono essere eliminate da Android Tecnoandroid

Pokémon GO: con questo codice è possibile accedere alle Pokéball gratis

Tecnoandroid - 3 hours 23 min ago

Pokémon GO: con questo codice è possibile accedere alle Pokéball gratis Tecnoandroid

Pokémon GO è un videogioco di tipo free-to-play fondato su una realtà aumentata geolocalizzata con GPS. È stato sviluppato da Niantic per i sistemi operativi mobili iOS e Android e realizzato in collaborazione con Game Freak, The Pokémon Company e Nintendo. Il gioco diffuso in tutto il mondo ha trattenuto gli appassionati grazie alle nuove modifiche. La scelta di aggiornare Pokémon GO è avvenuta per via della quarantena causata dal Covid-19. Così gli sviluppatori hanno dovuto attuare una politica differente, incentivando il “play at home” con tantissimi regali e la possibilità di effettuare raid da remoto.

Nelle ultime ore gli ideatori hanno inoltre deciso di regalare ben 50 Pokéball per tutti i giocatori, i quali potranno riscuotere il premio digitando un codice nella schermata del negozio in game. Il codice promozionale, valido fino al 28 maggio, è il seguente: K8G9DFV4X7L3W. Una volta che verrà aggiunto nella sezione “riscatta codice” troverete le pokéball tra gli strumenti.

Il secondo metodo per iOS consiste nell’accesso alla pagina ufficiale. Il login avverrà tramite il vostro account Google, Facebook o Niantic Kids collegato a Pokémon GO (se usate l’account del Club Allenatori di Pokémon dovrete collegare Google o Facebook al vostro utente). A tal punto inserite il codice e cliccate su Invia.

Ma non finisce qui, perché Niantic continuerà a stupire i suoi fan effettuando una manutenzione straordinaria che vedrà l’arrivo di alcuni leggendari della quarta e amatissima generazione Pokémon. La “rivoluzione” in questione avverrà il primo giugno, dunque non si sa ancora molto sulle novità imminenti. Sappiamo però con certezza che giungeranno nuove sfide per tutti gli allenatori.

 

Pokémon GO: con questo codice è possibile accedere alle Pokéball gratis Tecnoandroid

Instagram: ecco come aumentare i follower con dei metodi efficaci

Tecnoandroid - 3 hours 28 min ago

Instagram: ecco come aumentare i follower con dei metodi efficaci Tecnoandroid

Instagram, app conosciuta e amata da tutto il mondo, oltre ad essere un ottimo modo per farsi conoscere attraverso foto, video e storie, rappresenta il mezzo per fare marketing o anche per guadagnare soldi. Sta di fatto che le persone ambiscono ad un numero elevatissimo di follower. Fortunatamente è possibile raggiungerlo attraverso la guida qui in basso.

1. Posta foto originali e interessanti

La regola fondamentale per acquisire nuovi seguaci senza perderne il follow, sta nel pubblicare sempre foto interessanti e di ottima qualità. Questa tecnica potrà sembrare scontata ma è fondamentale per avere successo su Instagram.

2. Collega Instagram a Facebook

Una volta registrati sarà fondamentale connettere Instagram a Facebook in modo tale da acquisire i primi follower dalla seconda citata. Questo è un punto fondamentale per l’algoritmo di Instagram.

3. Attività costante nella piattaforma

Importantissima è anche la costante attività sulla piattaforma, mettendo diversi like o  commentando le foto di altri utenti. Così questi ti noteranno e ricambieranno con un follow o un like.

4. Scrivi in Inglese

L’altra tecnica per crescere su Instagram a livelli internazionali è senz’altro la lingua inglese. Infatti parlare in un’altra lingua vi permetterà di farvi comprendere da utenti di tutto il mondo.

5. Usa hashtag 

La strategia più utile riguarda gli hashtag. Infatti, inserirne in un determinato modo vi permetterà di giungere a molti più utenti. Per conoscere quali siano gli hashtag più popolari vi consigliamo di cercare Top Hashtag, oppure utilizzare l’app Tags For Like.

6. Pubblica in determinati orari

L’orario ha un ruolo molto importante nell’acquisizione dei like. Infatti postare in determinati orari aumenta l’engagement e non di poco. L’orario perfetto viene dopo le 17 (sopratutto il Lunedì) e la domenica. In più è consigliato postare ogni 3 ore in quanto aumenta la portata organica di ogni singolo post.

7.  Segui l’hashtag #firstpost 

Digita l’hashtag “firstpost” nella barra di ricerca e segui quante più persone puoi. Le persone appena iscritte sono più propense a ricambiare il follow.

8. Usa l’app Follower Free o simili

Tra le app che vi permettono di acquisire nuovi follower vi è Follower Free e 1000 Follower, ma ne esistono diverse.

Queste ti permettono di accumulare crediti seguendo persone o mettendo like alle loro foto e comprare like o follower.

9. Usa CrowdFire

Questa vi permette di eliminare gli utenti che hanno smesso di seguirti facendo un po’ di pulizia nel profilo!

Instagram: ecco come aumentare i follower con dei metodi efficaci Tecnoandroid

Comet mette alle strette Euronics e Trony: il volantino è splendido

Tecnoandroid - 3 hours 33 min ago

Comet mette alle strette Euronics e Trony: il volantino è splendido Tecnoandroid

Comet mette alle strette Euronics e Trony con il lancio di un volantino più unico che raro, tutti gli utenti sono messi sullo stesso identico piano, offrendo loro le stesse possibilità di acquisto, senza differenziazioni in merito a provenienze o regionalità particolari.

Il volantino Comet tanto apprezzato nel nostro articolo può essere fruito direttamente dal sito ufficiale aziendale, in questo caso gli acquisti porteranno però il pagamento delle spese di spedizione per la consegna a domicilio (se invece lo farete richiedendola in negozio, non pagherete davvero nulla).

Tutti i codici sconto Amazon e le offerte più pazze della giornata sono disponibili sul nostro canale Telegram ufficiale.

 

Volantino Comet: tantissimi sconti per gli utenti

Il miglior terminale che troviamo inserito direttamente all’interno del volantino Comet è sicuramente lo Huawei P30 Pro, un best buy assoluto se confrontato con i nuovi arrivi, ma sopratutto ancora sulla cresta dell’onda data la presenza dei servizi Google al suo interno. Il prezzo di vendita, per la solita versione no brand, è di 599 euro.

Leggermente più economici, ma ugualmente qualitativi, sono Huawei Nova 5T Huawei P40 Lite; rientrano perfettamente entro la fascia dei 300 euro, e nel secondo caso il sistema si baserà sugli Huawei Mobile Services. Per questo motivo, se legati alle origini di Android, il nostro consiglio è di affidarsi al Nova 5T.

Tantissime altre occasioni ed offerte attendono i consumatori che vorranno avvicinarsi al mondo di Comet, risparmiare è più facile del previsto, vi basterà infatti aprire le pagine e poi recarvi personalmente in negozio.

Comet mette alle strette Euronics e Trony: il volantino è splendido Tecnoandroid

Citra: emulare i giochi per Nintendo 3DS su Android si può, ecco come

Tecnoandroid - 3 hours 38 min ago

Citra: emulare i giochi per Nintendo 3DS su Android si può, ecco come Tecnoandroid

Citra Emulator riesce a portare sul vostro smartphone il mondo di Nintendo 3DS, e vi permette di godervi un gioco come Super Mario grazie al fatto che le ROM di tantissimi giochi della famosa casa giapponese sono diventate di dominio pubblico. In sostanza di tratta di una pratica illegale osteggiata da Nintendo, ma ormai gli emulatori sono così diffusi che è difficile arginarli.

Citra non è una realtà nuova nel panorama degli emulatori per PC, ma il suo arrivo sul sull?OS del robottino di Google permetterà di avere a portata di smartphone tantissimi giochi Nintendo 3DS tramite il download di una semplice app. 

 

Citra: emulare i giochi per Nintendo 3DS su Android si può

Citra è in grado di emulare alla perfezione tutti i contenuti del Nintendo 3DS, compresi le UI dei comandi e i vari pulsanti attraverso però il touchscreen. E’ presente anche il supporto agli amiibo, così come fotocamera e microfono degli smartphone si integrano perfettamente all’esperienza di gioco.

Se volete provare Citra sul vostro device vi basterà visitare il Google Play Store e prelevare l’app direttamente. Come spesso accade nel mondo Android c’è sia un versione gratuita che una a pagamento, e ovviamente la premium include alcune funzionalità in più. Tuttavia consigliamo l’uso di uno smartphone abbastanza prestante per giocare al meglio ai titoli di 3DS, quindi meglio avere una memoria interna e una CPU in grado di sostenere hardware impegnativi.

Quando scaricate l’app all’interno potete trovare già una suite di varie ROM pronte per essere avviate e giocate, ma ricordiamo a tutti i lettori che chi scarica Citra lo fa a suo rischio e pericolo. Meglio comunque sbrigarsi a scaricarla, visto che Nintendo potrebbe infatti presto dare un colpo di spugna all’app stessa e a tutte le ROM sviluppate.

Citra: emulare i giochi per Nintendo 3DS su Android si può, ecco come Tecnoandroid

Vodafone: arrivano due offerte da 50GB per convincere gli utenti a tornare

Tecnoandroid - 3 hours 42 min ago

Vodafone: arrivano due offerte da 50GB per convincere gli utenti a tornare Tecnoandroid

Il gestore che per antonomasia risulta quello più forte sul mercato della telefonia mobile è Vodafone senza ombra di dubbio. La nota azienda di provenienza anglosassone ha trovato però tantissimi rivali sul mercato, e per questo ora si ritrova ad inseguire. Sia ben chiaro: il suo posto è sempre ben saldo in cima alla classifica ma qualcuno sarebbe riuscito a fare razzia di utenti. Tantissimi clienti di Vodafone sono infatti scappati via dopo aver visto le nuove offerte proposte da Iliad al suo arrivo.

In questo momento però proprio l’azienda colorata di rosso vuole provare a recuperare quanto perso. L’obiettivo è quello di mettere sul mercato le migliori offerte per attrarre i suoi ex clienti che in qualche modo potrebbero desiderare di tornare ad avere la massima qualità. In questo caso ci sono due offerte che sono praticamente uguali, anche se destinate a clienti provenienti da gestori diversi.

 

Vodafone punta a riprendersi gli ex utenti: ecco due offerte uguali ma destinate ad ex clienti diversi Vodafone Special 50 Digital Edition, versione 1
  • Minuti illimitati verso tutti gli utenti anche all’estero
  • SMS illimitati verso tutti
  • 50 GB di traffico dati fino alla velocità massima del 5G
  • 7 euro per ogni mensilità
  • Offerta disponibile ora per tutti i clienti Iliad, Fastweb, Daily PosteMobile e operatori di tipo virtuale. Sono escusi esclusi ho. Mobile, Kena Mobile e CoopVoce.
Vodafone Special 50 Digital Edition, versione 2
  • Minuti illimitati verso tutti gli utenti anche all’estero
  • 50 GB di traffico dati fino alla velocità massima del 5G
  • 9,90 euro ogni mensilità
  • Offerta disponibile ora per tutti i clienti clienti Kena Mobile e CoopVoce

Vodafone: arrivano due offerte da 50GB per convincere gli utenti a tornare Tecnoandroid

WhatsApp, per salvare la chat arriva un limite a tutte le conversazioni

Tecnoandroid - 5 hours 32 min ago

WhatsApp, per salvare la chat arriva un limite a tutte le conversazioni Tecnoandroid

Anche nel corso di questa fase due per l’emergenza Covid-19, le piattaforme di messaggistica istantanea avranno un ruolo a dir poco determinante. Il lockdown ha fatto sì che tanti italiani si affidassero a servizi come WhatsApp per mantenere i contatti a distanza con i propri cari.

 

WhatsApp pensa ad un limite per le sue chat: già c’è una novità

L’emergenza del Coronavirus ha portato ad un aumento quasi esponenziale del traffico su WhatsApp. La piattaforma di messaggistica è divenuta una vera e propria piazza virtuale per l’incontri di amici, parenti e conoscenti. Tutto ciò però ha portato ad una viva preoccupazione degli sviluppatori.

Intervenuto sulla vicenda nelle scorse settimane, anche Mark Zuckerberg aveva segnalato possibili criticità nella tenuta dei server con una crescita esponenziale delle interazioni quotidiane.

Al fine di evitare ogni problema o ogni genere di crash del servizio, gli sviluppatori stanno valutando delle soluzioni utili per superare questa fase critica. La novità degli ultimi giorni riguarda un limite che è stato imposto alle conversazioni, limite che riguarda la condivisione dei video. Con le versioni aggiornate di WhatsApp, tutti gli utenti potranno condividere video per una durata massima di 15 secondi. Rispetto al passato quindi, si dimezza la quota per l’invio dei filmati.

Il primo passo degli sviluppatori già potrebbe essere strategico per evitare un ingolfamento della chat. Tuttavia, però, la situazione è in perenne evoluzione. E’ tutt’altro che impossibile, infatti, l’applicazione di nuovi vincoli e restrizioni da parte del team della chat, qualora dovessero presentarsi alcuni campanelli d’allarme sulla tenuta del servizio.

WhatsApp, per salvare la chat arriva un limite a tutte le conversazioni Tecnoandroid

Passa a Vodafone: la migliore promozione dal prezzo più basso

Tecnoandroid - 5 hours 42 min ago

Passa a Vodafone: la migliore promozione dal prezzo più basso Tecnoandroid

La Special 50 Digital Edition è una passa a Vodafone che sta facendo davvero molto discutere i consumatori, proprio per la sua enorme capacità di rendere accessibile un bundle quasi da sogno, ad un prezzo effettivamente tra i più bassi mai visti prima. I fortunati coinvolti nella campagna dovranno infatti pagare soli 7 euro al mese tramite credito residuo per raggiungerla.

Al giorno d’oggi viene effettivamente distribuita come operator attack, ciò sta a significare che l’accesso è riservato ai soli possessori di determinate SIM ricaricabili; nello specifico parliamo di clienti di Iliad o di un MVNO con portabilità obbligatoria del numero originario. Inizialmente viene richiesto il versamento di un contributo di 10 euro per l’acquisto della SIM ricaricabile; assente invece il vincolo contrattuale, molte volte visto da WindTre e similari, che avrebbe effettivamente obbligato il consumatore a restare cliente aziendale per un minimo di 2 anni, onde evitare il pagamento di una penale.

 

Passa a Vodafone: la promozione continua a stupire

La Special 50 Digital Edition stupisce proprio per il prezzo bassissimo applicato al suo interno, soli 7 euro da versare tramite credito residuo, per godere comunque di un bundle davvero invidiabile; nello specifico sarà possibile approfittare di 50 giga di internet alla velocità del 4.5G, affiancati da illimitati minuti da poter utilizzare per telefonare a chiunque, nonché SMS senza limiti da inviare ad altrettanti numeri di telefono.

La richiesta potrà essere presentata esclusivamente nei punti vendita sparsi per il territorio, ricordiamo inoltre che la massima velocità di navigazione effettivamente raggiungibile corrisponderà a 600Mbps in fase di download.

Passa a Vodafone: la migliore promozione dal prezzo più basso Tecnoandroid

Buoni IKEA in regalo: il messaggio offre 250€, ma nasconde una truffa

Tecnoandroid - 6 hours 3 min ago

Buoni IKEA in regalo: il messaggio offre 250€, ma nasconde una truffa Tecnoandroid

Nelle ultime settimane i tentativi di frode online si sono presentati con una certa insistenza. A subirne i danni sono tutti gli utenti ma, in particolar modo, i titolari di carte di credito e conti correnti, che a causa dei vari messaggi fraudolenti rischiano di perdere tutti i loro risparmi. La Polizia Postale, infatti, ha recentemente offerto alcuni consigli da sfruttare per riconoscere ed evitare le nuove truffe online. E’ bene sottolineare che tutti possono essere tratti in inganno dai tentativi di frode online, anche i clienti di note aziende, i quali potrebbero ricevere messaggi apparentemente interessanti, che promettono denaro e buoni falsi. Una delle ultime truffe segnalate dalla Polizia Postale, appunto, prende di mira i clienti IKEA proponendo buoni dal valore di 250 euro.

Buoni IKEA in regalo: occhio alla truffa che arriva tramite WhatsApp!

 

Il tentativo di frode online è stato segnalato dalla Polizia Postale sulla pagina ufficiale “Commissariato di PS Online-Italia”. Si tratta di un messaggio, diffuso dai cyber-criminali tramite WhatsApp, che comunica agli utenti di avere la possibilità di ricevere dei buoni dal valore di 250 euro in regalo da parte di IKEA. Al fine di riscuotere il loro premio gli utenti sono invitati a cliccare su un link che rimanda a una pagina ingannevole, che presenta delle immagini dell’azienda inserite per rendere il tutto credibile.

IKEA, però, invita tutti a diffidare dalle iniziative così proposte, conferma la natura truffaldina di questi messaggi e invita i clienti ad accedere autonomamente al sito ufficiale per ottenere qualsiasi informazione. La Polizia Postale, inoltre, ricorda di non utilizzare mai i link ricevuti via email, SMS o WhatsApp.

Buoni IKEA in regalo: il messaggio offre 250€, ma nasconde una truffa Tecnoandroid

Unieuro: il nuovo volantino fa paura con offerte imbattibili

Tecnoandroid - 6 hours 8 min ago

Unieuro: il nuovo volantino fa paura con offerte imbattibili Tecnoandroid

Il nuovo volantino Unieuro fa davvero paura grazie alla presenza di offerte che potremmo quasi definire imbattibili, proprio per la capacità dell’azienda di ridurre al massimo i prezzi di vendita dei prodotti, riuscendo nel contempo a garantire una qualità generale sopraffina.

Ad affiancare l’ottima opportunità garantita dalla campagna Esselunga, in questo periodo Unieuro sta facendo davvero di tutto per accentrare su di sé l’attenzione dei consumatori. Il volantino del momento garantisce infatti l’accesso ad una lunghissima serie di sconti di pregevole fattura, tutti fruibili sia nei punti vendita che direttamente online sul sito ufficiale (la spedizione però potrebbe essere a pagamento).

Per le offerte Amazon ed i codici sconto, correte ad ISCRIVERVI al nostro canale Telegram.

 

Volantino Unieuro: grandissime occasioni e prezzi ai minimi

Il volantino Unieuro focalizza l’attenzione sui terminali che gli possono garantire il miglior rapporto qualità/prezzo, uno di questi è sicuramente lo Huawei P30 Pro, top di gamma del 2019, oggi decaduto a causa del lancio sul mercato del nuovo P40 Pro. Nonostante il tempo trascorso, resta ancora una validissima alternativa da un punto di vista fotografico, oltre naturalmente per la presenza dei servizi Google.

L’altro terminale di cui possiamo consigliare l’acquisto, volendo invece spendere il meno possibile, è sicuramente lo Xiaomi Redmi Note 8T, buonissimo modello di fascia bassa, attualmente in commercio alla cifra finale di 169 euro.

Per conoscere da vicino la campagna, senza dimenticare che gli acquisti possono essere effettuati sia online che in negozio, entro e non oltre il 27 maggio, aprite le pagine inserite poco sotto.

Unieuro: il nuovo volantino fa paura con offerte imbattibili Tecnoandroid

Iliad, per i clienti con smartphone Android ancora non c’è questo servizio

Tecnoandroid - 6 hours 13 min ago

Iliad, per i clienti con smartphone Android ancora non c’è questo servizio Tecnoandroid

Questa settimana coincide con il secondo compleanno di Iliad in Italia. Arrivato quasi alla quota record di sei milioni di clienti, il gestore francese occupa oramai un posto da protagonista nel mercato della telefonia nazionale.

 

Iliad e gli smartphone Android: è ancora attesa per il lancio dell’app

Con una politica commerciale d’avanguardia – caratterizzata dalle promozioni low cost, Giga 50 Giga 40 – gli abbonati continuano ad aumentare con costanza. Nonostante i prezzi low cost, però, alcuni clienti continuano a segnalare alcune carenze per quanto concerne i servizi.

Tra le mancanze principali, gli utenti di Iliad continuano a segnalare l’assenza di una vera app ufficiale su smartphone Android ed anche su iPhone. A differenza di altri operatori, Iliad non garantisce ai suoi clienti un software originale per la gestione del profilo. Per effettuare cambi d’impostazione e modifiche legate alla propria linea, gli utenti devono collegarsi solo ed esclusivamente al sito web ufficiale.

Da inizio anno, tante aspettative sono state riversate su un possibile roll out dell’app ufficiale. Tuttavia, le notizie che arrivano anche in queste settimane non lasciano presagire niente di nuovo. Almeno nei prossimi mesi, non è all’ordine del giorno l’arrivo di un’app per Iliad.

Per i possessori di smartphone Android c’è inoltre un’altra amara novità. Se sino a qualche mese fa, attraverso il Google Play Store, erano a disposizione una lunga serie di applicazioni parallele per la gestione del profilo Iliad, ad oggi la maggior parte di questi servizi non è più disponibile. Anche l’app Area Personale (la più popolare di genere) non è più disponibile al download.

Iliad, per i clienti con smartphone Android ancora non c’è questo servizio Tecnoandroid

Pages