Feed aggregator

Condividi su:


MANUALINUX


Mesa’s NVK Open-Source Vulkan Driver for NVIDIA Hardware Is Now Stable

Linux Today - Fri, 03/01/2024 - 22:00

The NVK open-source Vulkan graphics driver for NVIDIA hardware in the Mesa graphics stack is no longer experimental, and it’s now ready for prime time.

The post Mesa’s NVK Open-Source Vulkan Driver for NVIDIA Hardware Is Now Stable appeared first on Linux Today.

Istituto Italiano di Tecnologia: investimento di 1miliardo di euro per il futuro

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 21:30

La ricerca scientifica si sta muovendo a passi sempre più rapidi verso un futuro intriso di innovazione e possibilità e l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) si colloca in prima linea di questa rivoluzione. Fondato vent’anni fa a Genova e ora presente in undici città, l’IIT è diventato un punto di riferimento per duemila ricercatori provenienti da tutto il mondo, impegnati nell’esplorare le potenzialità della tecnologia del futuro.

Il direttore scientifico dell’IIT, Giorgio Metta, sottolinea l’importanza di un approccio ibrido alla ricerca, in cui gli esperti sono incoraggiati a esplorare liberamente nuove frontiere ma senza perdere di vista le possibili applicazioni pratiche delle loro scoperte. Questa visione ha portato alla definizione di un nuovo piano strategico, approvato di recente e guiderà il percorso dell’IIT fino al 2029, con un investimento finanziario di circa un miliardo di euro e cinque direttrici di ricerca.

Tecnologia per la riduzione dell’impatto ambientale

Uno dei principali obiettivi dell’IIT è l’utilizzo dei dati per creare un impatto tangibile sulla società e sulle imprese. La tecnologia per la sostenibilità giocano un ruolo cruciale in questo contesto, con un focus su nuovi materiali e la riduzione delle emissioni di CO2. L’attenzione si estende anche alle implicazioni ambientali dell’intelligenza artificiale e alla necessità di ridurne i consumi energetici.

Un’altra area di ricerca significativa riguarda il dialogo tra macchine e umani, con particolare attenzione ai sistemi bio-tecnologici che combinano gli obiettivi di salvaguardia ambientale con la competitività delle imprese. Inoltre, l’IIT sta investendo in progetti visionari legati alla comprensione del cervello e allo sviluppo della tecnologia di robot interattivi, che potrebbero avere un’implicazione significativa su persone con disturbi neurologici o autismo.

La medicina di precisione rappresenta un altro ambito chiave di ricerca per l’IIT, con un’attenzione particolare alla tecnologia dell’Rna e ai suoi potenziali utilizzi nella cura di malattie. L’obiettivo è quello di sviluppare nuovi approcci computazionali che possano migliorare l’efficacia e ridurre i costi dei farmaci di precisione, aprendo nuove strade nel campo della sanità.

L’IIT si pone come un faro nell’oceano della conoscenza e delle transizioni, guidando il cammino verso un futuro in cui la tecnologia è al servizio della società e dell’ambiente, offrendo soluzioni innovative e concrete per i grandi problemi del nostro tempo.

L'articolo Istituto Italiano di Tecnologia: investimento di 1miliardo di euro per il futuro proviene da TecnoAndroid.

Meizu 21 Pro è ufficiale con un super display LTPO

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 21:00

Il produttore tech Meizu ha deciso di abbandonare per sempre il settore degli smartphone. Tuttavia, prima dell’abbandono, l’azienda ha deciso di presentare in veste ufficiale sul mercato un ultimo smartphone di fascia alta. Ci riferiamo in particolare al nuovo Meizu 21 Pro e quest’ultimo può vantare tutta una serie di caratteristiche davvero sorprendenti. Vediamo qui di seguito i dettagli.

 

 

 

Meizu annuncia ufficialmente il top di gamma Meizu 21 Pro, il suo ultimo smartphone

Meizu 21 Pro è il nuovo top di gamma ad essere stato annunciato in queste ore sul mercato e sappiamo che, per il momento, sarà l’ultimo smartphone a marchio Meizu. Come già accennato in apertura, ci troviamo di fronte ad un dispositivo estremamente prestante e dall’ottima scheda tecnica. Partendo dalla parte frontale, troviamo infatti un ampio display con tecnologia AMOLED con una diagonale da 6.78 pollici. Si tratta di un pannello con tecnologia LTPO con refresh rate variabile da 1 a 120Hz. La risoluzione è molto elevata ed è presente una luminosità di picco di 1250 nits.

Le prestazioni sono poi ai massimi livelli. Questo è dovuto alla presenza di un processore estremamente potente. Stiamo parlando del soc Snapdragon 8 Gen 3 e, a supporto, sono presenti tagli di memoria con fino a 16 GB di e con fino ad addirittura 1 TB di storage interno. Il comparto fotografico è poi composto da un sensore principale da 50 MP con stabilizzazioneotticadell’immagine, un sensore teleobiettivo da 10 MP da 72 mm con zoom 3x e un sensore grandangolare da 13 MP. È inoltre presente un sensore ToF di profondità. Lato autonomia, lo smartphone può contare su una batteria da 5050 mah con supporto alla ricarica rapida da 80W e con supporto alla ricarica wireless da 50W.

 

Prezzi e disponibilità

Il nuovo top di gamma Meizu 21 Pro sarà disponibile all’acquisto per il mercato cinese nel corso dei prossimi giorni. Il prezzo partirà da circa 643 euro al cambio attuale, fino ad un massimo di circa 759 euro.

L'articolo Meizu 21 Pro è ufficiale con un super display LTPO proviene da TecnoAndroid.

SU7 Max: la potenza di Xiaomi al Mobile World Congress 2024

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 20:30
Xiaomi rivoluziona il settore automobilistico con la SU7 Max

Xiaomi, con la sua incursione nel mondo automobilistico, dimostra di essere pronta a lasciare il segno con la SU7 Max, la versione di punta della sua linea di auto elettriche. Presentata al Mobile World Congress di Barcellona, questa vettura promette di conquistare il mercato con prestazioni eccezionali e un design all’avanguardia. Dotata di un motore da 673 CV e una coppia di 838 Nm, la SU7 Max accelera da 0 a 100 km/h in soli 2,78 secondi, raggiungendo una velocità massima di 265 km/h. La sua batteria da 101 kWh, fornita da CATL, offre un’autonomia impressionante di 800 km.

 

Prestazioni eccezionali e design innovativo

La SU7 Max non è solo un capolavoro di ingegneria automobilistica, ma rappresenta anche uno dei tasselli chiave nella nuova strategia di Xiaomi denominata “Human x Car x Home“. Questa visione all’avanguardia si concentra sull’integrazione avanzata tra la persona, attraverso i dispositivi personali, la casa intelligente e l’auto, con l’obiettivo di offrire esperienze complete e connesse. L’azienda mira a migliorare la comunicazione tra i suoi vari prodotti, garantendo un coordinamento in tempo reale e adattandosi alle esigenze degli utenti presenti e futuri, con un focus particolare sulla mobilità.

La filosofia “Human x Car x Home” di Xiaomi si basa su un ecosistema esteso che comprende oltre 200 categorie di prodotti, abbracciando 600 milioni di dispositivi globali e coprendo oltre il 95% degli scenari di utilizzo. Questa visione integrata promette un livello superiore di interazione e connettività tra i dispositivi, creando un ambiente armonioso che migliora la vita quotidiana degli utenti.

 

Il design unico della SU7 Max di Xiaomi

Per sviluppare la SU7 Max, Xiaomi ha investito notevolmente, sviluppando internamente molta della componentistica e del know-how. Dalle tecnologie E-Motor e CTB Integrated Battery alla Xiaomi Die-Casting e Xiaomi Pilot Autonomous Driving, fino alla Smart Cabin, tutte sono state concepite da un team globale di oltre 3.400 ingegneri e 1.000 esperti tecnici, dimostrando l’impegno dell’azienda nel portare avanti la sua tradizione di eccellenza e innovazione in ogni settore in cui decide di operare. La SU7 Max è un’incarnazione tangibile di questa determinazione, un veicolo che ridefinisce gli standard nel mondo delle auto elettriche.

L'articolo SU7 Max: la potenza di Xiaomi al Mobile World Congress 2024 proviene da TecnoAndroid.

Russia in allerta per la perdita d’aria della Stazione Spaziale

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 20:00

La parte russa della Stazione Spaziale Internazionale ha una continua perdita d’aria. Al momento il buco non rappresenta un rischio per l’equipaggio a bordo del laboratorio. La Russia ha confermato l’accaduto, infatti la società Roscosmos ha affermato che gli specialisti stanno monitorando la situazione.

L’equipaggio russo a bordo dell’ISS “conduce regolarmente dei controlli per individuare e riparare possibili perdite”. “Non c’è alcuna minaccia per l’equipaggio o per la stazione stessa per ora”. Poiché il veicolo sta invecchiando, l’equipaggio deve dedicare sempre più tempo alla sua riparazione e manutenzione. I funzionari russi hanno segnalato per la prima volta una perdita nel modulo Zvezda nell’agosto 2020 e più tardi quell’anno i membri dell’equipaggio hanno individuato quella che credevano fosse la sua fonte e hanno cercato di ripararla. Nel novembre 2021, un altro punto potenzialmente soggetto a perdite è stato trovato in una parte diversa della sezione russa della stazione.

Rilevate delle perdite nella sezione russa della Stazione Spaziale Internazionale (ISS)

Sia Roscosmos che la NASA hanno affermato che la perdita non ha avuto alcun impatto sulle operazioni. Tuttavia, ci sono stati anche altri problemi. Nel mese di ottobre, il liquido refrigerante è fuoriuscito da un radiatore di riserva esterno del nuovo laboratorio scientifico russo Nauka (Scienza). Quell’incidente ha portato a perdite di refrigerante dalla navicella spaziale russa parcheggiata presso la stazione.

A dicembre del 2022, il liquido refrigerante è fuoriuscito da una capsula dell’equipaggio Soyuz attraccata alla stazione. Un’altra perdita simile da una nave di rifornimento è stata scoperta a febbraio 2023. Un’indagine russa ha concluso che tali perdite probabilmente sono il risultato di colpi di minuscoli meteoroidi, non di difetti di fabbricazione. La stazione spaziale, che è stata il simbolo della cooperazione internazionale post-Guerra Fredda, è ora una delle ultime aree di cooperazione rimaste tra Russia e Occidente nel mezzo delle tensioni in Ucraina. La NASA e i suoi partner sperano di continuare a gestire la situazione almeno fino al 2030.

L'articolo Russia in allerta per la perdita d’aria della Stazione Spaziale proviene da TecnoAndroid.

LibreOffice 24.2.1 Office Suite Is Out With More Than 100 Bug Fixes

Linux Today - Fri, 03/01/2024 - 20:00

LibreOffice 24.2.1 is now available for download as the first point release in the LibreOffice 24.2 office suite series, fixing more than 100 bugs for improved stability and robustness.

The post LibreOffice 24.2.1 Office Suite Is Out With More Than 100 Bug Fixes appeared first on Linux Today.

Rasoio Elettrico Brown ora in PROMO al 20% di sconto su Amazon

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 19:30

Avere gli strumenti giusti è fondamentale per mantenere uno stile impeccabile senza sforzo. E in questo contesto, il rasoio elettrico Braun si distingue come un compagno affidabile per la cura della barba e dei capelli, donando prestazioni superiori e versatilità senza pari.

La promozione attuale su Amazon, offre il dispositivo Braun a soli 59,99€. Questa è un’opportunità da non perdere per coloro che desiderano investire in un dispositivo di qualità a un prezzo conveniente. Il rasoio, che funge anche da regolabarba e tagliacapelli, è di certo un investimento intelligente per gli uomini che desiderano uno stile curato e impeccabile senza sforzi eccessivi, risparmiando anche di andare dal barbiere.

Un look perfetto grazie ad un rasoio multifunzionale

Dotato di una serie di accessori studiati appositamente per la rifinitura della barba, delle orecchie e del naso, nonché per la depilazione maschile su tutto il corpo, questo rasoio elettrico 11-in-1 è progettato per adattarsi alle esigenze di ogni uomo. La lama in metallo affilata garantisce una rasatura rapida e precisa ovunque, consentendo di ottenere risultati impeccabili con facilità. Grazie alla tecnologia AutoSense, il regolabarba si adatta alla densità dei peli, garantendo grandi risultati indipendentemente dalla lunghezza, dallo spessore. Questo significa che puoi avere una rasatura perfetta, senza dover regolare manualmente le impostazioni.

La potente batteria Li-Ion assicura un’autonomia di 100 minuti senza fili, permettendoti di utilizzare il rasoio senza interruzioni anche se ci dovessi mettere tempo. Grazie alla sua impermeabilità al 100%, puoi utilizzarlo anche sotto la doccia senza preoccuparti dei danni causati dall’acqua. La praticità è un’altra caratteristica fondamentale di questo regolabarba. La custodia inclusa e la base di ricarica rendono facile e comodo conservare e ricaricare il dispositivo, assicurandoti di avere sempre a portata di mano gli strumenti necessari per mantenere il tuo look impeccabile in qualsiasi momento e ovunque tu sia. Approfitta di questa formidabile promozione su Amazon e preparati a trasformare la tua esperienza di bellezza con il rasoio elettrico Braun.

L'articolo Rasoio Elettrico Brown ora in PROMO al 20% di sconto su Amazon proviene da TecnoAndroid.

Distrobox 1.7 Improves NVIDIA Support, Wolfi Containers, and Adds New Flags

Linux Today - Fri, 03/01/2024 - 19:00

Distrobox 1.7 tool for running any Linux distro inside a terminal emulator is now available for download with various new features and improvements. Here’s what’s new!

The post Distrobox 1.7 Improves NVIDIA Support, Wolfi Containers, and Adds New Flags appeared first on Linux Today.

Il ghiacciaio Thwaites: la storia millennaria di un ritiro graduale

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 19:00
Thwaites e Pine Island: capire il graduale ritiro della calotta glaciale nei millenni

Lo scioglimento dei ghiacci nell’Antartide occidentale è un fenomeno che ha radici nel passato, come indicato da analisi approfondite dei carotaggi nel ghiacciaio Thwaites. Un nuovo studio condotto da Julia Wellner dell’Università di Houston, pubblicato sulla rivista PNAS, ha rivelato che questo cambiamento repentino ha iniziato a manifestarsi negli anni ’40, con un impatto duraturo ancora oggi. Ciò è stato particolarmente influenzato dal fenomeno El Niño, registrato tra il 1939 e il 1942.

 

Dagli anni ’40 a oggi

Mentre il ritmo accelerato dello scioglimento dei ghiacci in Antartide dagli anni ’70 è ampiamente noto, la mancanza di dati precisi ha reso difficile comprendere appieno gli eventi più remoti, specialmente prima dell’era delle immagini satellitari. I carotaggi, che coinvolgono il campionamento di strati di ghiaccio, si sono rivelati strumenti fondamentali per ricostruire l’evoluzione della calotta glaciale, seppur con minore precisione rispetto ai dati satellitari.

Il ghiacciaio Thwaites, uno dei più imponenti al mondo, ha iniziato un graduale ritiro circa 9.400 anni fa, ma negli anni ’40 del secolo scorso ha subito un cambiamento repentino. Si ipotizza che l’arrivo di correnti di acqua più calda abbia agito come catalizzatore, innescando uno scioglimento accelerato dei ghiacci il cui impatto si fa ancora sentire oggi.

James Smith, geologo marino del British Antarctic Survey, sottolinea che una volta avviato, il ritiro della calotta glaciale può continuare per decenni, anche in assenza di ulteriori fattori aggravanti. Smith suggerisce che i cambiamenti osservati oggi nei ghiacciai Thwaites e Pine Island, e potenzialmente nell’intero bacino del Mare di Amundsen, potrebbero aver avuto origine negli anni ’40.

 

Oltre il ghiacciaio Thwaites

Le ricerche indicano che il fenomeno dello scioglimento accelerato dei ghiacci dell’Antartide occidentale ha avuto inizio negli anni ’40, con impatti duraturi. L’analisi dei carotaggi nel ghiacciaio Thwaites ha evidenziato l’influenza cruciale del fenomeno El Niño su questo cambiamento repentino, mentre i dati provenienti dal ghiacciaio Thwaites forniscono una preziosa comprensione storica del ritiro della calotta glaciale, sottolineando il ruolo fondamentale delle correnti di acqua più calda nell’innescare lo scioglimento accelerato dei ghiacci.

L'articolo Il ghiacciaio Thwaites: la storia millennaria di un ritiro graduale proviene da TecnoAndroid.

Novità tech della settimana: il miglior camera phone, la scopa con l'IA e tutto il resto

Android World - Fri, 03/01/2024 - 18:40

Nuova settimana, nuova raccolta delle migliori recensioni che abbiamo realizzato negli ultimi 7 giorni: l'ultima settimana di febbraio è stata quella del Mobile World Congress (a proposito, avete visto il nostro vlog?) e le recensioni non sono state moltissime, ma le novità tech non mancano mai. Tra le novità più interessanti ci sono smartphone con ottime fotocamere, due nuovi prodotti di OnePlus, una scopa elettrica con l'Intelligenza Artificiale e altro ancora.

Per conoscere le novità delle scorse settimane potete andare a questo indirizzo. Inoltre, vi consigliamo anche di seguirci sul nostro nuovo canale WhatsApp, dove ogni giorno vi proponiamo alcune delle notizie più interessanti sul mondo della tecnologia e non solo. Basta un clic sul pulsante a seguire!

SEGUICI SU WHATSAPP

Segui SmartWorld su News

I nuovi auricolari di OnePlus non sono dei top di gamma, ma hanno una qualità audio davvero ottima. Molto buoni anche i microfoni e i controlli (con regolazione del volume), ma sull'ANC c'è chi fa di meglio.

RECENSIONE OnePlus Buds 3

Honor Magic 6 Pro è un vero premium phone in tutto: non ci sono grandissime novità rispetto la versione dello scorso anno (che era già ottima), ma si conferma l'eccellente comparto fotografico, l'ottimo display, l'autonomia super e tutte le altre specifiche al top. Consigliatissimo, specialmente col nostro coupon ASMARTWORLDM6P che vi dà uno sconto di 300€.

RECENSIONE Honor Magic 6 Pro

Anche se il prezzo cresce rispetto al passato, OnePlus Watch 2 è un vero salto in avanti: un ottimo smartwatch, con un buon display, una grande autonomia e, soprattutto, tutte le funzionalità garantite dal chip Qualcomm e Wear OS.

RECENSIONE OnePlus Watch 2

Teufel Motiv Home è uno speaker relativamente grosso e molto potente, ma comunque portatile. Spicca per le tantissime possibilità di connessione (Spotify Connect, AirPlay 2, Chromecast etc) e la qualità audio è ok, ma mancano gli assistenti vocali e il prezzo elevato non aiuta.

RECENSIONE Teufel Motiv Home

L'intelligenza artificiale sta bene su tutto, anche sulle scope elettriche. Questa di Samsung la usa per regolare la potenza d'aspirazione e la velocità delle spazzole, regolandosi automaticamente man mano che la usate. È un prodotto super top di gamma, con base di svuotamento dedicata, una valanga di accessori e tutto quello che possa venirvi in mente, ma "ovviamente" costa parecchio (ed è anche pesantuccia). 

RECENSIONE ASUS ROG Swift Pro PG248QP

Questo mouse da gaming di Corsair è simmetrico e va bene anche per i mancini (i tasti laterali sono magnetici possono essere spostati!), si può personalizzare da iCUE, ha tre modalità di connessione e i tasti sono QUICKSTRIKE con switch ottici. Non è leggerissimo e arriva "solo" a 1.000 Hz, ed è più costoso di altri modelli con caratteristiche analoghe (ma le scelte per mancini non sono troppe, purtroppo).

RECENSIONE CORSAIR M75 Wireless

L'articolo Novità tech della settimana: il miglior camera phone, la scopa con l'IA e tutto il resto sembra essere il primo su Smartworld.

Le truffe SMS e su WhatsApp in aumento

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 18:30
Un crescendo preoccupante di truffe attraverso i dispositivi cellulari

Il proliferare delle truffe attraverso i dispositivi cellulari è diventato un fenomeno preoccupante, come evidenziato da Adiconsum e First Cisl Venezia, che segnalano un aumento significativo di raggiri sia attraverso i tradizionali messaggi SMS che tramite piattaforme come WhatsApp. L’allarme è chiaro: “Fate attenzione a rilasciare i dati personali“.

 

Come proteggerti dalle truffe su cellulari

La posta in gioco è alta, con un incremento esponenziale di casi di truffe online registrato dopo la pandemia. Centinaia di casi si verificano mensilmente, e le vittime sono in costante aumento, spesso colpite da perdite finanziarie considerevoli, raggiungendo addirittura cifre nell’ordine di migliaia di euro. Il modus operandi delle truffe segue una trama ricorrente: invia un messaggio civetta all’utente, notificandogli il blocco della carta di credito o l’urgente necessità di bloccare un’operazione di bonifico in uscita, accompagnato da richieste di conferma di pagamenti e dati personali.

L’ingegnosità dei truffatori è in costante evoluzione. Nel corso degli anni, hanno perfezionato le loro tattiche, arrivando persino a clonare il numero di cellulare della banca per fornire un’apparenza di autenticità ai messaggi inviati agli utenti. Questo sofisticato approccio ha contribuito a ingannare le vittime, facendo loro credere nella legittimità delle richieste.

Il segretario generale di First Cisl Venezia, Matteo Cavallin, sottolinea situazioni in cui gli utenti si sono ritrovati con prelievi considerevoli dai loro conti correnti, tutto a causa di sms ingannevoli che li invitavano a cliccare su link specifici. Una volta che la vittima cede alle richieste, viene contattata da un finto operatore che la convince di essere in comunicazione con il suo reale gestore. In questo momento, la vittima fornisce inconsapevolmente le informazioni richieste, innescando il prelievo bancario indesiderato.

 

Navigare sicuri in un mondo di frodi online

La diffusione delle truffe attraverso i cellulari rappresenta una minaccia sempre più sofisticata e diffusa. La consapevolezza dell’utente e la prudenza nell’affrontare messaggi sospetti sono fondamentali per difendersi da queste articolate trappole. La tecnologia, sebbene abiliti la connessione e la comunicazione, richiede una costante attenzione per evitare cadute nelle reti delle frodi online.

L'articolo Le truffe SMS e su WhatsApp in aumento proviene da TecnoAndroid.

Honor rivela il futuro dell’intelligenza artificiale al MWC 2024

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 18:22

 

Nel contesto del Mobile World Congress 2024, l’azienda Honor ha catturato l’attenzione del pubblico presentando una visione audace del futuro degli smartphone. Tra le principali novità, spiccano il debutto dei dispositivi Honor Flip e Ring, che promettono di ridefinire l’interazione tra utenti e tecnologia.

Il CEO di Honor Device Co., Ltd., George Zhao, ha delineato una strategia ambiziosa, ponendo l’accento sull’importanza di creare dispositivi con un’intelligenza artificiale al servizio dell’uomo. Questa visione è stata condivisa anche da altri leader del settore presenti alla tavola rotonda, come John Hoffman della GSMA Ltd. e Alex Katouzian di Qualcomm Technologies, Inc.

Durante l’evento, è stata presentata la nuova versione di MagicOS 8.0, che offre un’esperienza utente completamente rivoluzionaria. Grazie all’integrazione dell’intelligenza artificiale a livello di piattaforma e alla nuova interfaccia utente basata sulle intenzioni (IUI), gli utenti potranno godere di un’esperienza personalizzata e intuitiva come mai prima d’ora.

Collaborazioni strategiche per la privacy e lo sviluppo dell’IA per gli smartphone Honor

Honor ha annunciato una partnership con Qualcomm e GSMA, volta a garantire la protezione della privacy degli utenti e lo sviluppo di un’intelligenza artificiale incentrata sull’uomo. Questa collaborazione apre nuove prospettive per il settore, promuovendo la condivisione di conoscenze e risorse per il beneficio dei consumatori.

L’approccio di Honor si basa su un ecosistema aperto, che favorisce la collaborazione con partner globali come Qualcomm e GSMA. Questa sinergia mira a semplificare lo sviluppo e l’innovazione, garantendo ai consumatori esperienze sempre più avanzate e personalizzate.

Zhao ha sottolineato l’importanza di una base solida di sicurezza per l’intelligenza artificiale, evidenziando i principi di:

  • Privacy;
  • Fairness and Justice;
  • Accountability;
  • Security and Reliability;
  • Transparency and Controllability (PFAST) seguiti da Honor nello sviluppo dei propri dispositivi.

Questo impegno per la sicurezza si traduce in iniziative concrete come Honor MagicGuard e certificazioni sulla privacy come l’ePrivacySeal.

Premi e riconoscimenti per l’innovazione

La strategia di Honor nel promuovere un futuro guidato dall’intelligenza artificiale ha ricevuto un’enorme risonanza mediatica, con ben 45 premi assegnati dai principali media globali durante il MWC 2024. Cosmopolitan, GQ e Mashable sono solo alcuni dei nomi che hanno elogiato le performance e il design della lineup di Honor.

L'articolo Honor rivela il futuro dell’intelligenza artificiale al MWC 2024 proviene da TecnoAndroid.

Le caratteristiche della nuova classe di magnetismo

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 18:00

Per comprendere appieno l’importanza e l’impatto dell’altermagnetismo, è cruciale esaminare le radici concettuali e sperimentali che hanno plasmato la nostra comprensione del magnetismo nel corso dei decenni. La storia dietro questa scoperta rivela una narrativa avvincente che si estende dalle teorie fondamentali della meccanica quantistica fino alle sofisticate tecniche sperimentali del XXI secolo.

Fin dagli albori della fisica moderna, i ricercatori hanno cercato di penetrare il mistero del magnetismo. Il ferromagnetismo, con il suo magnetismo permanente, è stato uno dei primi fenomeni ad essere studiati approfonditamente. È stato però solo nel corso del tempo che si sono manifestate altre forme di magnetismo, aprendo la strada a nuove scoperte e comprensioni.

La nuova classe del magnetismo

Negli anni30, la teoria dell’antiferromagnetismo ha gettato le basi per la comprensione delle interazioni magnetiche tra gli atomi all’interno dei materiali. Questo concetto ha svelato un mondo di intricati allineamenti spinoriali che possono neutralizzarsi a livello macroscopico, producendo un’assenza di magnetizzazione complessiva. Questo però è stato solo il primo capitolo di una storia più ampia.

L’arrivo dell’altermagnetismo ha rappresentato una svolta significativa nella nostra comprensione del magnetismo dei materiali. Attraverso meticolose indagini condotte da un team internazionale di scienziati guidati dal rinomato fisico Tomáš Jungwirth, è emerso un nuovo paradigma: la coesistenza di regioni magnetiche permanenti all’interno di materiali che presentano alternanze tra ferromagnetismo e antiferromagnetismo.

La chiave per comprendere questo fenomeno risiede nella natura quantistica degli spin degli elettroni. Queste particelle subatomiche agiscono come minuscoli magneti, influenzando il comportamento magnetico dei materiali in cui sono contenuti. Mentre nel ferromagnetismo gli spin tendono ad allinearsi parallelamente, producendo una magnetizzazione netta, e nell’antiferromagnetismo si dispongono in direzioni opposte, annullandosi reciprocamente, nell’altermagnetismo emergono strutture magnetiche più complesse.

Le bande energetiche alternate di ferromagnetismo e antiferromagnetismo, che caratterizzano l’altermagnetismo, rappresentano un delicato equilibrio tra forze attrattive e repulsive a livello subatomico. Questa organizzazione unica consente alle regioni magnetiche di conservare le proprie caratteristiche distintive nonostante le interazioni globali si neutralizzino.

Questa scoperta non solo amplia il repertorio di fenomeni magnetici, ma ha anche profonde implicazioni per una vasta gamma di applicazioni tecnologiche. Dai dispositivi di memorizzazione dati alla spintronica, l’altermagnetismo offre nuove prospettive per lo sviluppo di materiali magnetici avanzati e dispositivi elettronici più efficienti.

L'articolo Le caratteristiche della nuova classe di magnetismo proviene da TecnoAndroid.

KDE neon 6 Distro Now Available with the KDE Plasma 6 Desktop Environment

Linux Today - Fri, 03/01/2024 - 18:00

KDE neon 6 distribution is now available for download with the KDE Plasma 6 desktop environment, KDE Gear 24.02, and KDE Frameworks 6.

The post KDE neon 6 Distro Now Available with the KDE Plasma 6 Desktop Environment appeared first on Linux Today.

Google Days Unieuro: promozioni SUPER su tantissimi prodotti Google

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 17:45

Se sei un appassionato di tecnologia e hai voglia di immergerti nel futuro, Unieuro ha qualcosa di speciale in serbo per te. Dal 1° al 10 marzo 2024, preparati a vivere un’esperienza unica con i Google Days, un’iniziativa che ti offre l’opportunità di scoprire una vasta gamma di prodotti eccezionali dotati di tecnologia avanzata e intelligenza artificiale integrata.

Unieuro si impegna a portarti nel cuore del futuro con i dispositivi Google Pixel. Dalle ultime generazioni di smartphone agli smartwatch, troverai tutto ciò che potresti desiderare per restare connesso e al passo con i tempi. Attenzione: questa promozione è riservata esclusivamente ai membri in possesso della tessera Unieuro Club.

I dispositivi Google Pixel rappresentano l’apice dell’intelligenza artificiale applicata alla vita quotidiana. Con funzionalità all’avanguardia come Cerchia e Cerca, potrai effettuare ricerche direttamente dall’app che stai utilizzando, semplicemente disegnando un cerchio intorno a un’immagine, un video o del testo. La traduzione istantanea ti consentirà invece di conversare senza problemi in 49 lingue diverse, mentre il Magic Editor rivoluzionerà il modo in cui modifichi le tue foto direttamente dallo smartphone. Attraverso l’uso della funzione Scatto Migliore di Pixel, potrai scattare foto di gruppo impeccabili in cui tutti i soggetti sembrano al loro meglio, eliminare facilmente elementi di disturbo dalle foto con Gomma Magica e tanto altro ancora.

Cosa troverai per i Google Days da Unieuro?

E le offerte? Scopri gli smartphone Google come il Pixel 7A da 128 GB a soli 379€ o il Pixel 8 Pro a soli 849€ invece di 1099€. Se sei alla ricerca di aiuto intelligente per la salute, il tuo benessere, per la sicurezza e la produttività, non perderti il Pixel Watch 2 a soli 299,90€. Cerchi nuovi auricolari con una qualità del suono stupefacente? Opta pper le Pixel Buds Pro a soli 179,99€.

Acquistando alcuni dei prodotti Google, puoi anche trasformare la tua abitazione in una casa smart grazie a dispositivi come Chromecast, utile per la condivisione dei contenuti sullo schermo della tua TV o la Nest Cam, una videocamera di sorveglianza per una sicurezza extra.

Questo è solo un assaggio delle incredibili offerte che troverai durante i Google Days da Unieuro. Non lasciarti sfuggire quest’opportunità unica: consulta il volantino e approfitta delle fantastiche promo prima che sia troppo tardi! Ricorda, l’evento durerà solo fino al 10 marzo quindi affrettati.

L'articolo Google Days Unieuro: promozioni SUPER su tantissimi prodotti Google proviene da TecnoAndroid.

Amazon: Telecamera con WiFi da Esterno ad un PREZZO INCREDIBILE

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 17:30

La tranquillità è un bene prezioso e la sicurezza della propria casa è una priorità, la ricerca del miglior sistema di sorveglianza diventa una missione vitale. Come guardiano silenzioso delle nostre dimore, una telecamera di sicurezza affidabile è più di un semplice strumento tecnologico è uno strumento di protezione e vigilanza.

Tra le opzioni più rinomate e acclamate, spicca la Telecamera TP-Link Tapo C425, una scelta che non delude mai. Con una presenza senza fili e una versatilità senza pari, questo dispositivo si insinua in ogni angolo, pronto ad offrire un occhio vigile anche quando non ci sei. Il dispositivo è disponibile su Amazon a 149,99€

Installazione e potenza della telecamera

L’installazione senza fili al 100% è incredibilmente veloce e facile, anche se non si è proprio degli assi nei lavori di casa. Grazie alla sua base magnetica, regolare l’angolazione migliore è un gioco da ragazzi, garantendo una flessibilità senza pari nell’osservazione del proprio spazio vitale. La vera potenza di questa telecamera risiede nel suo cuore tecnologico. Una batteria da 10.000 mAh che consente fino a 300 giorni di prestazioni ininterrotte con una sola carica è un’impressionante dimostrazione di affidabilità. La visione Live View in 2K QHD offre immagini cristalline e dettagliate, consentendo di vedere ciò che conta con una chiarezza sorprendente.

Quando il sole tramonta e l’oscurità scende, la telecamera TP-Link Tapo C425 si alza all’occasione. La visione notturna a colori rivela un mondo di dettagli vividi e luminosi, garantendo che l’oscurità non sia più favorevole per coloro che vogliono approfittarne. Con un campo visivo super ampio di 150° e la possibilità di impostare zone di rilevamento personalizzate, questa telecamera funge da guardiano fidato, sempre vigile e pronto a proteggere ciò che è nostro.

In un mondo incerto, la sicurezza della propria casa è un diritto. Grazie alla Telecamera TP-Link Tapo C425 finalmente avrai la certezza di avere tutto sotto controllo e di sentirti sicuro sia fuori che dentro la tua abitazione.

L'articolo Amazon: Telecamera con WiFi da Esterno ad un PREZZO INCREDIBILE proviene da TecnoAndroid.

La nostra prova di OnePlus 12R Genshin Impact (con la sua incredibile confezione)

Android World - Fri, 03/01/2024 - 17:30

Al MWC di Barcellona OnePlus ha svelato al mondo la sua esclusiva versione dello smartphone OnePlus 12R (qui la recensione completa) a tema Genshin Impact. Il popolarissimo RPG open world infatti è un vero fenomeno di culto e l'azienda cinese non ha voluto perdere l'occasione per brandizzare uno dei suoi smartphone con il tema del gioco. O ancora meglio, con il tema di Keqing, uno dei suoi erori, per la precisione quello collegato all'elemento dell'elettricità.

Noi abbiamo avuto modo di provare questo smartphone esclusivo e abbiamo realizzato un videounboxing che trovate in apertura. Si tratta ovviamente di uno smartphone "eccessivo" pensato per una nicchia di utenti che apprezza il gioco, ma pensiamo che il dispositivo di per sé non sia stato reso troppo particolare e pertanto possa essere utilizzato nel quotidiano senza che necessariamente venga costantemente riconosciuto come uno smartphone troppo vistoso. Apprezziamo i dettagli delicati sulla scocca viola, che tra le altre cose non riporta il nome del gioco ma solo quello di Keqing (e molto in piccolo).

Quello che dona un livello di esclusività superiore a questo dispositivo è sicuramente la confezione. Alcune parti di questa si trasformano infatti una sorta di altarino dedicato a Keqing, con figure in plexiglass (protette da una pellicola trasparente), una spilla più grande e una collezione di piccole spille che rappresentano delle specie di emoji. Di queste c'è anche un foglio di adesivi da poter utilizzare. C'è poi un piccolo stand con la versione kawaii di Keqing per poter sorreggere il telefono e un piccolo cartoncino di benvenuto. Ci sono poi gli accessori dello smartphone: un alimentatore viola da 100W (il nostro era con presa cinese, immaginiamo che quello spedito agli acquirenti sia con presa italiana), un cavo viola con connettore a L (per non disturbare durante il gioco) e una cover, questa si un po' eccessiva e adatta a chi vuole sfoggiare in ogni momento il proprio amore per il gioco e Keqing. Ci domandiamo solo se associare il telefono ad un singolo eroe (che magari non tutti usano e apprezzano) sia la scelta giusta. Da un lato di sicuro rende il tutto estremamente più personale, dall'altro però potrebbe precludere l'acquisto a chi invece preferisce altri eroi.

Lo smartphone ha poi una banda riflettente sulla parte superiore che può "proiettare" il nome Keqing su una superficie. Lo smartphone è le specifiche tecniche degli altri OnePlus 12R (qui la sua scheda tecnica) ma presenta all'interno alcune personalizzazioni, come le icone di sistema, gli sfondi, i suoni e alcune animazioni, come quella di ricarica e quella di sblocco. Trovate qui maggiori dettagli su tutte le sue funzionalità, anche e soprattutto durante il gioco.

Quello che davvero stupisce di questo smartphone è il fatto che sia stato ufficialmente commercializzato anche in Europa, dove solitamente la maggior parte delle edizioni limitate non arriva. Il prezzo poi è di 749€, solo 50€ in più rispetto al modello standard: notevole considerando il valore dei prodotti da collezione e quanto spesso le aziende tendano a cavalcare questo trend. Bene!

Lo trovate sul sito OnePlus, dove il prossimo round di vendita parte il 28 marzo. Al momento lo smartphone è poi scontato a 699€ (lo stesso prezzo della versione standard, con anche in omaggio un'altra cover).

L'articolo La nostra prova di OnePlus 12R Genshin Impact (con la sua incredibile confezione) sembra essere il primo su Smartworld.

Come un’intelligenza artificiale impara il linguaggio dai bambini

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 17:00

Nell’ormai incredibilmente vasto mondo dell’intelligenza artificiale, c’è una lezione preziosa che proviene da una fonte inaspettata: i bambini. Un team di ingegneri informatici della New York University ha condotto un esperimento innovativo addestrando un software di apprendimento linguistico attraverso l’osservazione e l’interazione con un bambino in tenera età. Questo piccolo esperimento ha portato a risultati sorprendenti che potrebbero rivoluzionare il modo in cui comprendiamo e insegniamo alle macchine il linguaggio umano.

Il protagonista di questo esperimento è stato un bambino che, per un anno e mezzo dalla tenera età di sei mesi fino ai due anni, ha indossato regolarmente un caschetto dotato di telecamera e microfono. Durante questo periodo, il bambino ha mostrato all’intelligenza artificiale ciò che vedeva e ha condiviso le sue prime esperienze linguistiche, per un totale di circa sessanta ore di registrazione.

Perché è stato ideato questo esperimento con l’intelligenza artificiale?

La motivazione dietro a un esperimento così insolito è chiara. I sistemi di IA attuali affrontano una sovrabbondanza di dati linguistici, il che può complicare il processo di apprendimento e limitare la comprensione dei processi di sviluppo linguistico umano. Mentre queste sono esposte a migliaia di miliardi di parole in molteplici lingue, i bambini imparano principalmente da un ambiente linguistico relativamente limitato e familiare. Tale studio si proponeva di addestrare l’intelligenza artificiale seguendo il modello di apprendimento infantile.

I risultati, pubblicati sulla rivista Science, hanno dimostrato che l’IA è stata in grado di acquisire un notevole vocabolario e concetti utilizzando solo l’1% delle ore di veglia del bambino durante il periodo di test. Questo approccio ha permesso per la prima volta di insegnare alle macchine a collegare le parole alle loro rappresentazioni visive, imitando il modo in cui i bambini imparano concetti e vocaboli. Una volta completata la fase di addestramento, i ricercatori hanno testato il modello per valutare la sua capacità di associare correttamente suoni e immagini. I risultati hanno dimostrato che l’intelligenza artificiale non solo ha appreso con successo il vocabolario e i concetti presenti nell’esperienza del bambino, ma è stata in grado di applicare queste conoscenze anche in situazioni inedite.

L’esperimento potrebbe essere utilizzato per sviluppare modelli più efficaci per la comprensione del linguaggio umano e potenzialmente per correggere disturbi del linguaggio e dell’apprendimento in fase precoce. Esso dimostra anche che i più giovani tra di noi possono essere dei preziosi maestri nell’insegnare alle macchine a comprendere il mondo che ci circonda.

L'articolo Come un’intelligenza artificiale impara il linguaggio dai bambini proviene da TecnoAndroid.

Thule EnRoute Recensione: lo zaino perfetto per i piccoli viaggi (e non solo)

Android World - Fri, 03/01/2024 - 16:58

L'unboxing del Thule EnRoute 30L è stata forse la parte più deludente di tutta l'esperienza che ho avuto. Lo zaino arriva infatti in una classica scatola di cartone, avvolto in un sacco di plastica, senza nient'altro al suo interno. Sembra quasi di averlo acquistato all'ingrosso da quanto è minimal l'esperienza di spacchettamento.

Vabbè, poco male, tanto poi le confezioni si buttano ed è quel che c'era all'interno che conta. E per fortuna lo zaino si presenta subito bene.

Ordinato, è stata la prima parola che mi è venuta in mente guardandolo. Niente stringhe "penzoloni", niente strascichi. Ci sono tutti i supporti che servono, anche la cinghia ad altezza sterno per legare tra loro i due spallacci, o la fascia passante per assicurare lo zaino a un eventuale trolley.

Resistente, è la seconda parola. Realizzato in "Nylon Oxford plain 100%" e con le imbottiture tutte al posto giusto (ma non eccessive), ho apprezzato molto il fatto che il vano per il portatile (fino a 16 pollici) non tocchi il fondo dello zaino, lasciando il computer sempre rialzato rispetto al suolo, e lo stesso vale per lo spazio pensato per il tablet (fino a 10,5 pollici).

Il vano per la tecnologia, tanto per capirsi, è quello più interno, a contatto con la schiena. Qui troviamo anche due tasche con cerniera, e varie altre taschine aperte, per riporre power bank, penne, quaderni, e altri accessori. Non manca anche un gancio dove attaccare delle chiavi, comodo per non perderle e averle subito a portata di mano.

Lo svantaggio di questo approccio è che questa tasca si apre solo fino a metà zaino, dal lato destro, e non arriva fino in fondo, rendendo un po' scomodo raggiungere la parte inferiore del "vano tecnologia", soprattutto quando quello davanti è pieno e magari ci preme contro. 

La capacità totale di 30 litri la si ottiene infatti solo sfruttando l'ampia tasca anteriore, che può essere ribaltata a 180°, come fosse una valigia. Al suo interno abbiamo, da un lato una cerniera che delimita una zona a rete ampia quanto tutto lo zaino, perfetta per i vestiti; dall'altro lato, una tasca in TPU, sempre con cerniera, utile per saponi e altri liquidi, più un ulteriore spazio a rete non chiuso, magari per la biancheria sporca.

Lateralmente, sul fianco destro, troviamo anche una maniglia, per impugnare lo zaino orizzontalmente, giusto per ribadire un po' la sua vena di "valigia portatile".

In più c'è la chicca della tasca per scarpe. Si tratta di una zona raggiungibile con una cerniera dedicata sul fondo dello zaino, dove potete mettere un paio di scarpe, che saranno fisicamente separate dal resto del contenuto. Lo spazio "rubato" dalle scarpe è quello per i vestiti, quindi in fondo ha senso. Accedendo a quest'ultima tasca potete stringere al centro il "vano scarpe", per far si che le due restino separate, oppure lasciarlo sciolto.

Pensate per esempio di dover andare in palestra dopo lavoro, e di non volervi portare troppe borse differenti, oppure di partire per qualche giorno e di voler viaggiare leggeri, magari senza imbarcare un bagaglio in stiva nell'aereo: con Thule EnRoute avrete lo spazio per fare tutto questo, e anche qualcosa di più.

Infine è degna di nota la tasca rigida posta in cima allo zaino. L'idea è che serva per gli occhiali, che possono essere riposti al suo interno anche senza custodia, ma di fatto potete metterci qualsiasi cosa di valore, o che comunque non volete sia schiacciata.

Ma non finisce qui, perché poi troviamo anche due tasche laterali in tessuto a rete, ideali per borraccia, ombrello (piccolo), o altri oggetti da avere subito a portata di mano. E ci sono anche due "legacci" laterali regolabili, per stringere lo zaino in modo che occupi meno spazio possibile, o per sostenere meglio il carico quando pieno.

Difetto principale: tutte le tasche si aprono con facilità, nel senso che non c'è alcun meccanismo di sicurezza che ostacoli o impedisca l'apertura. Considerando la propensione al viaggio di questo zaino è un po' un peccato. E allo stesso modo anche un rivestimento impermeabile, magari una semplice mantellina, sarebbe stato utile.

Benissimo invece il comfort addosso: i suoi spallacci imbottiti e il pannello posteriore traspirante fanno il loro dovere nel cercare di non farvi sudare, e anche durante gli utilizzi prolungati lo zaino si rivela comodo e ben adattabile all'utente, grazie alle numerose regolazioni presenti. Guardate anche il video qui sotto, che spiega più di mille parole. Per l'acquisto potete rivolgervi direttamente al sito di Thule.

L'articolo Thule EnRoute Recensione: lo zaino perfetto per i piccoli viaggi (e non solo) sembra essere il primo su Smartworld.

Tostapane De’Longhi in MEGA OFFERTA solo su Amazon

Tecnoandroid - Fri, 03/01/2024 - 16:30

Godetevi la vostra colazione preferita con il tostapane 2 fette con pinze De’Longhi, ora disponibile a un prezzo irresistibile di 35,99€ su Amazon. Questo elettrodomestico non è solo un elettrodomestico per la colazione, ma un compagno affidabile per preparare una vasta gamma di prelibatezze culinarie, dalla classica fetta di pane tostato ai sandwich farciti e molto altro ancora.

Con un design elegante e resistente alle impronte digitali, il tostapane si adatterà perfettamente alla vostra cucina. I piedini antiscivolo garantiscono stabilità mentre la sua struttura compatta e salvaspazio vi permette di posizionarlo comodamente ovunque senza ingombrare. Il colore alquanto sgargiante porterà una marcia in più nella vostra cucina, rallegrando il vostro umore.

Scopri le funzionalità multiple del Tostapane

Questo tostapane è dotato di tre funzioni principali, tutte indicate da un pratico indicatore luminoso. La funzione “Cancella” vi permette di interrompere il processo di tostatura in qualsiasi momento, mentre la “Riscalda” è ideale per scaldare toast già pronti. La funzione “Scongela” vi permette di tostare pane congelato senza rischiare di bruciarlo.

Grazie al controllo elettronico progressivo del grado di tostatura, avete la libertà di scegliere tra 6 diverse gradazioni per ottenere il tostato perfetto, indipendentemente dal tipo di pane che preferite. Attraverso questa funzionalità, potrete dorare il vostro pane in modo uniforme su entrambi i lati, garantendo una colazione sempre deliziosa. Una caratteristica unica del tostapane sono le pratiche pinze estraibili, che semplificano la manipolazione e l’estrazione del pane una volta terminata la tostatura. Ciò garantisce una distribuzione uniforme del calore e una tostatura omogenea per un risultato perfetto ogni volta.

Per una pulizia facile e veloce, il tostapane è dotato di un pratico vassoio raccogli briciole removibile. Basta estrarlo e svuotarlo per mantenere il vostro elettrodomestico pulito e funzionante al meglio, senza preoccuparsi che le briciole si accumulino e brucino durante le tostature successive. Con tutte queste speciali caratteristiche lo utilizzerete ogni giorno! Chi non ama il pane tostato alla perfezione, croccante e caldo?

L'articolo Tostapane De’Longhi in MEGA OFFERTA solo su Amazon proviene da TecnoAndroid.

Pages