Feed aggregator

Condividi su:

Condividi su:



MANUALINUX


Top Gun: Maverick arriverà ufficialmente entro questa data

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 10:40

Top Gun: Maverick arriverà ufficialmente entro questa data Tecnoandroid

Si stava ipotizzando già da qualche tempo che probabilmente non sarebbe arrivato nel 2022, e invece così non è stato. La notizia è molto recente: a quanto pare, nel catalogo di Paramount+ arriverà ufficialmente il film campione d’incassi Top Gun: Maverick. La conferma della notizia giunge direttamente dal canale ufficiale Twitter del servizio streaming, il quale ha confermato tutto con un teaser.

Il film arriverà il 22 dicembre negli Stati Uniti, Canada, Australia, Italia, Germania, Svizzera, Austria, Regno Unito e America Latina e altri mercati minori. Questo non poteva non rendere felici tantissime persone, che avranno la possibilità di gustarsi quello titolo nelle feste natalizie direttamente dal loro divano.

 

 

Top Gun: Maverick, trama e teaser del film più atteso dell’anno

Il film ha intrapreso una vera e propria corsa al botteghino che è destinata a rimanere nella storia dei film più venduti. Infatti, i numeri sono migliorati giorno dopo giorno, a partire dal suo incredibile debutto nelle sale nell’ultima settimane di maggio 2022.

Di fatto, la cifra raggiunta con la vendita 1,4 miliardi di dollari di vendite globali di biglietti, classificandosi come l’uscita che ha avuto l’incasso più elevato di quest’anno e  stracciando la concorrenza di ben 400 milioni.

Il sequel riprende il primo film degli anni ’80 con Pete “Maverick” Mitchell che, dopo 30 anni, ora ha un lavoro come pilota collaudatore, cercando di rimanere in volo e chiudendo il programma in cui era impegnato con i militari. Tuttavia, un qualcosa che inizialmente sembrava minaccioso diventa velocemente un’opportunità per Maverick, che diventa di colpo insegnante di una nuova generazione di piloti, destinati ad affrontare una missione molto difficile e pericolosa.

Con Tom Cruise ci sono attori importanti del calibro di Miles Teller, Jennifer Connelly, Jon Hamm, Glen Powell, Lewis Pullman, Charles Parnell, Bashir Salahuddin, Monica Barbaro, Jay Ellis, Danny Ramirez, Greg Tarzan Davis con Ed Harris e Val Kilmer.

Top Gun: Maverick arriverà ufficialmente entro questa data Tecnoandroid

Galaxy A72 si unisce alla famiglia di Android 13: parte il rollout

Android World - Thu, 11/24/2022 - 10:40

Torniamo a parlare di Samsung, il produttore sudcoreano che conferma con decisione la particolare attenzione nell'ambito del supporto software ai suoi smartphone, con particolare riguardo ai suoi top di gamma ma non solo.

Offerte Amazon

Dopo aver visto il rilascio dell'aggiornamento ufficiale ad Android 13 in versione stabile per il suo Galaxy Z Fold 4, Galaxy Note 10 Lite e S21 FE, è tempo di festeggiare anche per Galaxy A72.

Lo smartphone di gamma media lanciato la metà dello scorso anno anche in Italia ha infatti ricevuto il major update ad Android 13 nelle ultime ore. Si tratta ovviamente della One UI 5.0, la personalizzazione software di Samsung sviluppata su base Android 13. La build corrisponde alla versione A725FXXU4CVJB.

Tra le novità incluse troviamo tutte le nuove funzionalità che caratterizzano Android 13 stock oltre a quelle esclusive sviluppate da Samsung con la One UI 5.0, comprese le personalizzazioni apportate alle apop di sistema Samsung. Oltre a questo, troviamo anche le patch di sicurezza Android aggiornate a novembre 2022.

La distribuzione di Android 13 per Galaxy A72 è attualmente in corso via OTA in Russia e ci aspettiamo che entro i prossimi giorni il rollout verrà allargato anche all'Italia.

Nel frattempo, vi ricordiamo che il Black Friday è entrato nel vivo, soprattutto con le offerte di Amazon. Qui sotto trovate il link per seguire tutte le offerte da vicino.

BLACK FRIDAY AMAZON

L'articolo Galaxy A72 si unisce alla famiglia di Android 13: parte il rollout sembra essere il primo su Androidworld.

iPhone chi? Forse anche i Galaxy S23 avranno la connettività satellitare

Android World - Thu, 11/24/2022 - 10:39

Sappiamo bene come Samsung sia particolarmente attenta a rilanciare colpo su colpo nei confronti dei rivali, almeno per quanto riguarda il numero di funzioni dei propri dispositivi, e questo non poteva non comprendere anche la connettività satellitare

La modalità SOS emergenze satellitare (ecco come funziona), che consente di chiedere aiuto anche in assenza di connettività cellulare (non ancora disponibile in Italia), è infatti una delle caratteristiche più interessanti dei nuovi iPhone 14 e, solo per gli utenti cinesi, anche del nuovo Huawei Mate 50 Pro.

Ora dalla Corea arriva la notizia che la società di Seul sarebbe al lavoro da alcuni anni sulla tecnologia e, vista la situazione altamente competitiva del mercato, potrebbe accelerare i tempi e introdurla nei prossimi Galaxy S23.

BLACK FRIDAY AMAZON

A diffondere l'anticipazione è il sempre attentissimo Ice Universe su Twitter, che riporta un articolo a firma Park Ji-sung sul sito coreano etnews.

L'articolo, proprio di oggi, è la prima notizia del sito e si intitola "Samsung, il telefono Galaxy di nuova generazione sarà dotato di "comunicazione satellitare" di Iridium".

L'autore spiega che da due anni Samsung sta sviluppando la tecnologia satellitare insieme a Iridium, una società che fornisce servizi di comunicazione voce e dati nello spazio utilizzando 66 satelliti di comunicazione a orbita bassa (LEO).

Questa procedura è simile a quella di Apple, che ha riversato milioni di dollari nella partnership con Globalstar, e di Huawei, che si è invece appoggiata alla rete satellitare cinese Baidu. 

L'obiettivo di Samsung è trasmettere dati come messaggi di testo e immagini a bassa capacità a centinaia di kbps, ma si è scontrata con i limiti fisici dell'antenna (RF), che deve essere piuttosto grande per consentire comunicazioni voce e dati ad alta velocità.

La sfida maggiore consiste infatti nel ridurre le dimensioni dell'antenna satellitare tanto da poterla inserire in uno smartphone. Apple ha risolto limitando la comunicazione ai soli SMS, ma secondo l'articolo Samsung è già riuscita a portare a termine gran parte del processo, riuscendo a integrare il modem di comunicazione mobile esistente e il modem di comunicazione satellitare per l'elaborazione dei dati digitali (anche se non sappiamo se questi riguardano i soli messaggi di testo).

A questo punto, tutta l'attenzione è rivolta ai nuovi Galaxy S23, su cui continuano ad affiorare anticipazioni man mano che si avvicina il giorno del lancio. In Corea, nonostante giudichino la connettività satellitare piuttosto inutile viste le dimensioni del territorio, sono convinti che i nuovi top di Samsung riceveranno la funzione. Il gigante coreano, interrogato sulla questione, si è rifiutato di commentare con un laconico "Non divulghiamo in anticipo informazioni relative allo sviluppo del prodotto".

L'articolo iPhone chi? Forse anche i Galaxy S23 avranno la connettività satellitare sembra essere il primo su Androidworld.

Open Fiber: sbloccata la prima storica offerta con fibra a 10 Gbps

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 10:35

Open Fiber: sbloccata la prima storica offerta con fibra a 10 Gbps Tecnoandroid

Open Fiber ha ufficialmente sbloccato la connessione in fibra ottica FTTH con una velocità massimo di 10 Gbps. La prima offerta è Dimensione, la quale propone la tecnologia XGS-PON sia alle utenze private che alle aziende.

A questo punto possiamo tranquillamente affermare che il processo di sviluppo della fibra ottica sta proseguendo. Open Fiber inoltre ha ricevuto di recente l’approvazione dall’AGCOM per quanto riguarda per la fibra a 2,5 Gbps nelle aree bianche.

Se vi fosse balzata in mente la fibra a 10 Gbps di TIM, che non è tra gli operatori che collaborano con Open Fiber. Invece Dimensione lo è eccome, e ha pensato di cogliere immediatamente l’occasione. Di fatto, in pochissimo tempo ha già ricevuto le prime richieste d’attivazione.

 

 

Open Fiber: la copertura è soddisfacente?

Nonostante sia una tecnologia molto recente, la copertura della della FTTH XGS-PON a 10 Gbps si è già ampliata parecchio. Le città dove è possibile usufruirne sono: Milano, San Donato Milanese, Rozzano, San Giuliano Milanese, Settimo Milanese, Buccinasco, RHO, Pero, Lecce, Bollate, Cormano, Assago, Corsico, Opera, Cesano Boscone, Trezzano sul Naviglio, Cornaredo, Arese, Basiglio, Bologna, Napoli, Bari, Palermo, Venezia, Catania, Padova, Brindisi, Novara, Treviso.

Il piano proposto da Dimensione è denominato Fibra 10 Giga. Gli utenti dovrebbero poter usufruire fino a 10 gigabit al secondo in download e fino a 2,5 in upload. Questi sono i costi:

  • mensile:
    • utenze consumer: 59,90 euro, “prezzo bloccato per sempre” assicura il provider
    • utenze business: 39,90 euro per 24 mesi grazie al bonus statale, poi 119,90 euro
  • attivazione:
    • consumer: 49 euro, anche per i già clienti
    • business: inclusa
  • installazione: inclusa.

Open Fiber: sbloccata la prima storica offerta con fibra a 10 Gbps Tecnoandroid

Vodafone distrugge Iliad: le promo Silver hanno 200GB in 5G quasi gratis

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 10:30

Vodafone distrugge Iliad: le promo Silver hanno 200GB in 5G quasi gratis Tecnoandroid

Gestore dopo gestore, gli utenti stanno studiando tutte le soluzioni disponibili sul panorama della telefonia mobile italiana. Sono arrivate diverse novità con provider che prima magari non erano nelle grazie degli utenti ma che oggi ci finiscono di diritto grazie alle loro qualità e caratteristiche. Gli ultimi tempi hanno dimostrato che avere tanti contenuti può prevalere molto di più sulla qualità di un provider. Proprio per questo motivo i gestori virtuali sono riusciti a guadagnare tantissime posizioni, mettendo Vodafone in condizioni di dover ripensare alle sue promozioni.

Questo ha permesso quindi al provider di guardarsi alle spalle e di provare a riportare a casa molti dei suoi vecchi ex clienti che hanno deciso di percorrere altre strade in passato. L’obiettivo adesso è quello di perseverare, portando avanti una campagna di rientro invernale che possa dare ottimi frutti per predisporre un inizio 2023 di altissimo livello. Esistono quindi alcune nuove promozioni da tenere d’occhio, le quali però possono essere sottoscritte solo per un periodo di tempo ristretto.

 

Vodafone distrugge la concorrenza a colpi di offerte clamorose, ecco quelle più interessanti che appartengono alla nuova linea Silver

Le due offerte in questo momento migliori in casa Vodafone sono le due Silver. Entrambe le offerte hanno lo stesso nome ma differiscono per alcuni contenuti e per il prezzo finale.

Entrambe infatti dispongono minuti ed SMS senza limiti verso tutti i gestori ma la prima a 150GB in 5G rispetto alla seconda che invece ne ha 200. I prezzi sono rispettivamente di 7,99 € al mese e 9,99 € al mese.

Vodafone distrugge Iliad: le promo Silver hanno 200GB in 5G quasi gratis Tecnoandroid

ho Mobile: ricarica in omaggio per il Black Friday, ecco come

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 10:25

ho Mobile: ricarica in omaggio per il Black Friday, ecco come Tecnoandroid

In occasione dell’evento di sconti online del Black Friday, in molte aziende hanno proposto diverse promozioni e iniziative di rilievo. Tra questi, anche l’operatore telefonico virtuale ho Mobile ha voluto dire la sua. A partire dal 23 novembre e fino a fine mesi, infatti, l’operatore ha reso disponibile la nuova promo denominata ho. Black Friday, con cui sarà possibile ricevere una ricarica telefonica in omaggio.

 

 

ho. Black Friday: la nuova promo di ho Mobile con ricarica in omaggio

Per l’evento del Black Friday l’operatore telefonico virtuale di Vodafone ha deciso di proporre una interessante promozione. Quest’ultima si chiama ho. Black Friday e, come già accennato in apertura, permetterà di ricevere una ricarica telefonica in omaggio e senza costi.

Nello specifico, la nuova promozione è rivolta a tutti i nuovi clienti di ho Mobile residenti o domiciliati in Italia e anche a chi richiede la portabilità del proprio numero da altri operatori. Per ricevere la ricarica telefonica in omaggio, gli interessati dovranno recarsi presso uno dei negozi abilitati in Italia indicati sul sito ufficiali dell’operatore e dovranno attivare una nuova scheda sim.

Al momento dell’attivazione, sarà poi possibile scegliere tra le varie offerte di ho Mobile disponibili al momento. Per poter richiedere la ricarica in omaggio da parte di ho Mobile, sarà però necessario effettuare il primo rinnovo mensile dell’offerta che si è deciso di attivare sulla nuova scheda sim. Ricordiamo che l’importo di questa ricarica telefonica in omaggio è di 5 euro.

Vi ricordiamo che l’operatore ha da poco reso disponibile una nuova offerta mobile con ben 100 GB di traffico dati al mese, ovvero ho. 6,99 100 GB.

ho Mobile: ricarica in omaggio per il Black Friday, ecco come Tecnoandroid

Canone RAI e bollo auto: questi sono i trucchi per non pagare mai

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 10:20

Canone RAI e bollo auto: questi sono i trucchi per non pagare mai Tecnoandroid

Succede sempre più spesso di ritrovarsi di fronte a degli obblighi, come lo sono ad esempio le tasse in Italia. In diversi altri paesi sono nettamente di meno le imposte che vengono sottoposte agli abitanti, e proprio per questo motivo spesso si arriva a non accettare il pagamento di determinate tasse in particolare. Alcune di queste fanno molto discutere e rispondono al nome di canone Rai e bollo auto. Purtroppo da diverso tempo gli utenti manifestano il loro malessere nel provvedere al pagamento delle due imposte, le quali non esistono in nessun altro paese. In basso potete trovare qualche spiegazione in più.

Canone Rai da abolire così come il bollo auto: questo è quanto sostenuto dagli italiani che proprio non vogliono pagare queste tasse

Ci sono dei modi però per evitare di pagarle entrambe, anche se bisogna possedere determinati requisiti ben precisi.il primo proprio per quanto riguarda il canone Rai, predispone che chiunque abbia un’età pari o maggiore ai 75 anni, possa essere esentato completamente dal pagamento. La stessa cosa può accadere per tutte quelle persone che non hanno in casa ho una televisione che possa ricevere dunque i canali.allo stesso tempo ricordiamo che anche avendo un reddito che non superi la soglia minima, sarà possibile evitare di pagare il canone.

Per quanto riguarda invece il bollo auto la situazione è totalmente diversa essendo questa una tassa regionale. La cosiddetta tassa di possesso sul veicolo potrà non essere pagata da coloro che ad esempio risiedono in Piemonte e in Lombardia e che acquisteranno un’automobile elettrica. 

Canone RAI e bollo auto: questi sono i trucchi per non pagare mai Tecnoandroid

WindTRE è la migliore: offerta con giga senza limiti distrugge Vodafone e TIM

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 10:15

WindTRE è la migliore: offerta con giga senza limiti distrugge Vodafone e TIM Tecnoandroid

In questo momento uno dei gestori più attivi all’andamento del mercato della telefonia mobile sembra essere WindTRE. Il provider infatti ha preso in mano la situazione riuscendo a proporre delle offerte molto interessanti sotto diversi punti di vista. Lo scenario però si è aperto ancor di più quando il celebre gestore è riuscito a pensare ad una soluzione dedicata solo ed esclusivamente a coloro che hanno già una rete fissa targata WindTRE.

WindTRE ha dato agli utenti su rete fissa una grande possibilità, torna l’offerta con i giga senza limiti

Le persone che hanno attualmente in casa una promozione del celebre gestore che opera in Italia e che prende il nome di WindTRE, possono beneficiare di una nuova opzione. Infatti, come in molti non sapevano, è possibile sottoscrivere per tutte queste persone anche un’offerta dal punto di vista della rete mobile, sul proprio smartphone.

La promozione in questione che prende il nome di GO Unlimited Star+, appartiene ad una serie vista e rivista che però in questo caso costa ancora meno. Solo 7,99 € al mese per sempre per tutti coloro che la riusciranno a sottoscrivere. All’interno i contenuti parlano da soli, con minuti senza limiti per le telefonate verso qualsiasi gestore italiano ed europeo, 200 messaggi da inviare a chiunque e infine giga senza limiti per navigare sul web.

Ricordiamo che tutto quello che dovrete fare sarà recarvi in un centro autorizzato WindTRE, presentando una bolletta che attesti la rete fissa intestata a vostro nome. I costi di attivazione della promozione mobile saranno gratuiti.

WindTRE è la migliore: offerta con giga senza limiti distrugge Vodafone e TIM Tecnoandroid

INPS: Comunicazione importante, molti italiani stanno ricevendo questa mail

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 10:10

INPS: Comunicazione importante, molti italiani stanno ricevendo questa mail Tecnoandroid

Uno dei maggiori pericoli a cui ogni utente connesso al mondo del web deve prestare attenzione ogni giorno è costituito senza alcun dubbio dal phishing, la nota pratica fraudolenta infatti colpisce con cadenza decisamente regolare e con delle vere e proprie ondate di attacchi tutti gli utenti connessi a Internet nel tentativo di sottrarre loro dati sensibili come i codici di accesso bancari.

Questi attacchi prendono corpo in false comunicazioni spacciate come avvisi da parte di enti autorevoli il cui nome viene sfruttato per portare la vittima a fidarsi più facilmente facendo così trapelare inavvertitamente i propri dati di primaria importanza.

Queste comunicazioni prendono corpo in meglio sms scritti appositamente per indurre la vittima a compiere azioni come effettuare accessi pressioni chesterni oppure scaricare allegati malevoli.

 

Phishing a nome di INPS

La nuova mail di phishing che sta colpendo gli utenti italiani e ribadisce perfettamente tutti questi concetti, quest’ultima avvisa infatti l’utente di una richiesta presso INPS non andata a buon fine a causa di documentazione incompleta la quale può essere visionata per intero scaricando un allegato presente nella mail, quest’ultimo cela al suo interno un malware a dir poco letale che si è eseguito si installerà nel vostro PC iniziando a copiare tutti i dati salvati in memoria per poi inviarli al proprio creatore consentendogli di sfruttarli a suo vantaggio.

Onde evitare qualsiasi tipologia di problema il consiglio migliore da seguire è quello di cestinare la mail non appena riconosciuta e ovviamente di non scaricare l’allegato presente al suo interno.

INPS: Comunicazione importante, molti italiani stanno ricevendo questa mail Tecnoandroid

TIM è incredibile: tre offerte shock da 100GB quasi gratis distruggono Vodafone

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 10:05

TIM è incredibile: tre offerte shock da 100GB quasi gratis distruggono Vodafone Tecnoandroid

Si parla ormai da diverso tempo solo delle offerte di TIM, ma non in chiave passata. Se prima infatti gli utenti tenevano in considerazione il famoso gestore anglosassone per via della sua qualità eccelsa, oggi lo fanno per via dei contenuti che sono molto più ampi del solito con i prezzi che invece sono molto più bassi del solito, almeno secondo quanto visto. 

 

TIM propone tre offerte straordinarie diverse tra loro per svariati motivi: ecco tutta la qualità

Gli utenti che possono avere a disposizione le offerte di TIM sono limitati visto che le promozioni in questione sono destinate solo a coloro che provengono da determinati gestori o che hanno un’età ben precisa.

La prima soluzione in questione di cui si tende a parlare sempre in anticipo quando si tratta del celebre gestore italiano è la TIM Young. All’interno di questa proposta ci sono i migliori contenuti, visto che gli utenti che arrivano a 24 anni di età possono sottoscrivere una soluzione con minuti ed SMS senza limiti verso tutti i gestori fissi e mobili. Inoltre per quanto riguarda la navigazione sul web sono tutti coperti con ben 100 giga per navigare utilizzando la rete 5G. Il prezzo mensile corrisponde a soli 9,99 € al mese per sempre.

Le due Wonder, la Five e la Six, hanno invece dalla loro parte contenuti di tutto rispetto. Si parla di minuti ed 1000 SMS per entrambe, con la differenza che la prima offre 70 giga e la seconda 100 giga. I rispettivi prezzi sono di 7,99 € al mese e 9,99 € al mese.

TIM è incredibile: tre offerte shock da 100GB quasi gratis distruggono Vodafone Tecnoandroid

Miglior smartphone fotocamera - Novembre / Black Friday 2022

Android World - Thu, 11/24/2022 - 10:02

La nostra lista delle miglior fotocamere su smartphone di novembre / black friday 2022. Se volete invece scoprire altre categorie di smartphone, potete farlo nella pagina dedicata a tutti i migliori smartphone.

Non è facile scegliere il miglior telefono per fare foto, che si questo un dispositivo Android o con altro sistema operativo. Genericamente la miglior fotocamera smartphone è quella che scatta le migliori foto, ma ci sono molti fattori da tenere in conto, che analizzeremo in seguito. Per semplificarvi la ricerca abbiamo quindi voluto realizzare una lista dei migliori smartphone per fare foto e che hanno quindi la migliore fotocamera. Si tratta di smartphone di ogni tipologia e prezzo, anche se ovviamente per avere una buona fotocamera su di uno smartphone il prezzo non potrà che essere abbastanza alto (ma proviamo a darvi opzioni per ogni categoria). Troverete comunque smartphone di fascia media, di fascia alta e anche dall'ottimo rapporto qualità prezzo.

Essendo spesso smartphone top di gamma quelli a scattare le migliori foto, spesso sono anche smartphone eccellenti anche sotto altri comparti, ma proveremo comunque a spiegarveli al meglio nella nostra guida all'acquisto (aggiornata a novembre / black friday 2022) affinché abbiate il miglior quadro della situazione. Se invece cercate le migliori app per fare foto trovate il link subito sotto.

Redmi Note 11

Come per tutti gli smartphone economici di questa selezione ovviamente non vi aspettate scatti da top di gamma, ma almeno per il suo sensore principale (da 50 megapixel) si difende egregiamente. Le foto sono nitide e con un buon bilanciamento del colore. Con poca luce bisogna usare la modalità notturna, che rende comunque le foto quantomeno utilizzabili.

Redmi Note 11 Pro+ 5G

Redmi Note 11 Pro+ 5G, pur essendo uno smartphone della fascia medio bassa è comunque un prodotto molto interessante dal punto di vista fotografico. Monta infatti un buon sensore da 108 megapixel che riesce a realizzare scatti, in varie condizioni di luce, con risolutati migliori dei suoi concorrenti.

Honor 70

Honor ha fatto un eccellente lavoro con Honor 70. Lo smartphone monta l'ultimo sensore da 54 megapixel capace di fare ottime foto anche con poca luce e in condizioni di illuminazione difficile e anche bei video. Bene anche la fotocamera grandangolare da ben 50 megapixel. Si difende anche la fotocamera frontale da 32 megapixel.

Xiaomi 12 Lite

Xiaomi ha fatto un ottimo lavoro su questo "piccolo" Xiaomi 12 Lite. È soprattutto la fotocamera principale ad aver goduto di questa attenzione, grazie al sensore da ben 108 megapixel. Questa fotocamera è una vera sorpresa per la fascia media e permette di realizzare ottimi scatti. Anche i video in 4K (a 30fps) ne hanno guadagnato. La grandangolare ha una risoluzione un po' bassa, bene la frontale da 32 megapixel.

Google Pixel 6A

Non avrà la fotocamera zoom di Pixel 6 Pro, ma si difende bene. Chi guarda molto le schede tecniche potrebbe un po' storcere il naso per la presenza del sensore fotografico dei vecchi Pixel, ma la verità è che il software Google riesce a spremere il massimo da questi sensori, rendendolo uno degli smartphone migliori della fascia media.

Motorola Edge 30

Motorola Edge 30 è indubbiamente un eccellente rapporto qualità prezzo per chi cerca uno smartphone con un buon comparto fotografico, senza spendere una fortuna. In questo Motorola Edge 30 abbiamo ben due fotocamere da 50 megapixel, di cui una ultra grandangolare. Buoni anche i video in 4K a 30fps dal sensore principale.

Realme 9 Pro+

Realme 9 Pro+ è uno smartphone valido sotto molti aspetti e si difende anche per quanto riguarda il comparto fotografico. La fotocamera che fa la differenza è sicuramente quella principale da 50 megapixel, che fa si che gli scatti risultanti da questo smartphone siano decisamente superiori alla media per gli altri smartphone nella stessa fascia di prezzo.

OnePlus Nord 2

OnePlus con questo Nord 2 ha fatto una scelta coraggiosa che le altre azienda non avevano mai fatto. Mettere una vera fotocamera da top di gamma in uno smartphone di fascia media. La 50 megapixel è la stessa di OnePlus 9 Pro ed è stabilizzata otticamente. La grandangolare non è eccezionale, ma le foto dalla principale saranno migliori di tutto il resto a questo prezzo.

Xiaomi 11T Pro

Lo smartphone Pro della famiglia "T" di Xiaomi è indubbiamente un prodotto rilevante. Non solo perchè garantisce performance da vero top di gamma, ma anche perché il prezzo si è mantenuto decisamente più ragionevole. E in più la fotocamera principale è la stessa da 108 megapixel dello smartphone premium dell'azienda con anche la sua ottima stabilizzazione ottica dell'immagine.

OPPO Reno 6 Pro

OPPO Reno 6 Pro è uno smartphone molto particolare all'interno del listino OPPO. È una sorta di top di gamma venduto a prezzo inferiore. E solitamente le fotocamere sono le prime ad essere "ridotte" in qualità. Ma così non è. Abbiamo un sensore principale da 50 megapixel con stabilizzazione ottica dell'immagine, accoppiato soprattuto ad una fotocamera grandangolare da 16 megapixel e anche da una fotocamera zoom 2x. Quasi sempre assente in questa fascia di prezzo.

Google Pixel 7

Non avrà la fotocamera zoom del modello Pro (che trovate un po' sotto in questa lista) ma Pixel 7 è comunque un piccolo camera phone. La fotocamera principale, insieme alla grandangolare, sono un'ottima accoppiata. Foto nitide, con ottimi colori e con una messa a fuoco precisa e veloce. Molto bene anche i filmati in 4K a 60fps.

Realme GT 2 Pro

Realme GT 2 Pro è uno smartphone top di gamma che appartiene a quella categoria di "economici" che offrono una scheda tecnica molto completa ad un prezzo comunque competitivo (ma non certo stracciato comunque). Lo smartphone è dotato di ben due fotocamere da 50 megapixel: la principale è anche una particolare grandangolare con un campo fino a 150°.

Google Pixel 7 Pro

Google Pixel 7 Pro è ancora una volta uno smartphone top di gamma anche nel comparto fotografico. In questo suo ultimo dispositivo Google ha portato avanti non solo il suo lavoro sul software, ma anche quello sull'hardware grazie al nuovo processore Google Tensor G2. La fotocamera zoom è una 5x e abbiamo ancora una volta ottimi video in 4K.

Samsung Galaxy S22 Ultra

Anche l'ultima generazione di smartphone premium di Samsung stupisce per il comparto fotografico. Ottimo sotto ogni fronte, anche grazie alla doppia fotocamera zoom (3x e 10x) che permette di avere massima flessibilità in ogni occasione. Bene anche per quanto riguarda la parte video e la fotocamera selfie.

OPPO Find X5 Pro

OPPO ha indubbiamente fatto un lavoro eccezionale per quanto riguarda le fotocamera anche in questo suo super Find X5 Pro della fascia premium. La fotocamera principale e quella grandangolare sono due sensori da 50 megapixel, il primo con stabilizzazione ottica dell'immagine e lenti in vetro. Il tutto realizzato e rifinito in collaborazione con Hasselblad.

Troverete a seguire tutti i migliori smartphone per fare foto e per capire meglio come li abbiamo scelti ecco una lista di fattori chiave:

  • Qualità sensore fotografico: ovviamente il primo punto da valutare è quanto buone vengono le foto del proprio smartphone e quindi il sensore scelto è fondamentale
  • Velocità di scatto: importante poi capire quanto velocemente scatta. Uno scatto lento può farvi perdere il momento desiderato
  • Precisione e velocità di messa a fuoco: molto importante poi valutare la messa a fuoco in ogni suoi aspetto. Come la velocità di scatto può rovinarvi una bella foto
  • Semplicità software: se un software della fotocamera non è semplice rischia di farvi perdere tempo nel trovare l'opzione più banale
  • Qualità software: essendo i sensori degli smartphone molto piccoli, molta della bontà degli scatti oggigiorno è data dal lavoro di postprocessing fatto dal software
  • Numero di funzioni: da non sottovalutare poi cosa ci si può fare con la fotocamera del proprio telefono
  • Tecnologie hardware: infine valutiamo anche le tecnologie a disposizione, come laser autofocus, stabilizzatore ottico e sensore spettro colore

Se cercate prodotti differenti dagli smartphone dual SIM, eccovi una selezione di altri ottimi dispositivi:

L'articolo Miglior smartphone fotocamera - Novembre / Black Friday 2022 sembra essere il primo su Androidworld.

Miglior smartphone Android - Novembre - Black Friday 2022

Android World - Thu, 11/24/2022 - 10:02

La nostra lista dei migliori smartphone Android di novembre / black friday 2022.

Infine lo spazio dei commenti alla fine di questa lunga lista di smartphone è ovviamente aperto ai vostri suggerimenti e consigli. Vi lasciamo quindi alla nostra lista dei migliori smartphone Android, divisi per fascia di prezzo. A questo link trovate invece la lista per i migliori smartphone in generale, quindi anche iPhone.

Può essere molto difficile scegliere il miglior smartphone Android qualità prezzo ed è per questo che abbiamo scelto di realizzare un'ampia selezione dei migliori prodotti in modo da facilitarvi la scelta. Non sarà certo facile selezionare ogni mese i migliori prodotti per voi, ma grazie a questa guida dettagliata potrete farvi un'idea di quale sia lo smartphone perfetto per voi, che sia di fascia bassa, fascia media o fascia alta. Se cercate smartphone di ogni genere e tipologia potete seguire il link sotto.

Vista la difficoltà nel delineare una lista dei migliori prodotti con sistema operativo Android, abbiamo scelto di selezionare quelli che nelle nostre recensioni hanno ottenuto i voti più alti (sopra 8) e di proporveli, fornendovi anche alcune delle migliori offerte al momento (novembre / black friday 2022) presenti sul mercato online, in modo da poter trovare anche lo smartphone più economico. Nella nostra guida avrete a disposizione quindi una completa lista di smartphone Android ordinati per prezzo crescente, di qualsiasi marca, purché forniti di garanzia.

Se gli smartphone di questa categoria non bastassero, prova con gli smartphone cinesi.

Redmi 9A

Questo smartphone Redmi è indubbiamente la migliore scelta sotto i 100€. A differenza degli altri smartphone di questa selezione NON lo abbiamo provato e non possiamo darvi il nostro parere, ma vogliamo comunque dirvi cosa pensiamo in base alla nostra esperienza, soprattutto visto che i prodotti della concorrenza sono quasi tutti di scarsa qualità e vogliamo invitarvi a non comprare "a caso".

Redmi Note 11

Redmi con questo Note 11 mette a segno un altro successo nella fascia economica del mercato. Lo smartphone garantisce non solo un'ottima autonomia, ma anche una ricarica molto rapida. In più abbiamo il supporto a due SIM e alla microSD, un buon display AMOLED e ha anche una fotocamera (che per la fascia di prezzo) è sopra la media.

POCO X4 Pro 5G

Anche con X4 Pro, il brand POCO (ormai indipendente da Xiaomi, benché rimanga sempre la casa madre) è riuscito a mettere a segno un ottimo dispositivo. Il design potrebbe non piacere a tutti, ma lo smartphone è molto concreto: prezzo contenuto, ottima autonomia, ricarica molto rapida e hardware completo.

POCO M3 Pro 5G

M3 Pro 5G è un altro punto a segno di POCO, brand di Xiaomi, che ha realizzato uno smartphone concreto e completo ad un prezzo estremamente competitivo. Abbiamo un display a 90 Hz, una grande batteria da 5.000 mAh, un processore potente, molta memoria e anche la connettività 5G, come fa intuire il nome. Non ci sono spunti particolari, ma nel complesso anche la fotocamera si difende, fattore spesso esageratamente trascurato in questa fascia di prezzo.

Motorola Edge 30 Neo  

Motorola Edge 30 Neo è uno smartphone di altri tempi, realizzato in policarbonato, leggero e molto tascabile. La fotocamera non sarà la migliore, ma per il resto è un dispositivo pensato per durare nel tempo, anche grazie ad un software pulito e una ricarica rapidissima, con una batteria comunque commisurata alla tipologia del prodotto.

Samsung Galaxy A53

Samsung Galaxy A53 è uno di quegli smartphone che è migliorato nel tempo. Con gli aggiornamenti ricevuto questo Galaxy A53 è sicuramente lo smartphone di fascia media da comprare per chi cerca un dispositivo Samsung. Lo smartphone fa belle foto, è impermeabile e ha uno schermo a 120 Hz decisamente superiore alla media. Anche il software è molto completo e si integra perfettamente nei vari servizi dell'azienda.

Redmi Note 11 Pro+ 5G

Nonostante il nome inutilmente complesso questo smartphone Redmi è uno dei prodotti più interessanti per chi vuole spendere il giusto e ottenere tanto. Buone fotocamere, schermo ottimo e velocità di ricarica istantanea. Viene lanciato con la versione precedente di Android ma se a voi questo dettaglio non importa è un ottimo affare per il rapporto qualità prezzo.

Realme 9 Pro+

Realme, costola di OPPO, ha realizzatto un altro smartphone eccezionale per la sua fascia di prezzo. È potente, offre un'esperienza fluida e scattante e è anche dotato di una buona fotocamera. Ottima poi la ricarica super rapida, che risolve ogni problema di batteria scarica.

Realme GT Neo 2

Uno dei pochi veri best buy degli ultimi periodi è sicuramente questo GT Neo 2 di Realme. Uno smartphone concreto sotto ogni aspetto: ottimo display, ricarica rapidissima, software veloce e completo. Il prezzo poi è molto aggressivo e anche la fotocamera non delude, cosa niente affatto scontata in questa fascia di prezzo.

OPPO Find X3 Lite

Il modello Lite della famiglia Find X3 di OPPO è sicuramente il prodotto più economico, ma non per questo meno interessante. Anzi: di fatto il termine "lite" gli sta sicuramente stretto. Buon display, software completissimo e fotocamere comunque di buon livello.

OnePlus Nord 2

OnePlus Nord 2 è un vero best buy. Lo smartphone infatti riesce a portare in una fascia di prezzo decisamente contenuta specifiche, prestazioni e (soprattutto) fotocamere da vero top di gamma. Un'esperienza completa, con un software pulito, ad un prezzo accessibile. In più abbiamo la ricarica super rapida a 65W e anche lo switch fisico della suoneria.

Motorola Moto G100

Motorola Moto G100 è il Moto G più potente di sempre. Ha un processore top di gamma (lo Snapdragon 870), memorie grandi e veloci e anche tante chicche che non si trovano solitamente in questa fascia di prezzo. Parliamo per esempio dell'uscita video tramite cavo USB-C che abilita anche la possibilità di utilizzare lo smartphone come se fosse un computer, se collegato ad un monitor. In più abbiamo un display HDR, una doppia fotocamera frontale a una fotocamera grandangolare che funge anche da macro, grazie all'anello luminoso che la circonda.

OnePlus 8T

OnePlus aveva "sparato" un po' in alto con OnePlus 8 e con questo 8T ha aggiustato il tiro. Si tratta di un dispositivo decisamente più ragionato, con uno schermo piatto e un prezzo decisamente più basso. Uno smartphone in perfetto stile OnePlus, che unisce eleganza, alla semplicità e alla velocità.

Motorola Edge 30

Motorola Edge 30 si conferma ancora una volta come uno fra gli smartphone più interessanti per rapporto qualità prezzo. Lo smartphone era stato lanciato ad un prezzo alto ma da subito scontato, rendendo subito onore alle sue peculiarità, come l'essere sottile e leggero o l'avere un software gradevole e velocissimo. In più abbiamo un buon processore e uno schermo a ben 144 Hz.

OnePlus Nord 2T

OnePlus Nord 2T è solo una lieve rivisitazione del modello dell'anno precedente. E questo comunque non è un male, visto che si trattava di un vero best buy. Migliora il processore e anche la velocità di ricarica, ora fra le più veloci del panorama smartphone. Rimane poi uno smartphone gradevole e con un software fluidissimo.

Honor 70

Honor 70 è stata una bella scoperta quando lo abbiamo recensito. Questo perché è sicuramente il miglior smartphone di fascia media del suo periodo. Soprattutto nel comparto fotografico dove Honor 70 davvero stupisce, fancedo meglio dei concorrenti soprattutto per quanto riguarda la registrazione video.

Xiaomi 12 Lite

Xiaomi 12 Lite è ancora una volta un eccellente smartphone di fascia media. Prima di tutto questo smartphone è indubbiamente una bellissima sorpresa dal punto di vista fotografico, ma non delude neanche sul fronte del display. La ricarica poi è rapidissima, andando a sostenere una batteria che garantisce comunque una buona autonomia grazie al processore Snapdragon 778G. 

POCO F4 GT

Pochi smartphone sono concreti come questo POCO (scusate il gioco di parole). F4 GT è uno smartphone dalla scheda tecnica invidiabile, venduto ad un prezzo tutto sommato accessibile. Ha l'ultimo processore Snapdragon 8 Gen 1 top di gamma, una ricarica velocissima, con ottimizzazioni specifiche per i videogiocatori e con un bellissimo schermo a 120 Hz.

Xiaomi 11T Pro

Come ogni anno la famiglia T di Xiaomi è quella più interessante per il grande pubblico. Questo perché porta con sé i fondamentali di un vero top di gamma ad un prezzo più accessibile. In questo caso parliamo di processore Snapdragon 888, fotocamera da 108 megapixel stabilizzata e addirittura la ricarica rapida a 120W (assente nel fratello maggiore).

Samsung Galaxy S21 FE

La versione Fan Edition di Samsung Galaxy S21 è ancora una volta uno smartphone estremamente completo, che farà felici praticamente tutti quelli che cercano un buon smartphone top di gamma senza dover spendere una fortuna. È dotato di un ottimo display, di un hardware completo e di un software ricco di funzionalità. La fotocamera poi è sempre la ottima presente anche sui suoi fratelli.

Google Pixel 7

Google ha lanciato anche in Italia uno dei top di gamma più interessanti degli ultimi anni, soprattutto per il suo rapporto qualità prezzo. Il nuovo Pixel 7 è infatti uno smartphone notevole. Ad un prezzo contenuto offre infatti una fotocamera davvero premium e un software sempre veloce, scattante e soprattutto aggiornato. Certo, non sarà perfetto per l'autonomia, ma le sue dimensioni contenute lo rendono comunque uno smartphone per tutti.

Motorola Edge 30 Ultra

Motorola ha lanciato anche una variante Ultra del suo smartphone di fascia alta. Questo dispositivo è il primo ad utilizzare una fotocamera da 200 megapixel e porta con sé comunque una scheda tecnica veramente completa, che include anche uno schermo a 144 Hz e una ricarica rapida a 125W. Presente anche la ricarica wireless a 50W!

Realme GT 2 Pro

Indubbiamente il prezzo di questo Realme GT 2 Pro potrebbe non essere quello che molti si sarebbero aspettati da uno smartphone di questo brand. Ma si tratta di un dispositivo top di gamma a tutti gli effetti e per quello che offre il prezzo è anche valido. Ricarica velocissima, tanta potenza e anche un buon display ad alto refresh rate.

Xiaomi 12X

Xiaomi 12X è identico a Xiaomi 12 per design e qualità costruttiva (eccellente) ma differisce leggermente per il suo hardware. Questo gli permette di essere più economico pur manenendo però prestazioni altissime. Si tratta di un "quasi" top di gamma. Il suo processore permette poi anche di risparmiare qualcosa sulla batteria, garantendo buoni risultati anche quel fronte.

Motorola Edge 30 Pro

Motorola torna a fare veri top di gamma con questo Motorola Edge 30 Pro. Si tratta di un vero smartphone premium, venduto però ad un prezzo più contenuto. Ha all'interno il processore Snapdragon 8 Gen 1, un'ottima autonomia e addirittura uno schermo a 144 Hz, solitamente presente solo negli smartphone gaming.

ASUS Zenfone 9

Zenfone 9 è uno smartphone che non c'era nel panorama Android. Un vero smartphone top di gamma in un corpo molto compatto. L'hardware non delude affatto, anche grazie al potentissimo processore Snapdragon 8+ Gen 1, alla velocissima memoria interna e all'ottimo display AMOLED a refresh rate aumentato. Abbiamo poi anche l'impermeabilità e il jack audio ancora presente. In tutto ciò il prezzo è inferiore a praticamente tutti i concorrenti.

Google Pixel 7 Pro

È ormai una rarità che uno smartphone top di gamma come Pixel 7 Pro possa uscire sul mercato ad un prezzo inferiore ai 900€. E così invece è stato. Questo smartphone è poi forse la miglior scelta per chi vuole una fotocamera bilanciata sotto ogni aspetto e al top in ogni condizione. Il design è poi particolare e riconoscibile: ottimo per chi cerca un'alternativa al "solito".

Xiaomi 12T Pro

Xiaomi 12T Pro è lo smartphone più bilanciato del 2022 lanciato dall'azienda. È dotato di una bella fotocamera da 200 megapixel, una batteria corposa con ricarica rapida e un software veloce e completo. In più l'azienda ha finalmente risolto il problema con i suoi sensori di prossimità mettendone uno fisico.

OPPO Reno6 Pro

Questo OPPO Reno6 Pro è a tutti gli effetti un vero smartphone top di gamma, con un vestito elegante e venduto ad un prezzo inferiore. Forse non basso come si sarebbe potuto aspettare, ma le varie offerte nei mesi lo rendono sicuramente un prodotto più interessante a cui approciarsi. Bel design, buone fotocamere e software molto completo.

OnePlus 9 Pro

OnePlus 9 Pro è il primo smartphone realizzato in collaborazione con Hasselblad e che porta quindi in dote una fotocamera rinnovata e che si può indubbiamente fregiare di avere una qualità decisamente superiore rispetto al passato. Lo smartphone è poi impermeabile e supporta non solo la ricarica rapida, ma anche quella rapida tramite ricarica wireless. Uno smartphone di pregio, impreziosito da un software estremamente fluido e ricco di funzionalità come la OxygenOS.

ASUS ROG Phone 6 Pro  

Anche ASUS ROG Phone 6 Pro non è solo un eccezionale smartphone gaming, ma è anche un eccellente smartphone. Il software è completo e ricco, il display è eccezionale e nessuno può batterlo nel campo dell'audio. Uno smartphone adatto per i giocatori e per chiunque voglia il meglio senza compromessi (se non in parte sulla fotocamera). Certo, il design è aggressivo e non proprio per tutti.

Samsung Galaxy S21+

Per chi non vuole uno smartphone dalle dimensioni eccessive (ma non cerca neanche un prodotto particolarmente compatto) questo Galaxy S21+ è una soluzione eccellente. bel design, qualità costruttiva curata, un nuovo ottimo processore Exynos 2100, tre ottime fotocamere, ricarica wireless e ancora una volta uno schermo al top con refresh rate adattivo fra 48 e 120 Hz.

Honor Magic 4 Pro

Magic 4 Pro è il primo vero smartphone premium dell'azienda cinese. Honor torna alla ribalta nel 2022 per prendere il posto lasciato dalla ex-parente Huawei. Ottima fotocamera, ottimo design e delle soluzioni che non si trovano altrove, come il lettore di impronte ultrasonico e lo sblocco del volto 3D.

OnePlus 10 Pro

OnePlus 10 Pro è uno smartphone completo, con molte caratteristiche da vero dispositivo premium. Ottimo schermo, velocità di ricarica fulminea e uno schermo QHD+ ad alto refresh rate. Uno smartphone che gode poi del nuovo software OxygenOS realizzato dal team in collaborazione con OPPO.

Xiaomi 12 Pro

La versione Pro di Xiaomi 12 è ovviamente il dispositivo più potente della famiglia di smartphone dell'azienda. Ottimo display, ricarica fulminea e delle buone fotocamere tutte da 50 megapixel: anche la grandangolare e lo zoom 2x. Il software è poi finalmente molto stabile e all'altezza di un prodotto simile.

Samsung Galaxy S22 Ultra

S22 Ultra non solo è il classico ottimo top di gamma di Samsung rinnovato, ma in più eredita anche la penna dalla famiglia Galaxy Note, permettendo quindi di eseguire operazioni più complesse. La fotocamera è la più completa in circolazione e offre anche due livelli di zoom ottico. Spettacolare il display e software fra i più completi (e aggiornati) in circolazione.

OPPO Find X5 Pro

OPPO con il suo Find X5 Pro ha voluto decisamente alzare l'asticella portando il tutto ad un livello superiore. Lo schermo QHD+ a 120 Hz è sempre al top, ma un fronte che ancora migliore è quello delle fotocamere, con un affinamento (dovuto anche alla collaborazione con Hasselblad) che alza ancora la resa dei singoli scatti. Ottima la qualità costruttiva, anche grazie alla scelta di realizzare la scocca in ceramica.

Nello specifico trovate una lista di dispositivi che hanno ricevuto almeno 8 come voto nelle nostre recensioni e che nel dettaglio sono risultati vincenti come:

  • Display: schermi luminosi, con buoni angoli di visione e ad una risoluzione ottimale per la diagonale dello schermo
  • Hardware: CPU, GPU e RAM in un quantitativo sufficiente a garantire ottime prestazioni
  • Autonomia: batterie abbastanza capienti o sistemi di risparmio energetico particolarmente efficienti
  • Fotocamera: fotocamere (in particolare quella principale) capace di realizzare scatti nitidi, luminosi e con app capaci di aprirsi e di mettere a fuoco velocemente
  • Software: i software possono essere delle tipologie più disparate ma devono mantenere un buon bilanciamento fra semplicità, fluidità e numero di funzioni
  • Aggiornamenti: teniamo anche conto di quanto un software venga aggiornato e se le novità siano o meno di rilievo

Gli smartphone dual SIM sono ormai una categoria estremamente richiesta, visto che permettono agli utenti di utilizzare due numeri di telefono differenti con un solo smartphone, sia per le telefonate e gli SMS, ma anche per gli account social come WhatsApp e Telegram, oppure per poter sfruttare le chiamate su di un numero e la connessione dati su di un altro.

La maggior parte degli smartphone sono ormai dual SIM, ma non tutti con le stesse specifiche. Alcuni per esempio offrono il 5G su entrambe le SIM, mentre altri offrono il supporto dual SIM solo o in alternativa tramite eSIM.

Qua sotto trovate una selezione di smartphone dual SIM, ma trovate tutti i migliori smartphone dual SIM nella nostra guida.

Di smartphone ottimi ce ne sono tanti, ma non tutti costano una cifra ragionevole. Ci sono ormai infatti smartphone oltre il "top di gamma" che sfociano nella fascia "premium", con prezzi anche ampiamente oltre i 1000€. Quali sono allora i migliori smartphone per rapporto qualità prezzo?

Rispondere a questa domanda è fondamentale per chi è disposto a spendere anche cifre consistenti, ma vuole il meglio che il mercato possa offrire. Qua sotto trovate una breve selezione di smartphone ottimi per qualità / prezzo.

Se cercate prodotti invece differenti dai classici smartphone Android eccovi qualche alternativa:

L'articolo Miglior smartphone Android - Novembre - Black Friday 2022 sembra essere il primo su Androidworld.

Perchè viene utilizzato il sale per contrastare il ghiaccio sulla strade invernali

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 10:00

Perchè viene utilizzato il sale per contrastare il ghiaccio sulla strade invernali Tecnoandroid

Se vivi in ​​una città piena di neve e ghiaccio, allora conosci il sale stradale. È probabile che la tua città e il governo locale abbiano diversi camion antighiaccio che spargono sale stradale su autostrade, strade e marciapiedi per sciogliere il ghiaccio. Ma come funziona esattamente?

In primo luogo, il sale stradale è semplicemente salgemma, sale da tavola nella sua forma naturale. La differenza è che il sale da tavola subisce un lungo processo di purificazione, mentre il salgemma no. E poiché il salgemma ha ancora impurità, è di colore marrone o grigio.

Il ghiaccio si forma quando la temperatura dell’acqua raggiunge i 32 gradi Fahrenheit (0 gradi Celsius). Il sale stradale funziona abbassando il punto di congelamento dell’acqua attraverso un processo chiamato depressione del punto di congelamento. Il punto di congelamento dell’acqua si abbassa una volta aggiunto il sale, quindi il sale rende più difficile il congelamento dell’acqua. Una soluzione salina al 10 percento si congela a 20 gradi Fahrenheit (-6 gradi Celsius) e una soluzione al 20 percento si congela a 2 gradi Fahrenheit (-16 gradi Celsius).

Come funziona

La chiave è che ci deve essere almeno un po’ d’acqua sulla strada perché la depressione del punto di congelamento funzioni. Ecco perché spesso si vedono camion che pretrattano le strade con una soluzione salina (una miscela di acqua e sale) quando sono previsti ghiaccio e neve. Se le strade sono asciutte e si mette semplicemente il sale sulla strada, probabilmente non farà molta differenza. Ma il pretrattamento con una soluzione di salamoia può aiutare a evitare la formazione di ghiaccio e aiuterà a ridurre la quantità di sale stradale che i camion dovranno spargere per scongelare il ghiaccio in seguito.

Il salgemma è uno degli antighiaccio stradale più utilizzati, ma non è privo di critiche. Per uno, il salgemma ha i suoi limiti. Se la temperatura della carreggiata è inferiore a circa 15 gradi F (- 9 C), il sale non avrà alcun effetto sul ghiaccio. Il sale solido semplicemente non può entrare nella struttura dell’acqua congelata per avviare il processo di dissoluzione. In questi casi, in genere si sparge sabbia sopra il ghiaccio.

Il salgemma ha anche importanti problemi ambientali, tra cui il sodio e il cloro che filtra nel terreno e nell’acqua. E come accennato in precedenza, poiché il salgemma non viene purificato e contiene contaminanti, inclusi piombo, ferro, alluminio e fosforo. Tuttavia, il salgemma rimane ancora lo sbrinatore più utilizzato e conveniente disponibile. E mentre ci sono anche altri antighiaccio chimici, nessuno è privo di rischi al 100%.

Perchè viene utilizzato il sale per contrastare il ghiaccio sulla strade invernali Tecnoandroid

Honor lancia il nuovo pieghevole Magic Vs

Androidiani - Thu, 11/24/2022 - 09:55
Honor ha lanciato il Magic V all’inizio di quest’anno, essendo il primo telefono pieghevole dell’azienda e un rivale della serie Samsung Galaxy Z Fold. Ora, la società ha alzato il sipario su un successore, soprannominato Honor Magic Vs. (...)Continua a leggere Honor lancia il nuovo pieghevole Magic Vs su Androidiani.Com © alessandromatthiacelli for Androidiani.com, 2022. | Permalink | Tags […]

Smartphone del passato: non gettate i vecchi modelli, valgono più dei nuovi

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 09:55

Smartphone del passato: non gettate i vecchi modelli, valgono più dei nuovi Tecnoandroid

Se pensate che un iPhone 13 costi più di un Ericsson T10, significa che non avete mai dato un’occhiata al valore a cui gli smartphone del passato possono arrivare. Forse, se vi dicessimo che per esempio un Mobira Senator ad oggi ha raggiunto addirittura i 1000 euro, ci credereste. Come questo ovviamente ce ne sono molti altri, basta continuare a leggere e prendere appunti. Dopodiché scegliete un pomeriggio libero e dedicatevi interamente alla ricerca di questi gioiellini antichi. Vi assicuriamo che il guadagno risolverà molti dei vostri problemi economici, soprattutto in un periodo di grave crisi come questo.

Smartphone del passato: ecco il costo attuale

Avete ritrovato i vecchi smartphone del passato? Se si, vi converrà immediatamente dare un’occhiata alle aste internazionali. In alternativa si può sempre chiedere ai siti online in cui sono raggruppati i vari modelli dei cellulari anni ’90. Se invece il vostro obbiettivo è di acquistarlo, vi converrà pensare ai dispositivi ricondizionati, disponibili a qualche decina di euro e super controllati. In tal caso vi basterà scrivere ai siti del settore oppure dirigervi a mercatini e negozietti.

Tra i modelli vintage più preziosi troviamo:

  • Alcatel One Touch Easy
  • Apple iPhone 2G
  • Ericsson T10
  • Ericsson T28
  • Moriba Senator
  • Motorola DynaTAC
  • Nkia Cityman 300
  • Nokia 3210
  • Nokia 3310
  • Nokia 5110
  • Siemens C25

La nostra attenzione va in particolar modo sulle cifre da capogiro del vecchio Motorola DynaTAC. Nonostante il design assurdo, il peso esagerato e la scomodità nell’utilizzo, lo smartphone datato1981, può valere fino a 1.000 euro. Il Mobira Senator e l’Apple iPhone 2G invece vanno dai 300 fino ai 1.000 euro.

Smartphone del passato: non gettate i vecchi modelli, valgono più dei nuovi Tecnoandroid

Iliad: la nuova tariffa dell’operatore rosso costa meno di 10 euro

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 09:50

Iliad: la nuova tariffa dell’operatore rosso costa meno di 10 euro Tecnoandroid

Negli ultimi anni Iliad ha fatto parlare molto di sé. La famosa compagnia telefonica nata nel 2016 è conosciuta come uno degli operatori più di parola in assoluto. Difatti non ha mai modificato le sue tariffe aumentandone i prezzi (a differenza di tanti altri). Tralasciando ciò, nel 2017 acquisì le frequenze di Wind Tre e nel 2020 ottenne dal Ministero dello sviluppo economico, l’autorizzazione generale per l’espletamento del servizio telefonico completamente accessibile al pubblico. Dopo un lungo viaggio, la compagnia telefonica ha finalmente avuto modo di lanciare l’offerta in fibra ottica FTTH, con una velocità complessiva fino a 5 Gbps in download e 700 Mbps in upload per tutte le zone coperte dalla tecnologia EPON. A proposito, vediamo la sua più interessante promozione del mese.

Iliad: quanto costa, cosa offre e come si attiva la nuova promo

La nota compagnia oggi registra ben 9 343 000 utenze mobili attive e siamo sicuri che continuerà a crescere col passare del tempo. Ma arriviamo al dunque.

Il nome della nuova tariffa di Iliad è Flash 160 e propone ben 160 GB di traffico dati in 5G, minuti ed SMS illimitati verso tutti gli operatori a soli 9.99 euro al mese… per sempre e senza aumento imminente, come dicevamo prima (appunto).

In che modo si attiva? Basta entrare nel proprio portale sul sito ufficiale di Iliad, cercare la voce “Offerte” e cliccare su di essa. Cosa offre? Nella promo ci sono i seguenti servizi: Mi richiami, Controllo credito residuo, Nessuno scatto alla risposta, Hotspot, Piano tariffario, Segreteria telefonica e perfino Portabilità del numero.

Attenzione: se si vuole effettuare il passaggio da un altro operatore, Iliad permetterà di mantenere lo stesso numero in maniera completamente gratuita.

Iliad: la nuova tariffa dell’operatore rosso costa meno di 10 euro Tecnoandroid

Vodafone: conto alla rovescia per aderire alle tariffe a tempo di Novembre

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 09:45

Vodafone: conto alla rovescia per aderire alle tariffe a tempo di Novembre Tecnoandroid

Oggi è 24 Novembre il che significa sì, che tra un mese esatto è Natale, ma soprattutto che l’autunno se ne sta per andare portando il maltempo e chiudendo definitivamente un enorme capitolo estivo. Perché vi abbiamo detto questo? Semplice, per mettervi un po’ di ansia e per ricordarvi di affrettare la scelta tra le molteplici tariffe proposte da Vodafone prima che sia troppo tardi.

Vodafone: le varie proposte della compagnia per il mese di Novembre

Siete stanchi della vostra compagnia telefonica e vorreste passare ad un nuovo operatore? Vodafone dà la possibilità a tutti coloro che provengono da Iliad, Fastweb, Poste e altri operatori, di scegliere tra due offerte speciali (ma ancora per poco). Continuate a leggere per scoprire cosa propongono.

Vodafone Silver 150 GB

La prima è Vodafone Silver 150 GB. Il suo costo è di 7,99€ al mese e oltre al pacchetto dati offre anche chiamate ed sms illimitati.

Silver 200 GB

Se 150 GB non sono abbastanza, la compagnia vi propone anche un’altra opzione composta da minuti ed sms senza limiti, ma con l’aumento di Giga. Quanto costa? Esattamente 9,99€ al mese.

In entrambi i casi c’è una chicca imperdibile per la quale vale la pena affrettarsi: se passi a Vodafone entro il mese di Novembre 2022 potrai avere la promozione che prevede il canone di 5€ durante il primo mese. Il costo di attivazione è gratuito e comprende anche la spedizione della SIM a casa tua, senza costi aggiuntivi.

Ah dimenticavamo! Con Vodafone hai la possibilità di attivare Smart Pay, la quale ti permette di pagare l’abbonamento con carta di credito o conto corrente e addio dimenticanze!

Vodafone: conto alla rovescia per aderire alle tariffe a tempo di Novembre Tecnoandroid

TIM: presto i dipendenti dell’azienda lavoreranno in smart working 3 giorni su 7

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 09:40

TIM: presto i dipendenti dell’azienda lavoreranno in smart working 3 giorni su 7 Tecnoandroid

TIM da sempre lavora con due modalità, quella giornaliera e quella settimanale. Ben presto però l’azienda farà posto anche al servizio “agile“. Di cosa si tratta? Per farvela semplice, grazie a questo i suoi dipendenti lavoreranno tre giorni a settimana direttamente in smart working con tutte le comodità che la propria casa può offrire. D’altronde, vista la quantità di dipendenti (Roma 12.000 e Milano 3.700), per l’operatore non sarà un problema.

TIM: sta arrivando una nuova modalità di lavoro

I tre accordi si differenziano per il grado di autonomia, la possibilità di organizzare il lavoro per obiettivi e il regime orario.

Il modello giornaliero prevede un adeguato livello di autonomia e flessibilità oraria e prevede 2 giorni in sede e 3 in lavoro smart working.
Il modello settimanale viene utilizzato negli ambiti organizzativi nei quali le attività sono etero organizzate, non permettono il lavoro per obiettivi ed è fondamentale garantire il presidio in specifici archi orari. Inoltre prevede una settimana di quattro giorni in sede e una settimana in agile.

“Grazie al confronto serio e costruttivo che abbiamo portato avanti con le organizzazioni sindacali” è stato possibile mettere in piedi un accordo che ha tutte le carte in regola per dare il via ad un modello più maturo del lavoro agile. Paolo Chiriotti, chief human resources e organization officer di TIM, spiega: “Le nostre persone che lavorano da casa potranno contare su un sistema consolidato di tutele, come il diritto alla disconnessione, e di regole, come le giornate in compresenza, che favoriscono la stabilità aziendale e il miglioramento della produttività”. Poi ha aggiunto: “Inoltre inserendo la chiusura delle sedi il venerdì, mettiamo a segno un importante risultato per l’ambiente e per la conciliazione vita-lavoro dei nostri dipendenti”.

TIM: presto i dipendenti dell’azienda lavoreranno in smart working 3 giorni su 7 Tecnoandroid

MediaWorld: prezzi Black Friday scontati del 70% solo oggi

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 09:35

MediaWorld: prezzi Black Friday scontati del 70% solo oggi Tecnoandroid

MediaWorld ricorda a tutti di essere uno dei migliori rivenditori di elettronica del nostro paese, con il lancio di una spettacolare campagna promozionale, arricchita con prezzi sempre più bassi e convenienti.

Le modalità d’acquisto sono pressoché invariate rispetto al passato, ciò sta a significare che gli acquirenti possono accedere ai medesimi sconti recandosi in ogni negozio in Italia, come anche direttamente sul sito dell’e-commerce aziendale, il quale permette finalmente di godere sempre della spedizione gratuita presso il domicilio.

Le offerte Amazon black Friday, con anche codici sconto gratis, sono solo sul nostro canale Telegram, scopritele subito qui.

 

MediaWorld: le offerte sono veramente ottime

Un volantino così era da tanto tempo che non lo vedevamo, finalmente sono disponibili tantissimi sconti speciali che aiutano gli utenti a mettere le mani sui migliori smartphone in circolazione, pagando veramente pochissimo. Il top del top in promozione non poteva che essere l’eccellente Samsung Galaxy S22 Ultra 5G, il migliore della lineup del 2022, acquistabile dagli utenti con un esborso finale di soli 979 euro.

Tra le altre proposte del volantino spiccano sicuramente il Galaxy S22+, il cui prezzo si aggira attorno ai 699 euro, oppure anche un buon Apple iPhone 13, acquistabile dai consumatori al prezzo finale di 799 euro. Coloro che vorranno cercare di risparmiare, ed allo stesso tempo acquistare un prodotto Apple, potranno fare affidamento sull’iPhone 11, disponibile nel medesimo periodo a 549 euro. Da non trascurare, infine, il bellissimo Oppo Find X5, che al giorno d’oggi può essere acquistato con un esborso finale di 599 euro.

Tutte le migliori offerte disponibili da Mediaworld sono raccolte in esclusiva sul sito ufficiale.

MediaWorld: prezzi Black Friday scontati del 70% solo oggi Tecnoandroid

PayPal, il dramma dei risparmi persi: la nuova truffa online

Tecnoandroid - Thu, 11/24/2022 - 09:30

PayPal, il dramma dei risparmi persi: la nuova truffa online Tecnoandroid

In rete continuano senza esitazione le truffe a danno dei correntisti italiani. Nel corso delle precedenti settimane, molti clienti dei principali istituti di credito nazionali hanno segnato tentativi di raggiro online. Oltre ai tradizionali metodi di pagamento bancari, i correntisti italiano devono fare attenzione anche alle eventuali truffe legate a PayPal.

 

PayPal, le truffe che portano ad una perdita dei propri risparmi

Da anni PayPal rappresenta una garanzia in termini di pagamento, per le operazioni di acquisti online. Grazie a questo metodo di pagamento virtuale, gli utenti hanno la possibilità di effettuare spese in rete senza comunicare direttamente i dati della propria carta di credito o della propria carta di debito.

Al netto delle importanti misure di sicurezza pensate da PayPal, gli hacker della rete stanno mettendo in pratica una serie di tentativi di phishing. Come per le truffe bancarie, anche in questo caso gli hacker della rete inviano alle potenziali vittime comunicazioni inerenti accrediti sui conti virtuali sino a 1000 euro.

Anche in quest’occasione il preciso obiettivo dei malintenzionati è quello di indirizzare gli utenti a cliccare sui link in allegato alle comunicazioni. Ovviamente lo scopo degli hacker è mettere la mani sulle credenziali riservate per l’accesso ai conti PayPal.

In caso di condivisione dei dati, i malintenzionati potrebbero accedere in pochi istanti  risparmi presenti sui conti correnti e anche sulle carte di credito. Gli hacker, infatti, avrebbero in questo modo la possibilità di utilizzare le credenziali per effettuare acquisti online sfruttando i fondi di carte di credito e carte di debito legate proprio a PayPal.

PayPal, il dramma dei risparmi persi: la nuova truffa online Tecnoandroid

Pages