Tecnoandroid

Condividi su:

Condividi su:



MANUALINUX


Subscribe to Tecnoandroid feed
Il sito e il forum più completo in Italia su Android. News, guide, approfondimenti, app e giochi per Android e una grande community italiana.
Updated: 5 hours 26 min ago

Nothing Ear (1), se vi sono piaciute le cuffie ci sono buone notizie per voi

Thu, 08/04/2022 - 18:30

Nothing Ear (1), se vi sono piaciute le cuffie ci sono buone notizie per voi Tecnoandroid

Il prodotto di debutto del marchio Nothing, il Nothing Ear (1), è stato rilasciato nel 2021. Da allora ha anche rilasciato il suo primo smartphone. Una recente perdita suggerisce che l’azienda rilascerà presto due nuovi auricolari wireless per sostituire il modello originale Ear (1).

Mukul Sharma (@stufflistings), un noto ribaltatore, ha fornito le informazioni su Twitter. Secondo Sharma, l’azienda intende debuttare nel Paese con due nuovi modelli di auricolari completamente wireless. Una di queste unità sembra essere il modello Ear (1) Stick, mentre l’altro sembra essere il diretto successore noto come modello Ear (2) TWS. Entrambe le versioni, secondo Sharma, sono attualmente in fase di test interno in diverse regioni europee e asiatiche.

Nothing potrebbe rilasciare presto una nuova serie di Ear

Per chi non lo sapesse, il tipster era anche colui che aveva precedentemente rilasciato il modello Ear (1) Stick. Questo modello dovrebbe essere rilasciato presto in Europa e costerà circa 99 euro. I dati provenivano da un elenco trapelato di Amazon. Inoltre, la versione Stick non avrà punte in gomma sostituibili e molto probabilmente avrà un design semi-in-ear. In altre parole, rinuncerà alla funzione ANC (Active Noise Cancellation) e potrebbe anche essere meno costoso degli EarPod originali (1).

Secondo la perdita precedente, l’Ear (1) Stick verrà fornito con un nuovo guscio rettangolare e auricolari con protezione dall’acqua IP54. Connettività Bluetooth 5.2, fino a 7 ore di durata della batteria dagli auricolari e altre 30 ore dalla custodia di ricarica, modalità di isolamento acustico AI e modalità a bassa latenza sono tutti inclusi. Sfortunatamente, non sono disponibili ulteriori informazioni sul modello Ear (2). Si prevede che sarà un successore di fascia alta dell’Ear (1) che include ANC e altre funzionalità aggiuntive.

Nothing Ear (1), se vi sono piaciute le cuffie ci sono buone notizie per voi Tecnoandroid

Galaxy Z Fold 4, le prestazioni potrebbero essere sbalorditive rispetto ai predecessori

Thu, 08/04/2022 - 18:15

Galaxy Z Fold 4, le prestazioni potrebbero essere sbalorditive rispetto ai predecessori Tecnoandroid

La rapidità che si verifica quando si utilizza uno smartphone non dipende completamente dal processore del telefono. La RAM può influire sulla velocità e sul tipo di archiviazione, nel caso non lo sapessi. Ciò può essere particolarmente significativo per le persone che leggono o scrivono molto nella memoria del telefono, ad esempio quando acquisiscono molte immagini o filmati (motivo per cui è altrettanto importante scegliere la migliore scheda SD per la fotocamera).

La buona notizia è che il prossimo Samsung Galaxy Z Fold 4 potrebbe essere una bestia quando si tratta di velocità di lettura/scrittura. Questo è stato forse accennato da Samsung durante il Flash Memory Summit del 2022, quando ha annunciato l’intenzione di produrre in serie memoria flash UFS 4.0.

Samsung Galaxy Z Fold 4 arriverà settimana prossima

UFS 3.1 è ora uno dei formati di archiviazione flash più ampiamente utilizzati negli smartphone, tuttavia UFS 4.0 fornirà aggiornamenti e vantaggi significativi. Ciò offre trasferimenti di dati di 23,2 Gbps, velocità di scrittura di 2.800 MB/s e velocità di lettura di 4.200 MB/s, oltre ad essere il 45% più efficiente dal punto di vista energetico, il che significa che gli utenti possono leggere/scrivere rapidamente molti dati senza scaricare la batteria.

Samsung non può chiarire se UFS 4.0 verrà utilizzato nel Fold 4, ma la società ha dichiarato che sta sviluppando un modulo da 1 TB abbastanza piccolo da stare all’interno di uno smartphone. Quando lo combini con le speculazioni su un modello Galaxy Z Fold 4 da 1 TB, inizia a sembrare una possibilità. Il Galaxy Z Fold 4 sarà introdotto insieme al Flip 4 il 10 agosto. Le prenotazioni sono attualmente accettate e i consumatori che lo fanno riceveranno 200 euro di credito Samsung.

Galaxy Z Fold 4, le prestazioni potrebbero essere sbalorditive rispetto ai predecessori Tecnoandroid

Nvidia RTX 4070, la GPU batterebbe addirittura l’RTX 3090 Ti

Thu, 08/04/2022 - 18:00

Nvidia RTX 4070, la GPU batterebbe addirittura l’RTX 3090 Ti Tecnoandroid

Secondo le informazioni più recenti ottenute, i rumor potrebbero aver sottovalutato la quantità di CUDA Core e memoria video che sarebbero disponibili sulla scheda grafica RTX 4070 di Nvidia. Kopite7kimi, noto leaker hardware, è colui che per primo ha rilasciato su Twitter la speculazione rivista sull’RTX 4070.

Questa è ancora solo una forma teorica dell’RTX 4070, ovviamente, e non possiamo essere sicuri che Nvidia sia d’accordo su questo progetto. Tuttavia, il pensiero attuale è che il Team Green abbia deciso di aumentare il numero di CUDA Core a 7.680 (rispetto ai precedenti 7.168).

Le nuove schede RTX serie 40 non sono ancora disponibili

Si tratta di un aumento significativo e apparentemente ci sarà un altro miglioramento nel senso che la scheda grafica utilizzerà 12 GB di VRAM (21 Gbps GDDR6X), al contrario del loadout di 10 GB di cui si vociferava da molto tempo.

Kopite7kimi afferma inoltre che l’RTX 4070 assorbirà 300 W in termini di utilizzo dell’energia. Questa cifra in realtà non è cambiata rispetto alla perdita precedente con cui abbiamo fatto confronti, il che è una buona notizia in linea di principio poiché le presunte specifiche ora sono più potenti.

L’RTX 4070 sarà un modello più economico rispetto alle schede Nvidia di fascia alta (4080 e 4090), che addebitano i premi davvero elevati, quindi è una notizia meravigliosa per gli aspiranti consumatori del futuro. Anche se siamo ben consapevoli dei rischi associati ai cambiamenti nelle specifiche vociferate, è possibile che non siano affatto accurati perché la fonte della perdita potrebbe essere stata errata. Inoltre, poiché Nvidia lavora attraverso il processo di finalizzazione delle specifiche della serie di GPU RTX 4000, ciò che potrebbe essere vero ora potrebbe ancora cambiare prima che il prodotto sia reso disponibile.

Nvidia RTX 4070, la GPU batterebbe addirittura l’RTX 3090 Ti Tecnoandroid

Treedom, gli obiettivi di sostenibilità ambientale raggiunti nel 2021 sono eccezionali

Thu, 08/04/2022 - 18:00

Treedom, gli obiettivi di sostenibilità ambientale raggiunti nel 2021 sono eccezionali Tecnoandroid

Attraverso la piattaforma Treedom è possibile acquistare e piantare alberi in molti paesi di tutto il mondo. Ogni albero acquistato è certificato ed è possibile monitorare lo stato di salute ed ottenere aggiornamenti costanti sulla sua crescita.

Grazie a questa iniziativa, Treedom sta cercando di cambiare veramente il mondo. Come confermato direttamente dall’azienda, tutte le azioni intraprese sono certificate. Per questo motivo è stato pubblicato l’Impact Report, un resoconto di tutti gli impatti positivi avuti sul Pianeta e sulle persone nel 2021.

L’idea dietro l’Impact Report è simile alle comunicazioni rivolte agli investitori e agli azionisti delle grandi società. Tuttavia, Treedom vuole raccontare i propri sforzi e i propri interventi mirati alla salvaguardia dell’ambiente.

 

Treedom ha voluto ricapitolare tutti gli sforzi intrapresi nel corso del 2021 e gli obiettivi raggiunti nella sostenibilità ambientale

Dal resoconto emerge che nel 2021, sono stati piantati 1.413.227 alberi in 52 progetti agroforestali suddivisi in 16 paesi diversi: Camerun, Colombia, Repubblica Dominicana, Ecuador, Ghana, Guatemala, Haití, Honduras, Italia, Kenya, Madagascar, Malawi, Nepal, Tanzania, Thailandia, Uganda.

Grazie a questo polmone verde diffuso, sarà possibile assorbire 365.865 tonnellate
di CO₂ in 10 anni. Tra gli alberi che gli utenti possono scegliere di piantare, Treedom ha inserito anche tutte quelle specie classificate come a rischio estinzione per salvaguardare la biodiversità naturale.

Tali sforzi sono stati apprezzati a livello internazionale addirittura dalle Nazioni Unite con il riconoscimento “Best Small Business: Good Food for All” Competition. Il concorso identifica le migliori piccole e medie imprese di tutto il mondo che stanno trasformando i sistemi alimentari per un domani migliore.

Il concorso ha messo in luce non solo le piccole imprese e i loro dipendenti che stanno guidando la spinta per sistemi alimentari più sostenibili, inclusivi e resilienti, ma anche i modi in cui possono essere sostenuti per aumentare le loro attività in modo sostenibile.

Tutti gli sforzi dell’azienda sono incentrati sulla riduzione dell’impatto ambientale e gli sforzi sono monitorati costantemente secondo i parametri SDGs Action Manager. La piattaforma integra il B Impact Assessment dell’organizzazione no-profit statunitense B Lab con i dieci principi del Global Compact delle Nazioni Unite.

In questo modo è possibile è possibile valutare direttamente le elevate prestazioni ambientali e sociali. Considerando l’attenzione di Treedom verso questi temi, non sorprende che nel 2021 l’azienda ha ottenuto la certificazione B Corp nella categoria Governance e Lavoratori.

Treedom, gli obiettivi di sostenibilità ambientale raggiunti nel 2021 sono eccezionali Tecnoandroid

vivo X80 Pro attualmente integra il più ampio lettore di impronte ad ultrasuoni

Thu, 08/04/2022 - 17:51

vivo X80 Pro attualmente integra il più ampio lettore di impronte ad ultrasuoni Tecnoandroid

Introdurre tecnologie che realmente possano migliorare l’esperienza utente è uno degli obiettivi più sfidanti che i brand di smartphone si prefiggono nella progettazione di un nuovo device. È proprio all’interno di questo contesto che si inserisce vivo X80 Pro, l’ultimo smartphone presentato da vivo, quinto brand produttore di smartphone al mondo.

Con X80 Pro vivo ha lavorato infatti molto sull’accessibilità, rendendo l’esperienza da smartphone sempre più innovativa e sicura.

La tecnologia ad ultrasuoni alla base del lettore di impronte digitali

L’introduzione di un ampio lettore di impronte digitali 3D con tecnologia ad ultrasuoni che utilizza onde ultrasoniche invece di quelle luminose permette di rendere lo sblocco più sicuro e soprattutto più rapido. La sicurezza è, infatti, garantita proprio dal fatto che il lettore scansiona i pori del dito registrando un’immagine 3D molto più accurata rispetto alla tecnologia ottica che scansiona in 2D. Inoltre, con uno spessore di soli 0,2 mm, il sensore ultrasottile può essere integrato anche ai display edge-to-edge full glass e utilizzato con display OLED flessibili.

 

Una grande area di lettura di impronte digitali per uno sblocco flessibile  

Collocato subito sotto il display e basato sulla tecnologia ad ultrasuoni, il nuovo sensore 3D Ultrasonic Large Fingerprint ha una superficie di 20x30mm2, ed è il sensore più grande integrato fino ad ora in uno smartphone. L’area di lettura è 11,1 volte più ampia rispetto ai sensori ottici di impronte digitali in-display comunemente utilizzati: questo è un vantaggio che migliora notevolmente l’esperienza utente complessiva.

Anche il momento di registrazione della singola impronta digitale è estremamente rapido: l’ampia area del lettore raccoglie quasi istantaneamente le informazioni biometriche necessarie per sbloccare lo smartphone, permettendo agli utenti di impostare lo sblocco tramite impronte digitali toccando il display semplicemente una volta. Grazie all’ampia area di lettura, il sensore in-display 3D Ultrasonic Large Fingerprint supporta anche la lettura di due impronte digitali contemporaneamente, questo può essere utilizzato per quelle app che necessitano di una maggiore sicurezza come quelle bancarie o i social media o le app di messaggistica.

Uno sblocco dello smartphone davvero veloce

Al contrario dei comuni lettori di impronte digitali in-display che richiedono circa 15/20 secondi per registrate l’impronta, il sensore 3D Ultrasonic Large Fingerprint di X80 Pro registra le impronte digitali con un solo tocco. Una volta configurata l’impronta digitale, il nuovo sensore ad ultrasuoni permette di sbloccare lo smartphone in soli 0,2 secondi.

Accesso rapido alle app preferite

L’ampia area di sblocco di X80 Pro permette all’utente di impostare l’accesso rapido con un solo tocco alle applicazioni preferite. In questo modo si può sbloccare e accedere a una specifica app in pochissimo tempo, semplicemente toccando una determinata area del sensore.

 

Sicurezza che va oltre la profondità dello schermo

Il sensore a ultrasuoni vivo soddisfa i più elevati standard di sicurezza, bloccando l’accesso al dispositivo qualora venissero riconosciute foto o calchi di impronte digitali. La velocità di sblocco di X80 Pro è garantita anche in condizione estreme come alte temperature o acqua e in presenza di fattori contaminanti.

vivo X80 Pro attualmente integra il più ampio lettore di impronte ad ultrasuoni Tecnoandroid

ASUS ROG annuncia la disponibilità italiana del nuovo ROG Zephyrus Duo 16

Thu, 08/04/2022 - 17:51

ASUS ROG annuncia la disponibilità italiana del nuovo ROG Zephyrus Duo 16 Tecnoandroid

ASUS Republic of Gamers (ROG) annuncia la disponibilità italiana del nuovo laptop da gaming ROG Zephyrus Duo 16. Il nuovo arrivato in casa ASUS innova il mercato dei laptop con doppio display con questo modello che monta uno schermo secondario ScreenPad Plus™ e garantisce prestazioni di gioco e creative eccezionali grazie al processore Ryzen™ 9 6980HX e la GPU NVIDIA® GeForce RTX™ 3080 Ti Laptop.

 

Due schermi, nessun confine

ROG Zephyrus Duo 16 monta il primo pannello Dual Spec al mondo, in grado di passare da 4K 120Hz a FHD 240Hz, permettendo agli utenti di avere un’esperienza di gioco ad alta risoluzione e frequenza. Il display principale è certificato Nebula, alimentato dalla tecnologia AMLED di AUO e dall’algoritmo di retroilluminazione interno di ROG. I Mini LED Nebula garantiscono una maggiore luminosità e un contrasto più evidente: lo schermo è certificato Pantone® in modalità SDR e assicura una copertura DCI-P3 del 100%.

ROG Zephyrus Duo 16 monta un display secondario ScreenPad Plus™, che si solleva e scorre verso il display principale mentre il laptop si apre tramite una nuova cerniera a 4 direzioni. Rispetto alla generazione precedente, questa soluzione di design colma lo spazio tra i due display, fornendo un’esperienza di visione quasi senza cornice.

 

Prestazioni eccezionali

ROG Zephyrus Duo 16 garantisce prestazioni elevate grazie a un processore AMD Ryzen™ 9 6900HX che permette un’esperienza di streaming e rendering all’avanguardia; la GPU NVIDIA® GeForce RTX™ 3080 Ti Laptop integra MUX Switch, offrendo framerate al top e aumentando le prestazioni del 9% rispetto alle generazioni precedenti. Il nuovo Zephyrus Duo permette di eseguire più azioni contemporaneamente, senza sacrificare le elevate prestazioni: il device ha fino a 2TB di storage SSD PCIe®4.0 e 32GB di RAM DDR5 a 4800MHz.

Temperature più basse per perfomance di alto livello

Per assicurare il massimo delle prestazioni delle proprie componenti, ROG Zephyrus Duo 16 utilizza un conduttore termico come Thermal Grizzly’s Conductonaut Extreme, che offre una conduttività termica di 17 volte superiore alle paste termiche standard. ROG utilizza questo composto di indio e gallio per garantire temperature della CPU fino a 15°C più basse.

Il sistema di raffreddamento è estremamente silenzioso grazie all’utilizzo di 0dB Ambient Cooling, una funzione che in modalità silenzioso spegne tutte le ventole del dispositivo per permettere agli utenti di concentrarsi sul lavoro senza distrazioni. Le ventole si riattivano poi automaticamente quando le temperature di CPU e GPU aumentano, per garantire sempre le condizioni di temperatura ottimali a un lavoro fluido e senza interruzioni.

Connettività e portabilità senza limiti

ROG Zephyrus Duo 16 permette agli utenti di collegare i propri dispositivi grazie a due porte USB 3.2 Gen 2 Type-C™ che supportano DisplayPort™ 1.4a, con supporto PD su una e G-Sync sull’altra. Altre due porte USB 3.2 Gen 2 completano la connettività per le periferiche degli utenti. Il nuovo Duo ha un supporto HDMI 2.1 per collegare un display esterno, una porta Ethernet 2.5G, un lettore di scede microSD dedicato e un jack audio combinato.

ROG Zephyrus Duo 16 è estremamente versatile: la batteria a 90Wh e la ricarica USB Type-C™ permettono di lavorare e giocare a lungo, la fotocamera IR con supporto a Windows Hello facilita lo sblocco del dispositivo e il Wi-Fi 6E garantisce una connessione stabile anche in caso delle reti più congestionate.

ROG Zephyrus Duo monta sei altoparlanti con woofer dual-force canceling. L’esperienza sonora ricrea un palcoscenico virtuale surround a 5.1.2 canali per coinvolgere maggiormente l’utente nell’esperienza di utilizzo del dispositivo.

DISPONIBILITÀ E PREZZI

Il nuovo ROG Zephyrus Duo 16 (GX650R) è disponibile sullo shop online ASUS, negli ASUS Gold Stores e prossimamente anche su Amazon a un prezzo consigliato al pubblico a partire da 4.499 €.

ASUS ROG annuncia la disponibilità italiana del nuovo ROG Zephyrus Duo 16 Tecnoandroid

OPPO: nuove cuffie ENCO Free 2i, ecco i nuovi auricolari unici nel loro genere

Thu, 08/04/2022 - 17:50

OPPO: nuove cuffie ENCO Free 2i, ecco i nuovi auricolari unici nel loro genere Tecnoandroid

OPPO, fra le aziende leader al mondo nel settore degli smart device, lancia oggi i nuovi auricolari OPPO Enco Free 2i, in grado di combinare un suono cristallino con la cancellazione di qualsiasi rumore esterno. Il team di esperti di OPPO, infatti, ha lavorato per garantire un’esperienza di ascolto e di conversazione nitida in qualsiasi ambiente e per offrire una vestibilità confortevole e un utilizzo di lunga durata.

OPPO Enco Free2i raggiunge un equilibrio tonale complessivo, capace di riprodurre basse frequenze rendendole comunque ricche, voci nitide e alte frequenze in modo chiaro. Grazie alla tecnologia ANC (Active Noise Cancellation) personalizzata basata su migliaia di test in-ear, i nuovi auricolari sono in grado di ottimizzare la curva di cancellazione del rumore in base alla struttura del canale uditivo degli utenti, offrendo un’esperienza d’ascolto su misura. La profondità di cancellazione del rumore raggiunge i 42dB, eliminando anche i suoni a frequenza più bassa. OPPO Enco Free 2i, infatti, impiega una tecnologia di compensazione della qualità del suono in grado di ridurre il rumore senza compromettere la qualità del suono e include funzioni all’avanguardia come la modalità Transparency, che permette agli utenti di percepire i suoni ambientali circostanti e poter viaggiare in sicurezza senza dover togliere gli auricolari.

Caratterizzati da un design elegante e minimal, OPPO Enco Free2i sono stati rimodellati e adottano una scanalatura ottima per ridurre la sensazione di pienezza e pressione nelle orecchie, mentre la custodia di ricarica è stata ottimizzata diventando rotonda, liscia e sottile. La certificazione IP54 per la resistenza alla polvere e all’acqua permette invece agli utenti di indossare i loro auricolari con facilità in ogni momento della giornata.

La batteria di lunga durata raggiunge le 30 ore di riproduzione totale combinata con la case di ricarica e la connessione Bluetooth 5.2. Latrasmissione binaurale a bassa latenza permette un’esperienza di utilizzo senza interruzioni e piacevole, sia che si tratti di rispondere a una chiamata, guardare un video o avviare la modalità di gioco. Inoltre, OPPO Enco Free2i garantiscono il caricamento completo in solo un’ora e mezza.

Disponibilità e prezzo

Gli auricolari OPPO Enco Free 2i sono disponibili a partire da oggi su Oppo Store , l’e-commerce proprietario dell’azienda nella colorazione Whitea un prezzo consigliato al pubblico di 99.99€, e prossimamente anche su Amazon.

OPPO: nuove cuffie ENCO Free 2i, ecco i nuovi auricolari unici nel loro genere Tecnoandroid

realme presenta nuovi prodotti AIoT: realme Watch 3 e realme Buds Air 3 Neo in Italia

Thu, 08/04/2022 - 17:50

realme presenta nuovi prodotti AIoT: realme Watch 3 e realme Buds Air 3 Neo in Italia Tecnoandroid

realme ha presentato oggi realme Watch 3 e realme Buds Air 3 Neo, segnando un ennesimo importante traguardo all’interno della strategia “1+5+T” che ha l’obiettivo di creare un ecosistema AIoT completo Smart Tech Life. realme Watch 3 sarà disponibile da oggi sul sito ufficiale realme al prezzo di 69.99€ mentre realme Buds Air 3 Neo saranno disponibili al prezzo di 39.99€ euro.

 

realme Watch 3: chiamate Bluetooth e monitoraggio costante della salute

Il nuovissimo realme Watch 3 è dotato di un ampio display da 1,8 pollici, una cornice metallica riflettente e una copertura posteriore curva. Grazie alle funzioni Bluetooth è possibile effettuare chiamate nitide e chiare, migliorate dal chipset Bluetooth dual-mode e un algoritmo di cancellazione del rumore AI.

Lo smartwatch è dotato anche di un’innovativa funzione di monitoraggio fitness e della salute che supera le aspettative. Sfoggia un sensore avanzato per tenere d’occhio la frequenza cardiaca degli utenti, il livello di SpO2 e la qualità del sonno 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per gli amanti dello sport, l’orologio supporta oltre 110 tipologie di modalità sportive, tra cui corsa all’aperto, boxe, vogatore, yoga e altro ancora. Resistente alle intemperie, il dispositivo è dotato di grado di protezione IP68.

Con il nuovo realme Watch 3 si possono tenere traccia di tutti i paramentri relativi alla salute e all’allenamento sull’app realme Link. L’app non si limita a tracciare, ma fornisce anche approfondimenti dedicati e registra le routine di allenamento degli utenti, fornendo una valutazione dell’intensità e suggerimenti per l’allenamento successivo in base ai risultati aerobici. Suggerisce anche il tempo di recupero del corpo dopo una sessione di allenamento.

 

realme Buds Air 3 Neo: stile e qualità audio best-in-class

Le nuove cuffie realme Buds Air 3 Neo si distinguono dai concorrenti per un design accattivante: l’asta auricolare ispirata alle aquile e una custodia di ricarica semi-trasparente con finitura opaca.

realme Buds Air 3 Neo offre un’eccellente qualità audio con un driver dinamico e dei bassi totalmente indipendenti. Sono le prime cuffie in questa fascia di prezzo a supportare Dolby Atmos, consentendo una diversa sintonizzazione dell’audio attraverso l’applicazione realme Link. Inoltre, realme Buds Air 3 Neo bloccano fisicamente i rumori ambientali indesiderati con un microfono in-ear e, allo stesso tempo, sfruttano l’algoritmo di cancellazione del rumore ambientale AI ENC per isolare ulteriormente la voce umana dal rumore ambientale.

realme Buds Air 3 Neo supporta 7 ore di riproduzione musicale per singolo auricolare e 30 ore di autonomia della batteria con la custodia di ricarica.

realme presenta nuovi prodotti AIoT: realme Watch 3 e realme Buds Air 3 Neo in Italia Tecnoandroid

POCO C40 si tuffa in un’estate all’insegna dell’entertainment in viaggio

Thu, 08/04/2022 - 17:50

POCO C40 si tuffa in un’estate all’insegna dell’entertainment in viaggio Tecnoandroid

POCO, brand popolare tra i giovani appassionati di tecnologia, annuncia ufficialmente l’arrivo in Italia di POCO C40, per offrire esperienze di intrattenimento di qualità in mobilità, soprattutto durante il periodo estivo.

POCO C40 offre una batteria con capacità da 6.000mAh che garantisce più di due giorni di autonomia con una singola carica[1] e supporta la ricarica rapida a 18W per mantenere prestazioni di alto livello per tutto il giorno[2]. Il display, il più grande mai visto su uno smartphone POCO, è in grado di garantire un’esperienza immersiva e perfetta in qualsiasi momento. Inoltre, coniuga un’esperienza audiovisiva eccezionale e un’accessibilità imbattibile, per non parlare delle specifiche che conquisteranno letteralmente tutti gli utenti posizionando il brand POCO al vertice del segmento entry-level.

La filosofia di POCO è da sempre quella di fornire all’utente il miglior prodotto al miglior prezzo, sacrificando tutto ciò che è superfluo. Con POCO C40 abbiamo voluto ampliare la nostra offerta di prodotti entry-level rivolgendoci anche e soprattutto a chi desidera spendere il meno possibile, senza rinunciare alle prestazioni. Anche in questo caso abbiamo alzato l’asticella proponendo un prodotto completo anche in questa fascia di prezzoafferma Andrea Crociani, Brand Manager POCO Italia.

POCO C40: Esperienza d’uso straordinaria a un prezzo imbattibile

POCO C40 è imbattibile nel rapporto qualità-prezzo e offre prestazioni da leader del segmento. Grazie al grande display LCD Dot Drop da 6,71 pollici, il più grande mai visto su uno smartphone POCO, gli utenti sono completamente immersi nell’esperienza POCO. Grazie al vetro Corning Gorilla® Glass, il dispositivo è resistente ai graffi e rappresenta il compagno ideale anche per le avventure all’aria aperta.

Il display ha una luminosità che raggiunge i a 400 nits, completata da funzioni come la Sunlight Mode Display, che regola in modo intelligente la luminosità dello schermo in proporzione all’esposizione alla luce solare diretta, più forte proprio nel periodo estivo. Inoltre, la Reading Mode consente di impostare lo schermo su una temperatura colore più calda, e più comoda per la vista poiché in grado di ridurre l’affaticamento degli occhi durante le lunghe sessioni di lettura. L’ampio schermo e le funzioni intuitive del POCO C40 rendono più accessibile la visione di video, l’utilizzo di giochi e persino la scrittura di messaggi.

Oltre alle caratteristiche che lo rendono una potenza dell’intrattenimento, POCO C40 è dotato di potenti altoparlanti che migliorano l’esperienza complessiva degli utenti. Il dispositivo è dotato di una doppia fotocamera posteriore, di una fotocamera principale da 13MP, un sensore di profondità da 2MP e di una fotocamera frontale da 5MP. Questa configurazione è accompagnata da un’ampia gamma di funzioni e modalità innovative per la fotografia e la videografia, che consentono di catturare ogni singolo momento con chiarezza e precisione. La fotocamera frontale da 5MP è perfetta per i selfie e le videochiamate, mentre l’obiettivo con sensore di profondità da 2MP consente il rilevamento della profondità in tempo reale per un’estetica e una qualità innegabili nella creazione di contenuti.

Sotto la scocca, POCO C40 monta l’ultimo processore octa-core JR510 ad alte prestazioni di JLQ Technology. La sua piattaforma mobile è costruita su un processo a 11nm con otto core Cortex-A55 che lavorano fino a 2,0GHz. Il design giovane e vivace di POCO C40 racchiude un aspetto audace e più sicuro che mai da tenere in mano.

Disponibilità sul mercato italiano

POCO C40 da 4GB+64GB è disponibile in Italia da domani in tre colorazioni POCO Yellow, Power Black e Coral Green al prezzo di €189,90, acquistabile su po.co. Ovviamente, non può mancare l’offerta Early Bird che consentirà di acquistarlo per 5 giorni a €169,90 a partire dalle ore 13.00 del 3 agosto fino alle 12.59 dell’8 agosto.

POCO C40 si tuffa in un’estate all’insegna dell’entertainment in viaggio Tecnoandroid

OxygenOS 13 sui OnePlus con design Aquamorphic, esperienza fluida e funzioni migliorate

Thu, 08/04/2022 - 17:50

OxygenOS 13 sui OnePlus con design Aquamorphic, esperienza fluida e funzioni migliorate Tecnoandroid

Oggi il marchio tecnologico globale OnePlus lancia OxygenOS 13, il suo sistema operativo fast and smooth di nuova generazione. OxygenOS 13 sarà disponibile prima su OnePlus 10 Pro 5G, con l’Open Beta presto disponibile per il download. Successivamente, l’aggiornamento verrà introdotto su OnePlus 10T 5G entro la fine dell’anno.

Seguendo la filosofia OnePlus per un design leggero e funzionale, OxygenOS 13 combina un’esperienza ancora più veloce e fluida e prestazioni stabili con il nuovo design Aquamorphic, ispirato al flusso dell’acqua. A tutto questo si aggiungono una maggiore praticità, affidabilità e sicurezza, introdotte in OxygenOS 13 al fine di migliorare la qualità della vita digitale.

Con OxygenOS 13, continuiamo a offrire ai nostri utenti le caratteristiche che amano da sempre, come l’esperienza fast and smooth, la stabilità delle prestazioni, il design leggero e la facilità d’uso“, ha dichiarato Gary Chen, Head of OS Product. “Abbiamo anche introdotto interessanti miglioramenti per soddisfare al meglio le esigenze degli utenti e il loro stile di vita, offrendo un aggiornamento completo che pone l’accento su personalizzazione e customizzazione, gioco e connettività.

DESIGN AQUAMORPHIC

Per rinnovare l’estetica di OxygenOS, OnePlus si è ispirata alle proprietà amorfe dell’acqua, da cui il termine “aqua”. Proprio come l’acqua, il design appare fluido, naturale e dinamico. L’ultima parte della parola, “morphic”, allude invece al design high-tech, caratterizzato da icone minimal, animazioni e una varietà di forme e texture.

Adattamento intelligente

OxygenOS 13 presenta un design dai bordi morbidi e arrotondati per un’esperienza visiva più confortevole. Ogni dettaglio del design di OxygenOS 13 è stato creato con uno scopo preciso, rendendo ogni elemento al contempo utile e accattivante per soddisfare le esigenze dell’utente.

Calma vitalità

Forma e funzionalità coesistono nella OxygenOS 13, che arricchisce l’esperienza dell’utente anticipando ogni esigenza e rendendo i widget più accessibili tramite una pressione prolungata.

Design intelligente

I colori del design di OxygenOS 13 cambiano in modo intelligente per adattarsi all’ora del giorno in cui si utilizza il dispositivo: il sistema operativo sarà più luminoso al mattino e assumerà un aspetto più scuro e tranquillo dopo il tramonto.

ESPERIENZA FLUIDA

 AI System Booster

OxygenOS 13 sfrutta la potenza dell’AI System Booster, che porta le prestazioni fluide e stabili di OnePlus a un livello ancora più elevato. Grazie ad avanzati e intelligenti sistemi di gestione della memoria, l’AI System Booster consente di sospendere più applicazioni contemporaneamente, in modo da poter passare rapidamente da una all’altra per un’esperienza rapida, fluida e senza interruzioni.

Display Always-on (AOD)

Il Display Alway-on serve a evidenziare le informazioni più importanti senza che sia necessario accendere o sbloccare il dispositivo. OxygenOS 13 offre una selezione più ampia di AOD, garantendo quindi un maggiore livello di personalizzazione e consentendo di decidere quali informazioni rendere immediatamente accessibili. Che si stia ascoltando musica o che si stiano creando capolavori su Canvas o Bitmoji, gli AOD di OxygenOS 13 permettono di navigare con facilità anche quando si è in movimento.

QUALITA’ E DIGITAL LIFESTYLE

OxygenOS 13 permette di ottimizzare l’esperienza utente, la personalizzazione e la connettività. I principali aggiornamenti includono una maggiore facilità d’uso, grazie alle funzioni Smart Launcher e Sidebar Toolbox, giochi potenziati con HyperBoost, audio di qualità grazie a Spatial Audio, Dolby Atmos, Fast Pair e Audio Switch e la possibilità di condividere contenuti con Nearby Share e App Streaming.

Smart Launcher

Smart Launcher consente di accedere più rapidamente alle app dalle cartelle presenti nella schermata iniziale, rendendole più visibili. Le app possono essere selezionate e aperte senza dover aprire la cartella in cui sono contenute, per un’esperienza fast and smooth. Smart Launcher consente inoltre di aggiungere in modo rapido e intuitivo i widget delle app preferite e sfruttarne le funzionalità direttamente dalla schermata iniziale.

Sidebar Toolbox

Il Sidebar Toolbox facilita l’utilizzo del dispositivo con una sola mano. Questa pratica funzione offre un accesso facile a tutte le app e consente di selezionare quali applicazioni visualizzare al suo interno.

HyperBoost Gaming Engine

OxygenOS 13 potenzia le funzionalità di gaming dei dispositivi OnePlus grazie a HyperBoost Gaming Engine, progettato per offrire un’esperienza di gioco più fluida e stabile. Le funzioni dell’HyperBoost Gaming Engine migliorano le prestazioni di gioco, riducendo le oscillazioni di frame rate e migliorando la velocità di risposta al tocco del dispositivo.

Spatial Audio e Dolby Atmos

Per prestazioni audio professionali, OxygenOS 13 supporta lo Spatial Audio e offre un suono di alta qualità ovunque ci si trovi. Con Spatial Audio, è possibile regolare la direzione del suono in diverse app per ottenere un’esperienza migliorata. Inoltre, OxygenOS 13 supporta Dolby Atmos, che offre un campo sonoro più esteso e una percezione spaziale del suono più accurata. Sia Spatial Audio che Dolby Atmos garantiscono una maggiore immersività, che si stia guardando un programma televisivo o un blockbuster di Hollywood.

Fast Pair

Fast Pair consente di collegare in pochi secondi il dispositivo con auricolari e cuffie wireless supportati, smart TV e altro ancora, in modo da potersi godere appieno i contenuti.

Audio Switch

Con Audio Switch è possibile passare facilmente da un dispositivo audio a un altro e viceversa. Non ci sono interruzioni quando si passa da una cuffia all’altra, creando così una transizione fluida.

Share Nearby e App Streaming

Accedendo a un solo account Google, la funzione Nearby Share consente di trasferire contenuti da dispositivi Android e Windows con maggiore facilità e velocità, per una condivisione senza interruzioni. Inoltre, grazie alla funzione App Streaming, gli smartphone possono trasmettere il contenuto del proprio schermo ad altri dispositivi ChromeOS nelle vicinanze.

SISTEMI DI SICUREZZA AVANZATI

 OxygenOS 13 tutela la privacy e la sicurezza dei dati, offrendo un maggiore controllo su ciò che si condivide e con quali applicazioni. Per una maggiore sicurezza, OxygenOS 13 segnala automaticamente le applicazioni e i download rischiosi. Inoltre, il nuovo sistema operativo protegge la posizione dell’utente, anche quando si connette a una rete Wi-Fi pubblica. Infine, le funzionalità di Android™ rafforzano ulteriormente la sicurezza attraverso il controllo delle notifiche e il filtraggio dei contenuti in base alle preferenze dell’utente.

Private Safe 2.0

Con OxygenOS 13 debutta una versione migliorata di Private Safe. Questa funzionalità protegge i dati, i documenti e i file multimediali in una cassaforte virtuale in modo che non possano essere accessibili da altre applicazioni.

CALENDARIO DEGLI AGGIORNAMENTI

OxygenOS 13 arriverà presto su OnePlus 10 Pro, per poi essere introdotto nel corso dell’anno su OnePlus 10T.

Altri dispositivi che si aggiorneranno a OxygenOS 13 sono:

  • Linea flagship: OnePlus 8, OnePlus 8 Pro, OnePlus 8T, OnePlus 9, OnePlus 9 Pro, OnePlus 9R, OnePlus 9RT, OnePlus 10 Pro, OnePlus 10R, OnePlus 10T
  • Linea Nord: OnePlus Nord 2, OnePlus Nord 2T, OnePlus Nord CE, OnePlus Nord CE 2, OnePlus Nord CE 2 Lite

OxygenOS 13 sui OnePlus con design Aquamorphic, esperienza fluida e funzioni migliorate Tecnoandroid

OnePlus: ecco il nuovo OnePlus 10T 5G e OxygenOS 13 in un evento di lancio a New York

Thu, 08/04/2022 - 17:50

OnePlus: ecco il nuovo OnePlus 10T 5G e OxygenOS 13 in un evento di lancio a New York Tecnoandroid

Oggi il marchio tecnologico globale OnePlus lancia ufficialmente il suo nuovo flagship – OnePlus 10T 5G – insieme alla nuova generazione del suo sistema operativo – OxygenOS 13. I prodotti sono stati presentati alla Gotham Hall di New York City, nel primo evento live di OnePlus da oltre due anni.

Siamo entusiasti di aver presentato OnePlus 10T 5G e OxygenOS 13 ai nostri fan e partner a New York“, ha dichiarato Pete Lau, fondatore di OnePlus. “OnePlus 10T porta a un livello superiore le prestazioni e l’esperienza fast and smooth tipica di OnePlus, e lo fa ad un prezzo estremamente competitivo. Inoltre, OxygenOS 13 migliora il nostro sistema operativo con un design leggero e funzionalità migliorate secondo le richieste dei nostri utenti, come nuove e migliori funzioni di display always-on“.

 

OnePlus 10T 5G

OnePlus 10T offre prestazioni di altissimo livello grazie alla combinazione di un chipset estremamente potente, il miglior sistema di raffreddamento che si sia mai visto in uno smartphone OnePlus, una ricarica superveloce e di molto altro ancora.

Prestazioni Fast and Smooth

OnePlus 10T porta a un livello superiore le prestazioni fast and smooth di OnePlus grazie allo Snapdragon® 8+ Gen 1 Mobile Platform, che offre velocità di CPU e GPU più elevate e più efficienti, fino a 16 GB di RAM LPDDR5 e il sistema di raffreddamento più grande, avanzato e potente mai visto in un dispositivo OnePlus. L’insieme di queste tecnologie rende sia l’uso quotidiano sia quello intensivo – come il gaming intenso o lo scorrimento dei feed dei social media – più veloce e duraturo, permettendo di tenere oltre 35 app in background contemporaneamente e passare rapidamente da un’app all’altra, senza subire spiacevoli interruzioni.

Ricarica Super-Veloce

Il supporto SUPERVOOC Endurance Edition da 150 W di OnePlus 10T consente di trascorrere meno tempo attaccati alla presa di corrente e più tempo usando il dispositivo come più si preferisce. SUPERVOOC Endurance Edition da 150 W offre fino a un giorno di energia con soli 10 minuti di ricarica, mentre una ricarica completa (da 1 a 100%) richiede solo 19 minuti.

La ricarica di OnePlus 10T è resa sicura ed efficiente da una serie di tecnologie, come la Battery Health Engine che estende la durata e preserva la capacità della batteria da 4.800 mAh. Il sistema è inoltre dotato di due pompe di ricarica – invece di una sola come in molti altri smartphone – per garantire una maggiore velocità di ricarica con una maggiore sicurezza, efficienza e riduzione del calore.

Connettività Migliorata

Un totale di 15 antenne forma il 360° antenna system di OnePlus 10T, garantendo segnali Wi-Fi e cellulari più forti, indipendentemente dalla presa e dall’orientamento – verticale o orizzontale – in cui si utilizza il dispositivo. La funzione Smart Link contribuisce inoltre a migliorare i segnali e la velocità di upload, in particolare nelle aree con alti livelli di congestione di rete.

Design Leggero

OnePlus 10T porta avanti la filosofia OnePlus per un design leggero e di qualità grazie alla struttura unibody – che offre un’eccellente sensazione al tatto – e le bellissime colorazioni Moonstone Black e Jade Green.

Il display da 6,7 pollici offre un’esperienza visiva e d’uso eccezionale grazie al refresh rate adattivo da 120 Hz, che aiuta anche a preservare meglio la durata della batteria e usare il dispositivo più a lungo con una sola carica. Il display di OnePlus 10T è dotato di certificazione HDR10+ e supporta colori a 10 bit per un’esperienza visiva più ricca e realistica.

Triple Camera System

OnePlus 10T è dotato di un triplo sistema di fotocamere sul retro. La fotocamera principale è dotata del sensore Sony IMX766 da 50 MP con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), Nightscape 2.0 e prestazioni HDR migliorate, che consentono di scattare foto di qualità in qualsiasi condizione di luce.

La fotocamera principale di OnePlus 10T è accompagnata da una fotocamera ultra-wide e da una fotocamera macro, che consentono rispettivamente di scattare foto più ampie e di avvicinarsi di più ai soggetti.

OxygenOS 12.1

OnePlus 10T è preinstallato con OxygenOS 12.1 basato su Android™ 12 e riceverà 3 importanti aggiornamenti Android e 4 anni di aggiornamenti di sicurezza.

Prezzi e Disponibilità

OnePlus 10T sarà in vendita a partire dal 25 agosto 2022. Il device sarà anche disponibile per il pre-order su oneplus.com e Amazon a partire dall’11 agosto.

Il telefono sarà disponibile in entrambe le varianti colore nella versione da 8+128 GB a 719 Euro e nella versione da 16+256 GB a 819 Euro.

Gli utenti che effettuano il pre-ordine tramite oneplus.com possono aggiudicarsi un OnePlus 10T in omaggio (nella variante da 8+128GB). Potranno inoltre usufruire di uno sconto del 40% su OnePlus Buds Pro e del 60% su OnePlus Buds Z2. Potranno infine vincere una serie di altri regali come le OnePlus Buds Pro, le OnePlus Buds Z2, la custodia OnePlus 10T Sandstone Bumper e la protezione dello schermo in vetro temperato.

Non solo, i membri del Red Cable Club riceveranno il triplo di Red Coins acquistando in pre-ordine OnePlus 10T. Altre offerte includono uno sconto di 50 euro per la sostituzione dei prodotti OnePlus con OnePlus 10T e uno sconto speciale del 5% per tutti gli studenti.

OnePlus: ecco il nuovo OnePlus 10T 5G e OxygenOS 13 in un evento di lancio a New York Tecnoandroid

Di nuovo i futuri phone: il Nokia 8210 4G e il 5710 XpressAudio in vendita in Italia

Thu, 08/04/2022 - 17:50

Di nuovo i futuri phone: il Nokia 8210 4G e il 5710 XpressAudio in vendita in Italia Tecnoandroid

Disponibili da oggi, gli eleganti Nokia 8210 4G e Nokia 5710 XpressAudio di HMD Global, la casa dei telefoni Nokia, cavalcano il ritorno del feature phone, offrendo un modo alternativo per staccare la spina dalla cultura dell’always on. E con il revival della moda anni ‘90, questi iconici dispositivi arrivano nel momento perfetto.

I feature phone sono tornati in auge negli ultimi anni: si dice che una persona su dieci ne possieda uno. Inoltre, le vendite di questi dispositivi hanno raggiunto 1 miliardo di dollari nel primo trimestre di quest’anno, rappresentando il 16% delle vendite totali di telefoni cellulari del periodo a livello globale.

L’esperto di tecnologia e recensore Ernest Doku, con oltre 15 anni di esperienza nel settore, attribuisce questa recente tendenza al fatto che le persone desiderano “incrollabile qualità e semplicità sopra ogni altra cosa dalla loro tecnologia”.

#tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item1 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2022/08/photo_2022-08-03_17-18-49-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item2 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2022/08/photo_2022-08-03_17-18-46-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } 1 su 2

E prosegue: “Più che una moda, stiamo assistendo a dispositivi che si concentrano su ciò che conta di più – una durata della batteria impressionante, una connettività efficiente e un prezzo accessibile – attirando un enorme interesse in molte fasce demografiche e in diverse geografie. Questi feature phone sono l’intersezione di novità, nostalgia e individualità: che si tratti di un formato a conchiglia o di design stravaganti, stiamo vedendo che le nuove generazioni sono attratte dal fascino di un dispositivo che racchiude l’essenza di ciò che significa rimanere connessi. La focalizzazione di HMD Global su questo segmento è stata fondamentale per il successo – attingendo all’ondata di nostalgia che continua a contraddistinguere il marchio dei telefoni Nokia, riprendendo forme classiche, con funzionalità e caratteristiche che i consumatori amano”.

“Quest’anno ricorre il 23° anniversario del lancio dell’iconico Nokia 8210. Poco sapevamo allora che, quasi un quarto di secolo dopo, questo tipo di telefoni sarebbe tornato in auge con tutti i progressi tecnologici degli ultimi anni. La popolarità di questi dispositivi è una testimonianza del loro design robusto e della loro capacità di sopravvivere a qualsiasi cosa la vita ci proponga”, commenta Raun Forsyth, VP Design di HMD Global”.

“È una gioia rilasciare due nuovi feature phone nel 2022 continuando a offrire ai fan la tecnologia affidabile e fidata che ricordano in un design innovativo, dotato di tutti gli elementi moderni essenziali di cui abbiamo bisogno nel mondo odierno”, prosegue Forsyth. “Con il Nokia 8210 4G, abbiamo ripreso la nostalgia degli anni ‘90 e l’abbiamo portata nel 21° secolo con innovazioni moderne come il 4G. Per il Nokia 5710 XpressAudio abbiamo preso spunto da tutto ciò che le persone amavano del Nokia 5310 originale e lo abbiamo reso ancora migliore, con cuffie wireless integrate, una batteria ancora più grande e tasti di controllo audio dedicati. In entrambe le versioni abbiamo creato dispositivi funzionali che mantengono la qualità e le prestazioni per cui i telefoni Nokia sono noti. Siamo certi che la linea Originals reimmaginata sia adatta a tutti”.

Per catturare la nostalgia degli anni ‘90, HMD Global ha collaborato con la fotografa Tami Aftab che in un servizio vibrante e colorato, ha catturato il meglio di quell’epoca: dalle borse a tracolla, alle brillanti tonalità pastello, alla nail art. Visto il revival degli anni ’90, questi due telefoni arrivano nel momento perfetto per diventare uno degli accessori più richiesti di quest’estate.

Nokia 5710 XpressAudio – disponibile da oggi nei colori bianco/rosso e nero/rosso al prezzo di €89,99

  • Un feature phone innovativo con auricolari wireless integrati che, quando non vengono utilizzati, sono alloggiati sotto un elegante e robusto cursore sul retro del telefono, risparmiando spazio in tasca, evitando di chiedersi dove siano finiti e consentendoti di ricaricarli in movimento.
  • Un design elegante – disponibile nelle combinazioni di colori bianco/rosso e nero/rosso, con auricolari wireless compatibili con lo smartphone se si desidera passare da un dispositivo all’altro.
  • I tasti musicali dedicati facilitano la riproduzione, il lettore MP3 integrato memorizza migliaia di brani e la radio FM wireless ti tiene aggiornato a casa o in viaggio.
  • La batteria da 1450 mAh[1] offre un’autonomia di conversazione e di riproduzione ancora maggiore e dura per settimane in standby. La qualità delle chiamate è garantita dalla cancellazione del rumore ambientale e dal supporto VoLTE[2], per una voce chiara anche in ambienti affollati.
  • Il dispositivo è stato sottoposto a test rigorosi per garantirne le prestazioni e l’estetica.
Il Nokia 8210 4G è disponibile da oggi nei colori blu, rosso e sabbia al prezzo di 79,99 euro
  • Il Nokia 8210 4G è ricco di funzioni, tra cui il lettore MP3 integrato, la radio FM wireless e via cavo e la fotocamera per immortalare i momenti più belli della vita.
  • L’ultimo nato della famiglia “Originals” si ispira al classico feature phone, ma è ora dotato di funzioni contemporanee come il lettore MP3 (scheda MicroSD venduta separatamente), la fotocamera e l’interfaccia utente ingrandita, che lo rendono più semplice e facile da usare.
  • Il Nokia 8210 4G è l’accessorio di moda che resisterà alla prova del tempo. Il suo design leggero e compatto è dotato di un’enorme batteria che assicura conversazioni più lunghe e settimane di standby, in modo che gli utenti possano chiamare, inviare messaggi e andare offline in tutta tranquillità.
  • Il ritorno di un’icona: il Nokia 8210 4G è stato ripensato per un pubblico moderno, un classico senza tempo per gli amanti del retrò.

Di nuovo i futuri phone: il Nokia 8210 4G e il 5710 XpressAudio in vendita in Italia Tecnoandroid

HUAWEI Mate Xs 2 è il nuovo smartphone flagship pieghevole di Huawei

Thu, 08/04/2022 - 17:50

HUAWEI Mate Xs 2 è il nuovo smartphone flagship pieghevole di Huawei Tecnoandroid

Huawei annuncia l’arrivo in Italia di HUAWEI Mate Xs 2 il nuovo foldable risultato dei recenti studi di Huawei nel settore dello sviluppo di smartphone pieghevoli, erede del tradizionale design in stile Huawei con apertura verso l’esterno. Ultraleggero e ultrasottile, ultrapiatto e ultra-affidabile, sfrutta tutti questi punti di forza per offrire la migliore user experience possibile.

La cerniera a doppia rotazione Falcon Wing di nuova generazione con piega piatta rende HUAWEI Mate Xs 2 ultra resistente e ultra compatto. Lo smartphone è inoltre dotato di caratteristiche flagship, tra cui un display pieghevole True-Chroma da 7,8″ leader del settore e un sistema di fotocamere True-Chroma da 50 MP, con fotocamera ultra-angolare da 13 MP e teleobiettivo da 8 MP, che supporta HUAWEI XD Optics e porta le performance fotografiche a un nuovo livello. Grazie al nuovo aspetto visivo dinamico della piegatura e alla Smart Multi-Window aggiornata, HUAWEI Mate Xs 2 innova anche l’esperienza di interazione.

“Siamo entusiasti di annunciare il lancio italiano di HUAWEI Mate Xs 2, un device che offre la migliore innovazione di Huawei. C’è molta attesa e curiosità su questo nuovo foldable che va ad arricchire l’ecosistema Huawei incontrando l’interesse di tutti quei consumatori appassionati, sempre alla ricerca di un device in grado di stupirli”, afferma Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei Consumer Business Group Italia.

Materiali innovativi: ultraleggero, ultrapiatto e ultra-affidabile

HUAWEI Mate Xs 2 pesa solo 255g, un peso che nessuno smartphone pieghevole ha mai raggiunto in precedenza. È stato possibile ottenere questo risultato grazie all’utilizzo di materiali leggeri innovativi come le fibre di vetro ultraleggere per il backplane del device, le leghe di titanio di grado aerospaziale e l’acciaio ultraleggero ad alta resistenza per la sua struttura. Questi materiali ultraleggeri e innovativi non solo riducono il peso complessivo, ma danno al device anche un’eccellente resistenza al rischio di rottura.

HUAWEI Mate Xs 2 è dotato dell’esclusiva cerniera a doppia rotazione Falcon Wing di nuova generazione. Una volta aperto, lo schermo diventa piatto e liscio come uno specchio, offrendo un’esperienza ancora più coinvolgente.

La cerniera di HUAWEI Mate Xs 2, sviluppata da Huawei, è in acciaio ultraleggero e ad alta resistenza con un’elevata capacità di carico che conferisce al device un peso ridotto, ma una maggiore resistenza.

Infine, HUAWEI Mate Xs 2 presenta un Composite Screen caratterizzato da un design simile a quello dei sistemi anti-collisione delle auto, rendendolo un eccellente ammortizzatore e buffer. Questa barriera antiurto migliora la flessibilità dello smartphone e la resistenza agli urti, offrendo ai consumatori la massima tranquillità.

Design elegante oltre ogni immaginazione

Il classico design di HUAWEI Mate Xs 2 mostra la bellezza minimalista della sua piega morbida verso l’esterno, il corpo lineare ne valorizza l’aspetto raffinato e leggero.

Quando è aperto, HUAWEI Mate Xs 2 ha un display pieghevole True-Chroma da 7,8″ con un’alta risoluzione di 2480 x 2200e una golden ratio 8:7.1 per un’esperienza visiva coinvolgente. HUAWEI Mate Xs 2 supporta una frequenza di aggiornamento fino a 120Hz, un oscuramento PWM ad alta frequenza a 1440Hz e una frequenza di campionamento del tocco fino a 240Hz, offrendo un effetto di visualizzazione schermo più sorprendente; inoltre, l’antiriflettente Nano Optical Layer dello schermo contribuisce a ridurre la capacità riflettente della luce del display e migliora così la lettura sotto la luce del sole. Con un rapporto di visualizzazione 19:9 quando è aperto, HUAWEI Mate Xs 2 è comodo da tenere in mano quanto gli smartphone non pieghevoli.

Con il primo e innovativo design in fibra di vetro 3D per texture più raffinate, HUAWEI Mate Xs 2 ha introdotto un altro progresso in tema di estetica. Questo permette di avere un effetto morbido al tatto e di ridurre le impronte digitali. Lo smartphone è disponibile in bianco con una texture in pelle naturale. Inoltre, in dotazione è fornita anche una custodia in PU semi-coperta che ha lo stesso colore dello smartphone e, non solo fornisce una migliore protezione, ma funziona anche come supporto.

Prezzi e disponibilità

Da oggi fino al 31 agosto HUAWEI Mate Xs 2 sarà in pre-ordine solo su Huawei Store al prezzo di 1.999,90 euro e, con il deposito di 10 euro, si otterrà uno sconto di 100 euro e in omaggio le nuove HUAWEI FreeBuds Pro 2. Sarà in vendita dal 1 settembre, con HUAWEI FreeBuds Pro 2 in omaggio solo fino al 30 settembre.

HUAWEI Mate Xs 2 è il nuovo smartphone flagship pieghevole di Huawei Tecnoandroid

ASUS: svelato ufficialmente il nuovissimo Zenfone 9

Thu, 08/04/2022 - 17:50

ASUS: svelato ufficialmente il nuovissimo Zenfone 9 Tecnoandroid

ASUS ha presentato oggi il nuovissimo smartphone top di gamma Zenfone 9 in occasione dell’evento di lancio virtuale. Zenfone 9 è un dispositivo compatto da 5,9 pollici completamente riprogettato, con prestazioni elevate e nuove ed entusiasmanti funzionalità. Dotato del più recente Snapdragon® 8+ Gen 1 Mobile Platform, è lo Zenfone più potente mai visto.

L’ultima generazione di Zenfone 9 è stata completamente riprogettata per conferirgli un look e un feeling premium ed elegante, con quattro nuove colorazioni, una nuova texture posteriore ad alta aderenza e la certificazione IP68.

Il design moderno è caratterizzato da un sistema a doppia fotocamera notevolmente migliorato, con una fotocamera principale Sony®IMX 766 da 50 MP dotata di un nuovo stabilizzatore Gimbal ibrido a 6 assi, stabilizzazione elettronica dell’immagine (EIS) e tecnologia di messa a fuoco automatica ultraveloce per foto e video nitidi e privi di vibrazioni. È presente anche una fotocamera ultrawide IMX 363 da 12 MP e una fotocamera frontale con foro perforato IMX 663 da 12 MP per selfie e videochiamate cristalline.

Dato che Zenfone 9 sta perfettamente in una mano, l’interfaccia ASUS ZenUI 9 (Android™ 12) è stata ottimizzata per l’uso one-hand. È stato aggiunto anche l’esclusivo ASUS ZenTouch, un pulsante di accensione multifunzione montato lateralmente che incorpora un sensore di impronte digitali per uno sblocco senza problemi, con la possibilità, inoltre, di programmare diverse funzioni quando si effettua uno swipe.

La nuova cover Connex Case consente di collegare un Card Holder o uno Smart Stand in totale facilità, è presente anche lo Smart Backpack Mount per fissare in modo sicuro lo Zenfone 9 alla cinghia di uno zaino.

Dimensioni compatte. Infinite possibilità.

Lo Zenfone 9, grazie ai suoi 5,9 pollici, è incredibilmente compatto e potente. È alimentato dal potente Snapdragon 8+ Gen 1, con fino a 16 GB di RAM LPDDR5 e fino a 256 GB di memoria ROM UFS 3.1 per offrire prestazioni fluide e reattive, sempre.

Il sistema di raffreddamento completamente rinnovato assicura al nuovo Zenfone 9 un funzionamento migliorato e più veloce che mai. La precedente tecnologia composta da tubi di calore è stata sostituita con una camera di vapore high-tech e un diffusore di calore avanzato in rame, fogli di grafite e pasta termica.

Grazie alla batteria aggiornata da 4300 mAh e ai componenti ad alta efficienza energetica, Zenfone 9 dura più a lungo che mai. Si ricarica anche rapidamente con il suo potente adattatore HyperCharge da 30 watt e alla tecnologia di ricarica rapida.

L’avanzato display AMOLED a 120 Hz offre un’incredibile precisione cromatica Delta E < 1 e uno scorrimento fluido, oltre a un’ampia gamma di colori sRGB al 115% e DCI-P3 al 112% di livello cinematografico, per colori ultravividi in qualsiasi condizione. La collaborazione con Pixelworks®, azienda leader nel settore dell’elaborazione visiva, consente di ottenere una qualità visiva ancora più elevata con una precisione cromatica da primato mondiale. Lo splendido display è protetto dal vetro Corning® Gorilla® Glass Victus®, che lo rende in grado di resistere agli urti e ai graffi.

Grande personalità

Ci sono quattro nuovi colori accattivanti per Zenfone 9: lo splendido Moonlight White, un appariscente Sunset Red, un rilassante Starry Blue e l’elegante Midnight Black. La sensazione al tatto è davvero sorprendente, grazie a un materiale testurizzato di nuova concezione che è davvero resistente e confortevole, ma allo stesso tempo antiscivolo. Questo materiale avanzato contribuisce inoltre a ridurre il peso della cover posteriore del 36% rispetto alla precedente generazione di Zenfone.

Per un utilizzo senza preoccupazioni sia all’interno che all’esterno, Zenfone 9 è anche certificato IP68 per la protezione da polvere e acqua.

 

Grande talento per la fotografia

Zenfone 9 è dotato di una fotocamera principale Sony IMX766 da 50 MP, che consente agli utenti di scattare foto perfette anche nei luoghi più bui. Il nuovissimo stabilizzatore gimbal ibrido a 6 assi evita sfocature e vibrazioni, anche quando la fotocamera è in movimento. Questo nuovo fantastico gimbal OIS monitora il movimento di Zenfone 9 in ogni direzione e utilizza queste informazioni per regolare l’intero modulo della fotocamera in tempo reale. È in grado di compensare spostamenti fino a +/- 3°, contribuendo così a rendere perfetta anche l’azione più frenetica, senza distorsioni o effetti di “ghosting”. In combinazione con la tecnologia di messa a fuoco automatica ultraveloce – che individua rapidamente e reagisce senza problemi ai movimenti improvvisi – e con i nuovi algoritmi EIS anti-vibrazione, Zenfone 9 offre scatti super-fluidi e dall’aspetto professionale, indipendentemente dal soggetto.

Oltre alle modalità Notte, Pro, Panorama, Slow Motion e Timelapse, è disponibile una nuova modalità Scia Luminosa (Beta), per garantire scatti e video perfetti in qualsiasi condizione.

La registrazione audio è stata portata ad un livello successivo con Zenfone 9. L’audio HDR consente agli utenti di catturare ogni suono, dal più tenue al più forte, proprio come l’orecchio umano. Il 3D Surround cattura un suono spaziale in modo incredibilmente accurato con un’alta fedeltà naturale. E all’aperto, la funzione di riduzione del rumore del vento cattura registrazioni cristalline anche in condizioni non ideali. Zenfone 9 mantiene anche il jack audio da 3,5 mm, nessuno dovrà preoccuparsi di non avere cuffie wireless.

Massimo controllo one-hand

Le dimensioni e il design leggero di Zenfone 9 lo rendono facile da usare per qualsiasi attività, ovunque.

Il nuovo pulsante di accensione multifunzione ZenTouch montato lateralmente rende tutto più facile, anche con una sola mano! Oltre allo sblocco con un solo tocco grazie al sensore di impronte digitali integrato, permette agli utenti di scorrere il dito verso l’alto, verso il basso o di fare doppio clic per attivare diverse funzioni, tra cui la digitazione vocale, l’apertura delle notifiche, l’aggiornamento di una pagina web, lo spostarsi in cima/in fondo ad una pagina e il controllo multimediale.

L’ultima interfaccia ASUS ZenUI 9 per Android 12 è migliore che mai ed è stata completamente ottimizzata per l’uso con una sola mano. Il pannello degli strumenti della fotocamera consente una navigazione più semplice delle impostazioni di base del telefono, e c’è anche il nuovo strumento Edge che consente di trovare più facilmente le proprie app preferite. Un doppio tocco sul retro può essere configurato per scattare uno screenshot, aprire la fotocamera, illuminare la torcia, attivare il registratore di suoni, aprire Google Assistant o controllare la riproduzione multimediale. È presente anche una nuova interfaccia per rendere più semplice e veloce aumentare e diminuire lo zoom.

 

Nuovi accessori smart

Zenfone 9 è il primo telefono a utilizzare il nostro nuovissimo sistema di accessori modulare Connex. Gli utenti possono personalizzare la cover Connex agganciando gli altri accessori Connex nella metà inferiore della cover: Connex Smart Stand fornisce un comodo stand per posizionare lo Zenfone in orizzontale e può essere personalizzato per avviare un’app o un gioco a scelta quando lo si apre, Connex Card Holder permette invece di tenere sempre a portata di mano le carte di credito o i propri biglietti da visita.

Il supporto Smart Backpack Mount fissa Zenfone 9 alla tracolla di uno zaino all’altezza e all’angolazione perfette per l’utilizzo in viaggio. Gli utenti possono inserire o estrarre il telefono dal supporto magnetico in un secondo – c’è anche un cavo di sicurezza – e proprio come Zenfone 9 è ottimizzato per l’uso con una sola mano.

DISPONIBILITÀ E PREZZI

ASUS Zenfone 9 (8/128) è disponibile sul sito ufficiale ASUS, presso gli ASUS Gold Store e su Unieuro ad un prezzo consigliato di 799,00 € IVA inclusa.

ASUS Zenfone 9 (8/256) è disponibile sul sito ufficiale ASUS, presso gli ASUS Gold Store e su Unieuro ad un prezzo consigliato di 849,00 € IVA inclusa.

ASUS Zenfone 9 (16/25) sarà disponibile a breve ad un prezzo consigliato di 899,00 € IVA inclusa.

Fino al 17 Agosto è possibile acquistare lo Zenfone 9 (8/128) a 729€ sul sito ufficiale ASUS, presso gli ASUS Gold Store e su Unieuro.

ASUS: svelato ufficialmente il nuovissimo Zenfone 9 Tecnoandroid

Sempre più intrattenimento con moto g32, ecco le novità

Thu, 08/04/2022 - 17:50

Sempre più intrattenimento con moto g32, ecco le novità Tecnoandroid

La famiglia moto g dà il benvenuto all’ultimo nato, moto g32, uno smartphone pensato per l’intrattenimento, che porta film, show e giochi a un livello superiore. Dispone di un display Full HD+ a 90hz, due altoparlanti stereo con tecnologia Dolby Atmos®, oltre a un processore incredibilmente potente e a un sistema avanzato con tripla fotocamera da 50 MP capace di catturare ogni momento importante.

Con un display ultra-wide FHD+ da 6,5” che assicura una visione nitida pur stando comodamente in mano, moto g32 offre una nuova prospettiva. Inoltre, con un refresh rate fino a 90 Hz, gli aggiornamenti dello schermo sono più rapidi e fluidi rispetto a quelli degli smartphone di questa fascia.

Durante lo streaming, il gioco e l’ascolto di musica è possibile immergersi in un suono più pieno e multidimensionale, con bassi profondi, voci pulite e una maggiore chiarezza a volumi più elevati.

Per aiutarti a catturare ogni momento, moto g32 è dotato di un sistema a tripla fotocamera, quella principale da 50MP dispone di un sensore che consente di ottenere scatti straordinariamente nitidi in qualsiasi condizione di luce, mentre con la tecnologia Quad Pixel potrai godere di una sensibilità in condizioni di scarsa illuminazione 4 volte migliore rispetto ai pixel standard, per foto più limpide e vibranti. La modalità ‘ultra-res’ consente, infine, di scattare foto all’aperto con dettagli perfetti, anche in presenza di molta luce.

L’avanzato comparto fotografico è completato da una fotocamera posteriore grandangolare da 8MP che consente di catturare uno spazio nell’immagine 4 volte superiore rispetto a un obiettivo standard, risultando perfetta per le foto di gruppo. È, inoltre, dotata di un sensore di profondità per sfocare automaticamente lo sfondo, permettendo di scattare facilmente ritratti in stile professionale. E con la fotocamera dedicata alla visuale macro da 2MP è possibile avvicinarsi al soggetto desiderato e catturare ogni dettaglio.

Per stare al passo con le tue esigenze di intrattenimento, moto g32 è dotato di un processore octa-core Snapdragon® 680 che potenzia le prestazioni del dispositivo indipendentemente dalle attività svolte. La piattaforma mobile è pensata per il gaming multimediale, offrendo giochi ottimizzati, fotografie brillanti, streaming fluido e audio ricco – tutto il giorno, tutti i giorni. Il device dispone, infine, di ricarica TurboPower™ 30 per ottenere ore di energia in pochi minuti.

Disponibilità e prezzo

moto g32 sarà disponibile nelle prossime settimane nei colori Dove Gray e Soft Silver al prezzo di 229,90 euro per la configurazione di memoria 4/128GB.

Sempre più intrattenimento con moto g32, ecco le novità Tecnoandroid

Un’estate di concerti e festival senza compromessi con Find X5 Pro

Thu, 08/04/2022 - 17:50

Un’estate di concerti e festival senza compromessi con Find X5 Pro Tecnoandroid

Con l’arrivo dell’estate è ufficialmente iniziata la stagione dei concerti e dei festival nelle più suggestive location italiane a cielo aperto. Stadi, arene e parchi sono tornati ad ospitare migliaia di visitatori, facendo vivere loro momenti indimenticabili e godere di nuovo l’emozione di assistere alle performance dei propri cantanti preferiti. In questo scenario, OPPO Find X5 Pro si pone come l’alleato perfetto durante uno dei momenti più attesi dell’estate 2022.

OPPO, tra le aziende leader al mondo nel settore degli smart device, ha lanciato Find X5 Series con il motto “Empower Every Moment”, e quale momento migliore da intensificare se non l’emozione di un concerto? Un concerto, infatti, non è solo musica, ma è un’esperienza intensa, un insieme di emozioni che si susseguono e che contribuiscono a renderlo un evento irripetibile.  Grazie a Find X5 Pro è possibile imprimerlo nella memoria, valorizzarlo e soprattutto poterlo rivivere anche in un secondo momento. Scegliere Find X5 Pro significa non dover scendere a compromessi.

Zero reportage di video sfocati da cestinare il giorno successivo

Durante l’adrenalina di un concerto si sente quasi il bisogno di documentare qualsiasi canzone, qualsiasi discorso e ogni singolo movimento degli artisti, per poter avere un ricordo di quell’appuntamento così tanto atteso. Ma quanto spesso le foto e i video girati durante lo spettacolo, spesso anche al buio e in mezzo a miliardi di luci, sono stati eliminati il giorno dopo? Riguardando il reportage, convinti di poter rivivere le stesse emozioni, ci si rende conto di quanto il risultato sia pessimo: scene sfocate, foto in controluce o buie e luci dilatate. La soluzione proposta da OPPO Find X5 Pro è MariSilicon X, il primo NPU (Neural Processing Unit) per l’imaging proprietario all’avanguardia, che consente di catturare le emozioni e immortalare i momenti più rari della quotidianità in qualsiasi momento. Ciascun volto della band apparirà nitido, definito e reale e, grazie ad OPPO Find X5 Pro, sarà possibile illuminare la scena rendendola visibile e limpida, come dalla prima fila.

Saltare senza freni

Volete davvero limitarvi nei movimenti per paura che il video risulti mosso e traballante? Non si tratta di un torneo di Candy Crush per cui dovete rigorosamente tenere entrambe le mani incollate allo smartphone, il risultato sarà comunque eccellente. Durante la vostra canzone preferita non sarà necessario rinunciare all’euforia per poterla filmare: le fotocamere grandangolare e ultra-grandangolare di Find X5 Pro, dotate di sensori Sony IMX766 da 50MP, dispongono anche di un sistema di stabilizzazione a cinque assi che riduce rumore e tremolio al minimo, rendendo stabili anche i video girati nell’entusiasmo del momento migliore del concerto.

Nessuno soggetto perso, tutta la band in 6,7’’

Il desiderio di avvicinarsi il più possibile alle star è troppo forte, ma spesso anche troppo costoso e quindi si finisce sul prato, dietro ad una distesa di mani alzate, e magari anche con un gigante di due metri davanti. Certo, esistono i maxischermi, ma nemmeno quelli rendono giustizia alla resa di Find X5 Pro. Infatti, quello che gli utenti apprezzeranno ancora di più sarà poter vedere più da vicino lo spettacolo, compresi i dettagli del palcoscenico e i colori della scenografia, grazie ad Hasselblad Camera for Mobile, del quale la Serie Find X5 incorpora le migliori potenzialità, migliorando la resa dei colori e rendendo la performance dell’artista fedelissima alla realtà: il contatto con gli artisti sarà così stretto da sembrare inverosimile!

Niente ansia da risparmio energetico

La bellezza del live porta con sé anche l’apprensione per la durata della batteria del proprio smartphone. Dopo le ore di coda all’ingresso, le foto di gruppo scattate al parcheggio, i video girati ad ogni canzone che sembra sempre la più bella della scaletta e il flash acceso con la convinzione di illuminare il palco si rischia di perdere la possibilità di filmare il finale del concerto, non potendolo più rivivere e mostrare agli altri. La batteria a doppia cella da 5000mAh di Find X5 Pro risolve anche questo problema, rendendo lo smartphone sempre pronto all’uso, anche quando alla fine dello spettacolo inizia il discorso strappalacrime del cantante della band.

Che sia un concerto rock, pop, jazz o hip hop, Find X5 Pro accompagna i suoi utenti ai loro festival e concerti preferiti, confermandosi come un booster di emozioni e un ottimo diario di racconti in grado di restituire risultati fotografici e videografici eccellenti, senza tradire mai la realtà e senza costringere i fan a dover scendere a compromessi con l’entusiasmo e il divertimento.

Un’estate di concerti e festival senza compromessi con Find X5 Pro Tecnoandroid

BANCOMAT S.p.A. lancia in Italia il servizio Huawei Pay

Thu, 08/04/2022 - 17:50

BANCOMAT S.p.A. lancia in Italia il servizio Huawei Pay Tecnoandroid

Arriva in Italia e in Europa il servizio di pagamento mobile con Huawei Pay. Grazie alla partnership con Intesa Sanpaolo e BANCOMAT S.p.A., da oggi sarà disponibile in Italia Huawei Pay, il wallet di pagamento che consentirà ai titolari di una carta emessa da Intesa Sanpaolo su circuito PagoBANCOMAT di utilizzare il proprio smartphone Huawei per effettuare pagamenti contactless nei negozi abilitati.

Con il nuovo servizio, cresce il mercato digitale dei pagamenti del circuito nazionale di BANCOMAT S.p.A. L’operazione è in continuità con la strategia avviata dal nuovo piano industriale della società che punta a raggiungere entro il 2027, 3,3 miliardi di transazioni grazie anche alla realizzazione di nuovi asset tecnologici e nuove iniziative volte a far crescere l’offerta digitale.

La presenza come unico circuito in Italia nel portafoglio digitale della terza piattaforma di distribuzione di app oggi disponibili favorirà ulteriormente l’utilizzo degli strumenti digitali per i micropagamenti quotidiani. Il servizio di pagamento mobile rappresenta una novità per il mercato italiano anche in funzione della nuova modalità di digitalizzazione della carta prevista. Con Huawei Pay, BANCOMAT S.p.A. avvia, infatti, la prima soluzione in Europa di enrollment della carta PagoBANCOMAT via NFC. Per tutti i titolari di carte PagoBANCOMAT emesse da Intesa Sanpaolo sarà infatti possibile avviare la digitalizzazione delle carte nel wallet avvicinando semplicemente la propria carta al dispositivo Huawei, che leggerà automaticamente i dati garantendo al contempo massima praticità e totale sicurezza.

Le modalità di utilizzo in fase di pagamento prevedono pochi passaggi, semplici e intuitivi. Appoggiando lo smartphone Huawei al POS è possibile attivare la transazione tramite il tasto Paga e, nel caso in cui lo schermo del device sia bloccato, è sufficiente cliccare il doppio tasto laterale e autorizzare con il riconoscimento dell’impronta digitale.

“L’annuncio della disponibilità di Huawei Pay segna un momento importante sia per l’azienda, che conferma l’impegno costante per ampliare l’offerta di AppGallery, sia per gli utenti Huawei che da oggi hanno a disposizione un ulteriore servizio mobile che li agevola nella vita di tutti i giorni, semplicemente con uno smartphone”, dichiara Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Huawei Consumer Business Group Italia. “Siamo molto soddisfatti della collaborazione che abbiamo portato avanti con Intesa Sanpaolo e BANCOMAT S.p.A per ottenere un risultato concreto in tema di innovazione e trasformazione digitale. Attivo per la prima volta in Italia, prevediamo che in futuro si potrà estendere agli altri paesi europei.”

In Italia HUAWEI AppGallery conta oltre 6,3 milioni di utenti attivi mensili e dispone di 12.000 app in 18 categorie, di cui quelle bancarie sono state tra le più implementate negli ultimi mesi.

La domanda dei pagamenti contactless è in continua crescita. Sempre più persone prediligono l’utilizzo di strumenti digitali per i pagamenti in mobilità. La comodità della smaterializzazione delle carte su cellulare è diventata un’abitudine irrinunciabile per un numero sempre più ampio di consumatori. Oggi con Huawei Pay rafforziamo il presidio digitale di BANCOMAT con l’intento di espandere sempre più le nostre quote di mercato digitali. Il tutto a beneficio degli oltre 34 milioni di italiani che utilizzano quotidianamente le nostre carte PagoBANCOMAT® e che vogliamo sostenere rendendo le transazioni di denaro sempre più semplici e immediate”, afferma Oscar Occhipinti, Direttore Marketing & Commerciale di BANCOMAT S.p.A.

“Intesa Sanpaolo è la prima banca in Europa a rendere disponibile Huawei Pay per i propri clienti, che disporranno così di un ulteriore strumento per pagare i propri acquisti utilizzando lo smartphone: un gesto semplice, veloce, sicuro e anche sostenibile, per fare del mobile payment un’abitudine quotidiana. Con Huawei Pay, tra le soluzioni più innovative del mercato, Intesa Sanpaolo guarda avanti verso un mondo sempre più cashless e conferma la propria leadership e l’impegno nella diffusione della cultura digitale, anche in risposta ai nuovi trend e alle esigenze di un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo per età e aspettative”, dichiara Claudia Vassena, responsabile Direzione Sales & Marketing Digital Retail di Intesa Sanpaolo.

BANCOMAT S.p.A. lancia in Italia il servizio Huawei Pay Tecnoandroid

vivo Xclusive care: servizi di assistenza post-vendita per chi acquista X80 Pro

Thu, 08/04/2022 - 17:50

vivo Xclusive care: servizi di assistenza post-vendita per chi acquista X80 Pro Tecnoandroid

100 punti di raccolta in tutta Italia, tasso di difettosità dei dispositivi vivo minore dell’1% e pick-up service gratuito: ecco come vivo, quinto brand produttore di smartphone al mondo, assicura ai propri utenti una customer-experience completa che non si conclude con l’acquisto del prodotto.

Dalla fase di produzione e della scelta dei partner, ZEISS e SCHOTT in primis, fino ai servizi ad-hoc sviluppati a livello locale dai singoli paesi, vivo pone grande attenzione all’assistenza post-vendita sviluppando anche servizi specifici su singoli prodotti.

Ne è un esempio, il pacchetto di servizi Xclusive care incluso nell’acquisto del nuovo vivo X80 Pro: presentato a giugno, l’ultimo arrivato della serie X è un concentrato di tecnologia e innovazione che integra alcune caratteristiche esclusive che sono il risultato di anni di R&D relativi a soluzioni in grado di migliorare concretamente l’utilizzo dello smartphone nella vita di tutti i giorni. Il pacchetto Xclusive care di X80 Pro, oltre al servizio di pick-up gratuito, include riparazione o sostituzione dello schermo danneggiato nei primi 6 mesi successivi all’acquisto senza costi aggiuntivi o spese a carico dell’acquirente e video-assistenza gratuita. Quest’ultima non solo in caso di problemi tecnici o malfunzionamenti ma anche per avere maggiori informazioni sul prodotto, le sue funzionalità e applicazioni.

Lo sviluppo di un servizio post-vendita è sempre stato un elemento importante all’interno della strategia di vivo, nonostante sia un brand ancora giovane in Italia. Già al lancio del primo flagship nel nostro paese nel 2021, X60 Pro includeva infatti la riparazione dello schermo in caso di danneggiamento. Supportare gli utenti nella fase post acquisto significa anche garantire tempistiche adeguate di rilascio degli aggiornamenti Android; in questo, vivo è da sempre tra i brand più rapidi e assicura 3 major release e patch di sicurezza mensili sui top di gamma mentre sugli altri prodotti della gamma, 2 major release e patch di sicurezza mensili.

“Garanzie dedicate, contatto diretto con il cliente e aggiornamenti software sono tutti elementi che ci permettono di migliorare l’esperienza di coloro che scelgono i nostri prodotti. Consapevoli del valore innovativo e tecnologico di X80 Pro e della fiducia che i nostri clienti ripongono nel brand abbiamo deciso di includere il pacchetto Xclusive care che completa l’esperienza di acquisto di X80 Pro. Sapere, ad esempio, di essere coperti in caso di danneggiamento dello schermo dello smartphone, uno dei danni più temuti, o di poter fare affidamento su un’assistenza dedicata per qualsiasi informazione è un valore aggiunto importante che il cliente riconosce e premia in fase di scelta” – ha dichiarato Lindoro Ettore Patriarca, Direttore Marketing & Retail, in qualità di referente di vivo per l’Italia.

vivo Xclusive care: servizi di assistenza post-vendita per chi acquista X80 Pro Tecnoandroid

Telemarketing: niente chiamate moleste sui cellulari, il nuovo Registro delle opposizioni

Thu, 08/04/2022 - 17:50

Telemarketing: niente chiamate moleste sui cellulari, il nuovo Registro delle opposizioni Tecnoandroid

Entra in funzione dal 27 luglio il Registro Pubblico delle Opposizioni, strumento gratuito del Ministero dello Sviluppo Economico che consente di richiedere il blocco delle telefonate agli operatori di telemarketing. Il servizio era stato già introdotto nel 2010 ma era riservato ai soli numeri fissi.

Oggi invece si potranno iscrivere anche i numeri di cellulare nel nuovo Registro, così da offrire al cittadino uno strumento in più per contrastare il telemarketing molesto.

Nel nuovo Registro pubblico delle Opposizioni – disciplinato dal Dpr 26/2022 che ha attuato la legge 5/2018 – si potranno quindi iscrivere, oltre ai numeri di telefono fissi presenti negli elenchi pubblici e gli indirizzi postali (che possono già figurare nel Registro attuale), anche i numeri di cellulare: parliamo potenzialmente di 78 milioni di utenze mobili.

L’utente potrà iscrivere qualsiasi numero di telefono (fisso e mobile) nel nuovo Registro delle Opposizioni.

Lo potrà fare gratis sul sito, via mail, al telefono o via fax. Ci si può iscrivere al Registro pubblico delle Opposizioni chiamando il numero verde 800 265 265 e seguendo la procedura in automatico, con la dettatura di alcuni dati personali come il codice fiscale o la partita Iva.  In alternativa c’è anche la possibilità di fare tutto via raccomandata all’indirizzo del Gestore; via fax al 06.54224822; per e-mail: abbonati.rpo@fub.it compilando il modulo elettronico disponibile nella apposita “area abbonato” sul sito: www.registrodelleopposizioni.it.

Le chiamate degli operatori di telemarketing saranno bloccate entro 15 giorni dalla richiesta, dal momento che tutte le aziende del settore iscritte al ROC (il Registro degli Operatori di Comunicazione), ossia tutte quelle che rispettano la legge sono tenute a consultare il Registro delle Opposizioni ed eliminare dalla lista i numeri che hanno tolto il consenso al trattamento dei dati.  Le telefonate pubblicitarie, quindi, potranno essere fatte solo ai numeri non presenti nel registro. 

Siamo impegnati da anni perché ai cittadini vengano offerti strumenti di tutela, trasparenza e corretta informazione. L’entrata in funzione del Registro delle Opposizioni è un passo avanti ma non è abbastanza per contrastare le imprese illegali che operando fuori da ogni azione di controllo e disciplina sono i veri molestatori dei cittadini. Per questo insieme con altre Associazioni (Asstel, Asseprim, Assocall, DMA Italia e Oic), con Confindustria e Confcommercio abbiamo aperto le consultazioni pubbliche sul Codice di Condotta, un progetto elaborato in questi mesi proprio per rafforzare il rispetto della disciplina sul trattamento dei dati personali e promuovere comportamenti virtuosi lungo tutta la filiera, anche al fine di ricostruire il rapporto di fiducia tra i cittadini, noi, i Brand e le Istituzioni.” commenta Lelio Borgherese, presidente di Assocontact, l’Associazione Nazionale dei Business Process Outsourcer che rappresenta e tutela le aziende e i valori.

Oltre al Codice di Condotta Assocontact ha proposto tre soluzioni innovative per il contrasto al telemarketing illegale:

  • Smart Contract: attraverso il protocollo blockchain è possibile stipulare uno smart contract tra telesseler e consumatore con l’obiettivo di tracciare il contratto e verificarne la compliance. Uno smart contract che non corrisponda ai requisiti non potrà essere riscattato dal brand che, rendendo vano il vantaggio economico acquisito illegalmente, spezza la catena di valore illegittimo.
  • Golden Number: associare ciascun brand ad un numero unico, come già accade per il Customer Care delle Telco ad esempio. Il Golden Number può essere ceduto dai brand agli Outsourcer regolarmente ingaggiati. Il riconoscimento immediato garantisce due effetti positivi: la correttezza dei teleseller sempre più connessi al brand di cui sono la voce; e soprattutto l’immediata individuazione degli operatori fraudolenti, smascherati dal numero chiamante che non corrisponde al Golden Number.
  • ID Authenticator: poiché alcuni strumenti tecnologici consentono di camuffare o modificare il numero di telefono chiamante, si suggerisce di adottare soluzioni tecnologiche in grado di neutralizzare tali pratiche. ID Authenicator è un esempio in voga negli Stati Uniti e in altri grandi mercati internazionali del BPO il cui utilizzo favorisce il riconoscimento certo del numero di telefono chiamante.

Secondo una recente fotografia scattata dallo Studio Ambrosetti, call e contact center rappresentano un settore vivace e in movimento, con importanti prospettive di crescita, fortemente innovativo, impegnato in una profonda azione di regolamentazione per contrastare abusivismo e telemarketing selvaggio, capace di essere driver di cambiamento in termini di risorse, formazione del personale e strumenti a tutela dei cittadini.

Il comparto ha un fatturato complessivo che supera i 2.8 miliardi di euro e fa registrare alti e costanti tassi di crescita con moltiplicatori importanti in tutta la filiera collegata. È stato resiliente alla crisi Covid, ha un’elevata occupazione giovanile (+17% rispetto alla media nazionale), femminile (+34% rispetto alla media nazionale) e a tempo indeterminato (+9% rispetto alla media nazionale), è presente in particolar modo al Sud dove genera ricchezza per i territori e per i dipendenti, sostenendo le competenze digitali e accompagnando la formazione professionale.

Telemarketing: niente chiamate moleste sui cellulari, il nuovo Registro delle opposizioni Tecnoandroid

Xiaomi conquista il 266° posto della classifica Fortune Global 500

Thu, 08/04/2022 - 17:50

Xiaomi conquista il 266° posto della classifica Fortune Global 500 Tecnoandroid

Xiaomi si è posizionata al n. 266 della classifica Fortune Global 500 2022 presentata oggi. L’azienda leader mondiale di elettronica di consumo, terzo produttore di smartphone al mondo, ha scalato la lista per il quarto anno consecutivo, dopo essere apparsa per la prima volta in classifica alla posizione 468 nel 2019, a soli nove anni dalla sua fondazione.

Da allora, l’azienda ha migliorato il suo ranking ogni anno, passando alla 422ª posizione nel 2020 e alla 338ª l’anno scorso, avanzando di oltre 200 posizioni in quattro anni e diventando l’azienda tecnologica cinese in più rapida ascesa.

Il fatturato e l’utile netto di Xiaomi hanno raggiunto nuovi picchi nel 2021: l’anno scorso, infatti, il fatturato globale di Xiaomi ha raggiunto i 328,3 miliardi di RMB, con una crescita del 33,5% rispetto all’anno precedente. L’utile netto ha invece raggiunto i 22 miliardi di RMB nel 2021, con un aumento del 69,5% rispetto all’anno precedente. Inoltre, lo scorso anno, le entrate di Xiaomi nei mercati esteri sono aumentate del 33,7% rispetto al 2020, andando a costituire il 49,8% delle entrate totali. Nel primo trimestre del 2022, questa percentuale è salita al 51,1%.

Grazie alla strategia “Smartphone × AIoT”, le spedizioni globali di smartphone di Xiaomi hanno raggiunto livelli da record nel 2021. Anche i prodotti AIoT sono esplosi rapidamente, creando un ricco ecosistema di soluzioni intorno agli smartphone. Secondo i dati Canalys, nel 2021, Xiaomi si è classificata al terzo posto nel settore globale degli smartphone con una quota di mercato del 14,1%: le vendite dei suoi smartphone hanno infatti raggiunto il primo posto in 14 mercati e sono state tra le prime cinque in 62 mercati. Il 31 dicembre 2021, più di 434 milioni di dispositivi intelligenti erano connessi alla sua piattaforma (esclusi smartphone, tablet e laptop), con una crescita del 33,6% rispetto all’anno precedente. Il numero di utenti attivi mensili MIUI a livello globale, inoltre, ha raggiunto i 509 milioni, con un aumento del 28,4% rispetto all’anno precedente.

Nel 2021, il numero di spedizioni di smartphone Xiaomi di fascia alta è salito a circa il 13% delle spedizioni totali di smartphone, quasi raddoppiando rispetto all’anno precedente. Nel frattempo, Xiaomi ha continuato ad aumentare gli investimenti nella ricerca: nel 2021, la spesa di Xiaomi per la R&S è stata di 13,2 miliardi di RMB, con un aumento del 42,3% rispetto all’anno precedente. Nei prossimi cinque anni, l’investimento nella ricerca dovrebbe superare i 100 miliardi di RMB. Al 31 marzo 2022, Xiaomi aveva ottenuto più di 26.000 brevetti; con oltre 53.000 domande di brevetto globali.

Xiaomi conquista il 266° posto della classifica Fortune Global 500 Tecnoandroid

Pages