Tecnoandroid

Condividi su:


MANUALINUX


Subscribe to Tecnoandroid feed
Smartphone, smartwatch, tablet e Automobili - le notizie in tempo reale sul mondo della tecnologia e quattroruote
Updated: 6 hours 18 min ago

Apple AirPods: FOLLIA AMAZON con lo sconto di 50 euro

Mon, 06/10/2024 - 08:05

Apple AirPods di seconda generazione possono essere acquistate oggi su Amazon ad uno dei prezzi più bassi e convenienti che abbiate effettivamente mai visto prima d’ora, in questo modo si ha la certezza di poter godere di un risparmio che va ben oltre le più rosee aspettative.

Il modello attualmente in promozione sono le Apple AirPods di seconda generazione, quindi l’ultima effettivamente disponibile sul mercato, nella loro classica colorazione bianca con finitura lucida su tutta la superficie. Vengono fornite con la custodia di ricarica, che potrà essere ricaricata a sua volta solo tramite il cavo, non è presente la ricarica wireless, cosa che invece troviamo nelle Apple AirPods Pro.

Se premete questo link andrete sul nostro canale Telegram ufficiale, dove vi aspettano i codici sconto Amazon gratis in esclusiva assoluta.

 

Apple AirPods: un prezzo davvero mai visto prima

Le Apple AirPods sono state per lungo tempo le cuffiette più desiderate e richieste dal pubblico, una soluzione relativamente economica, che però riesce a concentrare al proprio interno audio di assoluta qualità, oltre ad una ergonomia senza pari. Il loro classico prezzo di vendita è di 149 euro, cifra che Amazon ha giustamente pensato di ridurre di circa 50 euro, fino ad arrivare ad una spesa da sostenere pari a soli 99 euro. Ecco il link dove acquistarle.

Le funzionalità che un prodotto di questo tipo riesce a proporre sono molto varie ed interessanti, basti ad esempio a pensare all’attivazione rapida dell’assistente vocale, basta pronunciare la parola “Ehi Siri!”, oppure una autonomia che, dati alla mano almeno, dovrebbe garantire fino a 24 ore di utilizzo continuativo, sfruttando i vari cicli di ricarica che la custodia riesce ad offrire. In ultimo, essendo compatibili con i dispositivi Apple, l’accoppiamento ed il setup sono davvero elementari, in questo modo viene fortemente facilitata la vita di tutti i possessori che le vogliono accoppiare con i propri device.

L'articolo Apple AirPods: FOLLIA AMAZON con lo sconto di 50 euro proviene da TecnoAndroid.

Google: nuove politiche per le riparazioni di Pixel

Mon, 06/10/2024 - 08:00

Google lavora nel sistema di riparazione dei propri Pixel. Dal 2022 l’azienda di Mountain View ha stretto un accordo con iFixit, noto per le sue guide di riparazione. La partnership garantisce agli utenti interventi di manutenzione efficaci. Recentemente, sono però emersi alcuni dettagli ambigui emersi dai termini e condizioni del programma di assistenza e riparazione. Quest’ultimi hanno sollevato interrogativi sulla coerenza di tale approccio.

Il dibattito è stato catalizzato dal punto D.4 dei termini che proibisce l’invio di dispositivi contenenti parti non autorizzate da Google, con la minaccia implicita che in tal caso il dispositivo non sarebbe stato restituito al proprietario. La politica, estremamente restrittiva, ha sollevato critiche da parte degli utenti, specialmente dopo le controversie legate alla politica analoga adottata da Samsung in collaborazione con iFixit. In particolare, l’accordo tra le due aziende includeva la clausola che le parti non originali presenti negli smartphone Galaxy dovessero essere distrutte dalle officine di riparazione anziché restituite ai proprietari.

Google interviene sul sistema di riparazione dei suoi smartphone

Considerando le polemiche sollevate, l’azienda di Mountain View ha prontamente annunciato una revisione della politica contestata. In particolare, Google ha precisato che, in caso di presenza di parti non autorizzate, lo smartphone verrà comunque restituito all’utente anziché essere trattenuto o distrutto. La modifica rappresenta un compromesso equo tra la tutela degli interessi dell’azienda e la convenienza dei fruitori.

La traduzione dei termini e condizioni in lingua italiana ha sollevato ulteriori interrogativi, poiché il punto D.5 sembrava presentare una politica diversa rispetto alla versione in lingua inglese. Tale apparente disparità è stata attribuita alla diversità delle società di assistenza incaricate da Google in differenti regioni. Mentre negli Stati Uniti il servizio è gestito da KMT Wireless, LLC dba Cynergy, in Italia la responsabilità è affidata a Regenersis (CTDi) di Varsavia.

La nuova formulazione del punto D.4 fornisce una maggiore chiarezza e flessibilità, garantendo al contempo la sicurezza e l’affidabilità dei dispositivi Pixel riparati. Inoltre, l’impegno a collaborare con i clienti in situazioni eccezionali sottolinea l’attenzione di Google verso la risoluzione delle problematiche in modo trasparente e responsabile.

L'articolo Google: nuove politiche per le riparazioni di Pixel proviene da TecnoAndroid.

Batterie allo stato solido: Mercedes riceve i primi prototipi

Mon, 06/10/2024 - 07:55

Le batterie allo stato solido sono una delle tecnologie più promettenti quando parliamo di auto elettriche perché il loro uso porterebbe ad un miglioramento significativo di alcune delle caratteristiche più importanti di tali vetture. Diverse aziende stanno investendo nello sviluppo di questa tecnologia, sostenute da importanti case automobilistiche. Tra queste, Factorial Energy è riuscita a raggiungere ad ottimi risultati anche grazie al supporto di Mercedes, Stellantis e Hyundai.

Factorial Energy consegnato finalmente i campioni B delle sue celle allo stato solido da 106 Ah a Mercedes. Queste sono molto diverse dalle celle campione A da 100 Ah date alla società nell’ottobre dello scorso anno. La consegna del nuovo prototipo di batterie potrebbe consentire alla Mercedes di testarle e verificare effettivamente se soddisfano tutti i suoi requisiti tecnici e le prestazionali eccezionali che devono possedere le sue vetture.

Cos’ha di innovativo la nuova tecnologia per le batterie solide

La tecnologia FEST sviluppata da Factorial Energy utilizza un materiale elettrolitico solido progettato per donare prestazioni sicure. Le batterie con tale tecnologia posseggono una particolare densità energetica che arriva fino a 391 Wh/kg, un valore importante che porterebbe ad un cambiamento dell’autonomia delle auto elettriche. La collaborazione tra la società e le case automobilistiche di grande portata come la Mercedes, potrebbe portare accelerare l’adozione di queste nuove tecnologie e renderle disponibili su larga scala.

Un aspetto importante delle batterie allo stato solido con la tecnologia FEST è che possono essere prodotte utilizzando le attrezzature esistenti e che non hanno bisogno di nuovi sistemi. Ciò significa che non saranno necessarie costose modifiche agli impianti, rendendo più agevole e meno dispendiosa l’introduzione delle nuove celle sul mercato.

Le batterie allo stato solido sono considerate il futuro del settore per motivi diversi e molto importanti. Gli elettroliti solidi, in primis, sono molto più sicuri di quelli liquidi perché vanno a ridurre enormemente il rischio di incendio. Come altro vantaggio, il loro utilizzo porterebbe ad una maggiore autonomia grazie alla più alta densità. Anche i tempi di ricarica dell’auto avrebbero un miglioramento, permettendole di caricarsi più rapidamente.

L'articolo Batterie allo stato solido: Mercedes riceve i primi prototipi proviene da TecnoAndroid.

WhatsApp: aggiunte nuove ed importanti funzioni

Mon, 06/10/2024 - 07:50

WhatsApp ha rilasciato un nuovo aggiornamento per la versione Beta dell’app tramite il Google Play Beta Program, arrivando alla 2.24.12.27. Questo aggiornamento introduce una nuova opzione di privacy per la condivisione degli aggiornamenti di stato. Ma di cosa si tratta con esattezza? Quali sono le migliorie?

L’aggiornamento più recente permette agli utenti di WhatsApp di selezionare il pubblico con cui condividere i propri aggiornamenti di stato prima ancora della pubblicazione. Tale funzione, che già ha fatto il suo debutto nella versione beta per chi ha un device iOS, dona alla persona un controllo più diretto sulla propria privacy e sulle condivisioni.

Cosa regala la nuova funzione di WhatsApp e come si accede al test

Il lavoro degli sviluppatori dell’app continua nonostante le numerose novità introdotte solo negli ultimi mesi. WhatsApp cerca di proporre sempre il meglio per i propri utenti e di dimostrare il perché sia l’app di messaggistica più scaricata ed utilizzata in assoluto. Nonostante i tentativi delle diverse piattaforme, come Telegram (suo competitor più diretto), riesce ancora facilmente a primeggiare ed una delle ragioni si nasconde proprio dietro al lavoro continuo di ricerca e di innovazione. Con la nuova opzione, prima di condividere un aggiornamento di stato, l’utente quindi può decidere se condividerlo con tutti i contatti o solo con contatti specifici. Anche se si sceglie la seconda possibilità è possibile comunque escludere specifici contatti. Attualmente, questa nuova opzione è disponibile solo per un numero limitato di persone, quindi non tutti possono ora accedervi. Dopo la fase di test, se approvata, arriverà a chiunque abbia l’app.

Per non perdere le ultime novità e miglioramenti ufficiali di WhatsApp, è possibile verificare di avere installato la versione più recente dell’app disponibile direttamente dal Google Play Store. Se si vogliono provare in anteprima le novità di WhatsApp Beta per Android, è possibile iscriversi al Programma Beta andando direttamente sullo store, non si tratta di un procedimento complicato. Nel caso in cui il programma beta dovesse essere al completo, è possibile scaricare e installare manualmente i file APK recandosi su APK Mirror.

L'articolo WhatsApp: aggiunte nuove ed importanti funzioni proviene da TecnoAndroid.

Amazon, grandi offerte al 70% di sconto: distrutta Euronics

Mon, 06/10/2024 - 07:45

Potrebbe sembrare poco, ma anche oggi ci sono delle offerte da segnalare su Amazon. Il mondo dell’elettronica è stato più volte preso in considerazione per essere quello di rilievo sul celebre sito e-commerce, esattamente come questa volta.

Per averle tutte in ogni momento della giornata in esclusiva, vi consigliamo l’iscrizione gratuita al nostro canale Telegram ufficiale.

Amazon, le grandi offerte per cominciare alla grande la settimana: ecco l’elenco

Come si può vedere dalla lista, ci sono grandi opportunità, tutte composte da prezzi al minimo storico che magari gli utenti attendevano da tempo. Date uno sguardo all’elenco qui in basso e cliccate direttamente sui link per ritrovarvi alle pagine di acquisto ufficiali:

  • Trust Gaming GXT 620 Axon Soundbar Illuminata RGB 12W, Alimentazione USB, 3.5mm AUX, Altoparlanti, Casse PC per Computer, Laptop, Smartphone, Tablet, TV – Nero, PREZZO: 17,99€, LINK 
  • LG S60Q Smart Sound Bar 300W Potenza e 2.1 Canali Suono Surround Dolby Atmos Virtual Ampia connettività HDMI ARC Pass Through, Bluetooth, USB, ingresso ottico e app AndroidOS, PREZZO: 149,00€, LINK 
  • JBL Tune 510BT Cuffie On-Ear Wireless, Bluetooth 5.0, Pieghevole, Microfono Integrato, Connessione Multipoint e ad Assistente Vocale, fino a 40 Ore di Autonomia e Ricarica Veloce, Nero, PREZZO: 29,00€, LINK 
  • dreame H12 Pro Aspirapolvere Lavapavimenti Senza Fili, Pulizia Bordi, Autopulente, Asciugatura ad Aria Calda, Serbatoio Acqua 900 ml, 35min Autonomia, Peli Animali Domestici, Pavimenti Duri, PREZZO: 312,49€, LINK 
  • Hub USB C, Docking Station USB C Dual HDMI, Adattatore Multiporta 2 HDMI e VGA, 10 Gbps Porta USB 3.1, Ethernet RJ45, PD Tipo C 100 W, 3.5mm Audio/Mic, Dock Station per MacBook HP Dell Lenovo Huawei, PREZZO: 19,99€, LINK 
  • Samsung Galaxy A55 5G,Clear Cover inclusa, Smartphone Android 14, Display FHD+ Super AMOLED 6.6”, 8GB RAM e 128GB di memoria interna espandibile, Batteria 5.000 mAh, Awesome Navy [Versione Italiana], PREZZO: 399,00€, LINK 
  • Samsung Monitor Gaming Odyssey G3 (S24AG302), Flat, 24″, 1920×1080 (Full HD), VA, 144 Hz, 1 ms, FreeSync Premium, HDMI, Display Port, Ingresso Audio, HAS, Pivot, Flicker Free, Eye Saver Mode, PREZZO: 129,90€, LINK 

L'articolo Amazon, grandi offerte al 70% di sconto: distrutta Euronics proviene da TecnoAndroid.

Lenovo Tab M10: tablet in SCONTO di 50 euro su Amazon

Mon, 06/10/2024 - 07:40

Lenovo Tab M10 può essere a tutti gli effetti considerato un tablet di fascia bassa, ma che allo stesso tempo riesce a garantire al consumatore l’accesso a specifiche tecniche di ottimo livello, permettendo così un rapporto qualità/prezzo molto più bilanciato del previsto.

Il prodotto dispone di un display da 10,1 pollici di diagonale, con risoluzione FullHD (1920 x 1200 pixel), e tecnologia LCD. Questo potrebbe apparire come un limite per molti consumatori, ma va comunque considerato trattarsi di una soluzione molto più comune di quanto possiate immaginare, anche per dispositivi più costosi e performanti del corrente.

Scoprite le offerte Amazon esclusive direttamente sul nostro canale Telegram ufficiale, con i codici sconto ed i prezzi più bassi.

 

Lenovo Tab M10: uno dei prezzi più convenienti

Volete acquistare il Lenovo Tab M10? dovete sapere che il prezzo di vendita del prodotto è estremamente più basso del normale, essendo in genere disponibile a 199 euro, ed oggi acquistabile invece a 129 euro. Una cifra che, come al solito del resto, coinvolge anche la garanzia legale della durata di 24 mesi che copre ogni singolo difetto di fabbrica (non i danni causati accidentalmente dagli utenti). Per ordinarlo collegatevi su Amazon qui.

All’interno della confezione, in netto contrasto con quanto stiamo osservando con altri produttori, sarà possibile trovare l’alimentatore per la ricarica della batteria da 5000mAh. Questo componente è più che sufficiente per garantire lunghe giornate di utilizzo, anche grazie ad un processore Unisoc T610 che non risulta essere per nulla energivoro, ciò sta a significare che riesce a garantire un buon consumo della batteria, utilizzandola in modo più che bilanciato. La configurazione di base, oltre a quanto descritto in precedenza, prevede anche 4GB di RAM e 64GB di memoria interna, che risulta essere comunque facilmente espandibile tramite l’ausilio di una microSD, sfruttando il relativo slot che è stato integrato appositamente per questo scopo.

L'articolo Lenovo Tab M10: tablet in SCONTO di 50 euro su Amazon proviene da TecnoAndroid.

Google Fogli: in arrivo notifiche email per ogni accesso

Mon, 06/10/2024 - 07:35

Google Fogli, uno dei componenti principali di Workspace, sta per integrare una nuova funzionalità. Quest’ultima è denominata “Notifiche Condizionali” e promette di migliorare ulteriormente l’esperienza degli utenti. L’ innovazione consente agli utenti di impostare avvisi via e-mail per determinate modifiche apportate ai documenti. Ciò significa che chi utilizza la piattaforma può essere prontamente informato ogni volta che si verificano cambiamenti specifici. In questo modo vengono offerti maggiore controllo e reattività nell’ambiente di lavoro collaborativo online.

Le “Notifiche Condizionali” sono un’aggiunta significativa a Google Fogli. La funzione ha il compito di semplificare la gestione dei documenti e migliorare la comunicazione.

Nuovo sistema di notifiche per Google Fogli

La funzionalità è utile in diversi scenari lavorativi. Ad esempio, durante un progetto, i membri del team possono impostare notifiche per essere avvisati quando vengono aggiornati i dati critici. Come, ad esempio, lo stato di un’attività. E non è tutto. Una delle caratteristiche maggiormente interessanti della nuova funzione è la sua flessibilità. Gli utenti possono personalizzare le notifiche sulla base delle proprie esigenze. È possibile selezionare quali tipi di modifiche si vuole monitorare e ricevere in questo modo avvisi solo per gli eventi più rilevanti.

Inoltre, Google Fogli offre la possibilità di configurare le notifiche per più utenti. Ciò significa che è possibile collaborare facilmente con i propri colleghi. Il sistema garantisce che ogni membro del gruppo di lavoro sia informato sui recenti sviluppi apportati al documento condiviso. È possibile aggiungere fino a dieci destinatari e-mail per ogni notifica.

È importante notare che al momento le “Notifiche Condizionali” sono disponibili solo per determinati livelli di Google Workspace. Come, ad esempio, Business (Standard, Plus), Enterprise (Starter, Standard, Plus), EducationPlus e EnterprisePlus. Ciò significa che gli utenti con account Google personali al momento non possono accedere alla funzione. È però ipotizzabile che l’azienda di Mountain View possa estendere il nuovo sistema di notifiche anche ad altri livelli di servizio in futuro.

L'articolo Google Fogli: in arrivo notifiche email per ogni accesso proviene da TecnoAndroid.

Offerta Wow Days 50: 50 Giga e chiamate illimitate a 5,99€!

Mon, 06/10/2024 - 07:30
Wow Days 50, la super offerta di Postemobile, torna disponibile per chi cerca una tariffa sensazionale!

Stanco dei rincari sulla tua offerta telefonica? Non vuoi più spendere una fortuna per un servizio che non ti soddisfa? È il momento di cambiare! Postemobile ha una proposta che potrebbe risolvere tutti i tuoi problemi, offrendoti più minuti per telefonare e più giga per guardare la tua serie preferita su Netflix ovunque ti trovi.

Postemobile ha deciso di prorogare una delle sue migliori offerte, dandoti un’occasione imperdibile per attivarla prima che scada nuovamente. Questo gestore ti sorprenderà con la velocità dei suoi servizi, l’affidabilità e una copertura di rete eccellente, garantendo connettività ovunque, anche nelle località più remote durante le tue vacanze estive.

 

 

Wow Days 50: l’offerta estiva prorogata da Postemobile

L’offerta che Postemobile ha deciso di prorogare è la Wow Days 50, pensata per chi non è riuscito a beneficiarne prima della scadenza precedente. Attivarla è semplice: basta recarsi in uno dei punti Poste Italiane e in pochi minuti avrai un nuovo piano tariffario eccezionale. Ma cosa include questa offerta?

Con Wow Days 50, Postemobile ti offre minuti di chiamate illimitate verso tutti i numeri nazionali, SMS infiniti e ben 50 Giga di traffico dati per navigare senza pensieri. Tutto questo a un costo mensile di soli 5,99 euro, una cifra davvero allettante.

Attenzione però, l’offerta è riservata ai nuovi clienti che richiedono la portabilità del numero. Per l’attivazione, dovrai spendere solo 10 euro per la nuova SIM e altri 10 euro per la prima ricarica, che coprirà il primo mese di utilizzo della promozione.

Non perdere tempo, approfitta subito di questa offerta grandiosa! Per ulteriori dettagli e per scoprire come attivare Wow Days 50, visita il sito di Postemobile. È il momento di cambiare e ottenere di più spendendo meno!

L'articolo Offerta Wow Days 50: 50 Giga e chiamate illimitate a 5,99€! proviene da TecnoAndroid.

TIM distrugge Iliad con 3 SUPER offerte: ecco le Power fino a 300 GB

Mon, 06/10/2024 - 07:10

Con tutte le offerte che ci sono sul panorama della telefonia mobile, risultava davvero complicato riuscire a fare breccia nel cuore degli utenti. TIM, dall’alto della sua grande esperienza e del suo buon nome, sembra però esserci riuscita in pieno.

L’azienda italiana riesce infatti anche questa volta a tenere banco tra le offerte di telefonia mobile, semplicemente lanciando tre soluzioni uniche. Queste, tutte attribuibili alla nuova linea Power, garantiscono contenuti straordinari e prezzi molto accessibili. Ovviamente il gestore riserva questo privilegio solo ad alcuni utenti inserendo anche regali molto importanti.

TIM: le tre offerte per eccellenza da portare a casa, ecco la linea Power

La prima offerta che fa saltare il banco della concorrenza si chiama Power Special ed è assolutamente quella da battere se si pensa ai vantaggi che offre. Questa garantisce al suo interno il meglio in assoluto, partendo con minuti senza limiti e 200 messaggi verso tutti. Il tutto culmina in una quota per Internet maestosa: ben 300 giga in 5G. Il prezzo finale è di 9,99 € al mese.

L’orchestra di TIM suona benissimo anche con la seconda offerta, quella Power Iron che ha fatto innamorare tutti per via dei suoi prezzi. Solo 6,99 € al mese per avere gli stessi minuti e messaggi dell’offerta precedente e 150 giga in 4G.

A chiudere il cerchio ci pensa la Power Supreme Easy, soluzione che include internamente 200 giga in 4G e gli stessi minuti e messaggi delle altre due promo. Il prezzo è di 7,99 €.

È da ricordare che queste offerte non terminano solo con i vantaggi legati al prezzo mensile e ai contenuti. TIM permette agli utenti che hanno l’opportunità di sottoscriverle di pagare meno del solito ma anche di non pagare il primo mese. La prima mensilità infatti sarà totalmente offerta dal gestore, che richiederà il primo pagamento solo a partire dal secondo mese in poi.

L'articolo TIM distrugge Iliad con 3 SUPER offerte: ecco le Power fino a 300 GB proviene da TecnoAndroid.

WhatsApp: tre funzionalità nascoste che vi faranno svoltare

Mon, 06/10/2024 - 07:05

Molte persone hanno perso di vista il progresso che c’è stato di fianco a WhatsApp in merito alle applicazioni di terze parti. Un tempo ce n’erano solo alcune che consentivano di spiare il prossimo con delle pratiche illegali, mentre oggi c’è molto altro.

Da precisare che le tre applicazioni che verranno proposte di seguito sono state tutte controllate e nessuna di queste risulta al momento dannosa o illegale. Oltretutto stiamo parlando di contenuti totalmente gratuiti che non necessitano di alcun pagamento.

WhatsApp: tre funzioni molto utili che possono essere vostre con app di terze parti

Non si può che partire con la soluzione perfetta che riesce ad aggirare una delle funzionalità di WhatsApp. Scaricando l’applicazione di terze parti WAMR, gli utenti possono assicurarsi il recupero di tutti quei messaggi che vengono cancellati di proposito proprio per non farli leggere all’interlocutore. Se vi è capitato qualche volta di ritrovarvi in una chat e di trovare un messaggio cancellato prima di leggerlo, è questo l’antidoto. Ricordate però che non è “retroattiva”: non servirà scaricarla dopo.

Perfetta per coloro che invece non amano farsi vedere online o far notare il proprio ultimo accesso, è l’applicazione Unseen. Questa soluzione riesce ad eludere la funzione di WhatsApp che non garantisce agli utenti che disattivano l’ultimo accesso, di poter vedere quello degli altri. L’applicazione di terze parti in questione intercetta tutti i messaggi in arrivo e permette dunque di leggerli ugualmente. In questo caso potrete lasciare l’ultimo accesso attivo ma non sarà aggiornato, in quanto non avrete mai aperto WhatsApp.

Termina il cerchio l’applicazione WAMR, perfetta per spiare le persone e per capire quando entrano o escono da WhatsApp. Una volta scaricata, permetterà di monitorare una o più persone inviando una notifica ogniqualvolta queste si connetteranno o disconnetteranno. Infine, sul terminare della giornata, comparirà anche un report completo.

L'articolo WhatsApp: tre funzionalità nascoste che vi faranno svoltare proviene da TecnoAndroid.

Amazon SHOCK: oggi tutto in OFFERTA all’80% di sconto

Mon, 06/10/2024 - 07:00

Amazon continua sull’ottima strada con una nuovissima serie di sconti speciali che permettono ai singoli consumatori di raggiungere un livello di risparmio assolutamente inedito, i prezzi sono bassi e convenienti, con possibilità di acquistare anche i migliori prodotti in circolazione.

Se premete questo link vi collegherete subito al nostro canale Telegram ufficiale, dove potrete trovare i codici sconto Amazon completamente gratis in esclusiva assoluta, ed anche le nuove offerte esclusive.

 

Amazon: occasioni a non finire solo oggi
  • Autan Tropical Spray Antizanzare Comuni, Tigre e Tropicali, Insetto Repellente, 1 Confezione Da 100 ml – PREZZO: 5,69 euro al posto di 7,99 euro – LINK.
  • Paladone – Insegna luminosa con logo Marvel, modalità accesa fissa o lampeggiante, prodotto con licenza ufficiale, Rosso/Bianco, Plastica – PREZZO: 18 euro al posto di 35 euro – LINK.
  • COTTON SOUND ECO Bastoncini Cotonati Busta 1 confezione x 160 Pezzi, Bastoncini Cotonati Ecologici e Biodegradabili, 100% Puro Cotone Idrofilo, Busta Compostabile, Made in Italy – PREZZO: 0,67 euro al posto di 0,99 euro – LINK.
  • Mulino Bianco Biscotti Baiocchi con Crema alla Nocciola e Cacao, Colazione Ricca di Gusto – 260 gr – PREZZO: 2,42 euro al posto di 2,69 euro – LINK.
  • Pan di Stelle Biscotti Frollini con Cacao, Cioccolato e Latte Fresco Italiano, Colazione Ricca di Gusto, 350 g – PREZZO: 1,95 euro al posto di 2,29 euro – LINK.
  • Lindt Excellence Tavoletta di Cioccolato Fondente con Wafer Croccante, Formato 100g – PREZZO: 1,24 euro al posto di 2,39 euro – LINK.
  • Napisan Cassa Mista Salviette Disinfettanti Multisuperfici Biodegradabili x40, 32pz, Total Protection – Classic 8pz e Freschezza Eucalipto 8pz, Sgrassanti – Limone 8pz e Fresh 8pzPREZZO: 49 euro al posto di 101 euro – LINK.
  • Filtro caraffa Philips +12 cartucce filtranti di ricambio Micro X-Clean, flusso rapido, bianco, 2,6 litri, timer elettronico – PREZZO: 52 euro al posto di 68 euro – LINK.
  • LEGO Classic Scatola Mattoncini Creativi Grande, Contenitore con Costruzioni Colorate & Classic Base Verde, Tavola per Costruzioni Quadrata con 32×32 Bottoncini, Piattaforma Classica – PREZZO: 45 euro al posto di 58 euro – LINK.
  • Candela profumata WoodWick con stoppino scoppiettante | Candela Trilogy a clessidra media Rifugio di pace| Candele profumate a lunga combustione: Fino a 130 ore | Il regalo perfetto per le donne – PREZZO: 17 euro al posto di 28 euro – LINK.

L'articolo Amazon SHOCK: oggi tutto in OFFERTA all’80% di sconto proviene da TecnoAndroid.

Ferrari e Maserati: un possibile acquisto del tridente all’orizzonte?

Mon, 06/10/2024 - 06:40

Ultimamente, tra gli appassionati di auto sportive e di grandi brand, circola un nuovo rumor riguardante due aziende rinomatissime. Trattasi di un possibile acquisto della Maserati da parte della rossa Ferrari, un’idea che, anche se non ancora confermata da nessuna delle due società, potrebbe essere veritiera. La Ferrari infatti potrebbe voler “salvare” Maserati, che ultimamente non se la passa molto bene e che ha registrato un importante calo delle proprie vendite.

I dati della Maserati di cui si è a conoscenza parlano chiaro, mostrando una diminuzione in due anni delle unità assemblate di quasi 6000 auto, numeri che stanno portando parecchi problemi all’azienda. Il fermo della produzione di modelli come Quattroporte, della Ghibli e anche della Levante ha sicuramente influenzato le vendite, ma forse si è avuto più che altro un abbassamento dell’interesse verso il brand in generale. La Maserati non attira più come un tempo, mentre la Ferrari riesce a sopravvivere e a mantenere alti i profitti.

La Ferrari potrebbe davvero acquistare la Maserati?

L’idea sarebbe quella di creare una sorta di un Polo del Lusso con a capo la Ferrari. Non è la prima volta che si sente parlare di tale progetto, lo stesso Sergio Marchionne, ex CEO di FCA, vedeva nella Maserati una potenziale occasione. Questo ambizioso piano, fino ad ora, non ha avuto successo, come dimostra anche la messa in vendita della fabbrica Maserati di Grugliasco.

La nuova strategia è molto diversa da quella passata proposta da Marchionne. La Ferrari punterebbe a produrre un numero limitato di auto, rendendole il top del lusso e dell’esclusività assoluta, facendo gola ai possibili clienti. Vorrebbero produrre un massimo di 15-20 mila vetture ogni anno utilizzando le metodologie adoperate per le Ferrari. Le due aziende hanno già collaborato in passato. Qualcuno ricorda la Maserati MC12? Quel particolare modello fu proprio costruito sulla base della Ferrari Enzo e sui motori V8 della stessa società. Questa collaborazione potrebbe essere interpretata come una dimostrazione dei possibili profitti dati dall’insieme delle due aziende. Al momento sono solo voci di corridoio, eppure l’idea che la Rossa possa inglobare la Maserati per formare un Polo del Lusso potrebbe essere vincente.

L'articolo Ferrari e Maserati: un possibile acquisto del tridente all’orizzonte? proviene da TecnoAndroid.

Nuova FIAT 500 Ibrida: il rilancio dello stabilimento di Mirafiori

Mon, 06/10/2024 - 06:35

La Fiat 500 Ibrida sta per arrivare ed il suo lancio non porta solo ai clienti dell’azienda una nuova auto in versione più sostenibile, ma consente anche il rilancio dello storico stabilimento di Mirafiori. Il modello andrà ad affiancarsi alla 500e, l’elettrica, che fra non molto dovrebbe ricevere un nuovo aggiornamento tecnico che andrà a migliorare le sue prestazioni e la sua accessibilità.

La nuova FIAT 500 dovrebbe arrivare tra le nostre mani verso la fine del prossimo anno e l’inizio del 2026. Olivier Francois, CEO della società, si è mostrato molto entusiasta del progetto che porterà diversi vantaggi alla società, rilanciando l’impianto Mirafiori e rafforzando la presenza di tutto il brand nella nostra nazione. Da quel che ha dichiarato il CEO, pare anche che il 90% di ciò che verrà prodotto nello stabilimento sarà poi destinato alla vendita verso il pubblico estero. Attraverso la produzione della nuova Fiat ibrida, la società cerca infatti di portare più in alto il numero delle vetture su tutto il territorio europeo.

Quali saranno le caratteristiche della Fiat 500 Ibrida?

I dettagli tecnici della nuova FIAT 500 ibrida di cui siamo a conoscenza purtroppo sono ancora parecchio limitati. Si sa che la piattaforma sarà la stessa utilizzata per la 500e, ma ovviamente presenterà delle modifiche per ospitare un motore diverso. Quest’ultimo FIAT sarà fornito dallo stabilimento Stellantis di Termoli, mentre il sistema di scarico sarà prodotto a Napoli e il cambio sarà fabbricato a Mirafiori, mostrando la presenza dell’azienda e della sua forza lavoro in tutta Italia.

Il nuovo modello dovrebbe poi utilizzare l’unità Mild Hybrid a tre cilindri Firefly da 1L di cilindrata che abbiamo già visto nelle altre 500 e dovrebbe essere capace di erogare 70 CV. La FIAT 500 ibrida avrà un costo leggermente superiore rispetto all’attuale modello ma non di molto, dovrebbe aumentare di qualche centinaia d’euro, non di più. Intanto la società continua ad investire sul nostro territorio e fa di tutto rafforzare la sua presenza sul mercato italiano e migliorare l’accessibilità dei suoi modelli.

L'articolo Nuova FIAT 500 Ibrida: il rilancio dello stabilimento di Mirafiori proviene da TecnoAndroid.

Samsung Galaxy S25 Ultra: in arrivo le prime informazioni

Mon, 06/10/2024 - 06:30

Recentemente è emerso un primo avvistamento del Samsung Galaxy S25 Ultra, anche se il suo lancio è previsto realisticamente tra circa 78 mesi. Android Headlines ha individuato il codice modello SM-S938U in un database degli IMEI. Per fare un confronto, l’attuale S24 Ultra ha il codice SM-S928U; quindi, è abbastanza facile dedurre che il nuovo avvistamento si riferisce al modello di prossima generazione. La “U” finale indica che si tratta della variante destinata al mercato statunitense.

Ciò è tutto ciò che è stato reso noto, non ci sono ulteriori dettagli disponibili. Eppure, online stanno circolando diverse indiscrezioni sul dispositivo, permettendo di fare un punto sulla situazione. Una questione interessante riguarda il SoC (System on Chip), uno degli elementi distintivi della famiglia Galaxy S.

Samsung Galaxy S25 Ultra: le prime indiscrezioni

Si vocifera che l’azienda sudcoreana stia considerando l’idea di equipaggiare la gamma di smartphone esclusivamente con chip Exynos. Il nome ufficiale di quest’ultimo dovrebbe essere Exynos2500 ed è atteso con una CPU a 10core, una configurazione che promette prestazioni notevoli.

Ciò rappresenterebbe una novità assoluta. In passato, ci sono stati modelli tutti Snapdragon, ma mai un’intera gamma Exynos. Ulteriori voci circolate online sostengono diversamente. Secondo quest’ultime si potrebbe ipotizzare un mix di Exynos e Snapdragon.

Oltre al SoC, i rumor parlano anche di un significativo aggiornamento del comparto fotografico. Il Galaxy S25 Ultra potrebbe essere dotato di tre sensori ausiliari (grandangolo e due teleobiettivi) da 50MP ciascuno. Mentre il sensore principale dovrebbe mantenere la risoluzione da 200MP già vista nell’S24Ultra. Inoltre, Samsung sembra intenzionata a migliorare ulteriormente le funzionalità di intelligenza artificiale, con l’obiettivo di ottimizzare non solo la qualità delle fotografie ma anche l’autonomia del dispositivo.

Infine, potrebbero essere introdotte unità di archiviazione ancora più veloci, basate sullo standard UFS4.1. In questo modo l’azienda intende garantire prestazioni elevate anche nella gestione dei dati. Tale mossa sarebbe in linea con la strategia di Samsung di fornire un’esperienza utente sempre più fluida e reattiva.

L'articolo Samsung Galaxy S25 Ultra: in arrivo le prime informazioni proviene da TecnoAndroid.

Vodafone Business: arriva un aumento di 13€ alcune linee fisse

Mon, 06/10/2024 - 06:10

Tra un mese, Vodafone aumenterà il prezzo mensile di alcune offerte di rete fissa per il ramo business. I rincari, saranno significativi, e varieranno tra i 3 e i 13 euro a seconda dell’offerta attiva. Quest’ultimi scatteranno a partire dalla prima fattura successiva al 5luglio 2024. La motivazione dietro la decisione, comune a Vodafone e ad altri operatori, è la necessità di investire sulla qualità della rete in un contesto di mercato in continua evoluzione.

I clienti interessati dalla rimodulazione riceveranno una comunicazione specifica nella loro fattura. Qui verranno riferiti i dettagli delle variazioni economiche, l’importo esatto dell’aumento e la data entro cui possono esercitare il diritto di recesso senza penali o costi aggiuntivi.

Vodafone Business introduce nuovi aumenti

I clienti che non desiderano accettare le modifiche contrattuali potranno passare ad altro operatore mantenendo il proprio numero, senza penali né costi di disattivazione. Per procedere è importante specificare come causale del recesso “Modifica delle condizioni contrattuali“. La procedura deve essere effettuata entro 60giorni dalla ricezione della comunicazione.

Per facilitare il recesso senza penali o costi di disattivazione, i clienti possono inoltrare online la richiesta di recesso, accedendo alla pagina del proprio account e selezionando la tipologia e i numeri da dismettere. Verrà inviato un PIN sul contatto registrato. Quest’ultimo dovrà essere inserito per confermare la richiesta. In alternativa, possono inviare una raccomandata A/R alla Casella Postale 190-10015 IVREA, mandare una PEC all’indirizzo servizioclienti@vodafone.pec.it. Infine, è possibile contattare telefonicamente il Servizio Clienti al numero 42323 o compilare il modulo apposito in uno dei punti vendita Vodafone.

In caso di mancato utilizzo del modulo precompilato, l’operatore richiede che la comunicazione contenga: partita IVA, codice cliente, nome e cognome del referente o intestatario, modalità di recesso parziale o totale, lista dei numeri di telefono, motivo del recesso, informazioni per il ricontatto, e-mail e telefono. Le modalità, come accennato, verranno specificate ulteriormente nella comunicazione fornita da Vodafone.

L'articolo Vodafone Business: arriva un aumento di 13€ alcune linee fisse proviene da TecnoAndroid.

Su Netflix arriva Hierarchy: un nuovo appassionante k-drama

Mon, 06/10/2024 - 06:05

A partire dal 7giugno è disponibile su Netflix una nuova serie TV coreana. Si tratta di Hierarchy che racconta la storia di un gruppo di studenti di una scuola privata in Corea del Sud. L’equilibrio dell’istituto viene sconvolto dall’arrivo di un nuovo studente.

La serie tv è diretta da Bae Hyeonjin, si basa su amicizie, tradimenti e dinamiche interne del gruppo di ragazzi che frequenta la Jooshin High School, un liceo che fornisce, in Corea del Sud, il migliore servizio educativo. Inoltre, riunisce lo 0,01% dei bambini più ricchi del Paese.

Hierarchy arriva su Netflix

Come si evince dal nome, la scuola è situata nello Jooshin Group, ovvero il principale conglomerato della Corea del Sud. Qui i bambini vengono scelti fin dalla nascita per frequentare l’istituto. Nel prestigioso liceo privato, la cui storia è raccontata da Netflix, ci sono diciotto giovani ragazzi. Intorno a quest’ultimi ruota l’intera trama della serie tv.

Nel cast di Hierarchy troviamo talentuosi attori come Roh Jeong-eui, nota per il suo ruolo in Badland Hunters. Kim Jae-won, conosciuto per la sua interpretazione in Fall for you, e Lee Chae-min, apprezzato per il suo lavoro in Alchemy of Souls. I citati attori portano sullo schermo i complessi personaggi della serie, contribuendo a creare un’atmosfera intensa e coinvolgente.

Hierarchy si distingue non solo per la qualità della sua produzione e la profondità della sua trama, ma anche per la capacità di offrire uno sguardo critico sulla società sud-coreana. In particolare, vengono evidenziate le disuguaglianze sociali e i meccanismi di potere che governano le élite. La serie TV Netflix invita gli spettatori a riflettere sulle dinamiche di privilegio e sull’importanza delle scelte individuali in un contesto di forte pressione sociale. A rendere ancora più accattivante il tutto ci sono le amicizie, gli amori, e i giochi di vendetta in cui si ritrovano i giovani protagonisti dall’arrivo di un nuovo studente nell’istituto.

L'articolo Su Netflix arriva Hierarchy: un nuovo appassionante k-drama proviene da TecnoAndroid.

Ryzen , nuove CPU intelligenti per i futuri PC con AI

Sun, 06/09/2024 - 21:00

Nel corso di queste settimane sono stati presentati i nuovi Ryzen intelligenti che andranno ad inserirsi in un nuovo gruppo di CPU quello dei processori con intelligenza artificiale. Inoltre sono stati presentati anche i nuovi Ryzen 9000 da gaming che porteranno grandi cambiamenti a livello di prestazioni per nuovi giochi sempre più veloci e complessi. Questa gamma di processori sarà accompagnata da alcuni chipset Serie 800 tra cui X870 e X870E, quest’ ultimo offre fino a 44 linee PCIe Gen5.

Per i PC dotati di intelligenza artificiale integrata i nuovi processori saranno facilmente riconoscibili dato che avranno il nome di Ryzen AI 300 Series offrendo grandi possibilità per essere utilizzato insieme a Copilot+. I requisiti minimi da rispettare per i PC con AI sono 16 GB di RAM, NPU con prestazioni 40+ TOPS e 256 GB di SSD. I PC si stanno avventurando verso la strada dell’ intelligenza artificiale in modo da semplificare il lavoro degli uomini anche aiutare a compiere quelle azioni che richiederebbero troppo tempo.

 

Ryzen, nuovi PC dotati di intelligenza artificiale

I nuovi Ryzen sono basati sull’ architettura Zen5 offrendo fino a 12 Core ad alte prestazioni insieme ad una grafica integrata AMD Radeon Serie 800. I processori AI saranno AMD Ryzen AI 9 HX 370 con 12C/24T fino a 5.1 GHz insieme alla Radeon 890 15 con potenza di 54W e AMD Ryzen AI 9 365 10C/20T fino a 5.0 GHz di frequenza con Radeon 800 15 e 54 W di potenza. Tutte e due le SKU sono dotate della nuova architettura XDNA 2 in modo da poter garantire un’ esperienza ottimale con il suo concept di AI PC. Questi nuovi processori saranno utilizzati da moltissimi marchi come Asus, HP, Lenovo e MSI cosicché si possa finalmente dare il via alla nuova era dei computer basati sull’ intelligenza artificiale.

I processori di ultima generazione sono fondamentali per il futuro dell’ intelligenza artificiale dato che potrà essere utilizzata all’ interno dei PC con elevate prestazioni.

L'articolo Ryzen , nuove CPU intelligenti per i futuri PC con AI proviene da TecnoAndroid.

AI, nuovo processo che porterà il pensiero su un altro livello

Sun, 06/09/2024 - 20:30

L’ AI sta facendo dei grandi passi avanti nel mondo della tecnologia ed infatti ultimamente un gruppo di scienziati cinesi ha creato un nuovo metodo che consente all’ intelligenza artificiale di pensare come l’ uomo. Questo metodo consentirebbe di rendere ancora più simile all’ uomo l’ AI in modo da poter sfruttare al massimo tutte le sue capacità senza essere fermati dalla capacità limitata di quest’ ultima.

Gli scienziati si sono accorti che, mentre addestravano il modello AI, c’erano ancora delle parti del cervello che non conoscevano per cui questo li ha aiutati a comprendere meglio il funzionamento della nostra mente. Grazie a questa scoperta si possono fare degli studi più approfonditi sul tema facendosi aiutare dall’ intelligenza artificiale dato che al fine di questo addestramento sarà in grado di pensare come l’ uomo. Le tecniche che sono state utilizzate per realizzare questo progetto sono diverse metodologie derivanti da diversi studi che hanno portato gli scienziati a creare un ragionamento unico per addestrare l’ AI.

 

AI, nuove tecniche per pensare come l’ uomo

Fino ad oggi i modelli linguistici basati sull’ intelligenza artificiale utilizzavano un principio basato sulla predizione contestuale delle parole che poteva essere molto d’ aiuto per comprendere il pensiero umano ma non bastava. Il nuovo principio su cui si basano i ricercatori include la predizione della prossima frase che aiuta a comprendere il processo di elaborazione mentale. Questo perché l’ uomo non si limita a prevedere la parola successiva ma integra anche delle informazioni a di alto livello sulla comprensione del linguaggio umano. Su questo principio sono stati sviluppati numerosi test che hanno portato a delle soluzioni molto entusiasmanti; i nuovi modelli AI addestrati con questo metodo hanno dimostrato di saper interpretare meglio il testo ed a replicare in maniera quasi ottimale il pensiero umano.

Con queste nuove scoperte in merito al ragionamento degli esseri umani l’ intelligenza artificiale potrà presto diventare veramente simile all’ uomo svolgendo spesso anche delle attività che l’ uomo potrebbe fare ma con molto fatica.

L'articolo AI, nuovo processo che porterà il pensiero su un altro livello proviene da TecnoAndroid.

Dacia, la nuova Duster Coupè prende spunto dall’Arkana

Sun, 06/09/2024 - 20:00

Si ritorna su un argomento molto vasto ovvero il mondo delle auto. Questo ultimamente è caratterizzato da una crescita davvero enorme, ringraziando tutte le relative uscite che continuano a sorprendere il mercato delle automobili e soprattutto la crescita di questi veicoli in termini di tecnologia e meccanica. Una casa produttrice che sembra aver le idee chiare su un suo futuro modello è Dacia.

Si sta parlando di un modello davvero sorprendente il quale mette in gioco tutte le abilità di restyling e molte altre.

 

Dacia, si parla di restyling?

Adesso abbiamo puntato il nostro sguardo in precisione su un unico modello, ma attualmente Dacia punta il suo di sguardo su molti modelli che in questo momento sono in lavorazione. Per fare un esempio potremmo parlare della C-Neo, una fantastica vettura berlina sportback pronta a lanciare il guanto di sfida verso l’Octavia. Però nell’ultimo periodo anche come annunciato prima tutti gli sguardi si stanno spostando verso una altra vettura inedita.

Si chiama Dacia Duster SUV Coupè, la vettura che attualmente sta riscontrando un certo interesse. La quale è una versione più allungata del modello che è in circolazione, con delle differenze soprattutto alla coda che è più bassa e tronca. E secondo alcune fonti a quanto pare la famosa Renault Arkana, dopo il famoso restyling del 2023 vorrebbe lasciare il palco. Renault infatti sembra voler lasciare maggiore spazio a delle vetture molto più compatte e soprattutto elettriche, utilizzando come punto di inizio la Renault 5.

La famosa Arkana però secondo alcune fonti non dovrebbe sparire del tutto visto che il modello potrebbe essere regalato a Dacia. Che permetterà lo sviluppo e la rinascita della vettura. Quindi si pensa che la famosa casa produttrice possa avere in mente un nuovo modello ovvero una Duster molto più lunga circa con una lunghezza di 4,60 metri, dimensioni simili all’Arkana.

Queto permetterebbe a Dacia di avere un modello nuovo di qualità e anche low cost, le perfette carte il regola per modello perfetto.

 

L'articolo Dacia, la nuova Duster Coupè prende spunto dall’Arkana proviene da TecnoAndroid.

Gli scienziati sul caso di una luna fantasma: si ritorna nel 2018

Sun, 06/09/2024 - 19:30

Si parla costantemente di scoperte che vengono effettuate in ogni settore. Uno di questi, del quale si parla molto spesso è il mondo dello spazio e dei suoi affiliati. Esso infatti nel tempo ha subito molte scoperte che hanno portato alla luce elementi molto interessanti. Di queste scoperte interessanti se ne parla già nel 2018 dove degli scienziati avevano avvistato qualcosa di davvero affascinante.

Si parla di una notizia davvero incredibile che riguardava una possibile scoperta di un nuovo satellite.

 

Scienziati, cosa avevano scoperto?

Si ritorna direttamente al 2018 quando un team di scienziati astronomi ha scoperto la possibile presenza di una “luna fantasma” posizionata tra la Terra e la Luna. Scoperta che però fa riferimento alla nube di polvere chiamata Kordyloewski, la quale risiede in uno dei punti lagrangiani del sistema Terra-Luna.

Per comprendere al meglio queste lune fantasma, bisogna aver chiaro il concetto di punti lagrangiani. Essi sono dei punti presenti nello spazio rappresentanti delle posizioni nelle quali le forze gravitazionali di due corpi possono creare delle regioni di equilibrio gravitazionale. Di cinque punti presenti tre sono instabili mentre gli ultimi due sono stabili formando dei vertici di due triangoli equilateri con i corpi principali.

Nel confermare queste teorie stipulate dal team di scienziati del 2018, quest’ultimi hanno utilizzato dei filtri polarizzatori per rilevare la luce polarizzata presente, caratteristica molto tipica della luce riflessa o diffusa dalla polvere. Infatti osservando l’ultimo punto questi scienziati sono riusciti nell’individuare della luce polarizzata rendendo sicura la presenza delle nubi di Kordylewski.

Si ricorda sempre che questa scoperta potrebbe rappresentare un fenomeno transitorio. Ovvero dato che gli ultimi due punti potrebbero essere instabili in relazione delle perturbazioni del Sole e dei vari venti solari di altri pianeti rimane in questo stato di transito.

Questo è l’esempio che ogni giorno nel nostro mondo ci sono scoperte e accertamenti sempre nuovi andando sempre ad aumentare il sapere della scienza e di molti altri settori grazie agli scienziati e all’aiuto di molte altre persone.

L'articolo Gli scienziati sul caso di una luna fantasma: si ritorna nel 2018 proviene da TecnoAndroid.

Pages