Tecnoandroid

Condividi su:


MANUALINUX


Subscribe to Tecnoandroid feed
Il sito e il forum più completo in Italia su Android. News, guide, approfondimenti, app e giochi per Android e una grande community italiana.
Updated: 2 hours 39 min ago

Luce e Gas: come riconoscere i truffatori che vi bussano alla porta

15 hours 53 min ago

Luce e Gas: come riconoscere i truffatori che vi bussano alla porta Tecnoandroid

Sono in crescita i tentativi di truffa sulle utenze di luce e gas. Dopo un periodo di riassestamento, pare che stiano tornando di nuovo con grande frequenza, e la modalità maggiormente utilizzata attualmente è quella degli strumenti digitali, attraverso i quali è possibile l’invio di comunicazioni che sembrano essere uguali alle e-mail o ai messaggi ufficiali dei principali gestori, come Enel e Acea.

Tuttavia, nell’ultimo periodo, si sta riproponendo con maggiore frequenza una tecnica vecchia, ossia quelli dei finti operatori che vengono a suonare direttamente alla nostra porta e chiedere un colloquio per le utenze di luce e gas. Infatti, può capitare che spesso si presentano persone che si fingono dipendenti dell’azienda e vi chiedono aggiornamenti sulle utenze che avete in casa vostra.

Inizialmente, vi sembrerà che la loro intenzione è solo ed esclusivamente quella di assicurarsi che voi siate già entrati nel mercato libero dell’energia, ma in realtà hanno intenzione di truffarci. Quindi, urge un estrema cautela nel rivelare a queste persone i propri dettagli sull’utenza e i dati personali. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

Luce e Gas: le truffe continuano, ma ora ritornano ad essere “porta a porta”

Per chi ha maggiore esperienza, è molto semplice capire che in nessun modo si devono dare le proprie informazioni sensibili a queste persone, che sono tra l’altro degli sconosciuti. Ovviamente, però, ci sono persone più anziane o meno esperte che spesso si lasciano convincere da questi disonesti truffatori. Tempo fa, agivano in un modo molto subdolo: dicevano, spesso agli anziani, che non avevano pagato la bolletta e si facevano dare il corrispettivo dell’importo in quello stesso momento.

Oggi la truffa è cambiata: di fatto, tramite dati personali, indirizzi e-mail ed altre informazioni, possono agire con truffe ancor più mirate, rubando direttamente il denaro dal conto corrente della vittima.

Quindi, è cosa buona e giusta fare sempre attenzione e diffidare, come detto prima, sempre da chi si presenta come un dipendente di qualche azienda alla vostra porta, salvo che non ci sia un avviso nel condominio che riferisce di un passaggio di questo tipo.

Luce e Gas: come riconoscere i truffatori che vi bussano alla porta Tecnoandroid

DAZN: tutte le partite e gli eventi in programma questa domenica

15 hours 58 min ago

DAZN: tutte le partite e gli eventi in programma questa domenica Tecnoandroid

Ogni volta che si avvicina il weekend gli utenti si pongono la stessa domanda: dove giocherà oggi la mia squadra del cuore? Su Sky o su DAZN? Quest’ultima, nota azienda che si occupa di TV a pagamento in live streaming, è stata in grado di prendere quota in Italia negli ultimi anni.

Il suo metodo di trasmissione, innovativo quanto difficile da concepire per chi era abituato alla solita antenna parabolica, è ormai diventato parte integrante del discorso calcistico. La Serie A TIM, così come tante altre competizioni europee ed altri sport, e ora anche se solo in parte affare di DAZN. Tutti possono ottenere la visione degli eventi 24 ore su 24 semplicemente pagando un abbonamento di 9,99 € al mese. Nel frattempo in basso trovate la lista al completo con tutti gli eventi calcistici che avranno luogo questa domenica nel campionato italiano, con una breve panoramica su tutte le partite che la Juventus giocherà in esclusiva prossimamente sulle reti DAZN.

 

DAZN: tutte le partite in esclusiva, ecco quali saranno con orari e competizioni
  • 24 gennaio, ore 12:30: Juventus – Bologna, Serie A TIM
  • 24 gennaio, ore 13: Chelsea – Luton Town, FA Cup
  • 24 gennaio, ore 15: Genoa – Cagliari, Serie A TIM
  • 24 gennaio, ore 15: Lecce – Empoli, Serie BKT

Inoltre tutti coloro che tifano Juventus possono sapere già adesso quali saranno i prossimi match della Signora in esclusiva su DAZN:

  • Sabato 27 febbraio, ore 20:45: Hellas Verona – Juventus, Serie A TIM
  • Sabato 6 marzo, ore 20:45: Juventus – Lazio, Serie A TIM
  • Sabato 3 aprile, ore 18: Torino – Juventus, Serie A TIM.

Inoltre da non perdere tutti contenuti esclusivi da guardare quando si desidera: interviste, speciali, profili dei protagonisti di questa stagione

DAZN: tutte le partite e gli eventi in programma questa domenica Tecnoandroid

WhatsApp: nuovo messaggio e nuove tensioni, si ritorna a pagamento

16 hours 3 min ago

WhatsApp: nuovo messaggio e nuove tensioni, si ritorna a pagamento Tecnoandroid

Ciò che si percepisce in merito alle varie questioni che stanno interessando WhatsApp è sicuramente un malumore da parte degli utenti. Sono in tanti coloro che non sanno cosa fare in merito alle nuove condizioni che il colosso sta per varare, le quali sono state posticipate.

Ora come ora i dubbi sono molti, soprattutto perché gran parte del pubblico iscritto non ha ben capito cosa cambierà. Ci sono poi le solite questioni che riguardano problematiche note da tempo anche ai vertici di WhatsApp, come ad esempio le truffe e le fake news. In molti avrebbero segnalato un nuovo messaggio molto ambiguo nelle ultime ore, il quale avrebbe tenuto col fiato sospeso migliaia e migliaia di utenti in Italia. 

 

WhatsApp: l’applicazione torna a pagamento secondo il messaggio ma è solo una fake news

Non è ormai una questione nuova che gli utenti spesso e volentieri si ritrovino di fronte a situazioni al limite. WhatsApp in questo caso, ovviamente in maniera indiretta, ne ha proposta un’altra, la quale parlerebbe addirittura di un ritorno a pagamento. 

Nell’atto pratico ciò che è accaduto riguarda una fake news diffusa da qualcuno che di certo non aveva nulla di meglio da fare. Il messaggio che è arrivato in migliaia di chat ha dunque scatenato il panico generale, soprattutto in quegli utenti che già non sapevano cosa fare con le nuove condizioni per la privacy. Ovviamente ribadiamo il concetto: WhatsApp non ritornerà a pagamento in quanto la gratuità del servizio risulta uno dei vari punti forti della nota app di messaggistica istantanea.

WhatsApp: nuovo messaggio e nuove tensioni, si ritorna a pagamento Tecnoandroid

Carrefour è incredibile: il suo volantino ha offerte con prezzi ai minimi

16 hours 8 min ago

Carrefour è incredibile: il suo volantino ha offerte con prezzi ai minimi Tecnoandroid

Carrefour è assolutamente incredibile, in questo periodo l’azienda ha lanciato un volantino con il quale è possibile pensare di fare affidamento su prodotti di alto livello, raggiungibili a prezzi molto più bassi del normale listino.

L’accesso alla campagna promozionale, come sempre accade quando parliamo di Carrefour, è direttamente in negozio, gli stessi sconti non risultano essere attivi sul sito ufficiale dell’azienda. Il Tasso Zero, nell’eventualità in cui si desiderasse rateizzare il pagamento, è possibile con il superamento dei 199 euro di spesa effettivi, a patto che comunque la finanziaria approvi la richiesta.

Se volete avere i codici sconto Amazon gratis direttamene sul vostro smartphone, dovete iscrivervi subito a questo canale Telegram.

 

Carrefour: le occasioni del volantino sono illimitate

I prodotti elencati in offerta nel volantino Carrefour non rientrano in fasce di prezzo particolarmente elevate, sono tutti entro i 400 euro di spesa, ma sono comunque in grado di catturare l’attenzione dei consumatori, portandoli a raggiungere prestazioni complessivamente interessanti.

Il più allettante è sicuramente lo Xiaomi Mi 10T Lite 5G, uno smartphone da poco tempo lanciato sul mercato nazionale, caratterizzato da un processore di alto livello, ma soprattutto dalla connettività 5G, tutto alla modica cifra finale di 329 euro.

Le alternative sono ugualmente interessanti, anche se parliamo comunque di Xiaomi Redmi 9AT, Motorola G9 Plus, TCL 10 SE, Samsung Galaxy A31 o pochissimo altro. Il volantino, per una maggiore comodità nell’accesso alle informazioni, è stato riassunto direttamente nelle pagine che trovate qui sotto, avrete quindi la possibilità di scoprire i singoli prezzi e capire quali siano i più adatti alle vostre esigenze.

Carrefour è incredibile: il suo volantino ha offerte con prezzi ai minimi Tecnoandroid

Patrimoniale: questa volta sotto attacco sono le casse degli italiani

16 hours 28 min ago

Patrimoniale: questa volta sotto attacco sono le casse degli italiani Tecnoandroid

Resta ancora viva l’ipotesi di una patrimoniale. Alquanto paradossale in momento di crisi economica, sembra essere quantomeno probabile una tassa sui risparmi degli italiani. Ecco cosa aspettarsi nei prossimi giorni.

 

La patrimoniale potrebbe essere la nuova tassa che colpirà gli italiani

È da dicembre 2020 che in parlamento si continua a parlare di patrimoniale e di tassazione dei conti correnti. Infatti il governo sembra aver ripreso l’idea di rivedere le imposte patrimoniali oggi vigenti.

In sostanza sembra si stia cercando una nuova forma di tassazione in grado di raggiungere le casse più ricche degli italiani. Tutti coloro che hanno un patrimonio superiore ai 500 mila euro saranno colpiti dalla patrimoniale. E non è tutto, perché inclusi nel conteggio ci saranno diversi beni tra cui la prima casa.

Questa misura è stata bocciata con 462 contrari, ma il fatto che venga riproposta una patrimoniale non è passato. Al contrario PdLeu stanno facendo tutto il possibile per riproporla. È stato proprio Nicola Fratoiani di Leu a sottolineare su Facebook il parere favorevole della Banca d’Italia. “Anche la Banca d’Italia si esprime a favore di una patrimoniale […] Secondo l’istituto aiuterebbe a redistribuire la ricchezza e incentiverebbe impieghi più produttivi delle risorse, soprattutto in un Paese con un’elevata evasione fiscale come, purtroppo, il nostro. E il rischio che i capitali fuggano all’estero, uno degli argomenti più forti dei nostri detrattori, oggi sarebbe ridotto grazie al continuo scambio di informazioni tra amministrazioni fiscali”.

 

Diversi sarebbero contrari alla tassazione dei risparmi e dei conti correnti

Nonostante gli argomenti a favore della patrimoniale, diversi non sono d’accordo. infatti pongono l’attenzione sul pericolo che questa possa colpire il ceto medio aumentando così le difficoltà economiche invece di equilibrare le ricchezze.

Tra questi c’è Debhora Bergamini di Forza Italia che continua a sostenere il punto di vista contrario del partito. “Chiunque siano i responsabili e ovunque siano nascosti, sappiano che il nuovo governo Conte riproporrà la patrimoniale. Lo ha messo nero su bianco Fratoianni alla Camera dei Deputati. A chi ha già perso molto con la crisi economica, con la patrimoniale toglieranno anche quel poco che rimane. Forza Italia con il presidente Berlusconi non lo permetterà. Difendere le proprietà e i risparmi degli italiani, soprattutto in una fase di grande emergenza come quella che stiamo vivendo, è un imperativo”.

 

 

 

Patrimoniale: questa volta sotto attacco sono le casse degli italiani Tecnoandroid

SIM Top Number: questi numeri valgono una fortuna

16 hours 33 min ago

SIM Top Number: questi numeri valgono una fortuna Tecnoandroid

Sono davvero tanti i casi in cui molte persone non erano a conoscenza del fatto che avevano nel loro smartphone una SIM particolarmente fortunata che potrebbe valere molti soldi. Di fatto, questa sembra essere una discussione che nell’ultimo periodo sta prendendo sempre più importanza, proprio perché queste SIM, anche dette TopNumber, come detto prima, potrebbero valere una grossa fortuna.

Ovviamente, però, queste utenze sono molto rare, questo perché hanno una sequenza di numero molto singolare. Infatti, proprio per questo motivo, molti collezionisti custodiscono gelosamente questi esemplari, e altri farebbero davvero di tutto per entrarne in possesso. La particolarità di queste SIM è la strana ripetizione di alcune cifre, e tenendo conto di questo fenomeno, il noto programma televisivo Le Iene ha tenuto un’asta benefica. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo

 

SIM che valgono una fortuna: questi numeri sono davvero molto rari

L’asta benefica tenuta da Le Iene ha tenuto in considerazione i numeri più ricercati in tutta Italia. All’evento si sono presentati oltre 600 acquirenti, che dopo numerose offerte, sono riusciti ad aggiudicarsi le SIM. Il devoluto è stato dato all’Istituto Nazionale Tumori a favore della ricerca.

Ecco di seguito la lista delle SIM Top Number più ricercate (ovviamente, per motivi di privacy, abbiamo dovuto oscurare i numeri per non permettere a nessuno di rintracciarli):

  • 8.600 euro per il numero TIM 33Y XXXXXXX.
  • 2.210 euro per il numero 339 YYXXXXX regalato dall’azienda TIM.
  • 1.920 euro per il numero Vodafone 342 XXXXXYY.
  • 856 euro per il numero Wind 320 XYZYZYZ.
  • 343 euro per il numero di 3 Italia 393 XY9XXY9.

SIM Top Number: questi numeri valgono una fortuna Tecnoandroid

Contatori Modificati: la soluzione definitiva per evitare la truffa

16 hours 38 min ago

Contatori Modificati: la soluzione definitiva per evitare la truffa Tecnoandroid

La pandemia di Covid-19 ha messo alle strette il nostro Paese, costringendo ogni mese centinaia di consumatori Italiani ad intraprendere azioni illegali per risparmiare qualche soldo. Tra le tante truffe messe in atto, una delle più comuni riscontrate dalla polizia è in assoluto la truffa dei contatori modificati. Attraverso oggetti apparatemene semplici (come magneti e punzonatori), migliaia di Italiani sono riusciti a rallentare i propri apparati casalinghi, riducendo cosi i costi legati alle utenze di Gas e Luce. Anche se questa pare essere una soluzione conveniente, è importante ricordare che, se colti in flagranza di reato, si rischiano ingenti sanzioni e fino a 3 anni di reclusione. E’ per questo motivo, dunque, che abbiamo deciso di mostrarvi una soluzione legale che vi permette di risparmiare fino a 200 euro sulle bollette elettriche e del gas. Scopriamo di seguito i dettagli.

Addio Contatori Modificati: con i nuovi bonus è possibile risparmiare legalmente

Recentemente il Governo Italiano ha introdotto una soluzione definitiva che permette di evitare la truffa dei contatori modificati. Si tratta del tanto atteso Bonus luce e gas, richiedibile in pochi passi attraverso il sito ufficiale di ARERA,  l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. Questo bonus consente quindi ai cittadini Italiani di ricevere uno sconto in bolletta fino a 200 euro. Ciononostante, però, non tutti possono richiederlo. Ecco quindi di seguito i requisiti da rispettare.

Bonus Gas

Per ottenere il nuovo Bonus Gas bisogna rispettare i seguenti requisiti:

  1. nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro;
  2. famiglia con almeno 4 figli a carico e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  3. nucleo familiare titolare del Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza;
  4. misuratore gas di classe non superiore a G6 (la classe del misuratore è collegata alla quantità di gas che può essere trasportata in un punto di fornitura e distingue le utenza domestiche da quelle di tipo industriale o commerciale. Questo parametro viene verificato dal distributore).
Bonus Luce

Per ottenere il nuovo Bonus Luce bisogna invece rispettare i requisiti che seguono:

  1. appartenenza ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro;
  2. appartenere ad un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico (famiglia numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro;
  3. nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza

Le somme verranno quindi ripartite seguendo queste modalità:

  • Numerosità familiare 1-2 componenti: € 125
  • famiglie da 3-4 componenti: € 148
  • nuclei familiari con oltre 4 componenti: € 173

Contatori Modificati: la soluzione definitiva per evitare la truffa Tecnoandroid

Telegram batte WhatsApp per alcuni motivi fondamentali, ecco quali

16 hours 53 min ago

Telegram batte WhatsApp per alcuni motivi fondamentali, ecco quali Tecnoandroid

Telegram ha letteralmente approfittato delle problematiche attuali di WhatsApp, app che infatti sta risentendo della sua prossima politica di aggiornamento delle condizioni e dei termini della privacy.

Molti utenti del colosso colorato di verde non hanno ancora capito cosa comporterà questo cambiamento e nel dubbio hanno scelto Telegram. L’applicazione in pochi giorni ha acquisito oltre 25 milioni di utenti, i quali vogliono beneficiare di tutte le opportunità in più che ci sono. Una di queste consiste nei canali dedicati alle offerte Amazon, come ad esempio il nostro ufficiale. Clicca qui per entrare.

 

Telegram: le ragioni per cui batte WhatsApp sono racchiuse nella descrizione del Play Store

“Per quelli a cui interessa la massima privacy, Telegram offre le Chat Segrete. I messaggi delle Chat Segrete possono essere programmati e autodistruggersi automaticamente da entrambi i dispositivi dei partecipanti. In questo modo ogni tipo di contenuto che invii potrà scomparire — messaggi, foto, video e anche file. Le Chat Segrete usano la crittografia end-to-end per assicurarsi che un messaggio venga letto solo dal suo destinatario.”. Ecco poi altre caratteristiche:

  • 100% GRATIS E SENZA PUBBLICITÀ: Telegram è gratis e sarà sempre gratis.
  • DIVERTENTE: Telegram ha potenti strumenti di modifica foto e video e una piattaforma aperta per sticker/GIF in modo da provvedere a tutti i tuoi bisogni di espressività.
  • POTENTE: Puoi creare chat di gruppo fino a 200.000 persone, condividere grandi video, documenti di qualsiasi tipo (.DOCX, .MP3, .ZIP, etc.), e addirittura impostare dei bot per dei compiti specifici.
  • SICURO: La nostra missione è diventata combinare la migliore sicurezza con la semplicità d’uso. Ogni cosa su Telegram, incluse le chat, i gruppi, i media, etc. è crittografata usando una combinazione di crittografia simmetrica AES a 256-bit, crittografia RSA a 2048-bit e scambio di chiavi sicuro Diffie-Hellman.
  • SINCRONIZZATO: Puoi accedere ai tuoi messaggi da tutti i tuoi dispositivi in una volta sola. Inizia a scrivere sul tuo telefono e finisci il messaggio sul tuo tablet o il tuo laptop. Non perdere più i tuoi dati.

Telegram batte WhatsApp per alcuni motivi fondamentali, ecco quali Tecnoandroid

The Witcher, Emily in Paris e Sex Education: arrivano i nuovi episodi

16 hours 57 min ago

The Witcher, Emily in Paris e Sex Education: arrivano i nuovi episodi Tecnoandroid

Oggi vogliamo parlarvi di qualche piccola novità dal set di The Witcher, Emily in Paris e Sex Education, alcune delle serie TV più popolari ed acclamate di Netflix e delle quali si attende con ansia il rilascio dei nuovi episodi. Ma a proposito di nuovi episodi, quando saranno disponibili? Ad oggi non abbiamo ancora una data ufficiale, nonostante le nuove stagioni siano state ufficialmente confermate.

Sappiamo che la produzione della seconda stagione di Emily in Paris starebbe procedendo a in modo un po’ bizzarro. Uno dei protagonisti della serie (Mindy), ha infatti riferito che il copione è scritto fino ad un certo punto, per il resto si da spazio all’improvvisazione e al genio ispiratore. Darren Star ha però confermato che tutti i membri del cast torneranno per i prossimi episodi: Lily Collins riprenderà il suo ruolo di protagonista, nei panni di una Emily, con i piedi per terra e “più parte del mondo in cui vive“.

The Witcher, Emily in Paris e Sex Education: a quando i nuovi episodi?

Nel caso di The Witcher, la produzione procede un po’ a rilento. Le riprese sono state interrotte una prima volta a causa di casi COVID-19 sul set, e poi per un infortunio di Henry Cavill. L’attore ha però fatto sapere che la produzione della seconda stagione è continuata senza di lui. Henry Cavill avrebbe intanto ripreso ad allenarsi e potrebbe presto tornare sul set.

Nel caso di Sex Education, sappiamo che nei nuovi episodi faranno il loro ritorno molti voli familiari, tra cui quello di Asa Butterfield (Otis), Gillian Anderson (Jean), Ncuti Gatwa (Eric), Emma Mackey, (Maeve), Aimee Lou Wood (Aimee), Connor Swindells (Adam), Kedar Williams-Stirling (Jackson), Patricia Allison (Ola), Tanya Reynolds (Lily) e Alistair Petrie (padre di Adam ed ex preside). La nuova stagione potrebbe debuttare a giugno.

The Witcher, Emily in Paris e Sex Education: arrivano i nuovi episodi Tecnoandroid

Smartphone da milioni di dollari, la folle lista con cifre da capogiro

17 hours 1 min ago

Smartphone da milioni di dollari, la folle lista con cifre da capogiro Tecnoandroid

Può sembrare folle, eppure alcune case di lusso hanno realizzato delle particolari versioni di smartphone che hanno poi venduto a milioni e milioni di dollari. Le cifre sono da capogiro e i modelli in questione, per quanto pacchiani ed eccessivi potrebbero non piacere a tutti. Ma se siete curiosi di scoprire quali sono alcuni degli smartphone più costosi di oggi, vogliamo accontentarvi. Ecco la folle lista!

Black Diamond iPhone 5

Esiste una versione dell’iPhone 5 da ben 15,9 milioni di dollari. E’ stato realizzato dalla Stuart Hughes e vanta seicento diamanti incastonati su di una montatura in oro massiccio. Il pulsante Home è un enorme diamante da 26k.

Savelli Jardin Secret

Realizzato con pelle di iguanaceramica e materiali satin, oltre che includere 385 diamanti. E’ rivestito di un pannello in oro rosa da 18 carati. Si parte dai 9.000 dollari.

FALCON SUPERNOVA PINK DIAMOND IPHONE 6

E’, attualmente, lo smartphone più costoso al mondo. Un iPhone 6 di lusso realizzato da Falcon, con una scocca in oro 18kt ed un grande diamante rosa incastonato sul retro. Il prezzo? 95.9 milioni di dollari.

IPHONE 6 AMOSU CALL OF DIAMOND

Il logo Apple di questo iPhone 6 è stato realizzato con un diamante. L’intero iPhone è ricoperto di 6.000 piccoli diamanti. Il costo è di 2.7 milioni di dollari.

GOLDVISH LE MILLION

Si tratta di un cellulare realizzato interamente in oro bianco da 18 carati e ricoperto di diamanti 120kt. Questo dispositivo è stato acquistato da un imprenditore russo al prezzo di 1.3 milioni di dollari.

DIAMOND CRYPTO SMARTPHONE

Dall’aspetto molto simile a quello di un vecchio Nokia 3310, questo smartphone possiede delle funzionalità smart ed è pensato per proteggere i dati dell’utente. Il cellulare presenta 50 piccoli diamanti sui lati ed un grosso diamante al centro. Il prezzo? 1.3 milioni di dollari

Smartphone da milioni di dollari, la folle lista con cifre da capogiro Tecnoandroid

SMS anonimi: come inviarli con TIM, Vodafone e WindTre

17 hours 3 min ago

SMS anonimi: come inviarli con TIM, Vodafone e WindTre Tecnoandroid

Un metodo eccezionale per chattare senza far capire chi siamo è sicuramente l’invio di SMS anonimi. L’uso delle app di messaggistica, come WhatsApp, Telegram, Messenger e Signal, è davvero frequente, ma comunque gli SMS vengono ancora tutt’oggi utilizzati. Infatti, gli operatori telefonici continuano ad offrire pacchetti molto invitanti per quanto riguarda i messaggi, i quali potrebbero tornarci particolarmente utili, soprattutto se siamo a corto di Giga per navigare in internet.

A seconda dell’operatore telefonico che abbiamo è possibile inviare SMS anonimi. Il tutto, ovviamente, dovrà essere fatto con l’invio di un codice specifico in base all’operatore. Scopriamo di seguito quali sono i codici e come usarli nella giusta maniera.

 

 

SMS anonimi: come inviarli in base all’operatore che abbiamo

È vero che oggi sono usatissime le app di messaggistica, ma non tutte ci consentono di inviare SMS anonimi, ma con questi servizi è possibile farlo.

Iniziamo con TIM: avete la possibilità di inviare messaggi in anonimo inviandolo al numero 4933, inserendo all’interno di esso ANON seguito da uno spazio, il numero del destinatario e il testo. Ogni SMS avrà il costo di 30 centesimi.

Continuiamo con Wind. È possibile inviare gli SMS anonimi scrivendo al suo interno questo codice, rispettando rigorosamente gli spazi: *k *#s. Questa tariffa è la meno costosa, infatti ogni messaggio vi costerà 15 centesimi.

Proseguiamo con il metodo per i clienti Tre. Sarà necessario inserire il messaggio al numero 48383 e il costo sarà di 30 centesimi a messaggio.

Concludiamo con Vodafone. In questo caso, dovrete inviare il messaggio al numero 4895894 utilizzando S seguito da uno spazio, il numero del destinatario e il messaggio da inviare. Il costo complessivo è di 50 centesimi a messaggio.

SMS anonimi: come inviarli con TIM, Vodafone e WindTre Tecnoandroid

WhatsApp blocca gli aggiornamenti e chiarisce alcuni aspetti

17 hours 6 min ago

WhatsApp blocca gli aggiornamenti e chiarisce alcuni aspetti Tecnoandroid

Da diversi giorni al centro dei discorsi sulle app di messaggistica c’è WhatsApp e le nuove condizioni sulla privacy. Il malumore che si è creato tra gli utenti ha portato molti a migrare verso altre app. Questo perché, a detta di molti, garantiscono maggiore trasparenza e sicurezza. Il colosso di messaggistica però, tentando di fermare questo esodo, ha sospeso l’aggiornamento per fare chiarezza.

 

WhatsApp fa tutto il possibile per chiarire l’aggiornamento delle condizioni a tutti gli utenti

Ha solo pochi giorni la scelta di WhatsApp di sospendere l’aggiornamento relativo alle nuove condizioni sulla privacy. Un’ultima mossa in questa partita che vede molti giocatori lasciare la squadra vecchia per quella nuova. Infatti nell’ultimo mese Telegram e Signal hanno registrato un aumento esponenziale nei download.

WhatsApp in un comunicato ha espresso con amara tristezza la confusione che si è creata intorno a questa vicenda. In parte ammettendo alcune sue colpe e in parte accusando tutte le fake news diffuse in questi giorni. Inoltre ha anche cercato di far capire a tutti i propri utenti i principi su cui si fonda il “Facebook Inc.”.

“Tutto ciò che condividi con familiari e amici rimane tra voi”. È questa una parte importante del comunicato di WhatsApp. L’azienda ha così assicurato che ogni conversazione personale viene protetta dal sistema di crittografia end to end. Questa garantisce quindi che ogni contenuto rimanga segreto tra mittente e destinatario.

Facebook ha inoltre specificato che il contenuto di tutte le conversazioni rimarrà privato e i dati condivisi con l’azienda servono soltanto in caso di necessità tecniche.

 

Nulla di cui preoccuparsi. Il gruppo Facebook fa chiarezza sulla privacy

In sostanza WhatsApp sta tranquillizzando tutti i suoi utenti sul fatto che con il nuovo aggiornamento sulla privacy non cambierà nulla. Infatti questo permetterà solo l’introduzione di nuove funzionalità facoltative. Verrà implementata la possibilità da parte degli utenti di comunicare e scambiare dati con le aziende che utilizzano la versione business. La scelta delle modifiche relative ai dati personali è fatta per garantire una maggiore trasparenza dei profili aziendali.

In conclusione, e stando a quanto comunicato da WhatsApp, si potrebbe parlare di molto rumors per nulla. Resta comunque il fatto che l’azienda di Menlo Park ha rinviato la data dell’aggiornamento incriminato per il 15 maggio 2021.

WhatsApp blocca gli aggiornamenti e chiarisce alcuni aspetti Tecnoandroid

WhatsApp: gli ultimi aggiornamenti porteranno alcuni cambiamenti

17 hours 7 min ago

WhatsApp: gli ultimi aggiornamenti porteranno alcuni cambiamenti Tecnoandroid

Ormai tutti sapranno, WhatsApp ha recentemente comunicato il cambiamento dei nuovi termini di utilizzo e della privacy della propria app. Questi cambiamenti hanno portato un gran trambusto tra gli utenti, di cui molti hanno deciso di spostarsi su dei surrogati come Telegram o Signal. È stato poi appurato che per quanto riguarda gli europei, questi cambiamenti non avrebbero significato niente in quanto le nostre leggi sulla privacy sono molto più sicure e ci proteggono meglio rispetto a quelle americane. Ad ogni modo qualcosa è cambiato. Che Zuckerberg abbia deciso di fare marcia indietro?

WhatsApp e i termini di utilizzo, posticipata la data del cambio

WhatsApp ha recentemente comunicato che posticiperà al 15 maggio la data per rivedere e accettare i nuovi termini sulla privacy. Tutti coloro che attendevano l’8 febbraio per abbandonare l’app, hanno adesso più tempo per pensarci.

In seguito alla decisione è stato rilasciato il seguente comunicato: “Continueremo a impegnarci per fare chiarezza sulle informazioni errate riguardanti la sicurezza e la privacy su WhatsApp. In modo graduale, e secondo le tempistiche di ciascuno, inviteremo i nostri utenti a rivedere l’informativa prima del 15 maggio, quando saranno disponibili le nuove opzioni business“.

In questo modo, la società cerca di chiarire che “WhatsApp si fonda su un concetto semplice: tutto ciò che condividi con familiari e amici rimane tra voi. Questo significa che continueremo a proteggere le conversazioni personali con la crittografia end-to-end. Grazie a questa misura di sicurezza, né WhatsApp né Facebook possono vedere i messaggi privati. Per questo non teniamo traccia delle persone che vengono chiamate o a cui vengono inviati i messaggi. WhatsApp non può nemmeno vedere la posizione condivisa e non condivide i contatti con Facebook“.

In seguito, il portavoce aggiunge. che l’ultimo aggiornamento “non cambia nulla di tutto questo. Bensì include invece nuove opzioni facoltative che consentono agli utenti lo scambio di messaggi con le aziende che usano WhatsApp e offrono maggiore trasparenza sulle nostre modalità di raccolta e utilizzo dei dati. Al momento l’utilizzo di WhatsApp per fare acquisti non è molto diffuso. Tuttavia, riteniamo importante che tu sia a conoscenza di questo servizio, perché in futuro saranno sempre di più gli utenti che sceglieranno di utilizzarlo. Con questo aggiornamento non aumenta la nostra capacità di condividere le informazioni con Facebook“.

WhatsApp: gli ultimi aggiornamenti porteranno alcuni cambiamenti Tecnoandroid

WindTre Go 50 Star Plus: nuova offerta con 50 GB per tutti i clienti Iliad

17 hours 7 min ago

WindTre Go 50 Star Plus: nuova offerta con 50 GB per tutti i clienti Iliad Tecnoandroid

Le offerte operator attack del gestore WindTre sono state aggiornate proprio in questi ultimi giorni. I clienti Iliad, ai quali è fino ad ora stata riservata la tariffa WindTre Go 50 Fire Plus, adesso hanno la possibilità di attivare la nuova WindTre Go 50 Star Plus. La nuova offerta non presenta particolari differenze rispetto alla versione precedente, infatti continua a permettere di usufruire mensilmente di:

  • Minuti illimitati verso tutti i numeri
  • 200 SMS verso tutti i numeri
  • 50 GB di traffico dati 
WindTre Go Star 50 Plus: nuova offerta per tutti i clienti Iliad!

 

La nuova offerta WindTre Go 50 Star Plus non è disponibile per tutti i clienti che desiderano effettuare la portabilità del numero. Soltanto i clienti Iliad hanno infatti l’opportunità di attivarla, senza andare incontro a costi di attivazione e sostenendo una spesa di rinnovo di soli 7,99 euro al mese. 

L’attivazione della nuova offerta WindTre Go 50 Star Plus può essere effettuata tramite il sito ufficiale dell’operatore. Gli utenti interessati possono accedere alla pagina “Offerte Per Te” e richiedere una nuova SIM, che prevede un costo di 10,00 euro. La SIM WindTre sarà spedita dal gestore gratuitamente tramite corriere e i clienti avranno la possibilità di completarne l’attivazione in qualsiasi momento.

WindTre include nel prezzo alcuni servizi aggiuntivi. I clienti possono infatti usufruire del servizio di navigazione hotspot, il servizio di segreteria telefonica; l’SMS di ricevuta di ritorno e il servizio Ti ho Cercato. I servizi a sovrapprezzo, invece, sono automaticamente bloccati dal gestore che così consente ai clienti di non andare incontro a spese impreviste e costi aggiuntivi.

 

WindTre Go 50 Star Plus: nuova offerta con 50 GB per tutti i clienti Iliad Tecnoandroid

Signal si aggiorna: si sta avvicinando sempre di più a WhatsApp

17 hours 8 min ago

Signal si aggiorna: si sta avvicinando sempre di più a WhatsApp Tecnoandroid

Molti utenti se la stanno dando a gambe da WhatsApp verso altre app di messaggistica, e a quanto pare Signal si sta facendo sentire più di quanto non lo avesse mai fatto. Infatti, nell’ultimo aggiornamento di Signal, arrivano delle nuove funzioni che erano già presenti in WhatsApp e che assottigliano sempre di più le differenze tra le due app di messaggistica istantanea.

Questi contenuti sono stati rivelati dal sito WABetaInfo, il quale spiega come la versione beta può essere scaricata sia dal Google Play Store che dalla pagina web TestFlight. L’obiettivo principale diventa così quello di poter offrire lo stesso servizio di WhatsApp, e gli sviluppatori dell’app si sono messi al lavoro per far sì che questo accadesse. Quindi, dalla prossima versione di Signal saranno disponibili nuove funzioni come sfondi personalizzati, adesivi animati, e possibilità di aggiungere una descrizione al proprio profilo. Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i cambiamenti.

Signal “imita” WhatsApp e porta delle novità interessanti

Dunque, la nuova versione di Signal pare avere un’interfaccia uguale a quella di WhatsApp, con la possibilità di cambiare sfondo per le chat, scegliendo nome del contatto, pulsanti di chiamata, colori a tinta unita e altro.

Ora anche in Signal, sempre per quanto riguarda la grafica, permette di aggiungere una descrizione nella pagina delle informazioni del contatto. Inoltre, c’è anche la possibilità di creare adesivi animati propri dall’app Signal Desktop e di condividerli con chi vuoi.

Anche per le chiamate arrivano novità, con una modalità low data che è già implementata in WhatsApp e permette di ridurre l’utilizzo dei dati quando si chiama tramite l’app. Inoltre, per i dispositivi iOS, sarà possibile vedere le proprie conversazioni su un foglio di condivisione iOS.

Infine, parlando dei gruppi, anche qui ci sono delle funzioni nuove. C’è l’aumento dei partecipanti nelle chiamate di gruppo da 5 a 8, proprio come è accaduto a WhatsApp. In più, l’app permetterà di creare un link d’invito al gruppo che può essere condivisibile con gli altri utenti.

Signal si aggiorna: si sta avvicinando sempre di più a WhatsApp Tecnoandroid

Realme C20: a sorpresa un nuovo entry-level super economico

Sat, 01/23/2021 - 22:15

Realme C20: a sorpresa un nuovo entry-level super economico Tecnoandroid

Un po’ a sorpresa, il produttore cinese Realme ha presentato in veste ufficiale sul mercato un nuovo smartphone entry-level. Si tratta del nuovo Realme C20, un device molto interessante e soprattutto proposto ad un prezzo super economico. Si parla infatti di un prezzo di partenza di circa 90 euro al cambio attuale.

 

Realme C20: ufficiale il nuovo entry-level super economico

Il noto produttore di smartphone Realme ha quindi deciso di stupire un po’ tutti gli utenti presentando in queste ore un nuovo device di fascia bassa. Nello specifico, il nuovo Realme C20 presenta sulla parte frontale un display IPS LCD con un notch a goccia a forma di V e sul retro dispone di una zona quadrata con al suo interno una sola fotocamera con un sensore da 8 megapixel accompagnata da un flashLED. Le prestazioni sono invece affidate al processore MediaTek Helio G35.

 

Realme C20 – scheda tecnica
  • Display IPS LCD con una diagonale da 6.5 pollici in risoluzione HD+ e con un vetro di protezione Corning Gorilla Glass 3
  • Processore MediaTek Helio G35
  • GPU PowerVR GE8320
  • Tagli di memoria: 2 GB di RAM e 32 GB di storage interno eMMC 2.1 con possibilità di espandere la memoria
  • Fotocamera posteriore da 8 megapixel con apertura focale f/2.0
  • Fotocamera frontale da 5 megapixel con apertura focale f/2.2
  • Batteria da 5000 mAh con supporto alla ricarica rapida da 10W
  • Sistema operativo Android 10 con interfaccia utente Realme UI 1.0
  • Connettività: Wi-Fi a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.1, GPS/A-GPS, GLONASS, BDS, no chip NFC, jack audio per le cuffie, radio FM, porta di ricarica microUSB 2.0
  • Colorazioni disponibili: Blue e Black
  • Dimensioni: 165.2 x 76.4 x 8.9 mm
  • Peso: 190 grammi

Realme C20: a sorpresa un nuovo entry-level super economico Tecnoandroid

OnePlus 9 e 9 Pro, emergono nuovi dettagli sui due device top di gamma

Sat, 01/23/2021 - 21:30

OnePlus 9 e 9 Pro, emergono nuovi dettagli sui due device top di gamma Tecnoandroid

I nuovi OnePlus 9 e 9 Pro sono due device particolarmente attesi. I rumor riguardanti di due smartphone si susseguono ormai da mesi. Grazie a queste informazioni, possiamo lentamente scoprire la scheda tecnica dei dispositivi.

Il design di OnePlus 9 e 9 Pro sarà condiviso, ma la variante Pro potrà contare su un display più grande. Infatti, secondo le ultime indiscrezioni, la versione base sarà caratterizzata da un pannello piatto dotato di una diagonale da 6.55 pollici. La risoluzione sarà FullHD e possiamo aspettarci un refresh rate a 120Hz.

Per quanto riguarda OnePlus 9 Pro invece il display sarà curvo con una diagonale da 6.78 pollici. La risoluzione sale ad un QuadHD+ ma sempre con il refresh rate a 120Hz. Entrambi i dispositivi avranno un notch tondo posizionato nella parte sinistra del display che ospiterà la fotocamera frontale. Le dimensioni del foro saranno di 3.8 mm.

Emergono i primi dettagli su OnePlus 9 e 9 Pro

Il processore che spingerà entrambi i dispositivi sarà certamente il Qualcomm Snapdragon 888. Possiamo aspettaci una memoria RAM da almeno 8GB così come almeno 128GB di memoria interna.

La batteria non è ancora nota, ma stando alle indiscrezioni OnePlus 9 potrebbe montarne una da 4500 mAh. La versione Pro, considerando lo schermo più grande, potrebbe equipaggiare una batteria più capiente. Certamente sarà presente un sistema di ricarica rapida che permetterà di ricaricare il device a 45W in modalità wireless.

Certamente entrambi potranno contare sull’ultima versione della OxygenOS basata su Android 11. Il debutto è atteso a marzo, quindi non ci resta che attendere ancora qualche mese per scoprire i nuovi flagship dell’azienda cinese.

OnePlus 9 e 9 Pro, emergono nuovi dettagli sui due device top di gamma Tecnoandroid

Denunciata ho.mobile all’AGCOM: rallenta le portabilità

Sat, 01/23/2021 - 20:45

Denunciata ho.mobile all’AGCOM: rallenta le portabilità Tecnoandroid

In seguito al data breach che ha messo a rischio i dati sensibili degli utenti di ho.mobile, operatore virtuale low cost di Vodafone, l’azienda riceve delle denunce da alcuni concorrenti. Tra questi, Fastweb e Iliad a denunciare all’AGCOM quello che sembra essere un rallentamento delle portabilità. Vediamo nel dettaglio che cosa è successo.

Denuncia di ho.Mobile all’AGCOM, cosa è accaduto con le portabilità

Il Sole 24 Ore ha riportato che Iliad e Fastweb hanno chiesto l’intervento dell’AGCOM verso ho.Mobile. L’accusa sarebbe la pratica da parte dell’operatore di pratiche contrarie alla libera concorrenza, finalizzate a rallentare e ostacolare l’abbandono della co pagina da parte dei clienti. Molti utenti hanno in effetti preso a segnalare disservizi sulle pratiche di portabilità del numero verso altri operatori.

La causa è riconducibile anche alla scelta di ho.Mobile di cambiare l’ICCID, il codice che contiene l’identità della SIM da remoto, che fosse necessaria la sostituzione fisica della scheda in negozio. Una soluzione volta a mettere in atto una misura di sicurezza immediata e sgravare la pressione sugli store fisici. Questi ultimi avevano infatti esaurito in pochissimo tempo le SIM, creando ulteriori malumori tra gli utenti. La manovra non ha fatto che rallentare o annullare le operazioni di portabilità. Si parla persino di un 70% di ordini inevasi. Ecco l’SMS utilizzato dalla compagnia per annunciare il fallimento dell’operazione:

La tua richiesta di portabilità non è andata a buon fine. Ricordati di utilizzare il nuovo numero seriale ICCID che puoi richiedere inviando un SMS con scritto “seriale” al 342407221.

Si è poi giustificata sull’accaduto con Il Sole 24 Ore con le seguenti parole:

Per incrementare la sicurezza dei clienti, il 9 gennaio ho.Mobile ha rigenerato il codice seriale della Sim dei clienti coinvolti, escludendo quelli con portabilità in corso. Nei casi di portabilità non andata a buon fine per codice seriale errato, il cliente riceve in automatico l’Sms per ricevere il proprio codice seriale in tempo reale. È stata inoltre immediatamente aumentata la capacità di gestione delle portabilità.

Iliad e Fastweb però sostengono che in questo modo  l’azienda ha tutto il tempo per generare attività di “retention“, finalizzate a proporre riparative che trattengano il cliente, giocando quindi molto sporco.

Denunciata ho.mobile all’AGCOM: rallenta le portabilità Tecnoandroid

Quantum X 4K: è sul mercato questa TV HDMI 2.1 per PS5 e Xbox Series X

Sat, 01/23/2021 - 20:30

Quantum X 4K: è sul mercato questa TV HDMI 2.1 per PS5 e Xbox Series X Tecnoandroid

Se stai cercando una nuova TV 4K con HDMI 2.1, sarai felice di sapere che la TV Quantum X 4K Vizio P-Series è in vendita su B&H Photo Video. Il 65 pollici P-Series Quantum X è a soli 1200 euro, e viene fornito con due HDMI 2.1 porte, che lo rende una buona misura per chi possiede o pianifica di possedere sia la PS5 e Xbox Serie X.

Funzionerebbe bene anche con le nuove schede grafiche della serie RTX 30 di Nvidia, poiché queste nuove GPU vantano anche funzionalità HDMI 2.1.

I dettagli tecnici ed estetici di questa fantastica TV

Il Vizio P-Series Quantum X vanta un pannello LED Quantum Dot con una risoluzione 4K e una frequenza di aggiornamento di 120Hz, oltre al supporto per HDR10, HDR10 +, Dolby Vision e HLG. Ha anche la tipica funzionalità smart TV – Apple AirPlay, Chromecast, controllo dell’assistente vocale – e due porte HDMI 2.0 extra che funzionerebbero bene con un dispositivo di streaming o un lettore Blu-ray 4K.

Il Vizio P-Series Quantum X è stato oggetto di alcune ire da parte dei clienti poiché aveva problemi con la frequenza di aggiornamento variabile e altre funzionalità di gioco con PS5 e Xbox Series X – ad esempio, VRR non funzionava con la Series X. Vizio ha recentemente implementato un aggiornamento del firmware che migliora il VRR per Xbox Series X e le prestazioni con altre piattaforme. Se acquisti il ​​Quantum X della serie P, assicurati di connetterti a Internet e di aggiornare il firmware prima di utilizzarlo.

Se siete alla ricerca di più raccomandazioni, controllare la nostra guida alla migliore 4K TV per PS5 e Xbox Serie X. Ci sono molte cose da considerare con le nuove console, tra cui la funzionalità HDMI 2.1 e una frequenza di aggiornamento di 120Hz, nonché il tipo di pannello che desideri: OLED o LED. La nostra guida analizza tutto questo e ti offre una buona selezione di televisori tra cui scegliere.

 

Quantum X 4K: è sul mercato questa TV HDMI 2.1 per PS5 e Xbox Series X Tecnoandroid

Ethereum: nuovo record per la criptovaluta che ha superato il Bitcoin

Sat, 01/23/2021 - 20:15

Ethereum: nuovo record per la criptovaluta che ha superato il Bitcoin Tecnoandroid

Il valore di Ethereum ha raggiunto il massimo storico in meno di un mese. Risultati simili sono stati raggiunti solo dal Bitcoin, fino ad ora.

La nota criptovaluta ha attualmente un valore di 1.430 dollari, secondo l’indice dei prezzi su CoinMarketCap, con un picco appena inferiore a 1.400 dollari a gennaio nel 2018. Questo traguardo segna un notevole ritorno per Ethereum, che è sceso sotto i 100 dollari nei mesi successivi al suo picco del 2018.

La criptomoneta ha registrato una ripresa costante per tutto il 2020. Fino a quando un improvviso aumento dei prezzi alla fine di dicembre ha portato il suo valore ad andare ben oltre i 600 dollari. La rinascita di Ethereum arriva in mezzo a una corsa al rialzo a livello di mercato. Infatti, sono noti i recenti guadagni per la maggior parte delle principali criptovalute, inclusi bitcoin e litecoin.

Ethereum quasi alla pari del Bitcoin, traguardi record per le criptovalute

Gli analisti hanno definito i prezzi alle stelle, un richiamo alla corsa all’oro del 21° secolo, con imprenditori esperti che utilizzano macchine ad alta potenza per estrarre digitalmente le criptovalute. La tecnologia alla base di queste valute digitali implica che vengano generate nuove unità che richiedono grandi quantità di potenza di calcolo. Ad esempio, 6,25 bitcoin vengono generati ogni 10 minuti da questo processo, che equivale all’incirca a 220.000 dollari. Un rapporto dello scorso anno di Coherent Market Insights ha stimato che il mercato del mining di criptovalute supererà i 38 miliardi di dollari entro il 2025.

Quest è solo una frazione del valore attuale di mercato delle criptovalute, che ha recentemente superato per la prima volta i mille miliardi di dollari. Il mercato è stato stimolato da una serie di fattori, tra cui un aumento degli investimenti istituzionali durante la pandemia del Coronavirus. Tuttavia, l’ascesa fulminea di Ethereum può essere in gran parte dovuta a una rinascita del settore della finanza decentralizzata.

Ethereum: nuovo record per la criptovaluta che ha superato il Bitcoin Tecnoandroid

Pages