Tecnoandroid


MANUALINUX


Subscribe to Tecnoandroid feed
Il sito e il forum più completo in Italia su Android. News, guide, approfondimenti, app e giochi per Android e una grande community italiana.
Updated: 2 hours 18 min ago

Boeing 737: i problemi sono stati risolti, presto tornerà a volare

Thu, 05/23/2019 - 09:55

Boeing 737: i problemi sono stati risolti, presto tornerà a volare Tecnoandroid

Il sistema anti-stallo inserito a bordo dei Boeing 737 Max ha creato non pochi problemi all’azienda. A causa di un rilascio prematuro del software, il sistema ha causato ben due incidenti che hanno portato alla morte ben 346 persone.

Il velivolo Boeing 737 Max infatti è stato studiato per capire tutti i retroscena legati ai due disastri avvenuti in Etiopia e in Indonesia. L’azienda ha lavorato duramente per rendere l’aereo sicuro e si vocifera che una nuova certificazione è pronta per l’aereo incriminato.

Il sistema anti-stallo denominato MCAS, è stato montato a bordo dei nuovi 737 Max 8 pochi mesi prima dell’incidente in Indonesia. Infatti, dopo l’introduzione dei nuovi motori montati per ridurre il consumo di carburante durante il volo, il baricentro dell’aereo si sarebbe sbilanciato.

Senza contare che vi è stata una mancanza di comunicazione fra l’azienda americana e le compagnie aeree partner, che è costata la vita a centinaia di persone.

La motivazioni dietro all’installazione del sistema MCAS

Il Max 8 di Boeing è nato per contrastare il predominio sulle vendite del modello rivale A320Neo di Airbus. Per via delle nuove norme anti-inquinamento più pressanti, Boeing ha dovuto forzatamente escogitare nuovi stratagemmi per risparmiare carburante e ridurre le emissioni. Sul Max 8 però, avendo una particolare conformazione strutturale, si è reso necessario l’apportare modifiche all’intero scheletro del velivolo. Solo in seguito, a causa di ciò, è stato montato l’MCAS.

La struttura dei nuovi propulsori

I nuovi motori sono posizionati più in alto rispetto alla classica struttura del Boeing. Si ottiene quindi un risparmio di carburante del 13%. Come contro però, il baricentro dell’aereo è slittato inevitabilmente. Infatti, in condizioni di spinta massima l’incidenza dell’aeromobile è vicina a quella di stallo.

Boeing 737 Max: certificazione in arrivo grazie alla FAA

Sembra che l’azienda possa tirare un respiro di sollievo. La FAA (Federal Aviation Administration) avrebbe approvato il nuovo sistema anti-stallo, il qual ha anche superato anche le 360 ore di test. L’aereo sembra essere pronto per tornare a volare nei cieli. Adesso il prossimo step sarà quello di comunicare le nuove procedure per l’addestramento dei piloti. Solo così, si scongiureranno nuovi incidenti.

Boeing 737: i problemi sono stati risolti, presto tornerà a volare Tecnoandroid

Elettrico o Diesel? Nuovi studi premierebbero il vecchio carburante

Thu, 05/23/2019 - 09:50

Elettrico o Diesel? Nuovi studi premierebbero il vecchio carburante Tecnoandroid

La lotta contro le emissioni per la salvaguardia del nostro pianeta sta portando le case automobilistiche a sviluppare soluzioni sempre più avanzate. Si riaccende cosi lo storico dibattito su chi inquina meno, Elettrico o Diesel. L’auto elettrica è spesso collegata al concetto di tecnologia sostenibile, ma sara davvero cosi?

Nel corso dei prossimi anni la mobilità privata è destinata a cambiare radicalmente, ma non è detto che l’elettrico sarà il protagonista. Recenti studi affermerebbero infatti che i motori diesel di nuova generazione avrebbero un impatto ambientale inferiore. Bisogna infatti distinguere i criteri con il quale si valuta l’impronta sul nostro pianeta.

Nel confronto tra i due differenti sistemi bisogna tener conto del momento in cui si decide di calcolare l’emissione. Molti affermano che si dovrebbe valutare tutto ciò che viene emesso dopo la messa in moto, altri vorrebbero partire dalle fasi di realizzazione.

Elettrico o Diesel? Nuovi studi premierebbero il vecchio carburante

Se il calcolo avvenisse dalla messa in moto, l’auto elettrica sarebbe avvantaggiata. In tal caso l’impatto di CO2 sarebbe praticamente nullo, a differenza del diesel. All’inizio dello scorso anno, l’Adac ha deciso di fare chiarezza. L’Automobil Club Tedesco avrebbe affermato che per il calcolo delle emissioni bisognerebbe partire dalla produzione del veicolo.

In tal caso l’elettrico sarebbe la scelta vincente solo con percorrenze medie maggiori di 150 mila km durante la vita dell’auto. Tale chilometraggio permetterebbe di ammortizzare l’impatto della produzione delle batterie.

Per tutte le percorrenze inferiori, il diesel inquinerebbe meno dell’elettrico. Questo significa che l’inquinamento dipende dalle percorrenze e dall’utilizzo che ognuno fa del proprio veicolo. Risulta invece chiaro che la quantità di CO2 necessaria a produrre un motore elettrico è equiparabile a quella di un diesel che percorre 150 mila km.

 

Elettrico o Diesel? Nuovi studi premierebbero il vecchio carburante Tecnoandroid

Whatsapp e Telegram battute: SMS come mezzo di comunicazione principale

Thu, 05/23/2019 - 09:45

Whatsapp e Telegram battute: SMS come mezzo di comunicazione principale Tecnoandroid

La comunicazione mobile è ormai fondamentale per la maggior parte dei consumatori e il sistema di comunicazione preferito è solo uno: quello degli SMS. Sicuramente molti di voi saranno sorpresi da questa notizia ma, a scoprirlo è proprio Commify grazie al suo ultimo studio condotto; secondo quanto mostrano i risultati, nel 2019 sono due terzi dei consumatori europei a preferire gli SMS come mezzo di comunicazione principale.

Le applicazioni di messaggistica istantanea più scaricate negli ultimi anni, sono senza dubbio Whatsapp e Telegram; trattasi di due applicazioni completamente gratuite che permettono ai loro utenti di comunicare con una o più persone tramite una connessione dati o wi-fi. Grazie a Commify che si cimenta spesso in varie analisi, abbiamo scoperto cosa pensano realmente i consumatori delle varie applicazioni di messaggistica istantanea e per quale motivo preferiscono utilizzare gli SMS; ecco tutti i dettagli.

SMS: ecco per quale motivo sono ancora utilizzati

Secondo lo studio condotto da Commify, gli SMS sono il sistema di comunicazione mobile preferito da due terzi di consumatori europei e ne fanno uso regolarmente proprio perché si tratta di un sistema facile, veloce ed efficace; le applicazioni di messaggistica istantanea più scaricate sono Whatsapp e Telegram, anche loro con numerosi utenti attivi anche se necessitano di una connessione Internet per funzionare.

I consumatori che preferiscono utilizzare gli SMS come canale di comunicazione mobile principale sono coloro che svolgono un lavoro commerciale/d’affari; difatti, per i loro affari hanno bisogno di un mezzo di comunicazione capace di raggiungere ogni dispositivo mobile e per questo motivo che scelgono gli SMS, dato che non hanno bisogno di una connessione Internet.

Whatsapp e Telegram battute: SMS come mezzo di comunicazione principale Tecnoandroid

The Sims 4 gratis per tutti solo per pochi giorni

Thu, 05/23/2019 - 09:40

The Sims 4 gratis per tutti solo per pochi giorni Tecnoandroid

The Sims 4 per PC può essere scaricato gratuitamente dallo shop originale Origin, fino alle ore 19.00 di martedì 28 Maggio.

Si tratta dell’ultimo capitolo del simulatore di vita reale più famoso e giocato al mondo, un videogioco che permette di controllare la vita dei Sim, degli avatar virtuali dei quali il giocatore può modificare ogni aspetto del loro essere (aspetto fisico, tratti della personalità, hobbies, carriera, ecc) e della loro esistenza (i Sim dovranno infatti affrontare diverse vicende tipiche della vita quotidiana, progredire nel lavoro, fondare una famiglia e molto altro).

La versione che può essere scaricata gratis è quella standard, ovvero quella priva di DLC, la cui copia è disponibile sia per Windows che per Mac.

The Sims 4 gratis per tutti solo per pochi giorni, cosa fare per scaricare il gioco

The Sims 4 può essere scaricato gratis sul PC. Per farlo, è anzitutto necessario installare sul proprio computer Origin, piattaforma sviluppata dalla Electronic Arts che consente agli utenti di acquistare la copia digitale di un videogame presente nel catalogo, e poi registrarsi al servizio (la registrazione non prevede alcun costo, il servizio è disponibile gratuitamente).

Una volta effettuato l’accesso al proprio account, sarà possibile scaricare gratis The Sims 4 direttamente dalla schermata iniziale del client, cliccando sull’apposita finestra promozionale.

Chi, invece, possiede già un account Origin, può scaricare The Sims 4 gratuitamente direttamente da questo link, e poi seguirne le procedure per effettuare l’installazione del videogame. Si ricorda, infine, che la promozione sarà valida fino al prossimo 28 Maggio, per cui occorre affrettarsi se si vuole ricevere la propria copia di The Sims 4 gratis!

The Sims 4 gratis per tutti solo per pochi giorni Tecnoandroid

Volantino Expert: gli ultimi prezzi sono i migliori in assoluto

Thu, 05/23/2019 - 09:35

Volantino Expert: gli ultimi prezzi sono i migliori in assoluto Tecnoandroid

Il volantino Expert promuove una campagna promozionale quasi rivoluzionaria, non tanto per i prezzi imposti e messi a disposizione dell’utente finale, quanto per l’incredibile occasione che offre alla propria community di clienti.

Esattamente alla pari della soluzione di Unieuro, anche in questo caso chi effettuerà un acquisto avrà la possibilità di ricevere un omaggio speciale direttamente in cassa. Nel volantino Expert non parliamo di un elettrodomestico (come sopra), ma più precisamente di una mountain bike marcata MomoDesign.

ISCRIVETEVI al nostro canale Telegram per ricevere le offerte Amazon ed i codici sconto direttamente sullo smartphone.

 

Volantino Expert: grandi offerte con un regalo speciale per tutti

L’omaggio pensato da Expert corrisponde quindi ad un prodotto del valore commerciale di oltre 349 euro, con caratteristiche da top di gamma del proprio settore, nello specifico abbiamo ammortizzatori, freni a disco anteriori/posteriori e cambi Shimano 21 rapporti. Tutto questo verrà consegnato direttamente in cassa con l’acquisto di uno dei prodotti contrassegnati dall’apposito bollino (in genere sono elettrodomestici o televisori, gli unici smartphone sono Samsung Galaxy S10 e Huawei P30).

Naturalmente è possibile trovare anche altri sconti di uguale interesse per l’utente finale, come ad esempio lo Xiaomi Mi 9 Se, l’Oppo Reno, LG K40, Galaxy A40, Galaxy A50, Galaxy J6+, Huawei P20 Lite, P30 Lite, P Smart 2019, Wiko view 2 go, ZenFone Max, ZenFone Max Pro e così via.

Il volantino Expert può essere sfogliato in ogni sua parte poco sotto, ricordando comunque che l’acquisto potrà essere completato in ogni punto vendita in Italia e non sul sito ufficiale del rivenditore di elettronica.

Volantino Expert: gli ultimi prezzi sono i migliori in assoluto Tecnoandroid

3 Italia, sorpresa per tutti gli utenti: questo servizio ora è gratis

Thu, 05/23/2019 - 09:30

3 Italia, sorpresa per tutti gli utenti: questo servizio ora è gratis Tecnoandroid

3 Italia durante lo scorso mese di aprile ha incrementato il valore di alcune sue promozioni per i clienti che decidono di attivare una. nuova SIM. Una serie di ricaricabili è stata interessata da un’importante rimodulazione di prezzo con il provider che si è impegnato ad offrire servizi maggiori. Alcune ricaricabili, ad esempio, ora prevedono soglie più ampie per chiamate e internet 4G. 

 

3 Italia, per tutti i nuovi clienti il 4G sarà a costo zero

In seguito a quelle che sono state voci di dissenso – anche molto forti – finalmente anche in casa 3 Italia la rete 4G sarà gratuita. Il gestore ha deciso di accantonare la spesa extra di un euro al mese per le linee LTE. La decisione di 3 Italia è importante non solo per il gestore  ma per tutto il mercato della telefonia mobile in Italia: ora infatti il 4G rappresenta un servizio a costo zero per tutti i provider.

Detto ciò, è importante fare una sottolineatura. Come evidenziato anche sul sito ufficiale le linee 4G saranno gratuite solo per i clienti che attiveranno una nuova SIM. Coloro che pagano le reti LTE lo continueranno a fare a meno di un ripensamento da parte della stessa compagnia. 

Le linee 4G del gestore, è bene ricordarlo, proprio in questa primavera sono state ulteriormente potenziate. Insieme a Wind, da poche settimane 3 Italia ha rilasciato la sua Super Rete 4,5G.

3 Italia, sorpresa per tutti gli utenti: questo servizio ora è gratis Tecnoandroid

Telefoni cellulari: scoperto un vecchio modello che vale 2500 euro

Thu, 05/23/2019 - 09:25

Telefoni cellulari: scoperto un vecchio modello che vale 2500 euro Tecnoandroid

Gli smartphone di oggi sono un concentrato di pura tecnologia, con i modelli top di gamma che arrivano a costare ben oltre i 1000 euro. Ma ci sono anche telefoni cellulari rari divenuti famosi a causa della loro ricercatezza tra i collezionisti. Uno, in particolare, può fruttare qualcosa come 2500 euro. Chi riesce a trovarlo e metterlo all’asta può racimolare un piccolo capitale. Una forma di investimento sicuro, bisogna solo mettersi a cercare. Scopriamo quale sia questo misterioso dispositivo.

 

Telefoni cellulari come oro: un modello vale 2500 euro

Sul web è possibile reperire informazioni sul valore dei telefoni del passato meno comuni per il mercato di commercializzazione. Soluzioni come Motorola DynaTAC 8000X e iPhone 2G possono portare a ragguardevoli guadagni intorno al migliaio di euro, se mantenuti in buone condizioni estetiche. Ad ogni modo è un altro il dispositivo che si aggiudica il titolo di cellulare più raro del mondo. Si parla del modello HTC Dream G1, recondito desiderio di ogni collezionista e occasione imperdibile di guadagno immediato per i venditori.

Un dispositivo abbastanza famoso ma altrettanto introvabile ai giorni nostri. Non è così comune ma conviene comunque mettersi a cercare. Pochi minuti di ricerca possono valere un guadagno abbastanza importante. Ora è il caso di rispolverare qualche vecchio cassettino. Sei riuscito a trovarlo tra i tuoi “avanzi tecnologici” che hanno fatto la storia della telefonia? Faccelo sapere e scopri anche quali altri telefoni possono farti guadagnare parecchio attraverso questa guida speciale.

Telefoni cellulari: scoperto un vecchio modello che vale 2500 euro Tecnoandroid

DVB T2: ecco la nuova TV in arrivo il prossimo anno

Thu, 05/23/2019 - 09:20

DVB T2: ecco la nuova TV in arrivo il prossimo anno Tecnoandroid

Ci siamo quasi. Il 2020 non è poi cosi lontano e i cambiamenti che porterà iniziano a farsi sentire. Oltre alle tante innovazioni, come ad esempio l’arrivo del 5G, il 2020 sarà anche portatore di una brutta notizia: il DVB T2. Dal prossimo anno, infatti, tutti gli amanti dei canali televisivi Rai e Mediaset si troveranno difronte ad un nuovo cambio del digitale terrestre. 

Tutto parte dal 5G. Il nuovo standard di rete mobile ultra veloce, infatti, è la principale causa del nuovo cambio di digitale terrestre poiché, quest’ultimo, ha dovuto cedere le attuali frequenze agli operatori telefonici.

E’ facile, quindi, capire che il passaggio al DVB T2 sarà una delle problematiche maggiori dei prossimi anni. Nonostante questo, però, ancora si sente parlare molto poco di questo nuovo standard televisivo. Cerchiamo quindi di fare chiarezza su cosa succederà in futuro.

DVB T2: ecco tutto quello che c’è da sapere tra date e costi

Anche se il passaggio al 5G non sarà obbligatorio ma sarà a discrezione dell’utente, il nuovo DVB T2 sarà d’obbligo per tutti coloro che vorranno continuare a seguire i principali canali televisivi italiani. Attualmente non esiste una data precisa ma, presumibilmente, il passaggio potrebbe partire già dai primi mesi del prossimo anno.

Nel 2020, quindi, le situazioni possibili a cui si andrà in contro saranno due:

  • Chi ha un televisore acquistato precedentemente al 2018, e quindi non di ultima generazione, sarà obbligato a cambiarlo o, per ammortizzare i costi, ad acquistare un decoder con supporto al DVBT2
  • Chi ha un televisore di ultima generazione,dovrà semplicemente effettuare una ricerca dei canali.

Ricordiamo inoltre che, anche se non è ufficiale ma è solo un RUMOR, probabilmente lo stato potrebbe fornire un bonus di 25 euro per completare il passaggio al DVB T2.

DVB T2: ecco la nuova TV in arrivo il prossimo anno Tecnoandroid

Wi-Fi gratis in Italia: i consumatori possono navigare anche senza 4G

Thu, 05/23/2019 - 09:15

Wi-Fi gratis in Italia: i consumatori possono navigare anche senza 4G Tecnoandroid

Fra pochissime settimane molti comuni italiani riceveranno la connessione Internet Wi-Fi gratuita; si tratta di un nuovo progetto proposto dal Ministero dello Sviluppo Economico in collaborazione con Mibact che hanno come obiettivo principale uno sviluppo maggiore del turismo, della ricerca e della cultura.

Antonio Lorisi (Direttore generale per i servizi di comunicazione elettronica) e Domenico Tudini (Amministratore Delegato di Infratel Italia) hanno approvato questo nuovo progetto denominato “Wi-Fi Free For Italy” con la loro firma; ecco di cosa si tratta nello specifico.

Wi-Fi Free For Italy: ecco di cosa si tratta

I consumatori italiani goderanno di una rete Wi-Fi gratuita e potranno navigare in Internet con una connessione veloce e illimitata; si tratta di un progetto a cura del Ministero dello Sviluppo Economico che ha intenzione di introdurre questionari online a turisti e cittadini, sui vari servizi italiani così capire quali punti dover migliorare.

Il progetto Wi-Fi Free For Italy esplicita che i primi a ricevere la connessione Internet gratuita saranno tutte quelle zone colpite dal sisma nell’anno 2016 (Abbruzzo, Marche, Umbria e Lazio); successivamente, partiranno anche i lavori in altre zone d’Italia in modo da garantire una connessione gratuita, veloce e illimitata a tutti i cittadini e turisti.

I consumatori per navigare in Internet dovranno collegarsi a degli impianti hotspot pubblici tramite un’applicazione gratuita (Wifi°Italia°it) già presente nel Play Store e Apple Store; una volta scaricata l’app, i consumatori potranno anche effettuare altre operazioni come per esempio l’acquisto veloce di biglietti del tram, bus o metro per spostarsi in città.

Wi-Fi gratis in Italia: i consumatori possono navigare anche senza 4G Tecnoandroid

Volantino Esselunga migliora l’offerta tech con uno sconto da paura

Thu, 05/23/2019 - 09:10

Volantino Esselunga migliora l’offerta tech con uno sconto da paura Tecnoandroid

Il volantino Esselunga attivo fino al 29 maggio prevede una offerta tech davvero senza pari e limiti, tutti gli utenti che decideranno di recarsi direttamente in negozio potranno infatti acquistare lo Huawei Mate 20 Pro ad un prezzo mai visto prima.

A differenza delle solite campagne promozionali dei vari rivenditori di elettronica, in questo caso ci troviamo ad affrontare una soluzione attivata da un’azienda che in genere si occupa della rivendita di beni alimentari o di prima necessità. Esselunga da tempo si sta approcciando al mondo della tecnologia, riuscendo nel contempo a fornire buone offerte con le quali risparmiare il più possibile. Scoprite le offerte Amazon ed i codici sconto sul nostro canale Telegram.

 

Volantino Esselunga: la migliore offerta tech valida fino al 29 maggio

Fino al 29 maggio in ogni punto vendita gli utenti potranno decidere di acquistare lo Huawei Mate 20 Pro, nella versione no brand con garanzia legale della durata complessiva di 24 mesi, ad un prezzo di soli 599 euro.

Le caratteristiche tecniche del prodotto sono davvero da top di gamma, parliamo di fatti di un display da 6,39 pollici (OLED con risoluzione fullHd+), processore octa-core, sistema operativo android 9, 6GB di RAM, 128GB di memoria interna, 4 fotocamere posteriori, una fotocamera frontale da 24 megapixel, lettore per le impronte digitali sul display, NFC ed una batteria da oltre 4200mAh.

Tutto questo può essere raggiunto direttamente nel negozio di riferimento, ma prestate attenzione, sebbene le scorte non siano ufficialmente limitate, abbiamo notato comunque una certa difficoltà nel reperire il prodotto in offerta. Il nostro consiglio è di recarvi quanto prima in negozio per completare l’acquisto.

Volantino Esselunga migliora l’offerta tech con uno sconto da paura Tecnoandroid

Android: impazzisce Google e regala gratis 8 app a pagamento sul Play Store

Thu, 05/23/2019 - 09:05

Android: impazzisce Google e regala gratis 8 app a pagamento sul Play Store Tecnoandroid

Non passerà molto tempo prima che Android risolva la sua ennesima grana. Come ben tutti sanno Huawei ha ricevuto una stangata dal Governo americano: i suoi rapporti con la piattaforma di Google sono stati infatti vietati ufficialmente.

Ciò però non significa che gli utenti debbano rinunciare ai contenuti offerti dal robottino verde. Infatti, almeno per ora, i dispositivi già sul mercato non risentiranno di tale problematica, potendo dunque usufruire dei tanti servizi di Google. Il Play Store poi continua a funzionare e nelle ultime ore sarebbero arrivate anche alcune iniziative molto interessanti in favore degli utenti. (Per avere tutte le offerte Amazon migliori, ecco il nostro canale Telegram ufficiale. Clicca qui per entrare subito).

 

Android: solo oggi Google ha deciso di regalare gratis ben 8 app e giochi di solito a pagamento sul Play Store, fate presto a scaricarli

Non andrà per le lunghe la nuova iniziativa a beneficio degli utenti da parte di Android. Solo per oggi o nel caso di alcuni contenuti, per qualche giorno, ci saranno dei titoli gratis. Questi in realtà sono di solito a pagamento, ma solo ora tutti possono scaricarli gratis. 

Noi abbiamo individuato ben 8 app e giochi presenti sulla piattaforma che possono essere scaricati subito. Ecco la lista con tutti i titoli e con tanto di link diretto al download ufficiale. Fate presto!

Android: impazzisce Google e regala gratis 8 app a pagamento sul Play Store Tecnoandroid

Iliad sorprende gli utenti con una notizia inaspettata sul 4G

Thu, 05/23/2019 - 09:00

Iliad sorprende gli utenti con una notizia inaspettata sul 4G Tecnoandroid

Gli utenti che non si aspettavano una riuscita così da parte di Iliad sono innumerevoli, così come sono moltissimi coloro che invece ci hanno creduto. Attualmente la moltitudine di persone che popola le promozioni del provider francese è infatti più che soddisfatta.

A pagare dazio in questo caso sono state le grandi aziende che da sempre si occupano di telefonia in Italia. Ad esempio TIM ha perso molti utenti, così come Vodafone. Sono però tantissimi coloro che hanno notato un problema molto grave: la rete di Iliad non sarebbe per nulla all’altezza di quella offerta da altri gestori. Ecco quindi che in molti hanno pensato di cambiare aria.

 

Iliad: nasce ufficialmente una nuova rete grazie al nuovo accordo con un colosso assoluto in ambito europeo, utenti felicissimi

Non importa quanto una promozione sia performante o quanto sia forte in merito ai contenuti offerti. Ciò che c’è da considerare è quanto il gestore che la offre, riesca a soddisfare il bisogno degli utenti.

A fare parte di questo bisogno c’è la rete, indispensabile al giorno d’oggi e che non deve mai mancare. Iliad in questi mesi ha dimostrato che uno dei suoi talloni d’Achille è stato rappresentato proprio dalla rete 4G. Molti impuntamenti, molti alti e bassi e tante lamentele. Ora però tutto è pronto a cambiare.

L’azienda, grazia ad un accordo sottoscritto con Cellnex potrà infatti avere a disposizione l’opportunità di creare una rete 4G e 5G autonoma. Il tutto vendendo i propri servizi per ottenere i ripetitori dell’azienda famosissima a livello europeo. La vera rivoluzione sta dunque arrivando, e voi siete pronti?

Iliad sorprende gli utenti con una notizia inaspettata sul 4G Tecnoandroid

WhatsApp, quattro trucchi per proteggere le chat dal pericoloso virus

Thu, 05/23/2019 - 08:40

WhatsApp, quattro trucchi per proteggere le chat dal pericoloso virus Tecnoandroid

La settimana scorsa tutti gli utenti WhatsApp hanno appreso loro malgrado la notizia sull’esistenza di uno spyware, in grado di intercettare conversazioni segrete. Il software malevolo si diffondeva di smartphone in smartphone attraverso una semplice telefonata in cui non era rilevante l’eventuale risposta.

 

WhatsApp, quattro trucchi per difendersi da spyware e file infetti

Per prevenire un attacco esterno, tutti gli WhatsApp devono adottare le giuste contromosse. Gli stessi sviluppatori della chat hanno affermato che la soluzione migliore per evitare questo spyware ed altri file infetti è aggiornare costantemente la piattaforma di messaggistica. Tutti gli aggiornamenti di WhatsApp introducono novità in grado di tappare eventuali falle di sicurezza.

A questo consiglio, ne aggiungiamo altri noi. Onde evitare cattive sorprese è sempre possibile non utilizzare i servizi di cloud in stile Google Drive. Questi servizi, infatti, non sono protetti dall’indispensabile crittografia end-to-end. Gli utenti per tutelare la loro privacy possono anche scegliere di rinunciare temporaneamente al cloud.

Per garantirsi privacy altra soluzione è attivare la “Verifica in due passaggi”. Dal menù Impostazioni della chat è possibile attivare questa funzione che garantisce un doppio step di identificazione per l’ingresso in chat. Ancora oggi, la “Verifica in due passaggi” è un deterrente molto forte per gli hacker.

L’ultima consiglio, ovvio ma non scontato, è quello di selezionare con cura i contatti di WhatsApp. Sulla chat è fondamentale parlare solo con persone conosciute e affidabili.

WhatsApp, quattro trucchi per proteggere le chat dal pericoloso virus Tecnoandroid

MediaWorld ha in serbo grandi offerte con il nuovo volantino (foto)

Thu, 05/23/2019 - 08:35

MediaWorld ha in serbo grandi offerte con il nuovo volantino (foto) Tecnoandroid

Il nuovo volantino lanciato MediaWorld porta l’utente ad avere la possibilità di acquistare ottimi prodotti ad un prezzo veramente basso, oltre che naturalmente a richiedere il finanziamento a Tasso Zero su tutti gli acquisti con una spesa superiore ai 299 euro.

La corrente campagna promozionale del rivenditore di elettronica ripercorre quelle che sono le linee guida delle solite offerte, partendo proprio dalla rateizzazione dei pagamenti. Come più volte visto in passato, l’utente meno abbiente ha la possibilità di richiedere il versamento in comode rate senza interessi, a patto però che la sua richiesta di finanziamento venga effettivamente pre-approvata (di conseguenza è richiesta la consegna delle buste paga precedenti). Scoprite i migliori codici sconto e le offerte Amazon sul nostro canale Telegram.

 

Volantino MediaWorld: gli ultimi prezzi sono davvero ottimi

I prodotti su cui poter poi applicare il Tasso Zero sono moltissimi, parlando di smartphone troviamo ad esempio Xiaomi Redmi Note 7 a 199 euro, Huawei Mate 20 Lite a 239 euro, Huawei Y6 2019 a 159 euro, Huawei P Smart+ 2019 a 219 euro, Huawei P30 Lite a 369 euro, iPhone Xr a 759 euro, iPhone Xs a 1099 euro, iPhone 7 a 499 euro, iPhone 6S a 379 euro, Honor 20 Lite a 299 euro, Galaxy a70 a 419 euro, Galaxy A20e a 189 euro e Oppo Reno a 499 euro.

Le fasce coinvolte spaziano dalle più basse, con i modelli in vendita a meno di 200 euro, sino ai top di gamma come Galaxy S10 S10+. Per scoprire da vicino tutti i prezzi pensati ed attuati da MediaWorld, di seguito abbiamo inserito nel dettaglio ogni singola offerta attualmente disponibile in negozio.

MediaWorld ha in serbo grandi offerte con il nuovo volantino (foto) Tecnoandroid

TIM risplende con le migliori offerte con giga gratis in 4.5G

Thu, 05/23/2019 - 08:30

TIM risplende con le migliori offerte con giga gratis in 4.5G Tecnoandroid

TIM ha in serbo una piacevole sorpresa per tutti gli utenti che decideranno di approfittare dei suoi servigi per risparmiare il più possibile sull’offerta attiva sul proprio numero, la navigazione sarà sempre gratis con velocità massima in 4.5G.

Naturalmente per sfruttare un download in grado di raggiungere quasi 1gbps sarà necessario disporre di uno smartphone compatibile e muoversi sotto segnale telefonico (ora disponibile solo in 12 città d’Italia, alcune limitate a 500Mbps), ma di base l’opportunità esiste.

Le migliori offerte TIM con le quali attivare una nuova SIM ricaricabile sono tutte operator attack, di seguito trovate le migliori, ma prestate sempre attenzione alla provenienza necessaria.

 

Passa a TIM: ecco le migliori offerte di fine maggio
  • 7 Extra Go New – utenti di operatori virtuali – ancora attivabile la promozione che vede la possibilità di spendere soli 7 euro al mese per godere di minuti e SMS senza limiti con 30 giga di internet alla velocità del 4.5G a rinnovo.
  • Special x Te – utenti di operatori virtuali Iliad – soli 9,99 euro al mese per una delle migliori offerte in assoluto, il bundle a disposizione è quasi unico e corrisponde a minuti/SMS illimitati affiancati da ben 50 giga di traffico internet alla velocità del 4.5G.
  • Special/Special Top – tutti gli utenti – le due versioni dello stesso bundle di contenuti condividono il prezzo, di 19,99 euro al mese, e gli SMS/minuti illimitati verso ogni numero di telefono. Le differenze nascono sui giga a disposizione mensile, in questo caso corrispondono rispettivamente a 20/40 giga, con addebiti obbligatori su credito residuo/conto corrente.

Tutte le offerte TIM citate nel nostro articolo possono essere richieste direttamente nei punti vendita o tramite il servizio telefonico “Passa a TIM con operatore”.

TIM risplende con le migliori offerte con giga gratis in 4.5G Tecnoandroid

Fisco: nuovi controlli sui conti correnti Unicredit e Sanpaolo

Thu, 05/23/2019 - 06:40

Fisco: nuovi controlli sui conti correnti Unicredit e Sanpaolo Tecnoandroid

Nuova riforma del Fisco per i clienti del gruppo Intesa Sanpaolo e Unicredit che hanno un conto corrente attivo. Il sistema di controllo entrate/uscite subisce una modifica importante che potrebbe mettere in difficoltà parecchi clienti. Scopriamo le ultime novità.

 

Riforma del Fisco: nuovi controlli sui conti dei clienti

Sanpaolo e Unicredit saranno i primi istituti bancari ad entrare nel pieno della nuova riforma del Fisco che prevederà la supervisione dei conti da parte dell’Agenzia delle Entrate. Chi ha i conti in regola non ha nulla da temere, ma per i profili ad alto rischio è tempo di mettersi in regola con le cartelle.

Dopo l’approvazione della prima stesura del Decreto Salva-Italia datato 2012 arriva la conferma sull’analisi dei movimenti finanziari. Accertare evasione fiscale e lavoro in nero sarà facile grazie ad un algoritmo di grande efficacia. Il sistema calcola l’eventuale discrepanza in rapporto alle entrate ed alle uscite. La verifica sarà approfondita e prenderà in considerazione versamenti ed acquisti online o in esercizi pubblici e privati che accettano pagamento digitale. L’incrocio genera un report dal quale si ottiene il rapporto ingresso/uscita delle transazioni. Eventuali irregolarità genereranno sanzioni.

Al momento non è stato ancora approvato nulla, ma dal dire al fare il passo è breve. la firma del direttore sancirà i cambiamenti definitivi. In aggiunta al sistema digitale di controllo si colloca la doppia verifica con intervento umano. Un tecnico esaminerà i movimenti riscontrando eventuali anomalie. Che ne pensi di questa modifica? Spazio a tutti i tuoi commenti.

Fisco: nuovi controlli sui conti correnti Unicredit e Sanpaolo Tecnoandroid

Canone RAI: un semplice trucco per evitare di pagare l’abbonamento

Thu, 05/23/2019 - 06:35

Canone RAI: un semplice trucco per evitare di pagare l’abbonamento Tecnoandroid

Il canone RAI è una delle tasse più odiate dagli italiani, che spesso cercano strade alternative per evitare di pagarlo. Tra le motivazioni, costi a parte, possiamo ritrovare la scarsa qualità dell’offerta rispetto a compagnie private come Sky. Tuttavia la tassa risulta obbligatoria per chiunque abbia un televisore nella propria abitazione.

In passato questa tassa era fine a se stessa. Dal 2016 invece questa è stata accorpata alla bolletta della corrente elettrica. Questo per evitare il frequente fenomeno dell’evasione. La base per la quale ogni cittadino è obbligato al pagamento dell’imposta si basa sulla presunta detenzione di una televisione. Non potendo verificare chi ne sia veramente provvisto la tassa viene applicata indipendentemente.

Canone RAI: un semplice trucco per evitare di pagare l’abbonamento

Tuttavia esistono alcuni trucchi per essere esentati dal pagamento di questo abbonamento. Primo su tutti è ovviamente dimostrare di non possedere un televisore. Per fare questo sarà necessario compilare l’apposito modulo disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Bisogna inoltre fare una dichiarazione in cui si testimonia di non essere in possesso di un apparecchio.

Esiste poi un secondo metodo, più restrittivo. Bisogna però sottostare a determinati requisiti:

  • Avere 75 anni o più e non superare il reddito di 6.713,98 euro;
  • Essere un agente problematico (secondo l’art. 34 della Convenzione di Vienna);
  • Lavorare presso un consolato (sempre secondo la Convenzione di Vienna, art. 49);
  • Lavorare presso un’organizzazione internazionale;
  • Non avere la cittadinanza italiana ed essere un militare e/o lavorare presso le forze armate della NATO.

Tuttavia non basta ottemperare a questi requisiti, poichè sarà comunque necessario richiedere personalmente l’esenzione.

Canone RAI: un semplice trucco per evitare di pagare l’abbonamento Tecnoandroid

TIM, Wind Tre, Vodafone e Iliad: tante le novità e le nuove offerte

Thu, 05/23/2019 - 06:30

TIM, Wind Tre, Vodafone e Iliad: tante le novità e le nuove offerte Tecnoandroid

Il mese di maggio non ha portato con sé delle temperature estive nel nostro paese, ma nonostante ciò qualcosa di focoso ha preso vita durante queste settimane e ci riferiamo alla telefonia italiana. Sin dai primi giorni di questo quinto mese dell’anno, TIM, Wind Tre, Vodafone e Iliad hanno iniziato a pubblicizzare delle interessanti offerte in grado di attirare possibili nuovi clienti. Avete voglia di sapere quali solo? Preparatevi, allora!

TIM: un’offerta aperta a tutti, anche ai già clienti

Come offerta principale per tutte le persone in  cerca di un affare TIM propone la sua TIM Senza Limiti Silver in versione Limited edition. Questo abbonamento mensile ha un costo di 15 euro al mese (su carta di credito o conto corrente) ed offre a chi è interessato:

  • minuti illimitati;
  • giga illimitati su chat e social;
  • 20 GB da spendere come si vuole.
Vodafone Italia: 30 giga in regalo ai nuovi clienti

Vodafone tenta la clientela degli altri operatori con la sua offerta Shake It Remix, la quale offre 30 giga in più ad ogni cliente che paga con carta di credito o IBAN. Questo tipo di abbonamento ha un costo mensile di 14,99 euro e offre:

  • minuti illimitati;
  • sms illimitati;
  • giga illimitati su chat, social, mappe e musica;
  • 30 o 60 GB in base al metodo di pagamento prescelto.
Wind Tre: due offerte molto convenienti

Per quanto riguarda la Wind Tre, le offerte messe a disposizione dalla compagnia offrono un rapporto quantità prezzo molto interessante. Dal lato WIND troviamo l’offerta Wind Smart Online Edition, la quale ad un prezzo di 13,99 euro al mese offre:

  • minuti illimitati;
  • sms illimitati;
  • 40 GB di traffico internet.

Dal lato 3 Italia, invece, troviamo la ALL IN Power che per 11,99 euro al mese offre ai suoi plausibili clienti:

  • minuti illimitati;
  • sms illimitati;
  • 60 GB di traffico dati;
  • Apple Music incluso per 6 mesi.
Iliad: per ultimo in lista, ma non per importanza.

Ultimo, ma non per importanza troviamo Iliad che come al suo solito propone alla sua possibile clientela un’unica offerta. Questo mese è la Giga 50 a persuadere chi è in cerca di un nuovo operatore con:

  • minuti illimitati;
  • sms illimitati;
  • 50 GB di traffico dati;
  • minuti illimitati verso 60 destinazioni.

Il costo mensile di questa offerta è di 7,99 euro.

TIM, Wind Tre, Vodafone e Iliad: tante le novità e le nuove offerte Tecnoandroid

Whatsapp: ecco aggiornamento spaventoso, nuove foto lo confermano

Thu, 05/23/2019 - 06:10

Whatsapp: ecco aggiornamento spaventoso, nuove foto lo confermano Tecnoandroid

Whatsapp sta per ottenere un nuovo aggiornamento. Non sarà qualcosa di universalmente gradito tra gli utenti Android ed iOS che fanno largo uso dell’applicazione. La conferma arriva ora da alcune schermate ufficiale che mostrano in anteprima quelli che saranno i prossimi cambiamenti da attuare nel corso dei prossimi giorni. Scopriamo le ultime novità.

 

Whatsapp: aggiornamento terribile per noi utenti

Facebook ha ben compreso la popolarità della sua applicazione da un miliardo e mezzo di utenti. Con Whatsapp è tutto gratuito per sempre ma non lo sarà per chi sceglierà di entrare in contatto con la realtà di un aggiornamento che propone la pubblicità Whatsapp negli Stati. Se ne parla da inizio anno ma solo ora è stata esaminata più nel dettaglio.

Coming Soon to @WhatsApp

– WhatsApp Status (Stories) to get Ads in 2020

– WhatsApp for Businesses to get richer messaging format options

– WhatsApp product catalog to be integrated with existing Facebook Business Manager catalog

h/t +

Smartphone e radiazioni: la lista aggiornata dei modelli pericolosi

Thu, 05/23/2019 - 06:05

Smartphone e radiazioni: la lista aggiornata dei modelli pericolosi Tecnoandroid

L’utilizzo frequente degli smartphone inizia a far preoccupare numerosi consumatori; in molti, pensano che le onde elettromagnetiche che rilasciano siano nocive per il corpo umano. Con il passare degli anni, gli scienziati hanno condotto numerosi studi per verificare e appurare queste convinzioni ma fino ad ora, tutti i risultati hanno mostrato il contrario; dunque, gli smartphone non sono una vera e propria minaccia per il corpo umano ma, un uso meno frequente potrebbe portare un effetto positivo alla salute.

I dispositivi mobili sono sempre di più in commercio e tutte le aziende telefoniche che li realizzano devono seguire delle regole ben precise; in particolare, ogni dispositivo mobile non deve superare i 2W/kg in un campione di 10 grammi di tessuto. Proprio per questa regola, tutti gli smartphone sono controllati dall’Ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni e inseriti in una lista apposita.

Smartphone pericolosi: ecco quali sono i modelli da evitare

Grazie ai dati rilasciati dall’Ufficio federale tedesco per la protezione dalle radiazioni, la rivista statunitense Forbes ha stilato una lista dei dispositivi mobili maggiormente pericolosi e presentano un Valore SAR alto. Stiamo parlando di un valore che rappresenta in percentuale quante onde elettromagnetiche il corpo umano assorbe ogni volta che viene esposto ad uno smartphone; ecco quali sono i modelli:

  • Xiaomi Mi A1 con un Valore SAR pari a 1,75%;
  • One Plus ST con 1,68%;
  • Nokia Lumia 630 con 1,51%;
  • Huawei GX8 con 1,44%;
  • One Plus 5 con 1,39%;
  • Iphone 7 con 1,38% e Iphone 8 con 1,32%;
  • ZTE Axon 7 Mini con 1,29%;
  • Blackberry DTEK60 con 1,28%;
  • Iphone 7 Plus con un Valore SAR pari a 1,24%.

 

Smartphone e radiazioni: la lista aggiornata dei modelli pericolosi Tecnoandroid

Pages



Condividi: