Tecnoandroid

Condividi su:


MANUALINUX


Subscribe to Tecnoandroid feed
Smartphone, smartwatch, tablet e Automobili - le notizie in tempo reale sul mondo della tecnologia e quattroruote
Updated: 6 hours 7 min ago

Vodafone punta sulla digitalizzazione delle eSIM

Sat, 06/15/2024 - 10:10

Dal 13 giugno 2024, Vodafone ha introdotto un’importante novità per i suoi clienti. Si tratta dell’acquisto delle eSIM ora completamente digitalizzato. Questa innovazione rende molto più facile ottenere una SIM virtuale direttamente dal sito ufficiale dell’operatore telefonico. Eliminando così la necessità di recarsi fisicamente in un negozio. Per procedere con l’acquisto, bisognerà semplicemente inserire i propri dati nella sezione dedicata all’offerta online. Successivamente, viene generato un codice QR. Il quale, una volta scansionato con lo smartphone, permette di scaricare e attivare la la scheda. A conferma dell’avvenuta attivazione, il cliente riceverà un SMS.

Novità Vodafone: arriva l’acquisto semplificato online

Tale semplificazione del processo non si limita solo ai nuovi clienti. Anche gli utenti Vodafone già registrati possono beneficiarne. Presto, infatti, sarà possibile acquistare le eSIM attraverso l’area Fai da te, la sezione personale del sito dell’ operatore. In più, sarà possibile trasformare una SIM fisica in una virtuale direttamente tramite l’applicazione. Così da rendere ancora più agevole la gestione del proprio numero di telefono. Questo nuovo sistema offre numerosi vantaggi. Innanzitutto riduce il rischio di smarrimento o danneggiamento delle schede telefoniche. Ma, cosa ancora più importante, le eSIM consentono di utilizzare contemporaneamente due numeri di telefono su uno stesso dispositivo. Un’opzione molto utile per chi desidera separare vita privata e lavoro senza dover portare con sé due telefoni.

La digitalizzazione delle eSIM rappresenta un passo molto importante verso un futuro sempre più connesso e pratico. Assolutamente in linea con le richieste di una clientela sempre più esigente e abituata a soluzioni rapide ed efficienti. Vodafone, con questa mossa, dimostra di essere all’avanguardia nel settore delle telecomunicazioni. In quanto riesce a rispondere prontamente alle richieste di un mercato in continua evoluzione. Insomma, l’adozione di tutto ciò semplifica notevolmente la vita degli utenti. Ma apre anche nuove possibilità per il mondo della connessione mobile. Rendendo ancora più facile e immediato l’accesso ai servizi telefonici. In un mondo dove la velocità e la praticità sono fondamentali, l’iniziativa dell’ omonimo gestore potrebbe rappresentare davvero un vero e proprio punto di svolta per il settore.

L'articolo Vodafone punta sulla digitalizzazione delle eSIM proviene da TecnoAndroid.

Offerte ho. Mobile, giugno 2024: il 5G è gratis e ci sono tantissimi giga

Sat, 06/15/2024 - 10:05

ho. Mobile ha introdotto il suo primo 5G da alcune settimane, portando la potenza di connessione mobile al massimo delle performance. Sul sito ufficiale si può avere una panoramica totale di quello che è il servizio offerto e di quelle che sono le offerte disponibili.

Ovviamente c’è da ricordare che l’operatore predispone anche alcuni vantaggi per alcuni utenti che provengono da determinati operatori.

ho. Mobile: la nuova promo in 5G è straordinaria e costa solo 9,99 € al mese per sempre

Era quasi inaspettato l’impatto che improvvisamente ho. Mobile ha dimostrato di avere sull’intera scena della telefonia mobile italiana. Questo gestore che si rifà alle grandi infrastrutture di Vodafone, gestisce una cornice di pubblico molto ampia, probabilmente più di quanto chiunque si sarebbe aspettato. Il merito va ovviamente alle sue offerte che fin da subito si sono mostrate strapiene di giga e super convenienti. Non è cambiato molto dai primi tempi, se non la qualità, quella è migliorata a dismisura.

Oggi infatti ho. Mobile dispone di una rete molto più potente e di tante soluzioni in più che potrebbero rendere la scelta degli utenti molto più facile. Come si può vedere sul sito ufficiale ci sono alcune offerte degne di nota che stanno andando alla grande. Con il lancio della rete 5G non poteva che saltare all’occhio alla prima soluzione, quella che campeggia in alto sul sito ufficiale. Questa, che porta alla velocità al massimo tra le mani degli utenti, costa solo 9,99 € al mese per sempre.

Al suo interno chiunque la sottoscriva potrà trovare un quantitativo di 200 giga di connessione dati in rete 5G. Ovviamente c’è anche l’opportunità di telefonare ed inviare i messaggi siccome ci sono minuti ed SMS senza limiti verso tutti. Da non dimenticare poi che il gestore consente anche l’attivazione gratuita solo per coloro che provengono da determinati gestori.

L'articolo Offerte ho. Mobile, giugno 2024: il 5G è gratis e ci sono tantissimi giga proviene da TecnoAndroid.

WhatsApp: allarme truffe, attenzione a questa funzione

Sat, 06/15/2024 - 10:00

Una sofisticata truffa ha colpito una 74enne parmigiana, sfruttando la popolare app di messaggistica WhatsApp. La vicenda si è svolta martedì mattina alle 11:23, quando la donna ha ricevuto un messaggio apparentemente innocuo. Quest’ ultimo, sembrava provenire dalla figlia, che raccontava di un cellulare smarrito e richiedeva assistenza immediata. La conversazione è durata oltre un’ora ed è stata così convincente che la vittima non ha sospettato nulla. Il nome della figlia compariva nella chat, rendendo il tutto ancora più credibile e abbassando totalmente le difese della donna.

WhatsApp: la nuova modalità di inganno

Come detto, la truffa è scattata con un messaggio iniziale, costituito da un singolo punto. Cosa “la vittima” ha interpretato come un errore o la fine di una conversazione precedente. Seguivano poi altri testi dal tono confidenziale, descrivendo la presunta perdita del cellulare e la necessità di bloccare bancomat e altri servizi. La figlia fittizia, in un’escalation di urgenza, chiedeva poi aiuto per acquistare un nuovo telefono in promozione, insistendo su pagamenti tramite ricarica Mooney o bonifico istantaneo.

Nonostante la prontezza e la disponibilità della 74enne, il colpo è stato sventato grazie a un fortunato incontro con un tabaccaio incapace di eseguire l’operazione richiesta. Insospettita, la donna ha chiamato la vera figlia, scoprendo così l’inganno. La famiglia ha deciso di rendere pubblica la vicenda per mettere in guardia altri potenziali bersagli e sollecitare una maggiore attenzione da parte dei tabaccai riguardo alle truffe con trasferimenti di denaro istantanei.

Il racconto di questa vicenda evidenzia un nuovo pericolo che corre sulle nostre chat quotidiane. È un richiamo alla prudenza per tutti, soprattutto per gli anziani che possono trovarsi più facilmente nel mirino dei truffatori. A tal proposito si consiglia infatti di verificare sempre l’autenticità dei messaggi ricevuti. Ma soprattutto di segnalare tempestivamente qualsiasi tentativo sospetto alle autorità competenti. In quanto viviamo in un’epoca in cui la tecnologia avanza e anche le truffe diventano sempre più sofisticate. Di conseguenza solo una costante attenzione può proteggerci da simili raggiri.

L'articolo WhatsApp: allarme truffe, attenzione a questa funzione proviene da TecnoAndroid.

Honor Magic V Flip punta tutto su display e autonomia

Sat, 06/15/2024 - 09:55

Honor ha recentemente lanciato in Cina il suo primo smartphone pieghevole a conchiglia. Si tratta del Magic V Flip. La presentazione, già annunciata da tempo, ha confermato molte delle specifiche tecniche del dispositivo, tra cui spiccano un ampio display esterno e una batteria con notevole autonomia. Tali elementi erano stati anticipati e ora sono ufficialmente confermati. Nel dettaglio, il display esterno da 4pollici copre quasi completamente la superficie disponibile, integrando anche le due fotocamere esterne.

Mentre, la batteria da 4.800mAh, una capacità ancora superiore rispetto ai 4.500mAh suggeriti dai rumor precedenti. Si tratta di un valore più grande mai visto finora in un dispositivo pieghevole a conchiglia dei principali brand. Ciò indica che il “flip phone” potrebbe la migliore autonomia sul mercato. Saranno necessarie conferme pratiche per comprendere se sarà effettivamente così, ma i dati presentati fino a ora risultano promettenti.

Honor Magic V Flip: le caratteristiche principali

Il display esterno è un altro aspetto notevole del dispositivo. Si tratta di un pannello OLED LTPO da 4 pollici, considerevole per tale categoria di smartphone. Suddetto schermo è capace di modulare la frequenza di aggiornamento in un ampio range, da 0,1 a 120Hz, consentendo un Always On Display efficiente e un consumo energetico ridotto. In questo modo verrò massimizzata l’autonomia della batteria.

Le fotocamere del Magic V Flip non impressionano per i numeri, ma per un dispositivo di questo tipo non ci si aspettava molto di più. Inoltre, considerando l’importanza crescente dell’elaborazione software nella fotografia da smartphone, è prematuro giudicare la qualità fotografica senza prove concrete. Il quantitativo di memoria è eccellente, anche se il SoC non è recentissimo. Honor sembra aver puntato sull’autonomia per differenziarsi dalla concorrenza, accettando qualche compromesso in termini di “freschezza” dell’hardware.

Il Magic V Flip è disponibile in Cina in tre varianti. La versione da 12+256 GB costa 4.999 yuan, circa 640euro. Mentre quella da 12+512 GB è venduta a 5.499yuan, intorno ai 700 euro. L’opzione più costosa, con 12GB di RAM e 1TB di storage, è disponibile a 5.999yuan, circa 770euro. Attualmente, non ci sono informazioni sulla diffusione del Magic V Flip di Honor in altri mercati, anche se è possibile che arrivi in Occidente, considerando che l’altro pieghevole della gamma, il MagicV2, è già presente nel listino italiano.

L'articolo Honor Magic V Flip punta tutto su display e autonomia proviene da TecnoAndroid.

Samsung svela le novità dei Galaxy Z Fold 6 e Z Flip 6

Sat, 06/15/2024 - 09:50

Samsung ha svelato le novità dei suoi attesi smartphone pieghevoli Galaxy Z Fold 6 e ZFlip6, che saranno presentati ufficialmente il prossimo luglio. Tra le innovazioni principali, spicca l’integrazione della suite GalaxyAI. Una tecnologia introdotta per la prima volta con il GalaxyS24. Tale scelta evidenzia l’intenzione del colosso coreano di potenziare ulteriormente l’esperienza utente attraverso l’intelligenza artificiale.

Won-Joon Choi, vicepresidente esecutivo e capo del settore ricerca e sviluppo mobile dell’ azienda, ha spiegato che la società punta a ottimizzare l’uso dell’ IA sui nuovi dispositivi pieghevoli. Secondo Choi, questi ultimi offrono una versatilità e flessibilità uniche. In più, con l’implementazione dell’intelligenza artificiale, saranno in grado di aprire nuove possibilità d’uso.

Samsung: innovazione AI e design avanzato

Samsung mira a rivoluzionare le esperienze mobili adottando un “approccio ibrido all’AI”. Il quale è ritenuto dal dirigente come la soluzione più pratica e affidabile per gli utenti. Nonché una strategia per mantenere un vantaggio competitivo nel mercato.

La strategia dell’azienda prevede di fornire un equilibrio tra la reattività immediata garantita dall’intelligenza artificiale on-device e la versatilità dell’IA basata su cloud. Questa combinazione consentirà agli utenti di beneficiare di un’esperienza rapida e sicura, senza compromettere la privacy. In più, la collaborazione con partner leader del settore permetterà di offrire una vasta serie di funzioni utili nella vita quotidiana.

Oltre agli aspetti tecnologici, in rete sono già apparse alcune indiscrezioni sulle specifiche tecniche e sul design del GalaxyZ Fold 6. Anche se mancano ancora conferme ufficiali, sembra che Samsung stia preparando un lancio molto atteso per gli appassionati di tecnologia. La curiosità è poi alimentata dalle promesse di miglioramenti significativi, sia dal punto di vista dell’hardware che del software.

Insomma, il noto colosso coreano si appresta a lanciare i suoi nuovi dispositivi pieghevoli con un forte accento sull’innovazione tecnologica e l’AI. Un annuncio che segna un passo importante nella strategia del brand per mantenere la sua posizione di leader nel mercato degli smartphone pieghevoli. Così con il GalaxyZFold6 e ZFlip6, Samsung continua a spingere i confini della tecnologia mobile. Promettendo dispositivi all’avanguardia capaci di rispondere alle esigenze sempre più avanzate dei consumatori.

L'articolo Samsung svela le novità dei Galaxy Z Fold 6 e Z Flip 6 proviene da TecnoAndroid.

Renault e Twingo Elettrica: partnership con la Cina per ridurre i costi

Sat, 06/15/2024 - 09:45

Non molti giorni fa si vociferava di una possibile collaborazione tra Renault e Volkswagen per la creazione congiunta di nuove auto elettriche compatte, come la Twingo e la ID.1. L’accordo è però saltato. Ora, veniamo a sapere che Renault ha stretto una partnership con una società cinese per ridurre i costi di ricerca e sviluppo della Twingo elettrica.

Secondo le informazioni disponibili, Renault ha firmato un accordo con un’azienda cinese, anche se non si sa esattamente quale, per tagliare i costi relativi alla nuova Twingo elettrica, che dovrebbe avere un prezzo inferiore ai 20.000 euro. Grazie a questa nuova partnership, la presentazione della Twingo è stata confermata e avverrà il prossimo anno.

La nuova Twingo sarà di origine cinese grazie alla partnership di Renault

Come accertato dallo stesso Luca De Meo, CEO del Gruppo Renault, questa nuova collaborazione è fondamentale per rispettare la tabella di marcia e per poter dare alla clientela un’auto che abbia il prezzo considerato. La Renault, con la partnership, vuole cercare di abbassare i costi e rendere la Twingo più redditizia che mai. La società stravolgerà l’intera ingegneria per la creazione delle auto e il modo in cui accede ai vari componenti utili.

In merito alla partnership sfumata con Volkswagen, ora si hanno più dettagli su quanto accaduto. Pare che la Renault spingesse per tale collaborazione e che sia rimasta delusa da non poter fare affidamento su un’altra società europea. Si è vista costretta quindi a cercare un’alternativa al più presto e per fortuna ci è riuscita in fretta.

La nuova Twingo elettrica della Renault potrebbe portare l’azienda ad un nuovo livello di sostenibilità oltre che di accessibilità per le proprie vetture. Attraverso la partnership con questa non conosciuta società cinese, la Renault spera così di abbassare i prezzi rendere l’acquisto della Twingo possibile ad una vasta cerchia di utenti. Magari fra non molto sapremo chi è esattamente questa misteriosa società. Ora dobbiamo solo attendere altri dettagli per sapere se l’azienda riuscirà a rientrare nei costi prefissati.

L'articolo Renault e Twingo Elettrica: partnership con la Cina per ridurre i costi proviene da TecnoAndroid.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico: innovazione in salute con l’IA

Sat, 06/15/2024 - 09:40

Entro la fine del 2024, ogni cittadino italiano potrà accedere comodamente ai propri documenti sanitari grazie al Fascicolo sanitario elettronico 2.0 (Fse 2.0). Questa innovativa piattaforma consentirà di consultare referti, risultati di analisi, prescrizioni mediche, e di prenotare visite ed esami, tutto direttamente online. Il ministero della Sanità ha ribadito l’importanza di questo passo avanti, presentando di recente il nuovo logo del Fse 2.0 e puntando a posizionare l’Italia come leader europeo nella gestione elettronica dei dati sanitari entro il 2026, come previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr).

 

Il Fascicolo sanitario elettronico 2.0

Il Fascicolo sanitario elettronico esiste dal 2012, ma fino ad ora è stato implementato in maniera disomogenea tra le diverse regioni italiane. Con l’introduzione del Fse 2.0, si mira a uniformare e potenziare l’accesso a queste informazioni vitali per tutti i cittadini. Attualmente, la maggior parte dei medici utilizza già una forma di Fse per gestire le prescrizioni, ma il nuovo sistema renderà l’accesso e l’aggiornamento delle informazioni molto più semplice e immediato.

Il lancio della piattaforma nazionale è previsto per il 2024, e sarà integrata con i sistemi regionali esistenti, garantendo un accesso semplificato sia per i cittadini che per gli operatori sanitari. Il Ministro della Salute, Orazio Schillaci, ha dichiarato che entro il 2026 tutte le regioni dovranno adottare il Fse 2.0, con l’obiettivo di rendere accessibili i dati sanitari a tutti i cittadini entro il 2030.

In parallelo, è già in fase di preparazione il decreto per il Fse 2.1, che includerà ulteriori servizi come i piani terapeutici, le dichiarazioni di donazione di organi, e i certificati di idoneità sportiva. Il potenziamento della piattaforma è già in corso, con i cittadini che hanno fino al 30 giugno per escludere automaticamente i dati e i documenti sanitari antecedenti al 19 maggio 2020, tramite l’opzione “FSE – Opposizione al pregresso“.

Dal punto di vista dell’utilità immediata, il governo si è impegnato a rendere quattro servizi chiave disponibili entro il 31 dicembre 2024 su tutto il territorio nazionale: prenotazioni online di visite ed esami, consultazione dei referti medici, pagamento dei ticket sanitari, e possibilità di scegliere o cambiare il medico di base. Per accedere a questi servizi, i cittadini potranno utilizzare il portale dedicato, una volta attivato, mediante l’uso di SPID o Carta d’identità elettronica. Attualmente, questi servizi sono già accessibili in diverse regioni, ma non in modo uniforme su tutto il territorio italiano.

 

L’Italia leader europeo della gestione elettronica dei dati sanitari

Il progetto del Fascicolo sanitario elettronico 2.0 rappresenta un passo significativo verso la modernizzazione e l’efficientamento del sistema sanitario nazionale, promuovendo una maggiore trasparenza e accessibilità per i cittadini italiani. Con l’implementazione completa prevista entro il 2030, l’Italia si prepara a diventare un esempio di eccellenza nella gestione elettronica dei dati sanitari a livello europeo.

L'articolo Il Fascicolo Sanitario Elettronico: innovazione in salute con l’IA proviene da TecnoAndroid.

Il rischio di una guerra nucleare nell’era delle intelligenze artificiali

Sat, 06/15/2024 - 09:35

Nel panorama geopolitico odierno, le tensioni tra Russia e Stati Uniti per il controllo dell’Europa alimentano il timore di una possibile guerra nucleare, pur senza segnali concreti di imminenti lanci di missili. La rapida evoluzione tecnologica, secondo António Guterres delle Nazioni Unite, rappresenta un rischio aggiuntivo: le intelligenze artificiali potrebbero gestire autonomamente gli arsenali nucleari, amplificando il pericolo di conflitti globali e di distruzione reciproca.

 

L’intelligenza artificiale nei conflitti moderni

Durante un incontro dell’Arms Control Association (ACA), Guterres ha esposto le sue preoccupazioni riguardo all’impiego delle IA nel contesto bellico, sottolineando il possibile ritorno del ricatto nucleare e il deterioramento degli sforzi per il disarmo e la non proliferazione nucleare. Ha enfatizzato la corsa agli armamenti qualitativa, alimentata dalle tecnologie avanzate come l’intelligenza artificiale, che, secondo lui, accrescono il pericolo di un conflitto armato su larga scala.

La storia ha dimostrato la fragilità dei sistemi automatizzati nel controllo delle armi nucleari, con episodi drammatici come quello del 26 settembre 1983. In quell’occasione, Stanislav Evgrafovich Petrov, ufficiale sovietico, ignorò un falso allarme che avrebbe potuto innescare una risposta nucleare, salvando così milioni di vite umane. Questo episodio serve da monito su come decisioni cruciali debbano sempre rimanere sotto il controllo umano, nonostante l’avanzamento delle tecnologie.

Oggi, nonostante l’intelligenza artificiale nelle basi militari sia significativamente più complessa rispetto al passato, rimane fondamentale mantenere un saldo controllo umano nelle decisioni di sicurezza. Le preoccupazioni di Guterres e gli insegnamenti storici di eventi come quello di Petrov evidenziano la necessità di una gestione responsabile delle tecnologie avanzate nel contesto dei conflitti moderni.

 

L’importanza di mantenere il controllo umano

La coesistenza tra progresso tecnologico e sicurezza globale è una sfida cruciale. È imperativo che la comunità internazionale mantenga un ruolo centrale nel controllo delle tecnologie militari avanzate, mitigando il rischio di catastrofi globali attraverso politiche di disarmo, cooperazione internazionale e vigilanza umana nelle decisioni di sicurezza strategica.

L'articolo Il rischio di una guerra nucleare nell’era delle intelligenze artificiali proviene da TecnoAndroid.

Snapdragon 8 Gen 4: rilasciata la data del rilascio ufficiale

Sat, 06/15/2024 - 09:30

Sembra ormai essere ufficiale. Il nuovo Snapdragon 8 Gen4 verrà presentato il prossimo ottobre. Nello specifico, la presentazione potrebbe avvenire tra il 21 e il 23 del mese. Dunque, durante il Summit di Qualcomm a Maui, nelle Hawaii. Al momento, l’annuncio dell’azienda riguarda solo le date relative all’evento. Non è stato ancora presentato un quadro completo di quelle che saranno le caratteristiche principali della nuova piattaforma mobile di ultima generazione. Nonostante ciò, è ipotizzabile che proprio in quell’occasione verrà rivelato all’intero mercato l’inedito processore.

In arrivo il nuovo Snapdragon 8 Gen4

Don McGuire, SVP e Chief Marketing Officer di Qualcomm, ha annunciato l’arrivo del nuovo processore. Tali dichiarazioni sono arrivate durante il Mobile World Congress tenutosi a Barcellona. In quell’occasione McGuire aveva affermato che il lancio del processore era previsto per ottobre. L’annuncio delle date durante le quale si terrà l’evento rappresenta un’ulteriore conferma.

Considerando voci trapelate e le prime dichiarazioni dell’azienda non è difficile comprendere perché le aspettative sono piuttosto alte. Lo stesso McGuire aveva parlato del nuovo Snapdragon 8 Gen4 come di una piattaforma reinventata. Tale processo sarebbe dovuto alla presenta di Oryon. Si tratta di una CPU “sovralimentata” già intravista su Snapdragon X Elite per PC Windows ARM. Insieme alla nuova NPU, quest’ultima promette di essere una “combo killer”.

E non è tutto. Ulteriori indiscrezioni sembrano ipotizzare che, almeno in un primo momento, il processore Snapdragon 8 Gen4 sarà un’esclusiva del marchio Xiaomi. L’azienda, infatti, sarebbe pronta ad integrare la piattaforma di ultima generazione sulla nuova serie 15 dei suoi smartphone. Il debutto del dispositivo, insieme alla sua variante Pro, è al momento atteso per il prossimo autunno.

Dopo il primo lancio iniziale, il processore potrebbe poi essere installato anche su OnePlus 13 e di iQOO13. Ad inizio del 2025, invece, si passerà a ROG Phone 9 e a Galaxy S25. Il dispositivo Samsung, nello specifico, potrebbe essere presentato con due varianti: una con Snapdragon 8 Gen 4 e l’altra con Exynos 2500. La scelta verrà proposta sulla base del mercato di riferimento.

L'articolo Snapdragon 8 Gen 4: rilasciata la data del rilascio ufficiale proviene da TecnoAndroid.

OpenAI e il successo di ChatGPT su iOS 18, bilancio in crescita

Sat, 06/15/2024 - 09:25

La decisione di Apple di integrare ChatGPT di OpenAI nell’ultima versione di iOS 18 senza stipulare un accordo di pagamento diretto ha fatto molto parlare di sé. Nonostante questa mossa apparentemente gratuita da parte di Apple, OpenAI ha annunciato un notevole exploit finanziario, con un fatturato annuo che ha raggiunto i 3,4 miliardi di dollari, secondo quanto riferito da Bloomberg.

 

Il successo incredibile di OpenAI

Sam Altman, CEO di OpenAI, ha confermato questo dato durante una comunicazione interna con i suoi dipendenti, sottolineando l’importante crescita dei profitti dell’azienda. Questo successo finanziario è un chiaro segnale della crescente popolarità e utilizzo delle tecnologie di intelligenza artificiale nel mercato attuale. Con l’implementazione di ChatGPT in iOS 18, OpenAI si aspetta di vedere un ulteriore aumento nell’uso del servizio, beneficiando della vasta base di utenti di iPhone e iPad in tutto il mondo.

Le entrate principali di OpenAI provengono principalmente da abbonamenti e accesso alle API, che rappresentano la base stabile del reddito dell’azienda. Un segmento minore delle entrate deriva dalle vendite di servizi Microsoft Azure, evidenziando la diversificazione delle fonti di reddito di OpenAI e la sua resilienza finanziaria.

L’integrazione di ChatGPT su iOS 18 non è l’unica novità nell’arsenale tecnologico di OpenAI. L’azienda sta preparando il terreno per ulteriori avanzamenti, inclusi il motore di ricerca basato sull’LLM GPT-4o, il modello di generazione video Sora e altre innovazioni come GPT-5. Questi progressi promettono di ampliare le capacità di OpenAI nel campo dell’intelligenza artificiale, aprendo nuove prospettive per l’interazione uomo-macchina.

Nonostante il successo evidente, è necessario adottare una certa cautela riguardo ai dati finanziari riportati. Secondo The Decoder, un portavoce di OpenAI ha definito questi numeri “imprecisi” in una dichiarazione a The Information, sottolineando l’importanza di valutare con attenzione la precisione delle informazioni finanziarie.

 

L’intelligenza artificiale sempre più importante

Il rapido sviluppo e il successo finanziario di OpenAI testimoniano dell’interesse crescente per le tecnologie avanzate di intelligenza artificiale. Come pioniere nel settore, OpenAI continua a spingere i confini dell’innovazione, promettendo di ridefinire il futuro dell’interazione tecnologica e del linguaggio nell’era digitale.

 

L'articolo OpenAI e il successo di ChatGPT su iOS 18, bilancio in crescita proviene da TecnoAndroid.

MediaWorld: Offerte SHOCK nuovissime nel volantino IMPERDIBILE

Sat, 06/15/2024 - 09:20

MediaWorld ti regala nuove opportunità di risparmio imperdibili con i suoi volantini eccezionalmente convenienti. Lo store ti sta aspettando ora con i suoi sconti pazzeschi su dispositivi meravigliosi di ogni genere possibile per realizzare tutti i tuoi sogni. Era da tempo che cercavi un’offerta allettante per poter cambiare smartphone? Da MediaWorld avrai l’imbarazzo della scelta grazie alla quantità di modelli proposti appartenenti ai brand più rinomati del settore come Apple, OPPO, Motorola, Samsung e Xiaomi. Cerchi un nuovo laptop per poter guardare le tue serie tv? Preferisci un tablet? Troverai anche questi dispositivi a costi ribassati.

MediaWorld con i suoi grandi store ti dona anche sconti assurdi sugli elettrodomestici delle fasce energetiche più altre. Oltre a risparmiare sul costo del prodotto, riceverai anche bollette elettriche meno salate! Tutte le sue promozioni, dalla a alla z, sono presenti sia nei suoi tantissimi negozi che trovi facilmente in tutta Italia che sul suo sito web. Potrai infatti ordinare online qualsiasi cosa tu veda nel volantino e ricevere i prodotti direttamente alla tua porta, senza fatica. Nel caso qualcosa non dovesse funzionare o magari non dovesse essere come lo immaginavi puoi semplicemente fare il reso avviando la procedura online, in negozio ti basta invece ritornare con lo scontrino alla mano.

Promo super sugli elettrodomestici più favolosi da MediaWorld

Da MediaWorld fino alla fine di questo mese ci sono promozioni super imperdibili sugli elettrodomestici migliori che potresti acquistare per casa tua. Il volantino scoppia di offerte grandiose e costi ribassati grazie a sconti eccezionali. Puoi acquistare finalmente una nuova lavatrice scegliendo tra modelli come la SAMSUNG WW11BGA046AEET ora al costo pazzesco di soli 549 euro o anche la LG AI DD a 599 euro. Cercavi forse un frigo nuovo più capiente? Acquista un LG Side By Side con sportello trasparente e distributore alla bellezza di 1699 euro o scegli un Haier al costo più basso di 799 euro.

MediaWorld ti propone anche forni elettrici e a microonde come il Whirpool a 329 euro. Non perdere poi tutti i condizionatori in promozione. Se non dovessi avere l’attacco in casa per quelli a muro, potresti sempre optare per un dispositivo da terra come un Dyson da 299 euro. Guarda quali altre meraviglie ti aspettano in volantino sfogliando le immagini che trovi al di sotto e vai sul sito web di MediaWorld selezionando questo link.

#tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item1 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102525-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item2 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102534-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item3 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102542-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item4 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102551-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item5 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102559-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item6 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102609-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item7 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102617-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item8 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102625-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item9 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102633-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item10 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102641-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item11 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102651-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item12 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102700-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item13 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102709-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item14 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102718-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_1 .td-doubleSlider-2 .td-item15 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-14-102725-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } 1 su 15

L'articolo MediaWorld: Offerte SHOCK nuovissime nel volantino IMPERDIBILE proviene da TecnoAndroid.

Non c’è niente di più conveniente delle PROMO COMET: scoprile ora

Sat, 06/15/2024 - 09:15

Se vuoi risparmiare e non vuoi rinunciare ai migliori brand tecnologici devi andare da Comet! Nei suoi grandi store trovi occasioni imperdibili su dispositivi potentissimi. Le promozioni sono così pazzesche da consentirti di risparmiare tantissimo sulla tua spesa dandoti l’opportunità di restare nel tuo budget. Le offerte sono talmente allettanti e convenienti che potresti addirittura trovare qualcosa che pensavi fosse fuori dalla tua portata ad un prezzo ridottissimo. Gli store Comet sono pieni di sorprese che attendono solo te per essere scoperte!

I negozi sono ricchi di scaffali aventi device tech di tutte le categorie possibili. Ci sono prodotti per te come smartphone, tablet, console o laptop meravigliosamente performanti, o anche elettrodomestici per la tua dimora e per tutta la tua famiglia. Puoi scoprire qual è lo store Comet più vicino a te andando nella sezione apposita del sito web oppure, per ottimizzare al meglio i tempi, puoi direttamente effettuare un ordine online! Su sito trovi infatti tutte le promozioni grandiose che vedi nel volantino!

Le offerte COMET in volantino ti faranno impazzire

Nel volantino COMET sono così tante le promozioni allettanti da stupirti. Non crederai ai tuoi occhi quando vedrai quali sono i costi proposti! Potresti finalmente acquistare per casa tua un nuovo e potente condizionatore per rinfrescare gli ambienti e non scioglierti come un gelato al sole durante questa estate. Trovi i migliori dispositivi in promozione e potrai scegliere quale credi ti si addica, ma ricorda che più alta è la classe più potrai risparmiare sulla bolletta dell’elettricità. Ovviamente da Comet ci sono altri elettrodomestici da acquistare! Compra un nuovo frigo, una lavastoviglie o anche qualcosa di meno ingombrante come una macchina per il gelato o, perché no, una macchina per il caffè per un perfetto espresso.

Stavi invece pensando a qualcosa di più personale come un pc portatile? Da Comet trovi notebook eccezionali come il potente e moderno Asus 16GB 1TB Ux3405ma-pp032w caratterizzato da un display 14″ al costo shock di appena 1299,00€. Costa troppo? Per te ci sono anche modelli più economici come l’Acer ASPIRE 3 15 A315-44p-r3ca al prezzo ultra stracciato di 549,00 €. Comet ti sta aspettando! Le promo in volantino non durano per sempre, guarda tutte le offerte nelle immagini qui sotto e compra subito sul suo sito web (clicca qui per accedervi).

#tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item1 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110311-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item2 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110323-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item3 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110335-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item4 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110345-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item5 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110353-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item6 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110402-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item7 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110411-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item8 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110421-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item9 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110429-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item10 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110437-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item11 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110446-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item12 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110455-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item13 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110503-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item14 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110511-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item15 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110524-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item16 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110535-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item17 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110546-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item18 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110556-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item19 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110606-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item20 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110617-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } #tdi_2 .td-doubleSlider-2 .td-item21 { background: url(https://www.tecnoandroid.it/wp-content/uploads/2024/06/Screenshot-2024-06-06-110626-160x120.jpg) 0 0 no-repeat; } 1 su 21

L'articolo Non c’è niente di più conveniente delle PROMO COMET: scoprile ora proviene da TecnoAndroid.

La nuova Mini Cooper presentata in una versione più “lunga”

Sat, 06/15/2024 - 09:10

Dopo le novità presentate lo scorso anno, è stato annunciato l’arrivo della Mini Cooper a 5 porte e combustione interna, tanto chiacchierata. Secondo quanto riportato il nuovo veicolo sarà molto più spazioso rispetto alla versione “standard”.  La Mini Cooper cinque porte avrà larghezza di 1.7metri, lunghezza di 4metri, e altezza pari a 1.4metri. Inoltre, ha un passo più lungo di 72mm. La carrozzeria estesa di 172mm.

Le dimensioni presentate sembrano essere fedeli a quelle del modello precedente. Ciò permette di ottenere una vettura che risulti compatta anche se molto più spaziosa. Inoltre, aumenta il comfort e lo spazio riservato ai passeggeri. La nuova Mini Cooper, infatti, può accogliere fino a cinque persone.

I primi dettagli relativi alla nuova Mini Cooper 5

I sedili posteriori sono ribaltabili ed espandono la capacità del bagagliaio che da 275litri passa a 925. Il design esterno presenta sbalzi ridotti e superfici chiare. Quello frontale, invece, conserva i caratteristici fari rotondi e la griglia ottagonale.

Come anticipato, la Mini Cooper 5 porte è disponibile con due motori, entrambi a benzina. La versione C presenta un tre cilindri da 115 kW/156 CV. Mentre per quella S è presente un quattro cilindri da 150 kW/204 CV. I due motori sono abbinati ad un nuovo telaio. In questo modo è possibile garantire il gokart feeling di Mini. Un dettaglio tipico del marchio.

Per quanto riguarda gli interni, quest’ultimi risultano essere minimalisti. Sono incluse tutte le innovazioni presenti anche sulla Cooper standard, come ad esempio il nuovo display centrale OLED ad alta risoluzione. Quest’ultimo è posizionato vicino al conducente e permette di controllare tutte le funzioni della vettura tramite il tocco o anche con la voce. Inoltre, è disponibile, grazie al Mini Operating System 9, un’interazione intuitiva con il veicolo.

La nuova Cooper 5 porte introduce anche sette Mini Experience Modes. Quest’ultimi personalizzano l’atmosfera all’interno dell’abitacolo con proiezioni di motivi e colori.

L'articolo La nuova Mini Cooper presentata in una versione più “lunga” proviene da TecnoAndroid.

Play Store: oggi gratis app e giochi a pagamento, ecco quali

Sat, 06/15/2024 - 09:05

Oggi il Play Store di Google regala una grande gioia agli utenti Android. Direttamente al suo interno ci sono infatti dei titoli a pagamento da scaricare gratuitamente. Il tutto durerà per un tempo limitato, per cui vi consigliamo di fare quanto prima possibile.

È proprio in questo modo che si può quindi capire cosa significa avere a disposizione sullo smartphone un contenuto di tipo premium. Oltre a tutto ciò però bisogna tenere anche a mente che ogni titolo in questione potrebbe improvvisamente tornare al suo stato originale. Non è stato chiarito infatti quando questi ritorneranno ad essere a pagamento, per cui il nostro consiglio è sicuramente quello di scaricare tutto subito. In basso c’è la lista completa con tutti i titoli disponibili sul Play Store per gli utenti Android e anche le indicazioni per effettuare il download.

Gli utenti Android possono infatti procedere al download di alcuni titoli a pagamento senza dover pagare nulla.

Play Store e regali: ecco i titoli a pagamento gratis per oggi

C’è un consiglio che vi diamo per riuscire a trarre beneficio anche in futuro: scaricate tutto e non pensateci più di una volta. Ci sono certamente in lista dei titoli che potrebbero non interessarvi ma che invece in futuro potrebbero tornare più che utili. Il problema è che, non scaricandoli adesso, ci si potrebbe ritrovare a dover ricaricare in futuro gratis qualora dovessero servire. Per evitare tutto questo dunque vi consigliamo di scaricarli adesso e di cancellarli subito dopo, cosicché in futuro potrete scaricarli ancora una volta ma gratis. Ricordiamo infatti che l‘account Google tiene a mente l’attività degli utenti, per cui ricorderà che lo avevate scaricato gratis in passato e vi permetterà di farlo ancora.

  1. Clock Widget – Word Clock

  2. Glidey – Minimal puzzle game

  3. Image Converter – HEIC to JPG

  4. Traffic Jam Cars Puzzle Legend

  5. Slime Legends – Survivor

L'articolo Play Store: oggi gratis app e giochi a pagamento, ecco quali proviene da TecnoAndroid.

Iliad: 6 anni in Italia e 3 offerte fino a 250GB in 5G

Sat, 06/15/2024 - 09:00

È stato il tempo ad insegnare agli utenti che qualora avessero avuto bisogno di un cambio gestore, avrebbero trovato terreno fertile in Iliad. Il famoso provider che ormai veste i panni di leader assoluto nel mondo della telefonia mobile e non solo, ha attualmente tre offerte Flash sul sito sito ufficiale.

Al loro interno queste includono qualsiasi cosa, partendo dai minuti e dai messaggi e terminando con tantissimi giga disponibili.

Iliad: queste tre offerte insieme non hanno paura della rivalità, ecco l’elenco

Andando per ordine, ecco la famosa Flash 200, una soluzione già vista lo scorso mese che in questo caso ha un prezzo di 9,99 € mensili per sempre. Quello che offre al suo interno è chiaro a tutti: minuti e messaggi illimitati verso chiunque con 200 giga in rete 5G.

L’altra offerta, già conosciuta più volte dagli utenti, si chiama invece Flash 150. A differenza dell’offerta precedente, o 150 giga in 4G, sempre con minuti ed SMS senza limiti. Il prezzo è di 7,99 € mensili per sempre.

L’ultima soluzione è la vera punta di diamante targata Iliad per questo mese di giugno e si chiama Flash 250. Ad un prezzo di 11,99 € è possibile portarsela a casa con 250 giga in 5G e i soliti minuti e messaggi senza limiti.

I vari vantaggi di Iliad, oltre al grande risparmio e alla grande moltitudine di contenuti, consistono in tantissime concessioni. Il colosso infatti riesce a mettere costantemente a disposizione del pubblico tantissime opportunità in più. Nel caso di due di queste tre offerte, ecco infatti il 5G praticamente gratis. Gli utenti non devono avere alcun timore: non ci sono costi da pagare al momento e neanche in futuro. Chi sceglie offerte che partono da questi prezzi, si ritrova infatti il massimo standard di connessione a costo zero. Tutto ciò ovviamente può avere luogo qualora lo smartphone utilizzato dagli utenti sia provvisto dello standard 5G.

L'articolo Iliad: 6 anni in Italia e 3 offerte fino a 250GB in 5G proviene da TecnoAndroid.

Renault Twingo EV: scelta una casa cinese per la costruzione

Sat, 06/15/2024 - 08:55

Si è parlato di una possibile partnership tra Renault e Volkswagen per la creazione di nuove auto elettriche compatte come la Twingo e la ID.1. È stato poi riportato che l’accordo è saltato. Recentemente, invece, Renault ha dichiarato di aver stretto una nuova partnership con una società cinese. Lo scopo è quello di tagliare i costi per la costruzione della nuova vettura. E non solo. Con un accordo tra le due società sarà possibile anche sopperire alle spese relative alla ricerca e allo sviluppo della Twingo elettrica. Considerando quanto detto la vettura potrebbe costare meno di 20.000 euro. Al momento non è ancora stato reso noto quale sia l’azienda cinese coinvolta, ma è probabile che l’annuncio arriverà molto presto.

Renault stipula un nuovo accordo

La partnership appena stipulata permetterà la presentazione della prossima Twingo elettrica entro la fine del prossimo anno (2025). In questo modo i primi modelli della vettura potrebbero arrivare nelle concessionarie nei primi mesi del 2026.

Riguardo la questione, il CEO del Gruppo Renault, Luca De Meo, ha affermato che la nuova collaborazione sarà fondamentale per rispettare le tempistiche prefissate. Inoltre, come anticipato si cercherà in questo modo di abbassare i costi di produzione. Se il processo andrà a buon fine sarà possibile mantenere bassi anche i listini finali. Secondo alcune recenti dichiarazioni De Meo ha confermato l’intenzione di Renault di apportare modifiche significative per l’ingegneria di produzione ed anche l’approvvigionamento delle componenti da utilizzare. In questo modo sarà possibile snellire il processo di sviluppo che permetterà di terminare l’auto in meno di 24 mesi.

Inoltre, riguardo all’accordo sfumato con Volkswagen, De Meo ha dichiarato che avrebbe potuta essere una buona occasione per dimostrare che le aziende europee potevano lavorare insieme. Non resta dunque che attenere per scoprire quali saranno i termini relativi al nuovo accordo firmato da Renault. Inoltre, tutto il settore auto è in attesa di scoprire qual è l’azienda cinese coinvolta nella partnership.

L'articolo Renault Twingo EV: scelta una casa cinese per la costruzione proviene da TecnoAndroid.

Honda Civic 2025: arriva negli USA con un prezzo interessante

Sat, 06/15/2024 - 08:50

La Honda Civic 2025 arriva negli Stati Uniti. A tal proposito, l’azienda ha annunciato i costi del suo nuovo modello. La proposta di Honda comprende diverse varianti. Il modello base (Civic LX) ha prezzo iniziale di 24.250dollari. Nel cambio sono all’incirca 22.000euro. Per la nuova Honda è stato scelto un motore a quattro cilindri da 2.0litri. I consumi sono di 32mpg (miglia per gallone) in città. Pari a 7.35litri per 100km. In autostrada, invece, sono di 41mpg, ovvero 5.74litri per 100km. E non è tutto. È compreso anche un consumo combinato di 36mpg, circa 6.53litri per 100 km.

Honda Civic arriva sul mercato negli Stati Uniti

Per la Civic Sport 2025, i consumi risultano leggermente aumentati. Il prezzo di partenza della vettura è di 26.250dollari, circa 24.000euro. Suddetta variante del modello Honda avrà lo stesso motore della LX, anche se i consumi risultano essere superiori. Sono 31mpg in città, ovvero 7.59litri per 100km. Mentre in autostrada sono 39mpg, pari a 6.03litri per 100 km. In più c’è un consumo combinato di 34mpg. In questo caso si parla di 6.92litri per 100km.

La Sport Hybrid rappresenta un’opzione più efficiente. Dettaglio particolarmente rivelante soprattutto per quanto riguarda i consumi. Il prezzo di partenza sarà di 28.750dollari, circa 26.000euro. Il modello ha un motore a combustione da 2.0litri combinato con due propulsori elettrici. In tal modo vengono raggiunti consumi decisamente ridotti. Sono 50mpg in città pari a 4.70litri per 100km. In autostrada, invece, sono 47mpg ovvero 5.00litri per 100 km. Inoltre, anche qui è previsto un consumo combinato pari a 49mpg. Tale valore si traduce in 4.80litri per 100 km.

Infine, la Civic Sport Touring Hybrid, con un prezzo di 31.750dollari, poco più di 29.000euro, presenta la stessa configurazione ibrida della SportHybrid. Inoltre, offre gli stessi consumi. Tale efficienza è particolarmente impressionante, soprattutto considerando il costo relativamente accessibile rispetto ai mercati europei. Infatti, in Italia, con 22.000euro non si riesce nemmeno a comprare una Citroen eC3 YOU, che parte da 23.300euro.

L'articolo Honda Civic 2025: arriva negli USA con un prezzo interessante proviene da TecnoAndroid.

Powerbank a 17 euro con SCONTO del 57% solo oggi su Amazon

Sat, 06/15/2024 - 08:45

Uno dei prezzi più interessanti e convenienti dell’ultimo periodo va a toccare una powerbank di alto livello, realizzata da INIU, un’azienda leader nel settore della produzione di accessori per la ricarica o batterie portatili, con una capacità di ben 10’000mAh.

Il prodotto ha forme sottili ed ergonomiche, che facilitano indiscutibilmente la presa ed il trasporto dovunque si desideri, con un piccolo display LCD retro illuminato nella parte superiore, utilissimo per conoscere la carica residua a disposizione della stessa powerbank. La sua capacità riesce a garantire il collegamento di un qualsiasi smartphone o prodotto di elettronica, riuscendo così anche a caricarlo più volte, prima di dover ricorrere a sua volta alla presa a muro.

Scoprite in esclusiva le offerte Amazon ed i codici sconto gratis che potete avere solo oggi con il nostro canale Telegram.

 

Powerbank in promozione su Amazon

Il prezzo in promozione di questo dispositivo è davvero uno dei migliori di sempre, se pensate che di base sarebbe in vendita a 35,99 euro, ma solo per pochissimo tempo è possibile averlo a 20,89 euro, con uno sconto applicato direttamente ed automaticamente da Amazon stessa. A questo va aggiunto il coupon che l’utente può applicare direttamente in pagina, sino ad arrivare così a spendere poco meno di 18 euro. Premete qui per effettuare l’ordine.

I connettori presenti sul frame superiore sono sostanzialmente tre: due porte USB-A ed una USB-C Power Delivery 3.0, che può essere utilizzata sia per l’input (quindi per ricarica il powerbank) che per l’output. La potenza massima erogabile è di 22,5W, con tale cifra si va ad identificare il quantitativo totale, in altre parole la somma dell’output delle singole porte, nel caso in cui fossero collegati in contemporanea più device. E’ chiaro che è un dispositivo perfettamente compatibile con qualsiasi prodotto di elettronica, indipendentemente dal marchio o dal sistema operativo di riferimento.

L'articolo Powerbank a 17 euro con SCONTO del 57% solo oggi su Amazon proviene da TecnoAndroid.

PowerColor: la NPU può alleggerire il carico sulla GPU

Sat, 06/15/2024 - 08:40

L’ultima frontiera nel mondo dell’elaborazione all’interno dei case dei PC moderni sono senza alcun dubbio le NPU (Neural Processing Unit), chip integrati che si occupano di svolgere le attività di Intelligenza Artificiale in modo efficace grazie alla loro architettura specifica e che consentono di diminuire il lavoro su CPU e GPU, tutti i processori di ultima generazione ne integrano una all’interno.

Se avete visto lo stand di PowerColor al Computex 2024 allora avrete sicuramente notato la presenza di un particolare elemento, parliamo della tecnologia Edge AI, in grado di migliorare l’efficienza energetica delle GPU sfruttando le capacità delle unità di elaborazione neurale (NPU).

Nel dettaglio l’azienda ha collegato una NPU esterna di Kneron a una non ben specificata scheda video Radeon, ottenendo un risultato importante, ovvero un abbassamento dei consumi da 263 W a 205 W con Cyberpunk 2077 e da 338 W a 262 W con Final Fantasy XV.

 

Solo l’inizio

Edge AI promette di migliorare le prestazioni della GPU, la versione di prova ha mostrato un calo del frame rate del 10%, ciò non toglie che trattandosi della versione Alpha in banco ad un prototipo, non c’è motivo di dubitare che in futuro non possa effettivamente essere così, si può solo migliorare, anche perchè al netto ci troviamo davanti un netto aumento di efficienza, la diminuzione dei consumi è infatti nell’ordine del 22%.

In tutto ciò c’è da considerare che la NPU può tranquillamente occuparsi dei processi di upscaling, sottraendo carichi di lavoro alla GPU che dunque sarebbe libera di elaborare liberamente la grafica, principio alla base di Microsoft Automatic SR.

Al momento PowerColor non ha intenzione di dotare le proprie soluzioni custom di NPU, ciò innalzerebbe sensibilmente i prezzi già abbastanza elevati, ciò non toglie che è altamente probabile che sfodererà dal cilindro Edge AI al momento giusto, probabilmente quando tutti i PC saranno dotati di SoC con NPU integrata.

L'articolo PowerColor: la NPU può alleggerire il carico sulla GPU proviene da TecnoAndroid.

Smartwatch a 25 euro: sconto AMAZON dell’82% è davvero FOLLE

Sat, 06/15/2024 - 08:35

Al giorno d’oggi la maggior parte degli utenti nel mondo, almeno quella parte particolarmente avvezza alla tecnologia, ha al polso uno smartwatch, ovvero un piccolo dispositivo elettronico sul quale è possibile ricevere notifiche, visualizzare informazioni, rispondere eventualmente alle chiamate, oppure semplicemente monitorare il proprio benessere.

Sul mercato al momento si trovano tantissimi modelli molto differenti tra loro, in vendita a prezzi molto differenti, spesso anche quasi al livello di smartphone di fascia media. Fortunatamente esistono soluzioni molto più economiche ed alla portata di tutti i consumatori, come il modello di cui vi parliamo nel nostro articolo. Questi è uno smartwatch con display da 1,85 pollici di diagonale, completamente a colori e touchscreen, con tantissime funzionalità che possono essere raggiunte in pochissimo tempo.

Ricordatevi di iscrivervi subito al nostro canale Telegram ufficiale per essere sicuri di ricevere ogni giorno i codici sconto Amazon gratis e le migliori offerte in esclusiva.

 

Smartwatch in promozione su Amazon: ecco quanto costa

Lo smartwatch in oggetto è uno dei più economici in circolazione, infatti in vendita sarebbe ad un prezzo consigliato di 89,99 euro, cifra che viene ridotta da Amazon del 67%, sino ad arrivare ad una spesa finale che si aggira a soli 29 euro. A questo punto entra in gioco il coupon che gli utenti possono applicare direttamente in pagina, pari al 15% del valore residuo, fino ad arrivare così ad un’offerta complessiva dell’82%, ed una spesa che si aggirerà attorno ai 26 euro. L’ordine lo potete completare qui.

Come vi abbiamo accennato ed anticipato, sono davvero tante le funzioni che risultano essere raggiungibili, alle precedenti aggiungiamo anche il monitoraggio del sonno, la certificazione IP68 per la resistenza anche all’immersione in acqua, ben 113 modalità di sport (o meglio attività di allenamento), e comunque la possibilità di rispondere alle chiamate direttamente dal polso, una piccola chicca che dispositivi ben più costosi non sono in grado di offrire in genere.

L'articolo Smartwatch a 25 euro: sconto AMAZON dell’82% è davvero FOLLE proviene da TecnoAndroid.

Pages