Tecnoandroid



MANUALINUX


Subscribe to Tecnoandroid feed
Il sito e il forum più completo in Italia su Android. News, guide, approfondimenti, app e giochi per Android e una grande community italiana.
Updated: 2 hours 41 min ago

Tim riconquista i suoi ex clienti con l’offerta speciale da 50GB a 7,99 Euro

Fri, 09/20/2019 - 21:30

Tim riconquista i suoi ex clienti con l’offerta speciale da 50GB a 7,99 Euro Tecnoandroid

I clienti che in passato appartenevano a Tim ed ora si appoggiano ad altri operatori telefonici, possono richiedere l’attivazione di una nuova offerta telefonica. Proprio in questi giorni, alcuni ex clienti Tim hanno la possibilità di tornare a far parte dell’operatore nazionale, attivando la Tim Steel 50GB.

Per convincere gli ex clienti, l’operatore blu sta inviando un sms informativo a coloro che hanno lasciato in precedenza il consenso commerciale. Gli utenti che ricevono il messaggio informativo possono presentarsi in un qualsiasi negozio Tim ed esibire la comunicazione ricevuta dal reparto commerciale.

 

Torna in Tim: come attivare la Tim Steel 50GB

L’offerta può far entusiasmare un grande numero di clienti, considerando che le soglie sono abbondanti ma allo stesso tempo anche il prezzo mensile è attraente. A meno di 10 Euro al mese, gli ex clienti possono usufruire di una soglia voce pari a minuti illimitati verso fissi e mobili, e una soglia dati contenente la bellezza di 50GB in 4G. Il costo che bisogna affrontare ogni mese corrisponde a 7,99 Euro.

Al momento dell’attivazione, i clienti hanno a disposizione 1000 minuti e 3GB ma dopo qualche giorno si attivano le opzioni Minuti Illimitati Free, Sms illimitati Free e 47 Giga Free. Queste opzioni non includono costi aggiuntivi e si attivano in automatico al momento dell’attivazione dell’offerta.

Attivando l’offerta nei negozi Tim, i clienti sono costretti a versare un costo di attivazione pari a 12 Euro, che si aggiunge al costo della nuova sim pari a 10 Euro. Con l’attivazione dell’offerta si attiva anche il piano tariffario della sim Tim Base e Chat che prevede un costo mensile di 2 Euro. Si può cambiare in qualsiasi momento il piano con altri servizi.

Tim riconquista i suoi ex clienti con l’offerta speciale da 50GB a 7,99 Euro Tecnoandroid

Red Dead Online, alcuni giocatori hanno avvistato zombi nel gioco

Fri, 09/20/2019 - 21:00

Red Dead Online, alcuni giocatori hanno avvistato zombi nel gioco Tecnoandroid

La recente, casuale e senza preavviso apparizione di un NPC zombi in Red Dead Online ha dato ad alcuni fan la speranza che un altro Undead Nightmare, o qualcosa del genere, sia in serbo per l’avventura da cowboy di Rockstar. Potrebbe anche essere un problema tecnico.

Un giocatore su Reddit ha affermato di aver visto corpi morti sdraiati dall’aggiornamento della scorsa settimana. Il modo in cui si comportano porta alcuni giocatori a credere che si tratti di problemi tecnici, che non sarebbe la prima volta per Red Dead Online. Alcuni hanno riferito di “zombi” con la pelle blu, e questo li induce a credere che si tratti di un’implementazione sbagliata di qualcosa che ha a che fare con l’epidemia di colera.

Red Dead Online, zombi in giro nella palude

Un altro giocatore, invece, ha descritto di essere stato condotto allo zombi di palude da un cane che abbaia e gli è stata tesa un’imboscata da un bandito. “Credo che questo cadavere faccia parte di una trappola e abbia un problema tecnico”, ha scritto indiethetvshow. Ciò è accaduto anche a un altro giocatore. Altri hanno documentato risultati simili anche la scorsa settimana.

La presenza di Red Dead Online significa che il DLC basato su una storia in Red Dead Redemption 2 è più o meno probabile come lo è stato per Grand Theft Auto 5 nei sei anni dal suo lancio. L’originale Undead Nightmare era un’espansione premium per Red Dead Redemption, in arrivo durante la settimana di Halloween del 2010. Era ricco di nuove missioni per giocatore singolo, oltre a missioni secondarie e altri eventi, insieme a un paio di modalità di gioco multiplayer.

Come mostra Red Dead Online (e Grand Theft Auto Online), cose del genere sono possibili nel multiplayer del gioco, che è il posto dove Rockstar vuole l’attenzione dei giocatori.

Red Dead Online, alcuni giocatori hanno avvistato zombi nel gioco Tecnoandroid

Pokémon Spada e Scudo: ecco Sirfetch’d, il nuovo Pokémon

Fri, 09/20/2019 - 20:00

Pokémon Spada e Scudo: ecco Sirfetch’d, il nuovo Pokémon Tecnoandroid

Pokémon ha rivelato una nuovissima aggiunta a Pokémon Spada e Scudo: Sirfetch’d. È una variante della regione di Galar del Pokémon Farfetch’d. Sirfetch’d sarà esclusivo di Pokémon Spada. Il Pokémon brandirà l’arma da mischia del porro firma di Farfetch, che è stata affilata per sembrare una lancia. Sfoggia anche uno scudo, che mette in discussione i motivi alla base dell’esclusività del gioco di Sirfetch’d.

Nintendo e The Pokémon Company hanno rivelato l’ultima aggiunta a Pokémon Spada la scorsa settimana con una grafica glitch sul sito ufficiale del franchise. Secondo una descrizione ufficiale del nuovo Pokémon, “Farfetch’d che abita nella regione di Galar può evolversi in Sirfetch’d dopo aver vissuto molte battaglie”.

Pokémon Spada e Scudo, arriva Sirfetch’d

Il trailer di rivelazione di Sirfetch’d mostra la sua nuova mossa, Meteor Assault. Ecco come il sito Web Pokémon ufficiale descrive quella mossa esclusiva di Spada e Scudo:

“Meteor Assault è una nuova mossa introdotta in questi giochi che solo Sirfetch’d può imparare! Sirfetch punta il suo porro verso l’avversario e si carica verso di loro a grande velocità. Questa mossa è straordinariamente potente! Tuttavia, sembra che la mossa metta anche a dura prova Sirfetch’d. Non sarà in grado di agire immediatamente dopo aver usato questa mossa. “

Sirfetch’d si unisce ad altre variazioni nella regione di Galar dei Pokémon esistenti, tra cui Wheezing e Zigzagoon, che ottengono entrambe forme Galarian.

Pokémon Sword e Pokémon Shield arriveranno su Nintendo Switch il 15 novembre. Il nuovo gioco introdurrà i Pokémon di ottava generazione e la nuova regione di Galar. Sword and Shield aggiungerà anche nuove meccaniche come Dynamaxing e Gigantimaxing. Il gioco riceverà anche l’ hardware Switch Lite in edizione limitata l’8 novembre, con i nuovi leggendari Pokémon Zacian e Zamazenta.

Pokémon Spada e Scudo: ecco Sirfetch’d, il nuovo Pokémon Tecnoandroid

Vivo V17 Pro è ufficiale: dual camera pop-up e quad camera posteriore

Fri, 09/20/2019 - 19:45

Vivo V17 Pro è ufficiale: dual camera pop-up e quad camera posteriore Tecnoandroid

L’azienda cinese Vivo ha da poco annunciato un altro nuovo smartphone davvero interessante dal punto di vista estetico e del design. Stiamo parlando del nuovo Vivo V17 Pro, uno smartphone dotato di una dual camera pop-up a comparsa e di una quad camera posteriore.

 

Vivo V17 Pro ufficiale: ecco il nuovo smartphone di punta dell’azienda

Ecco quindi il nuovo smartphone dell’azienda cinese. Nello specifico, il nuovo Vivo V17 Pro è uno smartphone appartenente alla fascia media del mercato. Come processore, infatti, troviamo a bordo il SoC Snapdragon 675 di Qualcomm accoppiato a tagli di memoria pari a 8 GB di RAM e 128 GB di storage interno.

Ma la particolarità di questo smartphone è il design. Sul fronte, infatti, abbiamo un design full screen con un display SuperAMOLED grazie alla presenza di una dual camera pop-up a comparsa. Quest’ultima è composta da sensori fotografici rispettivamente da 32+8(grandangolo) megapixel. Diverso dal solito è anche il design della scocca posteriore. Qui troviamo infatti una quad camera posteriore con i sensori fotografici posti verticalmente al centro della scocca.

 

Vivo V17 Pro – scheda tecnica
  • Display SuperAMOLED da 6.44 pollici in FullHD+ con vetro curvo 2.5D
  • Processore Octa-Core Snapdragon 675
  • GPU Adreno 612
  • Memoria: 8 GB di RAM LPDDR4x con 128 GB di storage interno UFS 2.1
  • Sistema operativo Android 9.0 Pie con Funtouch OS 9.1
  • Quad camera posteriore da 48 (Sony IMX582)+8 (grandangolo)+13 (teleobiettivo 2x)+2 megapixel con apertura focale f/1.78, f/2.2 e f/2.4
  • Dual camera pop-up anteriore da 32+8 (grandangolo) megapixel con apertura focale f/2.0 e f/2.2
  • Dimensioni: 74.7 x 159 x 9.8 mm
  • Peso: 201.8 g
  • Connettività: Dual 4G VoLTE, WiFi 802.11 ac dual-band, Bluetooth 5, GPS/GLONASS, USB Type-C, jack audio, radio FM, sensore biometrico in-display, supporto dual sim
  • Batteria da 4100 mAh con ricarica rapida da 18W

Vivo V17 Pro è ufficiale: dual camera pop-up e quad camera posteriore Tecnoandroid

Xiaomi Mi Band 4, arrivano nuovi aspetti per i quadranti

Fri, 09/20/2019 - 19:30

Xiaomi Mi Band 4, arrivano nuovi aspetti per i quadranti Tecnoandroid

Xiaomi ha annunciato il lancio di un nuovo aggiornamento per Mi Band 4. L’aggiornamento porta alcune novità più rinfrescanti sul dispositivo indossabile intelligente. Una di queste è l’aggiunta di nuovi quadranti.

Mi Band 4 ha già molti quadranti personalizzati disponibili per gli utenti, ma il nuovo aggiornamento aggiunge altre personalizzazioni al mix già vario. Con così tanti quadranti disponibili per gli utenti, ne troverai sicuramente alcuni che cattureranno la tua fantasia. Per verificare questo aggiornamento, vai all’app Mi Fit e aggiorna il dispositivo indossabile all’ultima versione.

Xiaomi Mi Band 4 continua ad essere popolare

Questa nuova funzionalità è disponibile anche per la versione NFC Mi Band 4. Mi Band 4 ha un aspetto elegante guidato da un display AMOLED a colori. Si dice che le dimensioni dello schermo siano del 39,9% più grandi rispetto al suo predecessore. C’è anche una protezione in vetro temperato 2.5D antigraffio sulla parte superiore del display.

Viene già preinstallato con diversi quadranti e puoi anche scaricarne altri dall’app Mi Fit su uno smartphone quando il dispositivo è associato. Il dispositivo indossabile è inoltre dotato di resistenza all’acqua fino a una profondità di 5 ATM (50 metri). C’è anche un sensore ad alta precisione a 6 assi aggiornato, nonché le normali funzionalità come il monitoraggio del sonno, il cardiofrequenzimetro, il GPS, ecc.

Nel frattempo, durante un evento a Bangalore, Xiaomi è salito sul palco per annunciare la prossima evoluzione del suo ecosistema di casa intelligente. È passato un anno da quando Xiaomi ha introdotto per la prima volta i suoi televisori, e da allora l’azienda ha guidato l’espansione dello spazio TV intelligente nei vari paesi. L’azienda ha quindi introdotto quattro nuovi modelli, tra cui il Mi-TV 4x da 65 pollici top di gamma.

Xiaomi Mi Band 4, arrivano nuovi aspetti per i quadranti Tecnoandroid

iPhone 11 e 11 Pro a rate con gli operatori telefonici, dove conviene?

Fri, 09/20/2019 - 19:15

iPhone 11 e 11 Pro a rate con gli operatori telefonici, dove conviene? Tecnoandroid

iPhone 11 e iPhone 11 Pro (anche nella versione Max) sono finalmente arrivati in Italia, ed i principali operatori telefonici hanno già lanciato le loro offerte per acquistare i nuovi smartphone di casa Apple a rate. Di seguito, le proposte di TIM, Iliad, Wind e Tre.

iPHONE 11 A RATE CON ILIAD
  • iPhone 11 da 64 GB: anticipo di 169 euro + trenta rate da 21 euro;
  • iPhone 11 da 128 GB: anticipo di 189 euro + trenta rate da 23 euro;
  • iPhone 11 Pro da 64 GB: anticipo di 249 euro + trenta rate da 31 euro;
  • iPhone 11 Pro Max da 64 GB: anticipo di 289 euro + trenta rate da 33 euro
iPHONE 11 A RATE CON TIM
  • iPhone 11 da 64 GB: anticipo di 99 euro + trenta rate da 25 euro;
  • iPhone 11 da 128 GB: anticipo di 149 euro + trenta rate da 25 euro;
  • iPhone 11 da 256 GB: anticipo di 239 euro + trenta rate da 26 euro;
  • iPhone 11 Pro da 64 GB: anticipo di 149 euro + trenta rate da 35 euro;
  • iPhone 11 Pro da 256 GB: anticipo di 199 euro + trenta rate da 39 euro;
iPHONE 11 A RATE CON WIND
  • iPhone 11 da 64 GB: anticipo 0 euro + ventinove rate da 27,99 euro + rata finale da 38,19 euro;
  • iPhone 11 da 126 GB: anticipo 0 euro + ventinove rate da 30,99 euro + rata finale da 1,19 euro;
  • iPhone 11 da 256 GB: anticipo 0 euro + ventinove rate da 34,99 euro + rata finale da 5,19 euro
iPHONE 11 A RATE CON TRE
  • iPhone 11 da 64 GB: anticipo 0 euro + 20,99 euro al mese con ALL-IN Power O + 19,99 euro al mese con ALL-IN Super Power;
  • iPhone 11 da 128 GB: anticipo 0 euro + 21,99 euro al mese con ALL-IN Power O + 20,99 euro al mese con ALL-IN Super Power;
  • iPhone 11 da 256 GB: anticipo 49,99 euro + 24,99 euro al mese con ALL-IN Power O + 23,99 euro al mese con ALL-IN Super Power;
  • iPhone 11 Pro da 64 GB: anticipo 69,99 euro + 32,99 euro al mese con ALL-IN Power O + 31,99 euro al mese con ALL-IN Super Power;
  • iPhone 11 Pro Max da 64 GB: anticipo 99,99 euro + 35,99 euro al mese con ALL-IN Power O + 34,99 euro al mese con ALL-IN Super Power

iPhone 11 e 11 Pro a rate con gli operatori telefonici, dove conviene? Tecnoandroid

Google Maps e Waze aggiungono Siri per la navigazione con iOS 13 e CarPlay

Fri, 09/20/2019 - 19:00

Google Maps e Waze aggiungono Siri per la navigazione con iOS 13 e CarPlay Tecnoandroid

Sulla scia del rilascio di iOS 13 al pubblico, Google Maps e Waze per iOS sono stati entrambi aggiornati con l’integrazione di Siri. Ciò significa che ora puoi chiedere a Siri di ottenere le indicazioni stradali per raggiungere un determinato luogo utilizzando Google Maps o Waze su iPhone e CarPlay.

Apple ha mostrato per la prima volta questa funzionalità al WWDC, usando Waze come esempio. Con gli aggiornamenti di oggi, tuttavia, sia Waze che Google Maps sono ora accessibili tramite Siri su iPhone e CarPlay.

Google Maps e Waze potranno essere utilizzati con Siri

Ciò significa che ora puoi chiedere a Siri di fornirti indicazioni stradali utilizzando la tua app di navigazione preferita. Ad esempio, puoi dire “Ehi Siri, portami indicazioni per il centro commerciale utilizzando Google Maps” e verrai indirizzato all’app Google Maps con le indicazioni che ti aspettano. Lo stesso vale anche per Waze. Se non indichi un’app specifica nel tuo comando Siri, tornerà automaticamente ad Apple Maps.

Google Maps e Waze sono disponibili su App Store come download gratuiti. Ci aspettiamo che altre applicazioni vengano aggiornate con l’integrazione di Siri, Dark Mode, Accedi con Apple e altro ancora nei prossimi giorni e settimane.

Nel frattempo, Google ha implementato la modalità di navigazione in incognito nel gruppo di anteprima di Maps per i test, quindi potresti non dover aspettare così tanto tempo per poterlo utilizzare. La funzione era uno degli strumenti incentrati sulla privacy che Google aveva promesso all’I / O all’inizio di quest’anno. Dopo un breve periodo di test, la nuova funzionalità verrà estesa a tutti gli utenti. Arriverà anche per iOS.

Google Maps e Waze aggiungono Siri per la navigazione con iOS 13 e CarPlay Tecnoandroid

WhatsApp, su iPhone un bug rende impossibile cancellare i messaggi

Fri, 09/20/2019 - 18:45

WhatsApp, su iPhone un bug rende impossibile cancellare i messaggi Tecnoandroid

Un bug di WhatsApp renderebbe impossibile cancellare i messaggi inviati ad un utente Apple. Nello specifico, sarebbe impossibile cancellare realmente un’immagine o un video inviato, per esempio, per errore, dal momento in cui sull’iPhone c’è la possibilità di salvare in automatico nella galleria del dispositivo tutti i file multimediali ricevuti. L’opzione, tra l’altro, è attiva di default e non tutti gli utenti ne sono a conoscenza.

A scoprire il bug è stato Shitesh Sachan, ricercatore informatico che ha subito provveduto ad informare il team di WhatsApp su quanto scoperto. Ma, a quanto pare, WhatsApp era già al corrente di tutto e non ha intenzione di risolvere il problema. “La funzionalità “Elimina per tutti” ha lo scopo di eliminare il messaggio e non vi è alcuna garanzia che i messaggi verranno eliminati in modo permanente. La funzionalità si concentra solo sulla presenza del messaggio in WhatsApp“, ha commentato un portavoce dell’app di messaggistica più famosa al mondo.

Bug di WhatsApp rende impossibile cancellare i messaggi su iPhone, ma gli utenti Android possono stare tranquilli

Il bug di WhatsApp riguarda, comunque, solamente i dispositivi Apple. In Android, infatti, la richiesta di cancellazione di un messaggio procede con la rimozione dei file multimediali salvati nella galleria dello smartphone.

Prima di inviare un’immagine o un video in un gruppo, dunque, assicuratevi che quello sia il destinatario ed il contenuto esatto, poiché chi è in possesso di un iPhone potrebbe appropriarsi del file inviato anche se ne avete richiesto la cancellazione.

WhatsApp, su iPhone un bug rende impossibile cancellare i messaggi Tecnoandroid

Origem HS-3: arrivano le rivali delle Airpods con HDR a soli 59 euro

Fri, 09/20/2019 - 18:30

Origem HS-3: arrivano le rivali delle Airpods con HDR a soli 59 euro Tecnoandroid

 

Un’offerta mai vista prima, quella che vi presentiamo oggi per un periodo limitato e ad un prezzo incredibile ancora una volta solo per i nostri utenti. E’ infatti possibile acquistare le nuovissime cuffie bluetooth realizzate dalla Origem, le HS-3 a soli 0,99 centesimi se riuscirete ad essere selezionati.

Per chi non la conoscesse, la Origem è un’azienda abbastanza giovane che si è affacciata solo negli ultimi periodi nel campo audio di fascia alta ed il loro dispositivo più recente, gli auricolari Origem HS-3 sono i primi al mondo a disporre dell’HDR (High Dynamic Range). Gli auricolari HS-3 utilizzano un algoritmo HDR in grado di missare, ottimizzare, mappare e abbattere automaticamente i suoni per fornire un nuovo livello di riproduzione ad alta qualità.

 

Ogni giorno sarà possibile acquistarle a soli 0,99 centesimi con le vendite flash

 

Grazie a queste tecnologie si riesce ad ottenere un suono di fascia alta per un’ampia varietà di supporti, tra cui musica, giochi, film e molto altro ancora. Ciò che li rende così speciali è l’ottimizzazione della gamma dinamica ed il campo sonoro in grado di fornire un suono bilanciato e coerente a qualsiasi volume. Ciò permette chiaramente di avere un audio di qualità eccellente su tutte le frequenze con un medio chiaro cristallino, bassi potenti ed una gamma alta dettagliata.

Origem ha pensato di festeggiare il terzo anno della sua attività con promozioni davvero uniche. Le vendite saranno attive a partire dal 23 e fino al 29 settembre senza alcuna necessità di codici o inviti ma per una sola settimana. Sarà possibile acquistare le nuove cuffie HS-3 con uno sconto di ben 40 euro rispetto al prezzo originale di 99 euro e farle vostre a soli 59 euro.

Ma non è tutto perché chi dimostrerà di essere il più veloce avrà la possibilità due volte al giorno di poterle ricevere a casa all’incredibile prezzo di 0,99 centesimi. Riuscirete ad essere i primi? E non è ancora tutto, perché chi non riuscirà ad accaparrarsele durante le vendite flash potrà partecipare all’estrazione finale che permetterà di ottenerle in maniera completamente gratuita. Se volete saperne ancora di più e scoprire nel dettaglio tutte le possibilità e le caratteristiche del prodotto potete collegarvi al link raggiungibile qui.

Origem HS-3: arrivano le rivali delle Airpods con HDR a soli 59 euro Tecnoandroid

Google Maps: iniziano i test per la modalità di navigazione in incognito

Fri, 09/20/2019 - 18:30

Google Maps: iniziano i test per la modalità di navigazione in incognito Tecnoandroid

Annunciato all’I / O di Google, alcuni utenti stanno ora ottenendo l’accesso anticipato a una modalità di navigazione in incognito per Google Maps su Android. Questa modalità nasconderà i tuoi dati quando non desideri essere tracciato.

Ad alcuni utenti sono state inviate e-mail nelle ultime 48 ore circa che li invitano a partecipare alla beta in incognito per Google Maps. Ciò consente di attivare e disattivare immediatamente l’incognito nell’app Android. Una volta attivata la nuova modalità, l’app si riavvia senza memorizzare nel tuo account Google, dati sulla posizione, ricerche o altre attività nell’app.

Google Maps introdurrà la modalità di navigazione in incognito

Quando la modalità di navigazione in incognito è attivata in Google Maps, nella parte superiore dell’interfaccia viene visualizzato un banner nero che indica chiaramente che la modalità è attivata. Come notato da una GIF condivisa da XDA , anche il solito indicatore di posizione blu diventa di un colore grigio scuro. Le persone di Android Police hanno anche un’immagine che mostra che questa modalità potrebbe arrivare per Android Auto.

Vale infatti la pena notare che la funzione beta funziona anche nella versione Android Auto dell’app Google Maps. In questo momento, non è noto quando la modalità di navigazione in incognito sarà resa disponibile a tutti (ciò includerà anche gli utenti iOS). Tuttavia, dal momento che la funzione è già nella sua versione beta chiusa, possiamo probabilmente aspettarci un lancio completo prossimamente.

Potete controllare se c’è un update andando nel Play Store/App Store. Al momento, la funzionalità è disponibile solo in un programma beta chiuso.

Google Maps: iniziano i test per la modalità di navigazione in incognito Tecnoandroid

Samsung Galaxy A70s verrà annunciato a breve sul mercato

Fri, 09/20/2019 - 18:15

Samsung Galaxy A70s verrà annunciato a breve sul mercato Tecnoandroid

Si torna a parlare di uno dei futuri smartphone della serie Galaxy A di Samsung. Come sappiamo da diversi mesi, l’azienda sudcoreana ha in progetto diverse nuove varianti dei suoi attuali smartphone appartenenti a questa serie. Ad esempio, sono già arrivati sul mercato mobile i nuovi Samsung Galaxy A30s e Samsung Galaxy A50s, ma ormai è quasi giunto il momento dell’arrivo di un altro device. Stiamo parlando del futuro Samsung Galaxy A70s il quale, stando a quanto trapelato online, dovrebbe essere annunciato sul mercato davvero fra pochissimo tempo.

 

Samsung Galaxy A70s: in arrivo il primo smartphone di Samsung con un sensore fotografico da 64 megapixel

Grazie ad un nuovo report trapelato online, sappiamo che il debutto ufficiale sul mercato di questo nuovo smartphone è vicino. Secondo quanto trapelato, il futuro Samsung Galaxy A70s verrà annunciato per il mercato indiano nel mese di settembre. Oltre a questo, si parla del possibile arrivo di due versioni dello smartphone, il quale dovrebbe essere venduto ad un prezzo di 30.000 Rs (cioè circa 380€ al cambio attuale).

Per quanto riguarda l’estetica di questo nuovo mid-range di casa Samsung, le ultime indiscrezioni trapelate online parlano di un design simile a quanto visto sugli ultimi Samsung Galaxy A30s e Samsung Galaxy A50s. Una delle novità più importanti di questo smartphone, però, risiederà nel comparto fotografico. Come sappiamo da tempo, infatti, il nuovo Samsung Galaxy A70s dovrebbe essere a tutti gli effetti il primo smartphone del colosso Samsung ad essere dotato di un sensore fotografico da 64 megapixel. Pensiamo che possa trattarsi dello stesso sensore visto sull’attuale Redmi Note 8 Pro, cioè il sensore Samsung ISOCELL Bright GW1, ma per ora non abbiamo ancora una conferma ufficiale.

Samsung Galaxy A70s verrà annunciato a breve sul mercato Tecnoandroid

Call of Duty presto sui nostri smartphone, ecco la data ufficiale

Fri, 09/20/2019 - 18:00

Call of Duty presto sui nostri smartphone, ecco la data ufficiale Tecnoandroid

Il lancio di Call of Duty per dispositivi mobile è molto più vicino del previsto. Il famoso sparatutto in prima persona sviluppato dalla Activision in collaborazione con Tencent, infatti, sarà disponibile per gli smartphone ed i tablet compatibili a partire dal 1° Ottobre.

“Stiamo mettendo insieme il meglio del franchise, tra cui mappe di Modern Warfare come Crash e Crossfire, mappe di Black Ops come Nuketown e Hijacked, e molte altre, in un titolo epico. […] Il feedback che abbiamo ricevuto ci ha aiutato a perfezionare l’esperienza in arrivo il 1° Ottobre”, ha commentato Chris Plummer, vicepresidente di Mobile presso Activision.

In Call of Duty Mobile è possibile giocare in multiplayer in alcune delle mappe più iconiche della serie. Tra le modalità disponibili, Deathmatch a squadre, Zombie, Prima linea, Tutti contro tutti, Cerca e Distruggi, Duello tra cecchini e Battle Royale da cento giocatori.

Inoltre, sarà possibile sbloccare nuovi personaggi, armi, completi ed equipaggiamenti, ed è anche presente una chat vocale e testuale per comunicare con gli altri membri della squadra. Su Google Play è già da tempo possibile pre-registrarsi a Call of Duty Mobile per accedere al gioco in anteprima e ricevere l’apposita notifica non appena questo sarà disponibile.

Call of Duty presto sui nostri smartphone, ecco la data ufficiale Tecnoandroid

Dota 2, i giocatori irrispettosi saranno puniti con un ban di 19 anni

Fri, 09/20/2019 - 18:00

Dota 2, i giocatori irrispettosi saranno puniti con un ban di 19 anni Tecnoandroid

I giocatori di Dota 2 che imbrogliano, acquistano e vendono account o hanno un comportomanento scorretto in-game verranno ora banditi dal gioco per un massimo di due decenni. I divieti sono il risultato di un aggiornamento del matchmaking classificato di Dota 2.

L’update ha chiarito che il gioco punirà ora l’abuso di coda di ruoli e i giocatori con un basso punteggio di comportamento. I fan del famoso MOBA chiedevano punizioni più severe già da parecchio tempo, dunque la scelta della società farà contente molte persone.

Dota 2, ecco un nuovo aggiornamento

“In termini di attenzione allo sviluppo in corso, stiamo spendendo più tempo del solito concentrandoci sulla qualità del matchmaking”, si legge in un post sul blog che introduce l’aggiornamento. “Riteniamo che sia la scelta giusta, data la possibilità di rendere l’esperienza quotidiana migliore per tutti i giocatori.”

Dota 2 ha un sistema di condotta approfondito che assegna punti per comportamenti sportivi e sinceri, consentendo ad altri di segnalare giocatori “tossici”. Sul retro dell’aggiornamento, coloro che sono stati regolarmente segnalati vengono ora banditi. Alcuni di essi fino al 2038, che è il tempo massimo che gli sviluppatori possono inserire come penalità.

Molti hanno risposto positivamente alla notizia. Un thread su internet diceva “Finalmente una buona decisione. Dota 2 era diventato la base di giocatori peggiori di tutti i giochi.” Altri forum hanno elogiato Valve per la decisione e hanno riso delle risposte non contente dei giocatori banditi.

I divieti sono basati sull’utente. Dunque significa che queste persone non potranno creare nuovi account. Il sistema elenca i numeri di telefono associati ai loro account.

Dota 2, i giocatori irrispettosi saranno puniti con un ban di 19 anni Tecnoandroid

Vodafone recupera i suoi vecchi clienti con la nuova offerta a soli 7€

Fri, 09/20/2019 - 17:45

Vodafone recupera i suoi vecchi clienti con la nuova offerta a soli 7€ Tecnoandroid

Le offerte che in questi giorni stanno interessando i consumatori sono tante ma ce ne sono alcune che possono soddisfare dei target specifici, come ad esempio gli ex clienti Vodafone.

Il noto operatore rosso sta proponendo una nuova offerta mobile a coloro che hanno lasciato precedentemente il consenso commerciale. Questi ultimi possono ricevere un sms informativo contenente l’offerta Vodafone Special Unlimited 7 che salvo nuove proroghe potrà essere attivata fino al prossimo 26 settembre.

Si tratta di un’offerta completa perché comprende un numero illimitato di minuti e sms, e allo stesso tempo un grande numero di giga per navigare su internet.

 

Vodafone Special Unlimited 7

L’operatore rosso con il lancio di quest’offerta può soddisfare ogni tipologia di cliente. Coloro che amano comunicare sul proprio telefono hanno a disposizione delle soglie abbondanti, così come gli amanti della navigazione. L’offerta di cui stiamo parlando però entusiasma anche i clienti economici perchè il prezzo presente ogni mese è molto basso.

A soli 7 Euro, sono utilizzabili minuti illimitati verso qualsiasi numero nazionale fisso-mobile, sms illimitati verso tutti e 50 giga di traffico dati in 4G.

Entro la data stabilita, i clienti che hanno ricevuto l’sms informativo devono recarsi in un qualsiasi negozio Vodafone e procedere con l’attivazione. Per riconquistare i clienti perduti, l’operatore rosso ha ben pensato di regalare il costo di attivazione, infatti è in promozione a 0 Euro invece di 6 Euro.

I clienti dovranno affrontare soltanto il costo della nuova sim che sarà di 10 Euro con 5 Euro di traffico incluso. Una volta attivata la sim, ricordiamo che si attia il piano base Vodafone 25 che non prevede costi aggiuntivi.

Vodafone recupera i suoi vecchi clienti con la nuova offerta a soli 7€ Tecnoandroid

Se Facebook vi censura il profilo senza motivo, chiedete un risarcimento

Fri, 09/20/2019 - 17:30

Se Facebook vi censura il profilo senza motivo, chiedete un risarcimento Tecnoandroid

Nell’ultimo mese il social network Facebook ha iniziato a censurare molti profili, soprattutto della politica italiana, senza un apparente motivo valido. Centinaia di profili personali e decine di pagine ufficiali sono stati cancellati senza alcuna possibilità di recupero.

Stiamo ovviamente parlando dei profili di Casapound e di Forza Nuova. Gli esponenti di questi due partiti hanno anche minacciato una causa contro il colosso di Menlo Park per questa censura immotivata. Oggi vogliamo però informarvi, che in questo caso potreste richiedere un risarcimento. Scopriamo come fare.

 

Facebook: ecco come chiedere un risarcimento in caso di censura dell’account

La piattaforma di Menlo Park ha censurato tutti i profili ufficiali del partito di Casapound e anche di tutti i membri di esso. Pensate che se provate a pubblicare una foto del suo leader, Simone di Stefano, l’algoritmo della piattaforma la riconosce come contraria alla policy del sito e non ne permette la pubblicazione stessa. Sulla questione è intervenuto anche Antonello Soro, il Garante della privacy, affermando che “ogni limitazione nell’uso dei social network comprime inevitabilmente la libertà di espressione, con riflessi ulteriori quando oggetto di ‘censura’ siano idee politiche; incidendo dunque su libertà che costituiscono la pietra angolare della democrazia“.

L’anno scorso però il Tribunale di Pordenone, per un caso simile, ha stabilito che la piattaforma non può censurare un profilo in base a violazioni presunte, obbligando l’azienda a pagare una penale per ogni giorno di ritardo alla riattivazione dell’account stesso. Questa sentenza potrebbe sicuramente aprire una prospettiva che, anche in base alle parole del garante della privacy, dovrà essere presa in considerazione sia dal legislatore che dalla giustizia.

Se Facebook vi censura il profilo senza motivo, chiedete un risarcimento Tecnoandroid

3 Italia torna forte con le due offerte da 50 e 60GB al costo di 6,99€

Fri, 09/20/2019 - 17:15

3 Italia torna forte con le due offerte da 50 e 60GB al costo di 6,99€ Tecnoandroid

L’operatore telefonico che si è unito a Wind, ovvero 3 Italia, sta proponendo ai nuovi clienti due offerte interessanti, sia da un punto di vista economico che delle soglie incluse. Chi vuole cambiare operatore e passare a 3 italia può attivare Play 50 Unlimited e Play Power Digital 60GB.

Le due offerte sono attivabili in versione operator attack, quindi significa che l’attivazione è limitata ad alcuni operatori telefonici. Le modalità di attivazione sono differenti, infatti l’offerta Play 50 Unlimited è disponibile nei negozi di 3 Italia invece la Play Power Digital 60GB è presente online.

 

Passa a 3 Italia: ecco quali sono i clienti coinvolti

L’offerta Play 50 Unlimited può essere attivata dai nuovi clienti che decidono di abbandonare Iliad, PosteMobile e qualsiasi operatore virtuale (tranne LycaMobile). Sono utilizzabili tanti minuti e giga ad un prezzo bassissimo. Mensilmente, i clienti hanno a disposizione minuti illimitati verso tutti i numeri mobili-fissi e 50 giga di traffico dati alla massima velocità 4G al costo di 6,99 Euro ogni mese. Presente un costo di attivazione pari a 6,99 Euro al quale si deve aggiungere il costo di una nuova sim pari a 10 Euro. Il prezzo della sim può variare a seconda della disponibilità nello store.

L’offerta Play Power Digital 60GB è attivabile dagli utenti che desiderano lasciare vari operatori virtuali, tra cui Fastweb Mobile, PosteMobile, LycaMobile e tanti altri. Non sono coinvolgi Kena Mobile e ho.mobile. Sono inclusi minuti illimitati per comunicare con qualsiasi numero, 200 sms verso tutti e 60 giga in 4G al costo di 6,99 Euro ogni mese. In questo caso non è previsto il costo di attivazione.

3 Italia torna forte con le due offerte da 50 e 60GB al costo di 6,99€ Tecnoandroid

Il primo Feature Phone con Android e Google Assistant è qui, ed è di Nokia

Fri, 09/20/2019 - 17:00

Il primo Feature Phone con Android e Google Assistant è qui, ed è di Nokia Tecnoandroid

Quello dei Feature Phone è un mercato in espansione e che ha registrato un notevole successo grazie, soprattutto, a Nokia. Per chi non lo sapesse, i Feature Phone sono dei telefoni cellulari che si distinguono dagli attuali smartphone sia per il design (che ricorda quello di un tipico telefonino, seppur leggermente rivisitato) che per le funzionalità supportate.

I Feature Phone, infatti, utilizzano un Sistema Operativo specifico, nella maggior parte dei casi, KaiOS, montano un display LCD di piccole dimensioni che potrebbe talvolta essere addirittura touch screen, una tastiera fisica, una fotocamera posteriore di pochi MP ed il GPS. Oltre le funzionalità essenziali, è presente un piccolo Store per scaricare le app supportate.

Eppure, anche il mercato dei Feature Phone sembra prepararsi ad una grande rivoluzione: il primo cellulare con sistema operativo Android, ed il dispositivo sembrerebbe essere proprio di Nokia. Rider95, infatti, ha diffuso sul Web un video in cui viene mostrato il primo Feature Phone con Android e la paternità del dispositivo viene attribuita a Nokia, ma non ci sono notizie ufficiali.

Come si può osservare dal video, sul cellulare monta la versione 8.1 di Android e sono presenti diverse app di Google, come Maps, Chrome, YouTube, ed anche Google Assistant, che permetterà di controllare il dispositivo attraverso comandi vocali.

Il primo Feature Phone con Android e Google Assistant è qui, ed è di Nokia Tecnoandroid

Batteria Android: come estendere l’autonomia senza danneggiare il telefono

Fri, 09/20/2019 - 16:45

Batteria Android: come estendere l’autonomia senza danneggiare il telefono Tecnoandroid

La batteria del telefono è il collo di bottiglia dei moderni dispositivi. Non importa se hai in mano l’ultimo Samsung Galaxy Note 10 o un vetusto esemplare della moderna elettronica mobile. Ogni sera ti ritrovi a ricaricare il dispositivo. Alcuni utenti non riescono ad arrivare a metà giornata. Se ti identifichi con questi ultimi è arrivato il momento di prendere seri provvedimenti. Con questi trucchi ti spieghiamo come aumentare l’autonomia del tuo smartphone senza rovinarlo. Scansiamo il battery drain operando le dovute accortezze.

 

Come trattare la batteria per farla durare più a lungo negli smartphone Android: alcuni accorgimenti e tricks indispensabili

Oltre il consiglio di eliminare alcune app pericolose ci sentiamo di suggerire anche alcune procedure segrete che migliorano la risposta della batteria ai continui stimoli quotidiani. Per far fronte alla sempre più centrale necessità di utilizzare i nostri mobile devices 24 ore su 24 occorre scomodare alcuni trucchetti che indichiamo qui di seguito.

Come prima cosa è opportuno ricaricare nel modo giusto. Ciò significa che dobbiamo evitare lo spegnimento del telefono e la successiva ricarica al 100% per periodi di tempo che vanno oltre le indicazioni fornite dal costruttore. Lasciare il telefono in carica per lunghi periodi di tempo potrebbe non riportare conseguenze ma pregiudica la vita del supporto. Gli esperti consigliano di ricaricare un po per volta prediligendo connessioni di pochi minuti rispetto a lunghi cicli di carica e scarica. Il range di valore ottimale per le batterie agli ioni di litio si colloca tra il 45% ed il 75% della capacità totale del supporto. Non è sbagliato, ad ogni modo, scegliere di mantenere i livelli tra il 20 e l’80%.

In secondo luogo è bene evitare le ricariche notturne in quanto una sovra esposizione al calore potrebbe causare esplosioni indesiderate sulle quali potremmo non avere il controllo. Riuscire a reagire ad un evento simile durante le ore di sonno non è cosa da tutti. Tra l’altro ritorneremo al discorso del paragrafo precedente, in quanto non potremmo staccare la spina a meno di prevedere un sistema di temporizzazione che blocchi il flusso della corrente elettrica.

Batteria Android: come estendere l’autonomia senza danneggiare il telefono Tecnoandroid

Amazon Business si è aggiornata con moltissime novità

Fri, 09/20/2019 - 16:30

Amazon Business si è aggiornata con moltissime novità Tecnoandroid

Amazon Business, per chi non lo sapesse, è il marketplace della piattaforma di Seattle, dedicato alle aziende e ai professionisti. Si tratta, più precisamente, di un servizio parallelo a quello classico che offre una serie di funzioni utili a tutti i possessori di Partita IVA.

I servizi più utilizzati riguardano la gestione delle fatture per arrivare anche alle procedure di approvazione delle spese. Il servizio è stato inizialmente lanciato solamente negli Stati Uniti ma ora è disponibile anche in Italia. Scopriamo le novità apportate con l’ultimo aggiornamento.

 

Amazon Business si aggiorna

La novità più interessante riguarda sicuramente la fatturazione elettronica, diventata obbligatoria per tutte le imprese di medie e grandi dimensioni, con Partita IVA. Le fatture relative alle vendite e acquisti su questa piattaforma ora possono essere gestite a norma di legge senza ulteriori passaggi e qualsiasi transazione passerà tramite Sdl, il Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate, proprio come impongono le normative.

Gerardo di Filippo, Amazon Business Senior Manager per l’Italia ha commentato: “Cerchiamo costantemente nuovi metodi per innovare per conto dei nostri clienti. Il loro feedback è stato prezioso nell’aiutarci a introdurre nuove funzionalità per supportare ulteriormente le imprese, come l’addebito diretto in conto corrente come metodo di pagamento, i processi di approvazione multi livello e le richieste per sconti in base alla quantità di prodotti ordinati. Con Amazon Business, ci stiamo impegnando per stabilire un nuovo standard nell’e-commerce B2B per i clienti e siamo solo “al primo giorno“.

Grazie alle nuove modifiche sono stati introdotti l’addebito diretto sul conto corrente e il processo di approvazione multi livello. I moduli delle fatture possono ora essere personalizzati, aggiungendo nuovi campi, mentre l’autenticazione singola consente l’utilizzo di una singola coppia di credenziali per tutti i dipendenti, centralizzando il processo di autenticazione e riducendo i costi di gestione interna.

Amazon Business si è aggiornata con moltissime novità Tecnoandroid

Milan Games Week 2019 by TIM: Jiizuké sarà padrino della manifestazione

Fri, 09/20/2019 - 16:15

Milan Games Week 2019 by TIM: Jiizuké sarà padrino della manifestazione Tecnoandroid

Arriva oggi una grande novità per Milan Games Week Powered by TIM, che si terrà venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 settembre presso Fiera Milano Rho. La nona edizione della manifestazione italiana dedicata ai videogiochi annuncia la presenza di Daniele “Jiizuké” Di Mauro quale Milan Games Week GURU.

Il pro-player italiano, uno dei più forti del panorama internazionale e membro del team Vitality, parteciperà a Milan Games Week Powered by TIM come ambasciatore degli esports grazie alla collaborazione tra AESVI e HP, presente alla manifestazione con OMEN, il suo brand dedicato ai videogiocatori.

Classe 1996, “Jiizuké” è stato il primo italiano ad entrare nella Challenger Series di League of Legends e, nel 2018, il primo a portare il Tricolore nella European League of Legends Championship Series, il Campionato Europeo di LoL. Alla fine del suo primo anno da professionista, si è qualificato per i League of Legends World Championship.

La sua carriera internazionale è iniziata nel 2016 tra i ranghi del Team Forge in Italia a Cagliari. Nel 2017 il passaggio ai Giants Gaming, con i quali ha vinto diversi tornei in Spagna, e quindi il grande salto al Team Vitality, di cui difende i colori dall’inizio del 2018.

 

Jiizuké alla Milan Games Week 2019 by TIM: la sua agenda

L’agenda di Jiizuké si preannuncia ricca di appuntamenti: venerdì 27 settembre il campione di League of Legends originario di Mondragone sarà infatti presente alle ore 11.00 sul palco di Radio 105 per il canonico taglio del nastro che aprirà le porte dei padiglioni di Fiera Milano Rho ai visitatori.

La sua giornata proseguirà presso lo stand OMEN tra le 14.00 e le 19.00 per un meet & greet e uno showmatch con gli appassionati. Nella giornata di sabato 28 settembre, invece, tornerà nuovamente sul palco centrale per un’intervista in cui racconterà la sua storia e la sua esperienza nel mondo degli esports ai tanti fan che andranno ad ascoltarlo.

“L’annuncio di oggi rappresenta un momento molto importante per la manifestazione, è testimonianza di tutta l’attenzione con cui AESVI e i principali esponenti del settore guardano agli esports per il futuro della nostra industria”, ha commentato Marco Saletta, Presidente di AESVI.

“In occasione delle passate edizioni avevamo invitato in qualità di MGW Guru grandi creatori di videogiochi che hanno fatto la storia del medium grazie alle loro intuizioni. Con la scelta di Daniele vogliamo puntare su un ambasciatore del mondo esports, un tema di grande attualità e sul quale stiamo puntando molto come Associazione”.

L’obiettivo delle organizzazioni, infatti, è gettare un ponte tra generazioni e creare una connessione tra persone accomunate da una passione incredibile per questa forma di intrattenimento.

Milan Games Week 2019 by TIM: Jiizuké sarà padrino della manifestazione Tecnoandroid

Pages